FIRENZE, SERATA SPECIALE / PRESENTATO IL VOLUME “FRANCESCO” NELL’ANTICA “FARMACIA” CHE PROFUMA DI ARTE E DI STORIA


Guest Writer: STEFANO ALBERTI

Foto:RENATO PIAZZINI

Davvero una serata ricca e densa di emozioni e riflessioni quella di venerdì 9 maggio, presso gli storici locali dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella di via della Scala 16, Firenze, dove si è svolta la presentazione del libro di Roberto Alborghetti, “Francesco”, edito da Velar-Elledici. Giornalisti, scrittori, amici e singoli cittadini hanno partecipato con interesse e singolare attenzione all’evento, nel corso del quale è stato illustrato il volume che ripercorre l’intera vita del Pontefice. Si tratta della prima biografia storica illustrata del Papa argentino, frutto di ricerche e testimonianze inedite che aiutano a conoscere un “figlio di emigrati” divenuto pastore della Chiesa universale. A fare gli onori di casa c’erano Benedetta ed Eugenio Alphandery, dell’antica Officina Profumo-Farmaceutica di Santa Maria Novella, che hanno allestito in modo impeccabile, con i loro collaboratori, gli spazi riservati al partecipatissimo incontro. Presente l’autore della “monumentale pubblicazione”, Roberto Alborghetti, intervenuto con Walter Serra dell’Editrice Velar, che insieme ad Elledici ha curato la realizzazione dell’opera, e con Silvia Ferrari. Riflessioni e stimoli al dibattito sono stati portati da Carmelina Rotundo giornalista ed animatrice di questo incontro, Andrea Fagioli direttore di Toscana Oggi, Riccardo Clementi giornalista e scrittore, Giuseppe Saponaro giornalista, Daniel C.Meyer, giornalista di Firenze Urban Lifestyle, Maurizio Martini direttore di Over the Sky, Giuseppe Piani ricercatore d.e.i.s.t.a.f. dell’ Università di Firenze. Inoltre il maestro Giuseppe Tocchetti ha esposto la sua opera pittorica ispirata al libro. Come hanno sottolineato i relatori, l’opera di Alborghetti accompagna il lettore alla scoperta della personalità del futuro Papa, del suo impegno e della sua missione: dalle notizie sulla famiglia di origine a quelle sull’infanzia e l’adolescenza del giovane Jorge Mario fino alla sua vocazione religiosa e formazione culturale, includendo gli anni della sua vita pastorale in Argentina.

Tante le persone che hanno collaborato, in vario modo, alla organizzazione dell’evento. In modo particolare va rivolto un sentito “grazie” alla famiglia Alphandery, ai loro collaboratori (Francesco su tutti), a Carmelina Rotundo, Elena Banchi de L’Olfattorio di via de’ Tornabuoni 6 (Firenze), il prof. Marco Salvaterra della facoltà di Agraria di Firenze (che ha curato l’allestimento floreale e creatore di una grande associazione agraria), Massimo Rinaldi per le bellissime calle, padre Giovanni Monti della basilica di Santa Maria Novella, i rappresentanti dell’Arma dei Carabinieri e dell’Associazione della Guardia di Finanza, il grafico Renato Piazzini (che ha curato anche il segnalibro donato ai presenti, su idea di Carmelina Rotundo), la Fondazione culturale Il Fiore (che ha stampato gli opuscoli con le note relative al libro), Maurizio Martini per le riprese video. Insomma, una grande partecipazione di gente che si è stretta attorno a questa serata che è risultata anche uno straordinario omaggio alla testimonianza di Papa Francesco.

***

UNA SERATA INDIMENTICABILE

di Carmelina Rotundo

Grazie per aver condiviso la gioia di avere Papa Francesco, il Papa giusto al momento giusto, uno tra noi, uno di noi, un Papa con noi
per darci speranza e coraggio per parlare a nostri cuori  ricordandoci
che non abbiamo altre strade che quelle dell’ amore. Ognuno ha dato il meglio di se’: i propretari dell’Officina, tutto lo staff organizzatore, la delegazione dei Carabinieri, dell’Esercito, della Finanza i presentatori e gli intervenuti in una sinfonia intonata di voci e di cuori, di fiori e di profumi. La nobiltà dell’ animo umano è grande; noi permanentemente transitori eppur parte di una immensità palpitanti di amore diretti verso la luce! Abbiamo testimoniato il bello e il buono. Siamo giornalisti pericolosi, perchè  ben intenzionati a portare il bello, le buone notizie e guarda caso la presentazione dello splendido volume “FRANCESCO” scritto magistralmente da Roberto Alborghetti ha concluso a Firenze la “Giornata dell’Europa”.

Grazie alla famiglia Alphandery, che ha messo generosamente a
disposizione una location di incredibile bellezza storica, la più profumata al mondo:

l’ OFFICINA PROFUMO FARMACEUTICA di S.Maria Novella, rendendo omaggio a PAPA FRANCESCO con amore, nel dialogo, nel rispetto, moltiplicando la gioia.
Un 9 maggio indimenticabile nella location più profumata al mondo all’ interno del bel dialogo sorto spontaneo in una parità di comunicazione dove ognuno si è sentito di condividere la sua personale testimonianza, prendendo parte alla nascita di una mostra dedicata a PAPA FRANCESCO in occasione della sua visita a Firenze. Infine, un invito per il 17 maggio al Galluzzo per una indimenticabile esposizione d’arte.

Guarda il clip: FIRENZE, SERATA-EVENTO PER “FRANCESCO”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.