FENOMENI / IL “BOOM” DEI FUMETTI DEI “CARTOONS”: DA “BARBAPAPA’” A “GATTO SILVESTRO”  


 

FUMETTI ANNI 70

 

Guest Writer: GIANNI SORU

 

Negli anni 70 i giornalini monotematici dedicati al fumetto di un singolo personaggio erano vendutissimi. Saranno riviste settimanali o mensili. Negli anni ’70 le pagine dei fumetti si alternavano tra quelle a colori e quelle in bianco e nero ed i fumetti erano tutti disegnati a mano. Alcuni fumetti degli anni ’70 verranno riproposti negli anni ’90, e molti fumetti non proposti negli anni ’70 verranno invece proposti negli anni ’90. Ecco alcuni titoli dei fumetti più belli, letti e venduti.

 

“Alan Ford”: formato A4 a colori.

“Barbapapà”: formato A4 a colori, sarà settimanale e mensile, andrà avanti fino agli anni ’80. Verrà riproposto anche negli anni 2000 regalando sempre dei bei poster.

“Braccio di Ferro”: formato A5 e formato A4, a colori e in bianco e nero, andrà avanti fino agli anni ’90. Negli anni 2000 nasce “Olivia” giornalino dedicato alla sua celebre fidanzata.

“Braccobaldo”: formato A4 e formato A5 a colori e in bianco e nero, ha pubblicato diversi fumetti come “L’orso Yoghi”, “Gli antenati”, “Il leone Svicolane”, “Ernesto sparalesto”, “Top cat”, “Pixie e Dixie”…

Bugs Bunny”: formato A 5, con pagine a colori e pagine in bianco e nero.

“Capitan America”: formato A4 a colori, ancora oggi è esistente.

“Casper”: formato A5 in bianco e nero e a colori.

“Charlie Brown”: la rivista si chiamerà “Linus”, formato A4 e formato A5 in bianco e nero, ancora oggi è esistente, ha pubblicato tanti fumetti inediti italiani. Nel 1986 nasce la rivista “Snoopy” in formato A4 a colori, dedicata al celebre cane bracchetto amico di Charlie Brown, ottenendo un grande successo fino al 1991. Ha pubblicato i fumetti di “La pantera rosa” e “Sansone”, più diversi inediti. Questa rivista ha regalato i segnaposto, i poster, i segnalibri, le palline di Natale da ritagliare di Charlie Brown e co.

“Capitan Harlock”: pubblicato negli anni ’90 in formato A5 in bianco e nero.

“Cip e Ciop”: rivista nata alla fine degli anni ‘80, formato A4 a colori, ancora oggi è esistente. Ha pubblicato i fumetti di “La carica dei 101” e “Winny the Pooh”. Il giornale allega quasi sempre giochi di Cip e Ciop come l’armonica, la barchetta, i birilli, la chitarra, il fischietto, il flipper, la macchinina, la penna, il tamburello, i timbrini, il tiro al bersaglio…; e dei bellissimi maxi poster. Di Cip e Ciop ha regalato anche le sagome da ritagliare, le palline di Natale da ritagliare, le cartoline, i biglietti d’invito, il gioco dell’oca, e il calendario.

“Danguard”: pubblicato negli anni ’90 in formato A5 in bianco e nero.

“Duffy Duck”: formato A 5, con pagine a colori e pagine in bianco e nero.

“Felix the cat”: formato A5 con pagine in bianco e nero e a colori.

“Gatto Silvestro”: formato A 5, con pagine a colori e pagine in bianco e nero.

“Gli antenati”: formato A5 a colori.

“Atlas ufo robot”: enorme successo, aveva 2 riviste una chiamata “Actarus”, formato A5 a colori, regalavano dei bei suoi poster e dei bei suoi adesivi. Verrà riproposta negli anni ’90 in formato A5 in bianco e nero.

“Grisù il traghetto”: formato A4 a colori.

“Heidi”: formato A5 a colori; verrà riproposto negli anni ’90 (in formato A4) e nel 2000 (in formato A5) a colori. In regalo si potevano trovare i suoi poster e le sue belle cartoline.

“I fantastici 4”: formato A4 a colori, ancora oggi è esistente.

“Il grande Mazinga”: formato A5 a colori, viene riproposto negli anni ’90, in formato A5 in bianco e nero.

“Jeeg robot”: pubblicato negli anni ’90 in formato A5 in bianco e nero.

“Kimba il leone bianco”: pubblicato negli anni ’90, formato A5 a colori.

“La pantera rosa”: formato A4 e formato A4 in bianco e nero e a colori, andrà avanti fino agli anni ’80.

“L’orso Yoghi”: formato A5 a colori.

“L’Uomo Ragno”: formato A4 a colori, ancora oggi è esistente, ha regalato tanti bei suoi poster.

“Lupin III”: pubblicato negli anni ’90 in formato A5 in bianco e nero.

“Lupo Alberto”: rivista nata negli anni ’90, in formato A4 a colori.

“Paperino”: la sua rivista ufficiale nasce negli anni ’80, in formato A4 a colori. Ha pubblicato i fumetti di “Topolino”, “La banda Bassotti”, “Archimede” e “Winny the Pooh”; regalerà anche qualche poster di Topolino.

“Remì le sue avventure”: formato A4 a colori.

“Speedy Gonzales”: formato A 5, con pagine a colori e pagine in bianco e nero.

“Sturmtruppen“: formato A4 con pagine in bianco e nero.

“Superman”: formato A4 a colori, ancora oggi è esistente.

“Tom and Jerry”: avrà formato A5 d formato A4, sarà a colori e in bianco e nero andrà avanti anche negli anni ’80-’90 e 2000, regalando dei loro bei poster.

“Topolino” formato A5 a colori, ancora oggi è esistente. Ha regalato tante macchinine e aerei da montare di Topolino o di Paperino. Ha pubblicato i fumetti di Paperino”, “Pippo”, “Cip e Ciop”, “Gummi”, “Wuzzles”, “Aladino”. Negli anni ’90 è nato “Minni” giornalino dedicato alla fidanzata di Topolino, in formato A5 a colori. Ogni tanto regalava qualche bel segnalibro su Topolino, Paperino, La Sirenetta, Aladino, Timon e Pumbaa, Hercules…

“Willy coyote”: formato A 5, con pagine a colori e pagine in bianco e nero.

“Woody Woodpecker”: formato A5 a colori.

GIANNI SORU

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...