“POLLICINO VERDE 2011/2012 : 1° PREMIO ALL’ICS “BATTAGLIA” DI FUSIGNANO (RA); 10 LE MENZIONI D’ONORE


La giuria di Pollicino Verde si è riunita come ogni anno per eleggere il vincitore della gara di creatività indetta da Viridea Educational. La scelta non è stata facile: mai come per questa V edizione  il livello degli elaborati ricevuti è stato così alto, sia per la qualità dei risultati che per l’impegno dimostrato nella realizzazione di lavori di gruppo articolati e complessi.

Tra tutti i disegni, collages, ricerche e pop-up ricevuti la giuria ha infine decretato all’unanimità come vincitore l’Istituto Comprensivo Luigi Battaglia di Fusignano, in provincia di Ravenna. I ragazzi di questo istituto, dai bambini della Scuola dell’Infanzia ai ragazzi della Secondaria di primo grado, hanno collaborato sotto la guida dei propri insegnanti alla costruzione di un vero e proprio libro sulla “natura in tutti i sensi”. Il contributo di ogni ragazzo è stato valorizzato con immagini, ricerche e approfondimenti a testimonianza dell’attività didattica svolta in classe sul tema della natura, anche attraverso i kit Pollicino Verde ricevuti.

L’istituto riceverà in premio, all’inizio del prossimo anno scolastico, una fornitura completa di materiali utili per la realizzazione di un grande orto didattico: semi, attrezzature, libri di approfondimento e tutto il necessario per vivere nuove esperienze alla scoperta della natura.

MENZIONI D’ONORE

La giuria di Pollicino Verde, accanto al progetto risultato vincitore, ha individuato anche dieci elaborati particolarmente meritevoli per l’impegno dimostrato, il numero di classi partecipanti o la qualità dei lavori inviati.

Queste scuole riceveranno quindi nelle prossime settimane una speciale Menzione d’Onore, come riconoscimento ufficiale. Oltre alle menzioni, Viridea Educational invierà a questi dieci istituti anche il volume “Il giardino delle farfalle” come spunto per altre attività didattiche sul tema dell’ambiente e della natura.

Ecco l’elenco delle scuole che riceveranno la Menzione d’Onore di Pollicino Verde:

Scuola dell’Infanzia “G. Rodari” di Cologno Monzese (MI)

Scuola Media “G. Bellavitis” di Bassano del Grappa (VI)

Scuola Primaria “S. G. Bosco” di Cassola (VI)

Scuola Secondaria “Buonsanto – Meo” di San Vito dei Normanni (BR)

Istituto Comprensivo “Modugno – Rutigliano” di Bitonto (BA)

Scuola dell’Infanzia “Istituto Sacro Cuore” di Casale Monferrato (AL)

Scuola dell’Infanzia “Don A. Locatelli” di Stezzano (BG)

Scuola primaria via Magreglio, Milano

Scuola primaria “G.  Barbarigo” di Liedolo di Zenone degli Ezzelini (TV)

Dir. Didattica 70° circolo di Ponticelli (NA)

ARRIVEDERCI A SETTEMBRE!

Pollicino Verde vi augura Buone Vacanze e vi dà appuntamento a settembre per un nuovo progetto didattico all’insegna della voglia di natura. Anche se i dettagli sono ancora top secret, vi anticipiamo fin da ora che anche per il prossimo anno scolastico Viridea Educational tornerà a proporre una nuova iniziativa per coinvolgere le scuole di tutta Italia in un percorso di approfondimento dedicato all’ambiente che ci circonda.

Per essere sempre aggiornati sulle iniziative di Pollicino Verde, non perdete di vista la sezione Educational del sito web http://www.viridea.it!

Annunci

SE UN GIORNO CI MANCASSE L’ACQUA: TUTTE LE SCUOLE CAMPIONI / PREMIAZIONI IL 17 MAGGIO A BERGAMO


AMICA ACQUA 2011/2012

SE UN GIORNO CI MANCASSE L’ACQUA”

promosso da

CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA

Ecco le scuole premiate per l’edizione 2011/2012 di Amica Acqua. La cerimonia di premiazione avrà luogo il 17 maggio, alle ore 10, 30, presso l’Auditorium della Casa del Giovane, in via Gavazzeni, Bergamo. Tutte le scuole premiate e menzionate sono invitate. Per contatti: 035/314720.

