Da IL CITTADINO ON LINE: Prorogata la mostra di Alborghetti, “Colori di un’Apocalisse”


Piancastagnaio: prorogata la mostra di Alborghetti – Piancastagnaio, mostra, proroga, Alborghetti, Lacer/azioni, Colori di un\’apocalisse – Il Cittadino Online

via Piancastagnaio: prorogata la mostra di Alborghetti – Piancastagnaio, mostra, proroga, Alborghetti, Lacer/azioni, Colori di un\’apocalisse – Il Cittadino Online.

via Piancastagnaio: prorogata la mostra di Alborghetti – Piancastagnaio, mostra, proroga, Alborghetti, Lacer/azioni, Colori di un\’apocalisse – Il Cittadino Online.

Annunci

“I CARTONI INSEGNANO”: CON WINX ED HUNTIK UNA GRANDE INIZIATIVA PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA. IN PREMIO: MIGLIAIA DI EURO IN PRODOTTI SCOLASTICI!


cartoni ins

Come parlare in classe di emozioni? Ecco un supporto creativo  per aiutare la classe nell’apprendimento del significato delle principali emozioni, attraverso:

  • la scoperta delle principali emozioni (paura/gioia/rabbia/tristezza)
  • la contestualizzazione delle emozioni in un racconto creativo
  • l’approfondimento in classe delle dinamiche che le emozioni innescano in ognuno di noi.

 

UN GRANDE  CONCORSO PER GLI INSEGNANTI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA

Scegliendo una delle quattro tracce narrative, scaricabili dal sito www.icartoniinsegnano.it , riferite ai cartoon Winx Club o Huntik sui temi della gioia, paura, rabbia, tristezza, la classe potrà sviluppare una rappresentazione figurativa, presentando dei disegni che interpretino la storia suggerita, oppure una rappresentazione drammaturgica, esprimendo l’emozione in questione anche attraverso la voce, i movimenti del corpo, la gestualità, la mimica facciale. Per visionare gli elaborati svolti da due scuole campione, basta inserire la Password RBW-SCUOLA12 nella sezione “Scopri i progetti già realizzati”.

 

COME PARTECIPARE:

periodo: dal 1° gennaio al 30 aprile 2013

destinatari: classi delle scuole materne

 

Modalità:

Per aderire al concorso è sufficiente fare richiesta del KIT di materiali, inviando il modulo di adesione scaricabile dal sito www.icartoniinsegnano.it , debitamente compilato all’indirizzo mail: info@icartoniinsegnano.it  o tramite fax al num. 0717501690. Sarà poi fornita una password per accedere alla pagina del sito dal quale scaricare gratuitamente il KIT con il materiale.

 

MODULO D’ ADESIONE

Spedire entro e non oltre il 31 dicembre 2012

al fax 071-7501690 o all’indirizzo mail: info@icartoniinsegnano.it

ISTITUTO SCOLASTICO:

DENOMINAZIONE ……………………………………………………………………………………..

CODICE ISTITUTO …………………………………………………………………………………….

INDIRIZZO…………………………………………………………………………………………..…..

CITTÀ ……………………………………….     PROV. …………… CAP. ………………….

E-MAIL ……………………………………………………………………..       

TEL. ………………………………………. FAX. ………………………………………………….

DIRIGENTE SCOLASTICO:

NOME…………………………………. COGNOME……………………………………………………….

MAIL ……………………………………………….. TEL. …………………………………………                                 

DOCENTE REFERENTE DEL CONCORSO:

IO SOTTOSCRITTO/A ………………………………………………………………………………….                                                           

DOCENTE DELLA CLASSE ………………………………………………..

MAIL ……………………………………………….. TEL. …………………………………………                                 

DICHIARO

 

  • di aver preso visione del regolamento del concorso“I Cartoni insegnano” e di approvarlo interamente senza riserve in ogni sua parte e

 

AUTORIZZO

 

  • la partecipazione della Classe al concorso “I Cartoni insegnano”, nei limiti e nelle modalità fissate dal Regolamento e autorizza al trattamento di tutti i dati personali richiesti e trasmessi, nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. 196 del 30/06/2003.

 

Luogo e Data ……………………………….         Firma del referente

 

…………………………………………………………….

