FENOMENI: IN VIAGGIO NELLE RIVISTE PER RAGAZZI DEGLI ANNI ’90


RIVISTE ANNI 90

di GIANNI SORU

Le riviste contenitore sono quelle riviste che trattano diversi argomenti come la posta, interviste, articoli vari e pubblicano anche diversi fumetti. Alcune di queste riviste prendono spunto per il nome da un personaggio che ha avuto successo. Negli anni ’90 molte riviste chiuderanno e diverse ne apriranno, ma quasi nessuna rimarrà nella storia delle riviste di settore, e le vendite saranno molto basse, nulla a che vedere con quelle avute negli anni precedenti. Vediamo quali sono state le riviste più lette, famose ed amate degli anni ’90.

JAPAN MAGAZINE: mensile e poi quindicinale, nata nel 1991 da un’idea di Gianni Eusebio, nel formato A4, chiude nel 2005 nel formato A5. Sarà la rivista più famosa ed amata degli anni ’90. Pubblicherà vari fumetti di cartoni animati anche inediti. Questa rivista ha regalato tanti bellissimi poster, e poi adesivi, vhs e carte da gioco.

BUNNY BAND: mensile formato A4, nasce nel 1991 e termina nel 1998, formato A4, nasce legato al cartone animato de “I favolosi Tiny” ed oltre a pubblicare il loro fumetto, pubblica pure quelli di “Bugs bunny”, “Gatto Silvestro”, “Duffy Duck”, “Willy il coyote” e degli “Animaniacs” (tutti disegnati a mano). Quasi sempre in regalo un poster dedicato ai Tiny Toons.

TIRAMOLLA: mensile nato in bianco e nero negli anni ’60, riprenderà a colori nel 1990 sempre in formato A5, cesserà nel 1992, seguendo i programmi di Junior TV, pubblicherà diversi fumetti inediti come ‘Tiramolla’ (protagonista a cui è dedicato il giornalino), ‘Pugacioff’, ‘Re di Picche’ e ‘L’ispettore Bobop’. Questa rivista dedicherà diversi articoli sui cartoni animati.

PAPEROTTI: formato A5, mensile, nasce e termina nel 1994, otterrà un discreto successo. Pubblicherà i fumetti dei cartoni animati di “Braccio di ferro”, “La pantera rosa” e “Betty Boop” (tutti disegnati a mano) e di “Leo’Pard”.

IL CORRIERINO DI BARBARA: rivista mensile in formato A4, con buon successo, nata nel 1994, cesserà nel 2001. Pubblicherà diversi fumetti dedicati ai cartoni animati (tutti disegnati a mano) come “Olivia” (di Braccio di Ferro), “La pantera rosa”, “I Puffi”, “Calimero”, “Sailor Moon” (con scene originali della TV), “Garfield” e “La banda di Monica”. Ha dedicato alcuni servizi ai cartoni animati.

KAPPA: rivista mensile in bianco e nero in formato A5, nasce nel 1992, cesserà nel 2002, ha riscosso un buon successo. Ha pubblicato i fumetti di cartoni animati inediti come ‘Oh mia dea’, ‘Calm Breaker’, ‘Compiler returns’, ‘Mille demoni’, ‘Office Rei’, ‘Exaxxion’, ‘Genzo’, ‘Narutaru’, ‘Aiten Myoo’…

MANGA: rivista mensile in bianco e nero in formato A5, ha riscosso un buon successo, nasce nel 1992 e termina nel 2002. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati di: “L’invincibile ninja Kamui”, “Lamù”, “Ranma ½”, “Patlabor” (tutti disegnai a mano). Ha dedicato un centinaio di servizi sui cartoni animati.

AMICI: formato A5 in bianco e nero, nasce nel 1997 e termina nel 1998. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati (tutti disegnai a mano) di “Mademoiselle Anne”, “L’incantevole Creamy”, “Sailor Moon”, “E’ un po’ magia per Terry e Maggie”, “Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto”.

COMIX: nata nel 1990 e terminata nel 1995, in bianco e nero formato A3. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati di “Cattivik”, “Garfield”, “Grimmy”, “Mafalda”, “Mordillo” (tutti disegnati a mano) ed ha pubblicato anche tanti fumetti inediti come ‘Taxi girl’, ‘Ava’, ‘Alice a quel paese’, ‘Palmiro’, ‘Cowboy Henk’, ‘Bizzarro’, ‘Jazzamentos’,  ‘Il santo coccodrillo’, ‘Il gatto’, ‘Le crociate’…

Ricordiamo anche altre riviste che non hanno avuto molta fortuna, ma che erano comunque molto carine, tutte nate da fanatici del settore, trattavano esclusivamente serie giapponesi, tutte mensili, in formato A5, alcune a colori, altre in bianco e nero, duravano 1, 2, o 3 anni.

YAMATO (1990-1994), CARTOON VIDEO AND COMICS (1992), ANIMANIA (1997-2000), MANGA CLASSIC (1997-2000), STRIKE (1997-2000), UKIYO (1997-2000), JAPAN TIME (1998-2000), LAMUNE (1998-2002), LODOSS MAGAZINE (1998-2001), NIPPON MAGAZINE (1998-2000), TAKO-SAN (1999-2000), MY ANIME (1999-2002).

GIANNI SORU

Un commento su “FENOMENI: IN VIAGGIO NELLE RIVISTE PER RAGAZZI DEGLI ANNI ’90

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.