PRIMI PREMI

SCUOLA PRIMARIA /CLASSE QUARTA B, SAN GIOVANNI BIANCO, BG

SCUOLA PRIMARIA CATERINA CITTADINI, PONTE SAN PIETRO, BG

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”/CLASSI TERZE A-B / I.C. “BATTISTI”, SERIATE, BG

SECONDI PREMI

SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE, SAN CARLO SPINONE AL LAGO, BG

SCUOLA DELL’INFANZIA DI ENDENNA, ICS ZOGNO, ZOGNO BG

SCUOLA MATERNA “REGINA MARGHERITA”, BONATE SOTTO, BG

TERZI PREMI

SCUOLA INFANZIA, CAPRIOLO, BRESCIA, BS

SCUOLA PRIMARIA “DIAZI” / ICS OGGIONO, OGGIONO, LC

SCUOLA SECONDARIA 1° / ICS LEFFE, LEFFE, BG

PREMIO SPECIALE

SCUOLA DELL’INFANZIA CORRIDONI, SESTO SAN GIOVANNI, MI

ISTITUTO COMPRENSIVO MONTINI / CLASSE 1/3 C, CASTELNUOVO DEL GARDA, VR

MENZIONI

SCUOLA PRIMARIA PLESSO AOSTA/CLASSE 4A, BARI PALESE, BA

ISTITUTO COMPRENSIVO BORGO VAL DI TARO / CLASSE 3, BORGO VAL DI TARO, PR

ISTITUTO STATALE COMPRENSIVO / SCUOLA SEC. 1° “ALUNNO” CLASSE 1D,  ALIFE, CE

RACCONTIAMOCI / II : ECCO LE SCUOLE PREMIATE ED INVITATE ALLA CERIMONIA NELL’AULA DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA (23 MAGGIO)


Raccontiamoci – Gran premio scolastico territori di Lombardia”

II Edizione

La cerimonia della premiazione avrà luogo il 23 maggio 2012, ore 10,30, presso l’Aula Consigliare del Consiglio Regionale della Lombardia. Le scuole saranno avvertite nei prossimi giorni via e-mail. Per contatti: 035/314.720 

Scuole Primarie

Progetti primi classificati ex aequo

             Titolo:Passeggiando nel tempo conosciamo Oggiono”

  • Istituto Comprensivo di Oggiono , Oggiono (LC)

Titolo: “Genitori e nonni raccontano di quando erano bambini”

  • Scuola Primaria “Leonardo da Vinci”, Ghisalba (BG)

               Titolo: “Il filo della memoria”

  • Scuola Primaria Berzo Inf./Ics Bienno, Bienno (BS)

 Altri premi a pari merito sono stati assegnati ai progetti dei seguenti istituti:

  • Scuola Primaria “Greghentino”, Valgreghentino (LC)

  • Scuola Primaria “San Gottardo”, Torre de’ Busi (LC)

  • Istituto Comprensivo Gorle, Gorle (BG)

  • Istituto Comprensivo Borno, Borno (BS)

  • Scuola Primaria di Castiglione Intelvi, Castiglione Intelvi (CO)

  • Istituto Comprensivo “G.Carducci”, Legnano (MI)

  • Istituto Comprensivo “Teodoro Ciresola”, Milano (MI)

Scuole secondarie di primo grado

Progetti primi classificati ex aequo

               Titolo: “Fratelli d’Italia”

  • Scuola Secondaria di primo grado  “Donato Bramante”,  Vigevano (PV) 

Titolo:Una storia nella Storia: 150 anni dell’Unità d’Italia a palazzo Silvestri”

  • Istituto Comprensivo “Daniele Spada”,Sovere (BG) 

Titolo: “Arte e storia a Vaprio: i luoghi che incantarono Leonardo”

  • Istituto Comprensivo Statale “Armando Diaz”, Vaprio d’Adda (MI)

Altri premi a pari merito sono stati assegnati ai progetti dei seguenti istituti:

  • Scuola secondaria di primo grado “Trebeschi Catullo”, Rivoltella

Desenzano sul Garda (BS)

  • Scuola Secondaria di primo grado “Giovanni Falcone”, Rozzano (MI)

  • Istituto Comprensivo “Giovanni XXIII”, Brembilla (BG)

  • Istituto Comprensivo “Giovanni Segantini”, Asso (CO)

  • Istituto Comprensivo di Costa Volpino, Costa Volpino (BG)

  • Istituto Comprensivo “Don Camagni” Scuola secondaria di primo grado “J. Kennedy”, Brugherio (MI)

NELLE FOTO: I LAVORI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE, RIUNITASI PRESSO IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA, PRESIEDUTA DAL VICE PRESIDENTE DELL’UFFICIO DI PRESIDENZA DOTT.CARLO SAFFIOTI, DALLA DOTT.SSA LUCIANA RUFFINELLI (NEO ASSESSORE REGIONALE E PRESIDENTE VII COMMISSIONE CULTURA) E DALLA DOTT.SSA ANNAMARIA ROMAGNOLO DELL’UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE. 