 

Il modulo di partecipazione sarà reperibile anche sul sito insieme al regolamento del concorso e alle tracce narrative tratte dai cartoon Winx Club e Huntik. Cliccando sui seguenti link si possono visionare gli elaborati svolti da due scuole-campione.

http://www.youtube.com/watch?v=wVb8Z6W0PEo

http://www.youtube.com/watch?v=q-i7fR3cBUk

Questi video saranno disponibili anche nella sezione dedicata del sito, e saranno visibili inserendo la password:

RBW-SCUOLA12

Sito ufficiale: www.icartoniinsegnano.it   / Mail: info@icartoniinsegnano.it

 

BB3D_Group_BEL03 (1)

SCADENZE E PREMI

Gli elaborati finali dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Aprile 2013 all’indirizzo: Rainbow Srl, Via Brecce, 60025 Loreto (AN). Le rappresentazioni drammaturgiche dovranno essere registrate in un video e spedite con un DVD. Le rappresentazioni figurative dovranno essere inviate in versione cartacea.

 

I PREMI:

I lavori considerati più meritevoli verranno premiati con:

1° premio: € 2.000 in fornitura di prodotti scolastici

2° premio: € 1.000 in fornitura di prodotti scolastici

3° premio: € 500 in fornitura di prodotti scolastici

4° premio: € 300 in fornitura di prodotti scolastici

5° premio: € 200 in fornitura di prodotti scolastici.

 

La commissione che giudicherà gli elaborati ricevuti sarà composta da un’insegnante-pedagoga, un disegnatore, uno sceneggiatore-impresario teatrale, un’esperta in comunicazione.

———————————————————————————————————-

RAINBOW E I SUOI CARTONI

Conosciuta in tutto il mondo grazie ai suoi cartoni animati, tra cui Winx Club™ e Huntik™, Rainbow è una casa di animazione marchigiana.  I cartoni animati prodotti sono interamente creati da talenti italiani, sono volutamente non violenti e portatori di valori positivi.

 

FENOMENI: VI RICORDATE DI “JAPAN MAGAZINE”, RIVISTA DEDICATA AI CARTOONS?


 

DI GIANNI SORU

 

Rivista mensile nata nel 1991, a colori e con formato A4, è stata senz’altro la rivista più famosa ed amata negli anni ’90. Chiuderà nel 1994 per riaprire poi nel 1996, dopo un’altra breve pausa riaprirà nel 1999 con un formato più piccolo, un A5. chiude i battenti nel 2005.

Sulle sue copertine ha ospitato circa una 60’ina di personaggi dei cartoni animati: All’arrembaggio, Beyblade, Capitan Harlock, City Hunter, Cyborg, Dragon ball, E’ quasi magia Johnny, Hamtaro, Heidi, I 5 samurai, I cavalieri dello zodiaco, Il dottor Slump e Arale,  Jenny la tennista, Kate and July, Ken il guerriero, Kiss me Licia, Lady Oscar, Lamù, Lupin III, Mew Mew amiche vincenti, Pokemon, Pesca la tua carta Sakura,  Rossana, Sailor Moon, Trider G7, Una porta socchiusa ai confini del sole, Yui ragazza virtuale…

Il giornale ha pubblicato oltre 100 servizi sui cartoni animati, tra quelli degli anni 70-80 e ’90, e la grande novità è stata quella di parlare in anteprima di molti cartoni animati giapponesi che ancora non erano giunti in Italia come:  City Hunter, Ranma ½, Cowboy Bebop, Golden boy, Patlabor, Piccoli problemi di cuore, Sei in arresto, Inuyasha, Master Mosquiton, Slam Dunk, Neon genesis Evangelion, I cieli di Escaflowne, Trigun, Yu Yu, Abenobashi etc… e di altri che ancora non sono mai stati trasmessi come Video girl I, Proteggi la mia terra, Oh mia dea, Basket fruit, Chobits, Iczer one, Kamikaze Kaitou, Kensin samurai vagabondo, Loke the superman, Love Hina, Mahoromatic, Mahou Tsukai Tai, Miyu la principessa vampiro,  Shurato, Summer girl etc…

Ha pubblicato tanti testi delle sigle dei cartoni animati. In ogni numero ci stava poi un’intervista agli interpreti delle sigle ed ai doppiatori. La rivista proponeva anche delle classifiche, quelle per i cartoni animati preferiti e quella degli interpreti preferiti. Ha pubblicato i fumetti di Laputa, Porco Rosso, Lamù, Il mistero della pietra azzurra, Lady Oscar, Lupin.

