DA MANDURIA (TA) LE CARTOLINE SULLA SVIZZERA ITALIANA: BORRACCE IN OMAGGIO PER GLI SCOLARI DELL’ICS PRUDENZANO


3a B Primaria ICS Prudenzano Manduria TA

3a B Primaria ICS Prudenzano Manduria TA

3a B Primaria ICS Prudenzano Manduria TA

3a B Primaria ICS Prudenzano Manduria TA

ANCHE VOI VOLETE AVERE LE BELLISSIME BORRACCE “MADE IN SVIZZERA”? PARTECIPATE A “CARTOLINE SULLA SVIZZERA ITALIANA”. AVETE ANCORA UN PO’ DI TEMPO. LEGGETE IL REGOLAMENTO A QUESTO LINK:

https://okayscuola.wordpress.com/cartoline-dalla-svizzera-italiana/

 

Annunci

A SIENA LE FESTE NATALIZIE SI PASSANO “IN CONTRADA”: VISITE GUIDATE, MOSTRE, EVENTI


 

 Siena,  Duomo, Altare Piccolomini

Ecco una proposta intrigante, interessante, imperdibile  a Siena per queste feste:si tratta di “INCONTRADA” che fino al 25 gennaio 2015 prevede visita ai magazzini dei costumi della passeggiata storica che precede il palio tour guidato attraverso uno dei 17 territori delle contrade ( visite  garantite dalla professionalità di guide autorizzate locali) termine del tour con la vista del museo della contrada disponibile in quella data visita effettuata da un contradaiolo.  Progetto promosso ed  ideato dall’Assessorato al Turismo del Comune di Siena e dal Magistrato delle Contrade  con l’organizzazione di Opera – Civita Group.

La visita inizia dal Cortile del Podestà per spostarsi attraverso i Magazzini del Sale fino alla Sala dei Costumi ( mai aperta al pubblico) dove sono esposti i costumi del corteo storico  appartenenti all’autorità comunale di Siena. Uscendo sulla Piazza del Mercato inizia la visita  ai territori contradaioli, un rione per ogni giornata in programma. L’esplorazione dei 17 territori cittadini, delimitati da confini stabiliti nel 1729 e mai più mutati, offrirà ai visitatori la possibilità, non solo di ammirare le opere pittoriche contemporanee, relative ai drappelloni conservati nei musei contradaioli, di artisti quali, solo per citare qualche esempio, Maccari, Montagnani, Guttuso, Cagli, Attardi, Bueno, Adami, Fiume, Botero, Paladino, Mitoraj, ma anche di ricevere interessanti spiegazioni sulle opere d’arte presenti nei vicoli e nelle strade di ogni contrada delle quali spesso le Contrade sono committenti:  dai tabernacoli  legati alla devozione religiosa alle scultoree fontanine battesimali, alle  antiche tabelle di possesso degli immobili appartenuti alle numerose compagnie laicali dalle quali  le Contrade hanno ereditato le splendide opere d’arte che sono contenute nei loro oratori.

Il percorso della durata circa tre ore e si ripeterà ogni sabato e domenica fino al 25 gennaio, sabato dalle ore 15:00 alle ore 18:00 e la domenica dalle ore 10:00 alle ore 13:00. Diciassette giornate per diciassette rioni in cui Siena e le sue contrade si apriranno con la voglia di raccontarsi nuovamente al mondo.

Le visite potranno essere prenotate telefonando al 0577/286300 o via mail a incontrada@operalaboratori.com

Per info www.magistratodellecontrade.it

L’iniziativa è inserita nel cartellone di eventi “Tutto il Natale di Siena”, promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con il contributo di Banca Mps. Il 

programma completo  disponibile all’indirizzo http://www.comune.siena.it/Tutto-il-Natale-di-Siena. Seguite le iniziative con l’hastag #nataleasiena sui profili EnjoySiena su Facebook, Twitter, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube. Su Twitter anche su @NataleSiena.

Carmelina Rotundo 



DATE

DICEMBRE  6, 7,  8 (Festivo), 13, 14, 20, 21, 27, 28

GENNAIO 3, 4, 10, 11, 17,18, 24, 25

ORARI

Sabato 15:00 – 18:00

Domenica e festivo 10:00 – 13:00

VISITA GUIDATA

Punto di ritrovo Cortile del Podestà

Magazzini del Sale – Costumi storici


Territorio e Museo di Contrada


TARIFFE

Intero  € 18

Ridotto Gruppi € 13 (gruppi min. 30 persone)


Ridotto Residenti € 13 (comune di Siena)


Gratuito bambini fino a 6 anni di età


  INFO E PRENOTAZIONI


Call center    0577/286300 (lun. – ven. 9:00/17:00,  sab. 9:00 – 13:30)


incontrada@operalaboratori.com

 