FENOMENI: GLI ADESIVI DEI “CARTOONS”


 di GIANNI SORU

Fantastici. Bellissimi. Meravigliosi. In un solo colpo oltre 200 splendidi adesivi dei cartoni animati più belli, famosi ed amati. “Gli Adesivi di…” sono 17 fogli contenenti ognuno dai 10 ai 16 adesivi divisi in categorie. Così si ha la possibilità di scegliere il genere che più si preferisce come ad esempio quelli Comici (Ransie la strega, Lamù la ragazza dello spazio, Johnny Bravo, Coccinella, I Predatori del tempo, Il dottor Slump e Arale, I Simpson, L’ispettore Gadget, Calendar men, Dustardly e Muttley, C’era una volta Pollon, Yattaman, Nanà supergirl, Gigi la trottola).

Deliziosi (Gli orsetti del cuore, Chobin il principe stellare, Mirmo, Capitan Cavie, Memole dolce Memole, Hamtaro piccoli criceti grandi avventure, Gli Snorky, Iridella, Popples, Vola mio Miniponi, Belfy e Lillibit, Monkey, Barbapapà, Doraemon).

 

Piccoli Eroi (Astroboy, Gli gnomi delle montagne, David gnomo amico mio, Ufo Baby, Carletto il principe dei mostri, Bubu e ChaCha, Le nuove avventure di Pinocchio, Pinocchio, Nils Holgersson, Siamo fatti così, Tre gemelle e una strega, Rugrats).

 

Cuccioli (Lo scoiattolo Banner, Hello Spank, Grisù il draghetto, La banda dei ranocchi, Monciccì, Muppet Babies, L’orsacchiotto Mysha, Animaniacs, Kimba il leone bianco, Calimero, Don Chuck il castoro, Le avventure dell’ape Magà, L’ape Maia, Babar, Tati e Tatone, Pixie e Dixie).

 

Gli Animali (Il leone Svicolane, Magilla Gorilla, Braccobaldo, Top Cat, L’orso Yoghi, Wally Gator, Jabber Jaw, Ippotommaso, Lupo de Lupis, Tom and Jerry, Woody Woodpecher, Luca tortuga, Ernesto sparalesto, Scooby doo).

 

Robotici (Il grande Mazinga, Mazinga Z, Atlas ufo robot, Space robot, Getta robot, Astro robot contatto ypsilon, Gordian, Tekkaman il cavaliere dello spazio, Gaiking il robot guerriero, Zambot 3, Jeeg robot, Godam, Ufo Diapolon guerriero spaziale, Gackeen il robot magnetico).

 

Bei Robot (Baldios, Daikengo, Daltanious, Daitarn 3, Volton, L’invincibile robot Trider G 7, Robotech, Transformers, God Sigma, Vultus 5, Danguard, Gundam).

 

Magici (Bia la sfida della magia, Lulù l’angelo tra i fiori, Chappy, Shazzan, Sally la maga, Il magico mondo di Gigi, Lalabel, Pesca la tua carta Sakura, Lo specchio magico, I bom bom magici di Lilly, L’incantevole Creamy, Magica magica Emi, Sandy dai mille colori, Evelyn e la magia di un sogno d’amore).

 

I Romanzi (Flo la piccola Robinson, Lucy May, D’Artacan e i tre moschettieri, D’Artagnan e i moschettieri del re, Ruy il piccolo Cid, Conan, Zorro, La spada di King Arthur, Il fiuto di Sherlock Holmes, Papà gambalunga, Lupin III, Tarzan, Tom story, Le avventure di Huckleberry Finn).

 

Teneri Racconti (Heidi, Belle e Sebastien, Là sui monti con Annette, Pollyanna, Anna dai capelli rossi, Cuore, Marco, Lovely Sara, L’uccellino azzurro, Piccole donne, Una per tutte tutte per una, Laura, Peline story, Remì le sue avventure).

 

Storie Maschili (I Pronipoti, Gli antenati, Ryù il ragazzo delle caverne, Kum Kum, La famiglia Mezil, Sam ragazzo del west, Sasuke il piccolo ninja, City Hunter, Wickye il vichingo, Pepero, Gi Joe, Mask).

 

Storie Femminili (Angie girl, Charlotte, Il grande sogno di Maia, Johsie and the Pussicats, Il Tulipano nero, La principessa Zaffiro, Milly un giorno dopo l’altro, Occhi di gatto, Kim Possibile, Juny peperina inventatutto).