Tra i regali che si potevano trovare allegati al giornale ci sono stati i poster, ne ha regalati una 50’ina tra i quali Capitan Harlock, Lady Oscar, Il magico mondo di Gigi, Lamù, Occhi di gatto, Memole, Ken il guerriero, Kate and July, Dragon ball, I Cavalieri dello zodiaco, Cara dolce Kioko, I 5 samurai, I Cavalieri dello zodiaco, City Hunter, Pokemon, Slam Dunk, Beyblade, Hamtaro…

Poi ha regalato anche una 50’ina di adesivi quali Kimba il leone bianco, Il grande Mazinga, Getta robot, Conan, Flo la piccola Robinson, Yattamah, Fiorellino, Il dottor Slump e Arale, Lamù, Mademoiselle Anne, E’ quasi magia Johnny, Motori in pista, Dragon ball, Cara dolce Kioko, I 5 samurai, I cavalieri dello zodiaco, Il mistero della pietra azzurra, City Hunter, Ranma ½ etc…

Ha anche regalato una 20’ina di cartoline come Gundam, Lamù la ragazza dello spazio, Ken il guerriero, Dragon ball, I 5 samurai, Sailor Moon City Hunter, Ranma ½, Digimon, Rossana etc…

Altra bella sorpresa, Japan Magazine ha regalato anche le carte da gioco dei cartoni animati ed anche i diari. Per i suoi concorsi regalava anche le vhs con i lungometraggi di diverse serie come Remì le sue avventure, La banda dei ranocchi, Candy Candy, Charlotte, L’orsacchiotto Mysha, Gli gnomi delle montagne, Belle e Sebastien, Gigi la trottola….

 

 

GIANNI SORU

 

 

ROBERTO BENIGNI FARA’ UNO SHOW SULLA COSTITUZIONE… OKAY! VE LA REGALA CON L’ABBONAMENTO INSIEME AL BELLISSIMO LIBRO “I DIRITTI DEI BAMBINI” ( E TUTTO A 10 EURO!)


 

ALLA SCOPERTA DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. DIRITTI E DOVERI DELLA MAGGIORE ETÀ.

In un agile ed elegante libro scritto con linguaggio semplice, dopo una breve storia dell’Italia a partire dall’Unità, trova spazio il testo integrale della nostra Costituzione. Per finire, oltre al testo commentato dell’Inno d’Italia e alla Storia del Tricolore, alcune riflessioni sui diritti e i doveri della maggiore età.

· Formato cm. 16,5×24 · 56 pagine · copertina in cartoncino, prezzo di copertina € 5,00

I DIRITTI DEI BAMBINI

La “Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia” è stata approvata dall’ONU nel 1989. Quasi tutti i Paesi del mondo si sono impegnati a rispettare questo trattato che pone al primo posto la protezione e la cura di chiunque abbia meno di 18 anni. La “Convenzione” è stata scritta in un linguaggio a volte difffcile ma, poiché essa stessa (art.42) stabilisce che tutti i bambini ne conoscano il contenuto, abbiamo pensato di spiegare con parole semplici gli articoli più importanti.

· Formato cm. 17,5×24,5 · 32 pagine a colori · punto metallico con alette, plastificata, prezzo di copertina € 5,00

ECCO COME ABBONARSI E RICEVERE I 2 LIBRI IN OMAGGIO

GIOCHIAMO AI “CARTONI ANIMATI”: UNA GRANDE INIZIATIVA PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA, CON PREMI IN MATERIALE SCOLASTICO PER MIGLIAIA DI EURO!


 

 

UNA NUOVA GRANDE INIZIATIVA

PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA / COME PARTECIPARE

Lasciati mamma e papà i bambini entrano nella scuola dell’infanzia e scoprono un nuovo mondo: nuovi amici, nuovi giochi, ma anche tanto da imparare! Ogni bambino è speciale ed a loro Rainbow dedica un concorso che potrà aiutarli a scoprire il mondo delle emozioni: non solo la gioia, ma anche la paura, la rabbia, la tristezza. Gli insegnanti di tutta Italia potranno scoprire come parlarne in maniera diversa con i bambini: attraverso i cartoni!

EDUCARE ALLE EMOZIONI… DIVERTENDOSI (EDUTAINMENT)

In risposta ad una delle mission dell’Organizzazione Mondiale della Sanità in materia di approfondimento dell’intelligenza emotiva e della Life-Skills Based-Education (LSBE), fin dall’età evolutiva, il concorso ha lo scopo di aiutare la classe nell’apprendimento del significato delle principali emozioni, attraverso:

  • la scoperta delle principali emozioni (paura/gioia/rabbia/tristezza)
  • la contestualizzazione delle emozioni in un racconto creativo
  • l’approfondimento in classe delle dinamiche che le emozioni innescano in ognuno di noi.

UNA GRANDE INIZIATIVA

PER GLI INSEGNANTI DELLE SCUOLE DELL’INFANZIA

Scegliendo una delle quattro tracce narrative, scaricabili dal sito, riferite ai cartoon Winx Club o Huntik sui temi della gioia, paura, rabbia, tristezza, la classe potrà sviluppare:

una rappresentazione figurativa, presentando dei disegni che interpretino la storia suggerita oppure

una rappresentazione drammaturgica, esprimendo l’emozione in questione anche attraverso la voce, i movimenti del corpo, la gestualità, la mimica facciale.