UN MONDO DI AUGURI / ANCORA SUL GRANDE ALBERO ALLA STAZIONE CENTRALE FS DI MILANO


 

Ancora immagini del grande albero di Natale allestito nella hall della Stazione Centrale FS di Milano. Tanti passeggeri, vi hanno appeso messaggi, auguri e desideri indirizzati a Babbo Natale o al Natale, come evento di festa e come momento di identificazione collettiva. Possiamo definirlo, questo Albero che gronda biglietti e bigliettini, come quello della Speranza e della voglia di far sentire la propria Voce…

E’ bello e commovente soffermarsi a vedere cosa scrive la Gente, il Popolo che passa e va, in vista del Natale. Sono pensieri, piccoli e grandi insieme, che di solito non trovano spazio nei talkshows e nelle baracconate televisive. Ma è questa l’Italia da ascoltare. In silenzio e con rispetto. Noi vogliamo rilanciare alcuni di questi messaggi… Buon Anno!

 

UN MONDO DI AUGURI / ANCORA IMMAGINI SULL’ALBERO DI NATALE DELLA STAZIONE FS DI MILANO CENTRALE…


A grande richiesta, ecco altre immagini del grande albero di Natale allestito nella hall della Stazione Centrale FS di Milano. Tanti passeggeri, vi hanno appeso messaggi, auguri e desideri indirizzati a Babbo Natale o al Natale, come evento di festa e come momento di identificazione collettiva. Questi pensieri sono un po’ lo specchio del mondo (sono scritti in diverse lingue) e di quest’Italia confusa, a volte disincantata, spesso disperata ed incapace di reagire ai problemi, frustrata ed illusa da una intera classe politica sempre più dedita ai propri mal-affari che al Bene del Paese. Possiamo perciò definirlo, questo Albero che gronda biglietti e bigliettini, come quello della Speranza e della voglia di far sentire la propria Voce…

E’ bello e commovente soffermarsi a vedere cosa scrive la Gente, il Popolo che passa e va, in vista del Natale. Sono pensieri, piccoli e grandi insieme, che di solito non trovano spazio nei talkshows e nelle baracconate televisive. Ma è questa l’Italia da ascoltare. In silenzio e con rispetto. Noi vogliamo rilanciare alcuni di questi messaggi… E Buon Natale e Buon Anno!

 

COLORI DELLE FESTE / LE “CREPE ROSSE DI LONDRA” NEL NUOVO VIDEO-LACER/AZIONI DI ROBERTO ALBORGHETTI, CON UNO STREPITOSO BRANO DI MIKE STRICKLAND


*

Gli auguri festivi e festosi con un video dei visuals (“quadri” sul mondo che ci circonda) che fanno parte del progetto “Lacer/azioni”. Sono circa 3 minuti di immagini (una serie di “crepe rosse” individuate a Londra) unite all’atmosfera da “winter wonderland”, con la strepitosa colonna sonora di Mike Strickland, musicista e compositore americano, autore del soundtrack “Flying”.

Il video anticipa il grande progetto “The Ghost Bus” che vede Roberto Alborghetti al centro di una collaborazione italo-britannica con la partecipazione di Bartons PLC e Act Group. Si tratta della produzione di un evento che sta già mobilitando l’interesse della scena artistica del Midlands inglese, nelle terre di Robin Hood.

 

 

Roberto Alborghetti, Lacer/azioni, 2014, Red London Cracks

Roberto Alborghetti, Lacer/azioni, 2014, Red London Cracks

L’ALBERO DI NATALE A MILANO CENTRALE # 1: LO SPECCHIO DI UN’ITALIA CHE SPERA, NONOSTANTE TUTTO…


Sono ormai migliaia i messaggi che sono stati appuntati sul grande albero di Natale nella hall della Stazione Centrale di Milano. Sono un po’ lo specchio del mondo (sono in diverse lingue) e di quest’Italia confusa, a volte disincantata, spesso disperata ed incapace di reagire ai problemi, frustrata ed illusa da una intera classe politica sempre più dedita ai propri mal-affari che al Bene del Paese. Possiamo perciò definirlo, questo Albero che gronda biglietti e bigliettini, come quello della Speranza e della voglia di far sentire la propria Voce…

E’ bello e commovente soffermarsi a vedere cosa scrive la Gente, il Popolo che passa e va, in vista del Natale. Sono pensieri, piccoli e grandi insieme, che di solito non trovano spazio nei talkshows e nelle baracconate televisive. Ma è questa l’Italia da ascoltare. In silenzio e con rispetto. Noi vogliamo rilanciare alcuni di questi messaggi… E Buon Natale e Buon Anno!