“DAI NOSTRI INVIATI A CESENATICO”: ALTRI REPORTAGES DAGLI STUDENTI DELL’ICS “SANZIO” DI MERCATINO CONCA (PU)


TUTTI A CESENATICO!

Eccoci tutti pronti, davanti all’edicola di Mercatino, con destinazione Cesenatico! per ritirare il premio del concorso “Un fiore per voi” (dedicato alla festa dei nonni). Io ero emozionantissima, non vedevo l’ora di andare alla premiazione e di visitare Cesenatico, che, anche se avevo già visto, assieme ai miei amici mi faceva un altro effetto.

Allora, il 29 settembre, alle 14.30, ci siamo ritrovati, professori e alunni, sul pulmino comunale, carichi ed entusiasti di trascorrere una bella esperienza!

Finalmente siamo partiti, il viaggio sembrava durare un’eternità, però, alla fine, tra risate, chiacchiere e canzoni, quell’oretta e mezzo è passata abbastanza veloce! Giunti a Cesenatico, subito, il Prof. Magi ci ha spiegato quali musei avremmo visitato. Il primo è stata la casa del famoso scrittore Moretti, dove una guida ci ha spiegato e mostrato con dettaglio e cura ogni stanza, ricca di una  propria storia. Era molto interessante. Abbiamo visto tutte le stanze della casa, da dove è nato a dove trascorreva la maggior parte dei giorni, come la cucina, la biblioteca, , il suo giardino la sua camera da letto, dove c’era anche il guscio della sua tartaruga a cui era molto affezionato!!

Usciti dalla casa di Moretti, ci siamo diretti ad un altro famoso museo, quello della marineria. Anche qui ci ha accolto un esperta guida di nome Elisa. Prima di tutto abbiamo ammirato due splendide navi: un “trabaccolo”, molto bello per i suoi dettagli e caratteristiche (come i due occhi di legno sulla prua) e un “bragozzo” chiamato anche bagarozzo ovvero scarafaggio, per  il suo colore nero e la sua agilità. In seguito abbiamo potuto osservare altre caratteristiche sulle navi e sui loro capitani, ad esempio come facevano a costruirle, le loro tecniche per pescare e i pesci trovati. Poi ci hanno mostrato fatto anche vedere vari nodi per legare le cime, vari attrezzi dei marinai,  vari tipi di navi ecc…

Quando siamo usciti dal museo, abbiamo trascorso il resto della giornata, visitando con calma i vari paesaggi e i negozietti di Cesenatico. Dopo cena siamo subito andati al teatro, dove si teneva il concorso “un fiore per voi”. Arrivati in teatro ci siamo accomodati e, subito dopo, gli organizzatori hanno accolto tutte le scuole con un discorso. Il presentatore ha chiamato uno ad uno i vincitori, che dovevano salire sul palco per ritirare il premio (un mazzo di splendidi fiori, importati dall’Olanda, e oggetti per la scuola), mentre Elisa (che ci aveva fatto anche da guida al museo) recitava la loro poesia. Ogni poesia era ricca di sentimento e amore verso i propri nonni; ognuna aveva dei versi che la rendevano unica!! Dopo ogni quattro, cinque poesie, un coro di Cesenatico, cantava delle bellissime canzoni.

Finito di recitare le poesie, la giuria ha proclamato due vincitori, che come premio hanno ricevuto una stampante, mentre il resto dei partecipanti, ha ricevuto un MP4. La premiazione si è conclusa con delle splendide canzoni, così, subito dopo aver fatto una foto di ricordo, siamo partiti per tornare a casa! È stata una bellissima esperienza, trascorsa assieme ai miei compagni. Spero tanto di tornarci anche il prossimo anno!!

 

Annalisa Fabbrucci

2 A, Ics Sanzio

Mercatino Conca – PU  

 

 

LA CASA-MUSEO DI MARINO MORETTI

Cesenatico, un grande paese dell’ Emilia-Romagna, si è rivelato alla luce dei miei occhi un luogo interessante, pieno di storia. Qui è cresciuto un grande scrittore che purtroppo in Italia non è molto conosciuto: Marino Moretti. E’ nato a Cesenatico il18 luglio del 1885 ; fin dall’inizio si è rilevato un pessimo studente, infatti a soli 15 anni ha lasciato la scuola ed è partito per Firenze dove avrebbe avuto più opportunità di lavoro. Poco dopo si dedicò alla letteratura, ma solo nel 1910 con le “Poesie col lapis” viene valorizzato. Moretti ha vinto il premio per la letteratura (1952) , il premio Viareggio (1959) e la penna d’oro (1973). I suoi ultimi anni di vita li ha trascorsi a Cesenatico nella sua casa insieme alla sorella. Marino Moretti è morto Il giorno 6 luglio 1979 nella sua città natale.