Per aiutare a sviluppare il concorso, Rainbow Srl fornisce a tutte le scuole partecipanti la possibilità di scaricare gratuitamente dal sito www.icartoniinsegnano.it un kit, che comprende materiale grafico, che potrà essere utilizzato a supporto di tanta fantasia e immaginazione.

COME PARTECIPARE:

periodo: dal 1° gennaio al 30 aprile 2013

destinatari: classi delle scuole materne

Modalità:

Per aderire al concorso è sufficiente fare richiesta del KIT di materiali, entro e non oltre il 31 dicembre 2012 inviando il modulo di adesione, debitamente compilato all’indirizzo mail: info@icartoniinsegnano.it  o tramite fax al num. 0717501690. Sarà poi fornita una password per accedere alla pagina del sito dal quale scaricare gratuitamente il KIT con il materiale.

Gli elaborati finali dovranno pervenire entro e non oltre il 30 Aprile 2013 all’indirizzo: Rainbow Srl, Via Brecce, 60025 Loreto (AN). Le rappresentazioni drammaturgiche dovranno essere registrate in un video e spedite con un DVD. Le rappresentazioni figurative dovranno essere inviate in versione cartacea.

I PREMI:

I lavori considerati più meritevoli verranno premiati con:

1° premio: € 2.000 in fornitura di prodotti scolastici

2° premio: € 1.000 in fornitura di prodotti scolastici

3° premio: € 500 in fornitura di prodotti scolastici

4° premio: € 300 in fornitura di prodotti scolastici

5° premio: € 200 in fornitura di prodotti scolastici.

La commissione che giudicherà gli elaborati ricevuti sarà composta da un’insegnante-pedagoga, un disegnatore, uno sceneggiatore-impresario teatrale, un’esperta in comunicazione.

Il modulo di partecipazione sarà reperibile anche sul sito insieme al regolamento del concorso e alle tracce narrative tratte dai cartoon Winx Club e Huntik. Cliccando sui seguenti link si possono visionare gli elaborati svolti da due scuole-campione.

http://www.youtube.com/watch?v=wVb8Z6W0PEo

http://www.youtube.com/watch?v=q-i7fR3cBUk

Questi video saranno disponibili anche nella sezione dedicata del sito, e saranno visibili inserendo la password: RBW-SCUOLA12

Sito ufficiale: www.icartoniinsegnano.it   / Mail: info@icartoniinsegnano.it

* * *

RAINBOW E I SUOI CARTONI

Conosciuta in tutto il mondo grazie ai suoi cartoni animati, tra cui Winx Club™ e Huntik™, Rainbow è una casa di animazione marchigiana.  I cartoni animati prodotti sono interamente creati da talenti italiani, sono volutamente non violenti e portatori di valori positivi (correttezza nel comportamento, lealtà, unione di gruppo, fiducia in se stessi, ecc.). Oltre ad essere divertenti, presentano un’ampia gamma di situazioni affrontate dai vari personaggi, in cui il bambino può immedesimarsi perché i protagonisti sono ragazzi come loro e, seppur con delle missioni speciali da compiere, vivono dimensioni simili a quelle dei bambini (scuola, compiti, amicizie…). La notorietà vuol essere da stimolo per rendere più divertente e piacevole l’apprendimento di tematiche importanti per la crescita dell’intelligenza interpersonale del singolo.

———————————————————————————————————————–

MODULO D’ ADESIONE

Spedire entro e non oltre il 31 dicembre 2012

al fax 071-7501690 o all’indirizzo mail: info@icartoniinsegnano.it

ISTITUTO SCOLASTICO:

DENOMINAZIONE ………………………………………………………………………………

CODICE ISTITUTO

………………………………………………………………………………

INDIRIZZO………………………………………………………………………………………………………………………………..…………………………..…..

CITTÀ …..……………………………………….

PROV……. ………………………………………………… CAP. ………………….

E-MAIL ……………………………………………………………………..

TEL. ………………………………………. FAX. ………………………………………………….

DIRIGENTE SCOLASTICO:

NOME…………………………………. COGNOME……………………………………………………….

MAIL ……………………………………………….. TEL. …………………………………………

DOCENTE REFERENTE DEL CONCORSO:

IO SOTTOSCRITTO/A  ………………………………………………………………………………….

DOCENTE DELLA CLASSE ………………………………………………..

MAIL ……………………………………………….. TEL. …………………………………………

DICHIARO

  • di aver preso visione del regolamento di “I Cartoni insegnano” e di approvarlo interamente senza riserve in ogni sua parte e

AUTORIZZO

  • la partecipazione della Classe a “I Cartoni insegnano”, nei limiti e nelle modalità fissate dal Regolamento e autorizza al trattamento di tutti i dati personali richiesti e trasmessi, nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. 196 del 30/06/2003.