 

L’amore (Candy Candy, Georgie, Lady Oscar, Cara dolce Kioko, Hello Sandybell, I fantastici viaggi di Fiorellino, E’ quasi magia Johnny, Jem, Piccoli problemi di cuore, La principessa Sissi, Mademoiselle Anne, Kiss me Licia).

 

Fantasy (Babil junior, Ranma ½, Biker Mice da Marte, Dragon ball, Tartarughe ninja alla riscossa, Capitan Harlock, Capitan Futuro, Luni il lupo col dentone, Galaxy Express 999, Gargoyles, Il fantastico mondo di Paul, Gatchaman la battaglia dei pianeti, Ghostbusters, The real Ghostbusters, Tommy e Oscar, Sailor Moon).

 

Forti e Potenti (Moby Dick 5, Starblazers, Fantaman, Bem, Ken il guerriero, Devil man, Space ghost, Bird man, Hurricane Polimar, Kyashan il ragazzo androide, She-ra la principessa del potere, Masters i dominatori dell’universo, I Cavalieri dello zodiaco, I 5 samurai, Cyborg i 9 supermagnifici, Starzinger).

 

Sportivi (Falco il superbolide, Grand Prix e il campionissimo, Supercargattiger, Superauto mach 5 go go go, Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, Mimì e le ragazze della pallavolo, Mimì e la nazionale di pallavolo, Holly e Benji due fuoriclasse, Jenny la tennista, Hilary, Sampei ragazzo pescatore, Judo boy, L’Uomo Tigre il campione, Rocky Joe).

 

I Fumetti (Batman, Charlie Brown, Flash Gordon, Piccola Lulù, Asterix, Betty Boob, Lucky Luke, Le avventure di Tin Tin, Isidoro, Mr. Magoo, Casper, I Fantastici 4, L’Uomo Ragno, La pantera rosa, I Puffi, Braccio di Ferro).

 

 

GIANNI SORU

 

 

NEL REGNO DEGLI SPATHIPHYLLUM


Viaggio in Olanda per conoscere la realtà dei produttori di piante per gli ambienti domestici – 1a puntata

Air so Pure” (L’aria così pura) è un marchio noto in tutto il mondo. Rappresenta e interpreta il lavoro di ricerca e la passione “verde” di una Associazione di produttori e di una grande azienda olandese – la BestPlant – dalla quale inizia, da questo numero di Okay!, una sorta di viaggio tra le realtà imprenditoriali che in Olanda producono piante da appartamento. La prima tappa è nella regione del Westland, dove è davvero uno spettacolo vedere serre e ancora serre, ed infrastrutture e logistica legate alla produzione ed al commercio delle piante in vaso.

 

Questa regione – mi dice Charles Lansdorp, dell’Ufficio Olandese dei Fiori, che ha sostenuto e promosso questo giro di conoscenza tra i produttori olandesi – fino al secondo dopoguerra era dedita alla coltivazione di frutta e verdura. C’era perfino chi coltivava uva e pomodori, con discreti risultati. Poi, il boom delle serre, ognuna delle quali specializzate su singole piante da appartamento, come nel caso di BestPlant, azienda che sorge a Poeldijk. L’attività è stata avviata due generazioni fa, dal signor Bert Zuidgeest, che aveva appunto iniziato a coltivare frutta e verdura.

Di quel periodo storico esistono ancora oggi delle tracce in una sorta di museo che è stato creato in una bellissima orangerie per ricordare gli inizi di una azienda che oggi, con la produzione di Spathifillum, è tra le più importanti d’Olanda. Poi, l’impresa è passata nelle mani del figlio Hans, che ha cominciato a sperimentare la coltura di piante in vaso, comprese le “Stelle di Natale” (Poinsettia). Un impegno portato avanti con grande passione e dedizione, fino a raggiungere straordinari risultati di cui le stesse grandi serre sono l’emblema e l’espressione concreta di un grande lavoro.  

Oggi l’attività è articolata su tre grandi serre (greenhouses) altamente tecnologizzate, che misurano dai 2 ai 2,8 ettari di estensione. Ogni ambiente – come ci dicono Hans Zuidgeest, titolare di BestPlant, e suo figlio Patrick – riproduce perfettamente il clima e le condizioni originarie della pianta, che proviene dalle zone del Sudamerica. Qui a  Poeldijk siamo davvero nel regno dello Spathiphyillum, una pianta che – come stabilito da ricerche scientifiche effettuate anche dalla Nasa, l’Ente spaziale americano – ha incredibilità qualità anti-smog. Come ci dicono Hans e Patrick, lo Spathiphyllum assorbe i veleni del Co2, depura l’aria dai gas nocivi, aumenta l’umidità dell’aria. E’ facile da tenere in casa, non richiedendo particolari operazioni di mantenimento.

