PRIMI IN SICUREZZA: ALL’ISTITUTO “GUARASCI” DI ROGLIANO (COSENZA) PREMIATO FRANCESCO ALTOMARE  


 F.Altomare 2

 

Tra i 20 Istituti d’Italia vincitori della XII edizione del Concorso “Primi in sicurezza” dedicato alla prevenzione degli infortuni sul lavoro promosso da ANMIL e dal Mensile per la scuola OKAY!, c’è anche l’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Guarasci”  di Rogliano (CS), di cui ieri 16 dicembre è stato  premiato l’alunno Francesco Altomare dell’Istituto Tecnico Economico corso Programmatore Mercurio. La premiazione si è svolta  presso l’auditorium dello stesso istituto “A. Guarasci”, dove si è tenuto una vera e propria lezione  formativa sulla prevenzione.

L’importanza e il significato di questo riconoscimento, ritenuto a livello nazionale tra i più autorevoli su queste tematiche, è confermata proprio dal numero di adesioni: 4.000 scuole e 1.300.000 di studenti su tutto il territorio nazionale; un segnale prezioso di quanto il tema sia sentito e dell’esigenza delle stesse scuole di poter affrontare l’argomento in modo accattivante con i ragazzi sin dalla più tenera età, dando loro piena libertà espressiva e creativa per descrivere, raccontare, immaginare ed esprimere al meglio le proprie idee su aspetti delicati e complessi del mondo del lavoro come la prevenzione e la sicurezza.

La cerimonia di premiazione cui hanno partecipato gli alunni, i docenti e il dirigente scolastico prof.ssa Mariarosa De Rosa, è stata  una giornata speciale per tutti gli studenti che hanno incontrato il Presidente dell’ANMIL di Cosenza Vito Antonio Lorusso, accompagnato da due associati, per raccontare loro le loro storie di infortunio vissute e discutere di cosa accade quando la prevenzione fallisce e quali conseguenze ci si ritrova a vivere quando resta un’invalidità permanente.

Oltre al premio sono stati consegnati un attestato, gadget, pubblicazioni e prodotti realizzati dall’ANMIL proprio per gratificare collettivamente i vincitori con lo stesso spirito positivo e creativo che ha ispirato i loro progetti nella ideazione e realizzazione.

La commissione giudicatrice è stata particolarmente colpita dall’originalità del lavoro vincitore realizzato da Francesco Altomare dell’Istituto d’Istruzione Superiore “A. Guarasci”, il video intitolato “Sicurezza sul lavoro”, (visionabile al seguente linkhttps://www.youtube.com/watch?v=Wyugtcb22-o) che contiene utili informazioni e divertenti sollecitazioni a rispettare le norme antiinfortunistiche, e come tutti gli altri migliori lavori resterà pubblicato nelle pagine del portale dell’ANMIL.

Con le premiazioni anche delle altre scuole vincitrici del Concorso – che si completeranno in questi giorni nelle altre città con eventi analoghi – si è dato il via alla XIII edizione intitolata “Tutti in RAP (ovvero Ridurre Anzi Prevenire)” proprio perché la principale sezione del Concorso prevedrà la realizzazione di una canzone in stile rap – un genere particolarmente amato dai giovani e che dà l’opportunità di realizzare facilmente prodotti molto validi – magari accompagnata da un video, ma non sarà l’unica modalità per partecipare e mettersi alla prova su questo importante tema.

“Primi in sicurezza” è solo uno dei numerosi progetti che ANMIL porta avanti ormai da diversi anni, sia a livello nazionale che territoriale – dichiara il Presidente territoriale ANMIL di Cosenza con l’obiettivo di diffondere, sin dai banchi di scuola la cultura della prevenzione e sensibilizzare i giovani, attraverso le testimonianze dirette di invalidi del lavoro, sul drammatico tema degli infortuni sul lavoro, un fenomeno che soltanto nel 2013 ha registrato nella nostra provincia 3.542 incidenti, di cui 14 mortali, mentre a livello regionale i casi di infortuni sono stati 9.636 di cui 25 mortali, mentre si sono censiti 400 casi di malattie professionali di cui 2 sono stati decessi.

Per maggiori informazioni sulla nuova edizione Concorso si invita a consultare il sito www.okayscuola.wordpress.com oppure il portale dell’ANMIL www.anmil.it

 

Ufficio Stampa ANMIL

Marinella de Maffutiis

 ***

Sull’evento della premiazione abbiamo ricevuto anche le seguenti note da parte della docente prof.ssa Rosa Marincola:

 In auditorium c’è stata la premiazione di Francesco Altomare, ma anche un seminario di formazione in tema di sicurezza. E’ stata una giornata intensa dal punto di vista emotivo: l’allegria e commozione di Francesco  e poi le testimonianze e riflessioni sul tema della sicurezza ci hanno molto coinvolto. Ha partecipato tutta la scuola. In questa pagina del sito di Francesco ho riportato varie cose:

 

https://sites.google.com/site/francescoaltomare2/home/una-nuova-era/premiazioneprimiinsicurezza

 

Questo è il link di una cartella condivisa su Google Drive con le foto

https://drive.google.com/folderview?id=0BwwWMhL8IQ0nanJqczZST1VtZGc&usp=sharing

 

con cui ho creato uno slidely

http://slide.ly/view/172c4b601dcbd7c577c5e91b15e15f78

 

Abbiamo promosso anche la rivista online, le numerose iniziative e la nuova edizione di Primi in sicurezza. Grazie di cuore anche a nome del DS Mariarosa De Rosa per le opportunità che offrite ai docenti e alle scuole. Un carissimo saluto. Rosa Marincola

F.Altomare

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...