Luogo e Data ……………………………….         Firma del referente

…………………………………………………………….

INVENTA E CREA PROGETTI CON MATERIALI RICICLATI…IL SIMPATICO LORAX TI POTRA’ PREMIARE!


L’ambiente è la nostra risorsa più preziosa. Una verità tanto evidente quanto spesso sottovalutata. Per salvaguardarlo una buona pratica è il riciclo. Riutilizzare ciò che scartiamo è fondamentale per preservare tutto ciò che ci circonda. E di questo ne sarebbe felice anche il Lorax, una bizzarra creatura che abita i boschi…

“Sopravvivere” sulla Terra non è un gioco da ragazzi! Molto dipende dal nostro sforzo di mantenere il pianeta in ottimo stato, e questo lo possiamo fare soltanto preoccupandoci dell’ambiente. Tutto quello che ci circonda – i mari, i laghi e i boschi – è un patrimonio inestimabile che va salvaguardato con un costante impegno di tutti noi. Come? Sicuramente valorizzando ciò che scartiamo attraverso la raccolta differenziata e il riutilizzo di tutti i materiali riciclabili. Il primo passo per essere dei buoni cittadini, rispettosi dell’ambiente, parte proprio da qui. Infatti, come ben sappiamo, la natura non prevede rifiuti, come li intendiamo noi. Tutto ciò che viene scartato viene assorbito dall’ambiente e rimesso “in circolo”; questa è la prima, fondamentale, lezione che dobbiamo imparare dalla natura.

Dobbiamo dunque sforzarci di produrre oggetti e beni che siano biodegradabili, oppure se ciò non fosse possibile, contribuire al riutilizzo dei materiali come plastica, vetro e carta per creare nuovi oggetti. Ridare vita ai materiali attraverso il riciclo: un obiettivo a cui tutti dobbiamo tendere. Quindi, è importante educare all’ecosostenibilità sin da piccoli: partendo magari dalla raccolta differenziata sino ad arrivare a sensibilizzare sui pericoli del disboscamento e dello scioglimento dei ghiacci. Tutti temi che ci coinvolgono direttamente e, in particolare, chiamano in causa i nostri comportamenti. E se da soli non ci riusciamo, può darci una mano il Lorax, una creatura tanto burbera quanto affascinante, protagonista di un nuovo film di animazione in cui i temi ambientali sono al centro della storia. Il Lorax vive in un bosco e la sua dimora sono gli alberi. Ecco perché, temendo il pericolo del disboscamento, cerca di sensibilizzare grandi e piccini a un comportamento ecosostenbile.

Il tema dell’educazione alla ecosostenibilità e al riciclo, in particolare, è di primaria importanza, sia per la formazione delle nuove generazioni, sia, soprattutto, per mantenere in buona salute il nostro pianeta. Proprio per questo, sarebbe molto interessante coinvolgere gli alunni invitandoli a partecipare a bando di concorso: “Tutti a raccolta per il riciclo” attraverso la realizzazione di un elaborato (di qualsiasi tipo) che testimoni le loro esperienze con il riciclo e il riuso dei materiali.

*

ECCO COME PARTECIPARE

PERIODO: Dal 15/09 al 31/12/2012.

DESTINATARI: Classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado.

MODALITÀ: L’iniziativa viene promossa al fine di sensibilizzare gli alunni alle tematiche ambientali e responsabilizzarli sulla salvaguardia dello stesso.

Per partecipare, sarà sufficiente che la classe invii uno o più elaborati creativi, realizzati dai propri alunni (disegno, collage, tempera, costruzione, etc.) che abbiano come tema “Il riciclo”.

Gli elaborati dovranno essere inviati in busta chiusa insieme ai dati della classe partecipante (nome della scuola, classe, sezione, nome dell’insegnante referente, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente e-mail) e dovranno pervenire entro il 31/12/2012 a: Okay! c/o Casa M.E Mazza, Via  Nullo, 48 – 24128 Bergamo.

Entro il 31/01/2013 una giuria composta da 3 membri (un rappresentante della rivista Okay!, un rappresentante della società Universal Pictures HE e un loro consulente di comunicazione) valuterà gli elaborati. Premiazione entro il 29/03/2013.

Le tre classi vincitrici si aggiudicheranno:

1° classificata: ingresso con visita guidata per tutta la classe in una delle oltre 100 Oasi WWF in Italia

2° classificata: 30 DVD per la classe

3° classificata: 30 poster del film e 30 matite di Lorax

*

NON PERDERTI IL LORAX!