Questa pianta cattura-veleni e pulisci-ambiente ha fatto davvero la fortuna di BestPlant, che anche con il marchio associativo “Air so Pure”, da oltre una decina di anni, ha organizzato una rete commerciale che oggi consente la vendita di una media annuale di più di un milione di Spathifillum in vaso, oltre ad altre piante anti-smog di cui BestPlant è produttrice. Nella grandissima serra di Poeldijk – dove l’occhio davvero si perde in un grande mare di Spathifillum – ho visto esemplari di pianta che partono da pochi centimetri di lunghezza a quelli che arrivano fino ad oltre un mese e mezzo. Tre le misure-standard delle piante in vaso, che raggiungono ogni giorno i mercati di tutta Europa, Italia compresa, e di vari Paesi del mondo. BestPlant tratta principalmente sei varietà di Spathifillum, anche se la gamma arriva fino a quindici tipi.

Nelle grandi serre l’attività quotidiana è senza sosta per poter garantire la produzione e la commercializzazione di Spathifillum nei vari centri di distribuzione. Pur in questi momenti di crisi, la richiesta del mercato è sempre alta, nonostante la forte concorrenza di altri produttori. Ma Hans Zuidgeest, il figlio Patrick e l’intero suo staff hanno saputo rispondere alle incertezze con abilità ed intelligenza, puntando sulla qualità, sulla forza del prodotto, su una organizzazione aziendale ben strutturata, sull’impiego delle nuove tecnologie, su interessanti attività di comunicazione e ricerca (come riferito a parte, in queste pagine). Essi sono giustamente orgogliosi di un marchio che, come “Air so Pure”, riunisce una offerta di piante che aiutano a vivere meglio e a ricreare un clima di benessere nei nostri ambienti, dalle case agli uffici alle comunità.Un marchio che è diventato un vero e proprio messaggio, qui, in questa terra d’Olanda dove l’occhio si perde e si sperde tra i colori di piante e fiori, essi stessi il simbolo di un Paese e di un modo di essere.

Roberto Alborghetti

PRIMI IN SICUREZZA 2012: ECCO LE SCUOLE PREMIATE


 

Ecco l’elenco delle scuole premiate nella X edizione di Primi in Sicurezza – Premio Emilio Rossini. La giuria era composta da : Marco Rossini (presidente e amministratore delegato di Rossini Trading) con le sorelle Wilma e Tiziana, Luigi Feliciani (presidente provinciale ANMIL Bergamo), Roberto Alborghetti (direttore di Okay!),  Daniela Morandi (giornalista de Il Corriere della Sera ed. Bergamo),  Micaela Vernice (giornalista de L’Eco di Bergamo), Claudio Chiari (direttore di Video Bergamo) e Carlo Foresti (giornalista de La Rassegna e membro dell’ASCOM), Laura Donadoni (Ufficio stampa Rossini); segreteria: Erika Rossini e Roberto Palafreni. La cerimonia di premiazione è in programma giovedì 31 maggio alle ore 10,30 presso l’Auditorium della Casa del Giovane di via Gavazzeni, 13 a Bergamo. A quattro Istituti Scolastici sarà attribuita la Medaglia del Presidente della Repubblica.

MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

PER VIDEOCLIP “ILMIBABBO”

