LE BARCHE TRADIZIONALI E IL MUSEO DELLA MARINERIA DI CESENATICO AL FESTIVAL DE LOIRE DI ORLEANS


Le barche tradizionali del porto di Cesenatico insieme ad un bragozzo del Museo della Marineria saranno presenti dal 18 al 22 settembre al Festival de Loire, la più importante manifestazione europea dedicata alla nautica tradizionale fluviale. Le barche di Cesenatico sono state invitate a rappresentare la tradizione marinara dell’Adriatico insieme alle gondole e alle barche della laguna di Venezia. Un invito che premia il lavoro della città di Cesenatico per il recupero della identità e tradizione marinara e la sua valorizzazione culturale e turistica.

Dopo l’ammissione nella ristretta rosa dei vincitori del concorso Memoire des ports de Mediterranée, Cesenatico guadagna un altro importante riconoscimento europeo: il Museo della Marineria con un suo bragozzo insieme a quattro barche tradizionali private sono state infatti invitate a partecipare al Festival de Loire, che si terrà nella città di Orleans la prossima settimana, dal 18 al 22 settembre. Il Festival de Loire è uno dei principali appuntamenti nautici della Francia, dove queste iniziative sono molto diffuse e popolari, ed è la maggiore manifestazione europea dedicata alla navigazione fluviale, con oltre duecento barche presenti ed 600.000 visitatori previsti. Ad ogni edizione, insieme alle barche francesi e a quelle dei grandi fiumi europei, viene invitata a partecipare una nazione o una regione significativa dal punto di vista della tradizione nautica, e questa volta la scelta è caduta su Cesenatico e su Venezia, ritenute dagli organizzatori di oltralpe le città che meglio rappresentano insieme la storia e la tradizione marinara dell’Adriatico. La richiesta di partecipazione rivolta a Cesenatico si deve alla popolarità del Museo della Marineria ed al suo riconosciuto prestigio in campo europeo e mediterraneo, dove la città e il suo museo sono ben note ed apprezzate per avere saputo preservare e valorizzare in chiave sia culturale che turistica la propria identità marinara attraverso le barche della tradizione che ne sono la più diretta e tangibile testimonianza.

Nei mesi scorsi una delegazione degli organizzatori del Festival de Loire ha visitato due volte Cesenatico e il Museo della Marineria per vedere di persona la nostra realtà e ha confermato in seguito l’invito a quattro barche private tra quelle ormeggiate nel tratto loro riservato del Porto Canale, insieme al bragozzetto della Sezione Galleggiante del Museo della Marineria, una delle barche indubbiamente più belle e significative del museo. Insieme alle barche saranno presenti ad Orleans anche i loro equipaggi, per partecipare al fitto programma di navigazione ed eventi previsto dal Festival.

Le barche viaggeranno via terra con due TIR e un trasporto eccezionale effettuati da ditte specializzate con costo interamente a carico degli organizzatori francesi, insieme a quello del trasporto equipaggi e dell’ospitalità a Orleans. Un viaggio non da poco, anche se effettuato in completa sicurezza, e del resto non del tutto inedito: altre volte, infatti, le barche di Cesenatico hanno viaggiato per rappresentare con le loro vele e colori la tradizione del nostro mare e la storia e identità della nostra città.

Il Sindaco Roberto Buda ricorda “l’orgoglio e l’impegno di essere stati chiamati a rappresentare, come Cesenatico, la storia e la tradizione marittima dell’Adriatico insieme ad una grande capitale marittima come Venezia: attraverso le nostre barche, i colori delle nostre vele, continueremo a raccontare la passione l’impegno di una città ad essere sempre più accogliente, , senza dimenticare mai i valori della cultura e della memoria. Un lavoro che evidentemente dà i suoi frutti e che viene colto anche all’estero, come mostra anche questo ulteriore riconoscimento.”

Il Direttore del Museo della Marineria, Davide Gnola, ricorda che “questo risultato si deve alla rete che il museo ha costruito negli anni in ambito mediterraneo ed europeo, dove il Museo della Marineria di Cesenatico è molto noto e apprezzato grazie alla sua particolarità, al legame forte con la comunità cittadina, e alla sua dinamicità: la partecipazione al Festival di Orleans ci metterà in più stretto contatto con la realtà francese, importante per come ha valorizzato la nautica tradizionale e per le sue grandi manifestazioni”.

Le attività del Museo del Marineria si svolgono grazie al supporto di Gesturist Cesenatico S.p.A.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.