Dai creatori di Cattivissimo Me, una nuova animazione per tutta la famiglia. Lorax il Guardiano della Foresta è un vero inno al rispetto per la natura: una bizzarra creatura dall’aspetto burbero, ma simpatico a cui sta a cuore l’ambiente e che farà di tutto per combattere chi vuole distruggere il suo ecosistema. Acquista subito  il cartone più “ecologicamente corretto” dell’anno!

Collegati al link e scopri tutto sul film :

 http://www.ibs.it/dvd/fat/fatlor.asp

GIA’ 5.000 VISITATORI PER I “COLORI DI UN’APOCALISSE”: PROROGATA AL 15 GENNAIO 2013 LA MOSTRA DI ROBERTO ALBORGHETTI ALLA ROCCA ALDOBRANDESCA (MONTE AMIATA, SIENA)


 

 

***

http://robertoalborghetti.wordpress.com/

***

 

Oltre cinquemila visitatori, un interesse ed un’attenzione crescenti, una copertura mediatica che ha coinvolto stampa e web: queste le motivazioni che hanno eccezionalmente spinto alla proroga, fino al 15 gennaio 2013, di “Colori di un’Apocalisse”, la mostra di Roberto Alborghetti aperta il 6 ottobre scorso nell’antica e suggestiva Rocca Aldobrandesca (sec. XIII) sul Monte Amiata, a Piancastagnaio (Siena).

Quello che già qualcuno ha definito il “caso artistico” di quest’ultimo scorcio dell’anno, si è sviluppato grazie al tam-tam della rete (quasi 70 mila i frequentatori del blog di Alborghetti, con pagine sui principali social networks, YouTube compreso, con oltre 13 mila downloads) ed al coinvolgimento del pubblico giovanile. Sono stati oltre mille gli studenti che in queste settimane si sono alternati nelle sale del suggestivo maniero, avvicinando non senza stupore e curiosità, il provocatorio linguaggio artistico di Roberto Alborghetti, giornalista professionista e scrittore, il quale da anni ha l’hobby di documentare con le immagini la “decomposizione dei manifesti pubblicitari”, come reca lo stesso sottotitolo della mostra al castello amiatino. Ma in visita sono giunti anche reporters e bloggers stranieri (che hanno poi scritto sui propri siti) e delegazioni di gruppi delle università della terza età. Voluta e promossa dal Comune di Piancastagnaio, Osa Onlus e Pro Loco, con il patrocinio della Provincia di Siena,  “Colori di un’Apocalisse” ha suscitato un interesse per certi aspetti inatteso, nato e cresciuto al di fuori del solito “giro” degli addetti ai lavori e svincolato dalle logiche correnti che governano la fruizione dell’espressione artistica.       

Alborghetti presenta, in un percorso ascensionale suddiviso in sette sale, una quarantina di opere – definite “lacer/azioni” – che rappresentano il senso della sua ricerca artistica, basata sull’osservazione e sulla riproduzione di quella che è una delle tante “apocalissi” dei nostri tempi, ossia la decomposizione dei manifesti pubblicitari e dei “segni” sui muri e lungo le strade di paesi, città e metropoli. Come evidenziato dall’ esposizione alla Rocca Aldobrandesca, egli entra con il suo sguardo nella grande babele di colori e parole decomposti, lacerati e degradati (dal tempo, dall’ambiente e dall’uomo) per coglierne l’energia cromatica, ridando vita e ragione a ciò che è considerato, a tutti gli effetti, un rifiuto od un elemento disturbante (per l’occhio e per il panorama urbano).

La storica Rocca di Piancastagnaio, con il suo impagabile scenario che evoca i passaggi del tempo, si offre come spazio ideale per esaltare il contrastante linguaggio dei colori e delle forme delle “lacer/azioni”. In mostra anche tre singolari sciarpe di pura seta che Alborghetti ha realizzato in edizione limitata in collaborazione con il noto textile designer Bruno Boggia, che ha lavorato con i più celebri stilisti di moda internazionali. La settima sala è invece dedicata ad una singolare serie di collages creati con centinaia di piccoli frammenti di manifesti pubblicitari lasciati altrimenti a decomporsi per terra.      

Nelle festività natalizie ci sarà un motivo in più per visitare “Colori di un’Apocalisse”. Nelle sale a pianterreno della Rocca sarà infatti allestito dalla Pro Loco il tradizionale presepe, punto focale di un itinerario presepistico che coinvolge da decenni Piancastagnaio, dove nelle abitazioni le famiglie allestiscono veri presepi d’autore.