SCUOLA PRIMARIA PIANCASTAGNAIO SI

PREMIO SPECIALE ANMIL

SCUOLA SECONDARIA 2° I.S.I.S. “G. NATTA” BERGAMO BG

PREMIO SPECIALE PROVINCIA DI BERGAMO / SCUOLA SICURA

SCUOLA PRIMARIA “F. SCLOPIS” TORINO TO

PREMIO SPECIALE CONFINDUSTRIA BERGAMO

SCUOLA SECONDARIA 2°, ISTITUTO SUPERIORE “A. GUARASCI”, ROGLIANO, CS

PREMIO SPECIALE SISTEMA MODA ITALIA

SCUOLA PRIMARIA,  MONTEFALCONE, VAL FORTORE, BN

SCUOLE PRIMARIE

1 – SCUOLA PRIMARIA “C. CITTADINI”, PONTE S. PIETRO, BG

2 – SCUOLA PRIMARIA VALLELATA, I.C. “GRAMSCI” CLASSI 1ª, 2ª, 3ª A-B, APRILIA LT

3 – SCUOLA PRIMARIA PARITARIA, SUORE DOMENICANE, B.TA TESTONA, MONCALIERI, TO

4 – SCUOLA PRIMARIA “MARCO POLO”, CLASSE 3ª A, BOMPORTO MO

5 – SCUOLA PRIMARIA, 100º CIRCOLO, DIDATTICO, ROMA

MENZIONE D’ONORE

SCUOLA PRIMARIA,  ORIO AL SERIO,  BG

SCUOLE SECONDARIE 1°

1 – ISTITUTO COMPRENSIVO “R.SANZIO”, CLASSI PRIME A-B /SECONDA B /TERZA B, MERCATINO CONCA, PU

2 – ICS “DANTE ALIGHIERI”, LEGNANO, MI

3 – SCUOLA SECONDARIA 1°,  VILLONGO, BG

4 – SCUOLA SECONDARIA 1° I.C. “MONTINI”, CASTELNUOVO DEL GARDA, VR

5 – SCUOLA SECONDARIA 1°, I.S.C. ALIFE,  CE

SCUOLE SECONDARIE 2°

1- I.T.C.G. “MEDAGLIA D’ORO” CASSINO, FR

2 – CLAUDIA MONTENEGRO / LICEO SCIENTIFICO STATALE “L. DA VINCI”, CASSANO DELLE MURGE, BA

3 – LICEO SCIENTIFICO STATALE “G.C. VANINI”, CASARANO, LE

4 – I.I.S. “C.CANIANA”, CLASSI SECONDE, BERGAMO

5 – JESSICA DE PAOLIS/ CLASSE QUINTA, SASSA SCALO, AQ

Per ogni sezione scolastica è prevista l’assegnazione dei seguenti premi:

1° premio Videocamera/Televisore

2° premio Lettore DVD

3° premio Impianto Hi-Fi

4° premio Macchina fotografica

5° premio Stampante/Masterizzatore

LIBRI NOVITA’/ 1: DA…50 DOMANDE STRAMBE ALLE SCHEDE SUL CINEMA


 

LE 50 DOMANDE PIU’ TOSTE & STRAMBE

sulla fede e sulla religione

di Julian Baggini

Spiegare ai bambini cos’è la religione e cos’è la fede? Ma non sono argomenti da grandi? In realtà la religione entra nella vita dei piccoli molto precocemente: se ne comincia a parlare all’asilo, poi si prosegue nella scuola primaria e, se la famiglia è credente, con il catechismo e la frequenza dell’oratorio.

Oltre a questo, c’è l’esperienza, altrettanto precoce, dell’amicizia con compagni di scuola di religione diversa, che magari non festeggiano il Natale, ma celebrano il Ramadan.

Alla scuola viene richiesto di far convivere tradizioni e religioni diverse in un’atmosfera di rispetto e comprensione. Ma come?

Questo libro vuole essere, appunto, uno strumento per provare a coniugare il rispetto per la religione altrui con l’adesione alla propria, quella ricevuta dai genitori. Il primo passo è dunque conoscere le religioni e a questo scopo l’autore pone una serie di domande molto semplici e dirette – domande toste appunto – a cui risponde con altrettanta semplicità e pacatezza.

Di domanda in domanda, l’autore mostra che ogni religione dà risposte diverse alla stessa domanda. Ad esempio ci sono religioni che credono in un solo Dio onnipotente, religioni che credono a molti dèi e religioni che non credono in nessun dio.

Ma le posizioni diverse di possono confrontare e, alla fine di ogni risposta, l’autore invita a riflettere e a pensare con la propria testa per prendere una propria posizione con consapevolezza e non diventare vittime dei preconcetti.

JULIAN BAGGINI è autore di molti libri sulla filosofia destinati al grande pubblico, alcuni dei quali pubblicati in italiano, come La papera che vince alla lotteria e altre 99 trappole mentali (Cairo Publishing. 2009) www.julianbaggini.blogspot.com

I coloratissimi disegni di NISHANT CHOKSI, con i suoi buffi personaggi, aiutano a capire in maniera divertente anche concetti molto astratti.

Volume rilegato di 64 pagine

Età: da 8 anni

Prezzo: € 12,90

***

SEI CON ME

pagine per la mia Prima Comunione

del gruppo Il Sicomoro

Un libro per la Prima Comunione, una collezione di storie e parole per questo giorno speciale e per tutti quelli che seguono l’incontro con Gesù nell’Eucaristia.