Chiara Filanti

Ics Sanzio

Mercatino Conca – PU

 

 

IN VISITA AL MUSEO DELLA MARINERIA

Cesenatico è un paese colmo di storia e reperti interessanti, dove non si ricordano solo le imprese di signori e uomini ricchi e i sovrani ma la vita quotidiana dei pescatori dell’epoca. Qui troviamo infatti il Museo della Marineria, un Museo Etno-grafico, dove si racconta la vita dei marinai e le fatiche del  loro lavoro. Noi alunni di Mercatino Conca abbiamo potuto osservare e scrutare in ogni angolo queste meraviglie grazie alla nostra guida Elisa, che è stata chiara in tutti gli aspetti. Qui si possono ammirare due barche vere che hanno veramente affrontato il mare. Queste barche si chiamano Cidia e Vigo e sono state donate al museo, perchè erano rovinate e si erano formati squarci tanto grossi che i marinai non potevano riparare per la mancanza di soldi. Esistevano cinque tipi di barche, il trabaccolo (Cidia), il bragozzo (Vigo), la paranza, il topo e la battana. In questo museo si possono osservare tutti i lavori che venivano svolti sia dentro che fuori dalle barche. Sulle barche il numero massimo di pescatori doveva essere di cinque, nonostante la grande capienza delle imbarcazioni ; chi restava  a terra faceva il lavoro del cordaio. Anche le donne si davano da fare, facendo le pescivendole da una città all’altra in bici, cercando di vendere qualche pesce.

Al piano superiore del museo, si trovano 2 stanze: in una vi sono pesci, crostacei e uccelli imbalsamati, mentre nell’altra vi si trovavano monete antiche e tanti altri reperti. Questo museo è fantastico e consiglio a tutti quelli che un giorno andranno a Cesenatico di cogliere questa opportunità al volo !!!

Chiara Filanti

Ics Sanzio

Mercatino Conca – PU

 

 

IN GIRO PER LA CITTA’ DI CESENATICO

Noi, alcuni alunni delle classi 2° e 3°  dell’Istituto Comprensivo “Raffaello  Sanzio” di Mercatino Conca, siamo andati  insieme ai nostri prof. Accompagnantori:  Magi Francesco (insegnante di informatica e dirigente del giornalino scolastico “Raffaello news), Bernardi Gerardo (insegnante di religione) e Rodio Stefania (insegnante di tecnologia) a ritirare i vari premi del concorso  “Un fiore per voi” in occasione della festa dei nonni che si svolge da anni a Cesenatico.

Questo concorso consiste nello scrivere poesie ai nonni. Appena arrivati a Cesenatico ci siamo “fiondati” a casa del magnifico scrittore Marino Moretti. Subito dopo siamo andati a visitare l’interessantissimo Museo della Marina dove si potevano ammirare tanti reperti antichi e curiosi. Usciti dal giro culturale, si siamo diretti al mare dove ancora per una volta, forse l’ultima dell’estate, abbiamo sentito quell’odore di salsedine e una dolce brezza marittima che ci accarezzava. Affamati, ci siamo fermati ad un piccolo ristorantino dove abbiamo divorato hot dog, hamburger e patatine; ci siamo poi diretti al teatro dove è avvenuta la premiazione. Tra di noi solo quattro alunni hanno vinto : questi sono stati premiati con un gran mazzo di fiori e del materiale scolastico, ma due sono stati forniti anche di un fantastico mp4. Stravolti e stanchi, siamo arrivati sani e salvi a casa.    Mi è piaciuta molto questa uscita, anche se non ho vinto niente, perchè comunque è stata un’opportunità in più per stare con gli amici e divertirsi!!

Chiara Filanti

Ics Sanzio

Mercatino Conca – PU

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.