 

Orari di apertura della mostra fino  al 15 gennaio 2013: 10-12,30/17-19,30 (sabato, domenica e tutti i festivi); per visite su appuntamento ed informazioni: telefono 0577/784134; e-mail: info@prolocopiancastagnaio.it .

 

UNO SPETTACOLO DI FAVOLA: ECCO LE SCUOLE SELEZIONATE PER I PREMI E PER LE MENZIONI SPECIALI


ECCO I RISULTATI DELL’INIZIATIVA “UNO SPETTACOLO DI FAVOLA”, PROMOSSA IN OCCASIONE DELL’USCITA IN DVD/BLU-RAY DEL FILM “IL GATTO CON GLI STIVALI”. DAVVERO ARDUO PER LA GIURIA SCEGLIERE I VINCITORI, DATO L’ELEVATO LIVELLO DELLA QUALITA’ DEI LAVORI PERVENUTI DA SCUOLE SPARSE SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE.

LE MODALITA’ DI PREMIAZIONE SARANNO COMUNICATE DIRETTAMENTE ALLE SCUOLE.

1° premio:

Scuola dell’infanzia F.Cavagnis sez.rossa-azzurra di Zogno (BG)

Elaborato: rappresentazione teatrale della favola “la bella addormentata nel bosco”

Tipo di materiale: DVD

2° premio:

Scuola primaria Duca d’Aosta XXIII Circ. Didattico Bari-Palese classe 3°A di Bari-Palese

Elaborato: “L’Italia unita nelle fiabe” viaggio per l’Italia attraverso le fiabe di Italo Calvino

Tipo di materiale: DVD

3° premio:

Scuola secondaria di I° grado Donato Bramante classe I°A di Vigevano (PV)

Elaborato: “Una fiaba per crescere” tratta dal Brutto Anatroccolo, il valore della diversità

Tipo di materiale: DVD

Le menzioni speciali

Istituto Comprensivo Pascoli classe I°M di Aprilia (LT)

Elaborato: gioco in scatola Fiabainsegna e libro “Insalata di fiabe”

Ist. Cesare Arici – scuola primaria calssi VA-VB di Brescia

Elaborato: “Tira e storia” rielaborazioni di fiabe attraverso immagini e testi

Scuola dell’Infanzia Giovanni XIII di Gromlongo di Palazzago (BG)

Elaborato: Libro in 3d, con pagine popup realizzato con cartoncini, disegni, colle speciali, farina e materiale naturali

Scuola Secondaria di I° grado Enrico Carano di Gioia del Colle (BA)

Elaborato: fiabe raccontate attraverso testi scritti, disegni e foto caricate CD

Scuola primaria Rodari classi III A/III B

Elaborato: Plastico in 3D con personaggi delle fiabe realizzato con cartoncini colorati e materiali da riciclo

Scuola Statale dell’infanzia sez. gialla di Capriolo (BS)

Elaborato: Fiabe raccontate con disegni e raccolte in un grande album colorato

Scuola dell’infanzia Giovanni XIII di Madone (BG)

Elaborato: oggetti realizzati in cartotecnica, album di disegni con effetti 3D e 2 dipinti su tela

Scuola dell’infanzia di Orio al Serio (BG)

Elaborato: disegni, quadretti, 3 cartelloni 70×100 colorati a pittura con inserti in 3D

 

 

***

Collegati anche a FACEBOOK: NOI SIAMO OKAY! area gruppi

 

 

 

MA CHE BELLE CAMPANE IN OMAGGIO! SCATTATA AL CENTRO “LE DUE TORRI” LA DISTRIBUZIONE ALLE SCUOLE DELLE DECORAZIONI NATALIZIE (MA AFFRETTATEVI!!!)


Nell’ambito dell’iniziativa “Caro Natale”  il Centro “Le Due Torri” regala fino ad esaurimento scorte originalissime campane decorative da ritirare presso la sede del Centro Commerciale presentando il coupon qui sotto riportato.

Anche quest’anno il Centro commerciale LE DUE TORRI di Stezzano mette nuovamente a disposizione gratuitamente delle prime scuole che ne fanno richiesta delle bellissime decorazioni. Per riceverle – fino ad esaurimento dei quantitativi disponibili – è sufficiente compilare e presentare il coupon di richiesta presso LE DUE TORRI, in via Guzzanica 62 a Stezzano (Bg);  il Centro è facilmente raggiungibile, anche per chi giunge  dall’autostrada Milano-Venezia (uscita Dalmine e seguire l’indicazione per il Centro Commerciale).     