Con un’antologia di brani estratti dalla Bibbia (da Mosè a episodi della vita di Gesù), vicende delle vite dei Santi (S. Francesco, S. Chiara, S. Antonio), preghiere e racconti di miracoli eucaristici che – con poche parole e tante illustrazioni – fanno comprendere al bambino la reale presenza di Dio nella sua vita.

Il libro si basa su quattro tipologie di storie: Storie dal libro più bello, Amici di Gesù, Segno della sua presenza, Parole per stare insieme a te.

SEI CON ME

pagine per la mia Prima Comunione

del gruppo Il Sicomoro

Edizioni San Paolo

CDU: R4B 100

70 pagine € 15,00

***

PARLARE DI CINEMA

Schede tecniche e percorsi interpretativi dei migliori film dell’anno

di Andrea Lavagnini e Giuseppe Zito

a cura di Cineforum San Fedele

Parlare di cinema intende fornire, grazie all’esperienza di un anno di cineforum, uno strumento a quegli operatori culturali, insegnanti ed educatori che decidono di utilizzare il cinema in contesti didattici ed educativi. Si tratta, dunque, di un vademecum per creare percorsi cinematografici tematici e interattivi, finalizzato all’interazione tra spettatori, alla condivisione e alla formazione, che vede il cinema come luogo privilegiato di un cammino personale e collettivo, dove possa riaffiorare l’esperienza umana di ciascuno. I film sono:

American Life, An Education, Basilicata coast to coast, La bocca del lupo, Bright Star, Chloe, Il Compleanno, Il Concerto, Departures, Invictus, London River, Lourdes, Non è ancora domani (La Pivellina), La nostra vita, Ocean Heaven, La Passione, Perdona e dimentica, Post Mortem, Potiche (La bella statuina), Precious, La prima cosa bella, Il profeta, Le quattro volte, Il responsabile delle risorse umane, Revanche (Ti ucciderò), Il segreto dei suoi occhi, Soul Kitchen, Uomini di Dio, L’uomo che verrà, Lo zio Boonmee che si ricorda le vite precedenti.

PARLARE DI CINEMA

Schede tecniche e percorsi interpretativi dei migliori film dell’anno

A cura di Cineforum San Fedele

Edizioni San Paolo

CDU: 22X 81

pagine 208 € 13,50

***

IL DECALOGO DEI FOLLI

di Franco Taverna

Il Decalogo dei folli riprende le parole proposte da don Mazzi in oltre venticinque anni di Exodus, parole che rappresentano la sua filosofia del cammino, la teoria che diventa prassi. Un libro  da leggere come la storia, per azioni e fatti, del sogno dei “folli di Exodus”. Un sogno che può essere condiviso da tutti coloro che non si accontentano, che vogliono migliorare se stessi e contribuire a migliorare il mondo. Esistono molti tipi di follia, ma non tutti devono essere considerati un male. Da sempre ci sono persone che indossano volontariamente il vestito dei folli e non sul palco di un teatro, ma per strada, nella vita di tutti i giorni. Tra questi ci sono i folli con intenti demolitori e quelli che invece vogliono costruire, i folli positivi, come don Antonio Mazzi e gli educatori di Exodus.

L’andare contro la morale corrente, insieme, per cercare nuove soluzioni: la vita in comunità, l’esodo, gli incontri, la Parola ecco cos’è Exodus, che nella dimensione del cammino trova la sua prima e massima espressione. Il Decalogo dei folli è tutto questo, è la rassegna delle dieci parole più importanti delle carovane di Exodus, dove educatori, volontari, tossici ed ex-terroristi vivono fianco a fianco, una comunità che, nelle parole dei don Mazzi, si fonda su quattro “ruote”: sport, musica, teatro e lavoro/volontariato e poi l’amicizia, l’accoglienza, la fraternità… sempre sperimentati concretamente, sulla strada, verso un nuovo modo, più autentico di stare al mondo.

IL DECALOGO DEI FOLLI

di Franco Taverna

Edizioni San Paolo

CDU: 33L 9

pagine 216 € 14,90

INVENTA IL TUO GIOCATTOLO: ASSOGIOCATTOLI PREMIA LE SCUOLE A…SCUOLA


 

La rivista OKAY!, che da oltre 10 anni promuove progetti didattici, insieme ad Assogiocattoli, l’associazione di categoria che rappresenta i più importanti produttori di giocattoli italiani, hanno coinvolto le scuole in un’iniziativa davvero unica: far disegnare ai bambini il loro giocattolo ideale. Da tutta Italia sono arrivate decine di progetti valutati da una commissione di esperti.

Ogni classe ha presentato un progetto riguardante un gioco/giocattolo di qualsiasi tipologia (gioco da tavolo, bambola, costruzioni, gioco da esterno, attività artistica e manuale), in alcuni casi completato da prototipi o da altri elaborati utili per spiegarne meglio caratteristiche e funzionamento.

La vittoria è andata a:

– SCUOLA STATALE DELL’INFANZIA – CAPRIOLO (BS) per la categoria “scuole materne”

– SCUOLA PRIMARIA G. RODARI – SERIATE (BG) per la categoria “scuole primarie”

– ISTITUTO COMPRENSIVO G. AGAZZI – BEDONIA (PR) per la categoria “scuole secondarie”

Due Menzioni Speciali sono andate inoltre ad altre due scuole che si sono particolarmente distinte per i loro elaborati: l’ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE CLARA LEVI di BONATE SOTTO (BG) e la SCUOLA DELL’INFANZIA PRIMAVERA–I. C. ALDO MORO di SERIATE (BG).

Giovedì 29 marzo, alle ore 9.00 Paolo Taverna (direttore di Assogiocattoli), Paolo Soraci (direttore delle Relazioni Esterne di Librerie Feltrinelli, sponsor del premio per le scuole elementari) e Roberto Alborghetti (direttore della rivista OKAY!), hanno premiato le classi 3A e 3B e l’insegnante Federica Gritti della Scuola Primaria Rodari di Seriate (BG) vincitrici  della categoria elementari con la consegna di un buono regalo per l’acquisto di libri e molto altro nei negozi la Feltrinelli.

Alle ore 11,30 la delegazione si è spostata presso l’Istituto comprensivo Clara Levi di Bonate Sotto (BG) dove è stata premiata la Classe 2A Alcide De Gasperi che, insieme all’insegnante Federica Foglieni, si è aggiudicata la Menzione Speciale vincendo anch’essa un buono regalo per l’acquisto di libri e molto altro nei negozi la Feltrinelli.

In aprile sarà poi la volta dei vincitori per la categoria “scuole materne” (Scuola Statale dell’Infanzia di Capriolo (BS) vincitrice e la Scuola dell’Infanzia Primavera di Seriate (BG) per la menzione speciale), che riceveranno un angolo morbido offerto da Fumagalli Srl – divisione Psicomotricità.

Sempre nel corso del mese di aprile, infine, saranno premiati i vincitori delle “scuole medie” (Istituto Comprensivo G.Agazzi di Bedonia – PR), che si vedranno consegnare una LIM – Lavagna Interattiva Multimediale Panaboard di Panasonic offerta da KnowK.

PREMIAZIONE ASSOGIOCATTOLI su L’Eco di Bergamo

PREMIAZIONE ASSOGIOCATTOLI A Bonate Sotto – L’Eco di Bergamo

NOVITA’ LIBRI VELAR: DAI DIRITTI DEI BAMBINI ALLA COSTITUZIONE ITALIANA


I DIRITTI DEI BAMBINI

La “Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia” è stata approvata dall’ONU nel 1989. Quasi tutti i Paesi del mondo si sono impegnati a rispettare questo trattato che pone al primo posto la protezione e la cura di chiunque abbia meno di 18 anni. La “Convenzione” è stata scritta in un linguaggio a volte difffcile ma, poiché essa stessa (art.42) stabilisce che tutti i bambini ne conoscano il contenuto, abbiamo pensato di spiegare con parole semplici gli articoli più importanti.

· Formato cm. 17,5×24,5 · 32 pagine a colori · punto metallico con alette, plastificata, prezzo di copertina € 5,00

ALLA SCOPERTA DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. DIRITTI E DOVERI DELLA MAGGIORE ETÀ.

In un agile ed elegante libro scritto con linguaggio semplice,

dopo una breve storia dell’Italia a partire dall’Unità, trova spazio il testo integrale della nostra Costituzione. Per finire, oltre al testo commentato dell’Inno d’Italia e alla Storia del Tricolore, alcune riflessioni sui diritti e i doveri della maggiore età.

· Formato cm. 16,5×24 · 56 pagine · copertina in cartoncino, prezzo di copertina € 5,00

CI SONO ANCH’IO

Il libro DIARIO-RICORDO: in esso il bambino racconta la sua storia: dal concepimento fino al giorno del suo primo compleanno e “dà molti consigli sorridenti alla mamma e al papà” per farlo crescere felice. La mamma può arricchirlo con foto e particolari legati allo sviluppo fisico e mentale del bimbo, al fine di conservarlo quale ricordo nel primo anno di vita.

· Formato cm. 15×21 · 66 pagine a colori · cartonato imbottito, plastificata, prezzo di copertina € 8,00

www.velar.it