Le scuole ed i loro rappresentanti potranno ritirare il materiale LE DUE TORRI a partire dal 7 NOVEMBRE 2012 – consegnando il tagliando di richiesta – nei seguenti orari e giorni:  da LUNEDI A VENERDI: 9/13-14/17; SABATO: 9/13. Per informazioni: 035 4379279

ATTENZIONE: UNA VOLTA DECORATE, SPEDISCI LA FOTO DELLE CAMPANE AD OKAY! (c/o Casa M.E.Mazza, Via Nullo 48, 24128 Bergamo). LE CREAZIONI PIU’ BELLE SARANNO PREMIATE NELL’INIZIATIVA “CARO NATALE”.

——————————————————————————————————

TAGLIANDO DI RICHIESTA PER LE CAMPANE DE “LE DUE TORRI”

Numero …………….. richiesti:

Scuola/Istituto…………………………………………………………………………………………..…………………………………………………………………………………………..………………………………………………………………………………………………………………..

Via/Piazza/Comune/Provincia

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

……………………………………………………………………………………………………………….

……………………………………………………………………………………………………………….

……………………………………………………………………………………………………………….

Insegnante di riferimento

Nome …………………………………………………

Cognome ……………….……………………………..

Telefono……………………………………………………..….

E-mail:……………………………………………………………

Nel rispetto della normativa sulla privacy i dati forniti verranno utilizzati solo ai fini della gestione dell’iniziativa didattica de LE DUE TORRI di Stezzano (BG).

************

III edizione della grande iniziativa per le scuole materne, primarie e secondarie di primo grado

CARO NATALE…

Lettere e messaggi alla più bella Festa dell’anno  

III edizione

Nella scia del successo delle precedenti due edizioni, il Centro Commerciale Le Due Torri di Stezzano (Bergamo) ed il mensile OKAY! Lanciano la III edizione dell’iniziativa denominata “CARO NATALE…/ Lettere alla più bella Festa dell’anno”.

Scuole materne, primarie (elementari) e secondarie di primo grado (medie), e singoli ragazzi e ragazze, sono invitati a scrivere una lettera alla Festa che cade il 25 dicembre, raccontando i propri sogni, le proprie speranze, le proprie attese, le proprie preoccupazioni in rapporto al significato, alla realtà, alle tradizioni ed all’atmosfera suscitata dalla celebrazione del Natale.

ECCO COME PARTECIPARE

  1. La Lettera può essere scritta e presentata negli stili e nelle forme più diverse, secondo la creatività di ognuno. Le scuole materne possono realizzare disegni.
  2. Ogni componimento non deve superare i 1.500 caratteri (battute). Al posto della lettera possono essere realizzati disegni, foto, illustrazioni, videoclip (novità).
  3. Classi ed istituti possono partecipare con uno o più lavori. Ogni lettera o disegno composti da un singolo allievo vanno firmati individualmente. Si può partecipare personalmente, anche senza la propria classe scolastica.
  4. I lavori di “CARO NATALE…” possono riguardare temi, realtà, eventi e situazioni più vari, sempre comunque visti e collegati alla luce di una ricorrenza importante e significativa come la Festa natalizia.
  5. Gli elaborati di ogni singola classe possono essere raccolti ed inviate in una unica busta. Vanno allegati i seguenti dati: denominazione Classe/Istituto scolastico, indirizzo completo, anche di cap e provincia, numeri telefonici, indirizzo e-mail della scuola o dell’insegnante referente.

QUANDO E DOVE INVIARE I LAVORI

  1. Gli elaborati dovranno essere inviati entro il 24 dicembre 2012 al seguente indirizzo: OKAY! c/o Casa M.E.Mazza, via Nullo 48, 24128 Bergamo; farà fede il timbro postale.
  2. A partire dal 1° dicembre 2012 e fino alle ore 21 del 24 dicembre 2012, le lettere potranno essere portate direttamente presso il Centro commerciale LE DUE TORRI, a Stezzano, dove sarà allestito un punto di raccolta.

UNA FESTA DI PREMI!

  1. Una giuria selezionerà le Lettere pervenute ed assegnerà una serie di premi alle classi ed ai singoli autori dei lavori ritenuti più interessanti.
  2. Una sezione dei premi è riservata alle scuole della Lombardia. Una sezione speciale è invece rivolta alle scuole di tutta Italia.
  3. Tra i premi che verranno assegnati: strumenti elettronici, kit didattici, libri, gadgets, sorprese a non finire…
  4. L’organizzazione si riserva il diritto di pubblicare e diffondere le Lettere più belle. I dati richiesti ai partecipanti sono finalizzati esclusivamente alla gestione dell’ iniziativa.

PREMIAZIONE

La grande festa finale, con la premiazione delle scuole, avrà luogo presso il Centro Commerciale Le Due Torri nel mese di marzo 2013. Le scuole ed i ragazzi premiati saranno avvertiti tempestivamente.