LA“FRECCIA” DI BERGOGLIO: NUOVI INCONTRI A ODERZO (TV), BERGAMO, PAVIA, PALERMO, SALERNO E FIRENZE


 quando-il-giorno-nosiglia-640x616

 

Oderzo (Treviso, 10 aprile), Bergamo (14 aprile), Pavia (5 maggio), Palermo (12 maggio), Salerno (15 maggio) e Firenze (22 maggio) sono i prossimi incontri in calendario per il lungo “giro” delle presentazioni del libro “Quando il giorno era una freccia”, edito da AGeSC, scritto da Roberto Alborghetti, che racconta l’itinerario tra le aule scolastiche di Papa Francesco e la sua testimonianza educativa. E’, questa, una iniziativa promossa dalle reltà territoriali dell’AGeSC, in sintonia con l’AGeSC nazionale e spesso in collaborazione con istituti scolastici, comunità, enti ed istituzioni pubbliche e culturali. Sono ormai più di trenta gli incontri tenutisi finora, coinvolgendo un po’ tutta Italia, attorno alle tematiche educative suggerite dalle pagine del volume e dalla testimonianza di Papa Francesco.

Ecco una sintetica agenda degli incontri in programma:

10 APRILE: ODERZO (TV)

Nuova tappa nel Trevigiano per il giro di presentazioni di “Quando il giorno era una freccia”, edito da AGESC e scritto da Roberto Alborghetti. Domani, venerdi 10 aprile, è infatti programmato un incontro a Oderzo, presso il Collegio Brandolini, in viale Brandolini 6, istituzione diretta dai Padri Giuseppini. Vi partecipano: Padre Mario Aldegani, Superiore Generale Congregazione  Giuseppini del Murialdo; Roberto Gontero, Presidente nazionale saluto introduttivo di Padre Massimo Rocchi, Rettore del Collegio Brandolini; coordina l’incontro: avv. Mauro De Lucca, Presidente AGeSC Treviso. La manifestazione è promossa da AGeSC, Congregazione Giuseppini del Murialdo, Collegio Brandolini e Vita Giuseppina. Sono invitati in particolar modo: soci AGeSC, operatori dell’educazione, docenti, studenti, comunità parrocchiali, enti ed istituzioni del territorio e tutti coloro che hanno a cuore la scuola, l’educazione e la famiglia.

 

14 APRILE: BERGAMO

Sempre prendendo spunto dal libro “Quando il giorno era una freccia”, il 14 aprile 2015, alle ore 18, si svolgerà un incontro sul tema “Educare: difficile quanto affascinante” presso il Centro Culturale San Bartolomeo, in Largo Belotti 1, a Bergamo. La tavola rotonda vedrà gli interventi di P. Tommaso Reali op, Domenicano e Docente di Teologia morale; Prof. Enzo Noris, Docente di Letteratura italiana; Roberto Gontero, Presidente Nazionale AGeSC (Associazioni Genitori Scuole Cattoliche); Roberto Alborghetti, Giornalista e Autore del libro. Introduce e modera: Gerardo Veneziani. L’iniziativa è promossa da Ikonos (www.ikonos.tv) e Centro Culturale San Bartolomeo ed è aperta a tutta la cittadinanza.

 

5 MAGGIO: PAVIA

Tappa anche a Pavia per il giro delle presentazioni di “Quando il giorno era una freccia”. L’incontro, promosso da Agesc Provinciale Pavia (presidente Paolo Soresina),  AGEN,  STUDIUM Reset, avrà luogo nella serata del 5 maggio, alle ore 21, presso l’Aula Magna del Seminario Vescovile, in Via Menocchio. L’iniziativa è sostenuta da: Istituto “San Giorgio”, Istituto “Maddalena di Canossa”, Istituto “Maria Ausiliatrice”.

12 MAGGIO: PALERMO

Di “Quando il giorno era una freccia” si parlerà anche durante la “Settimana sociale” promossa anche quest’anno a Palermo su temi ed aspetti della pastorale sociale. Il volume dell’AGeSC sarà infatti al centro dell’incontro promosso il 12 maggio (ore 17) presso la libreria delle Edizioni Paoline, in Corso Vittorio Emanuele, 456.

15 MAGGIO: SALERNO

C’è già viva attesa, per la presentazione di “Quando il giorno era una freccia”, anche a Salerno, dove è programmato un incontro per venerdi 15 maggio, con inizio alle ore 17,30, presso la Colonia San Giuseppe, in Via Salvador Allende 66. L’incontro vedrà la partecipazione dell’Arcivescovo Primate Mons.Luigi Moretti, di don Antonio RIENZO, Assistente Spirituale AIMC, di Roberto Alborghetti giornalista e autore del libro e di Laura Marmai, componente del Comitato esecutivo dell’AGeSC nazionale. In vista dell’incontro, l’Arcivescovo mons. Moretti ha espresso questo significativo commento: “Dal libro di Roberto Alborghetti “Quando il giorno era una freccia” balza nitida la figura di J. M. Bergoglio, Papa Francesco, nei momenti importanti della sua vita di ragazzo, di giovane e di docente. La lettura attenta del volume sarà di grande aiuto per i docenti e gli alunni. E’ un invito per tutti ad amare la scuola come luogo dove si formano gli uomini del futuro”.

22 MAGGIO: FIRENZE

A pochi mesi di distanza, anche Firenze torna ad ospitare un incontro di presentazione per il libro AGeSC. Si svolgerà venerdi 22 maggio (ore 21) nell’antica cornice dell’Antica Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, in via della Scala. Una “location” davvero suggestiva, messa gentilmente a disposizione dall’ing. Eugenio e da Benedetta Alphandery, che collaborano nell’organizzazione dell’evento coordinato dalla docente ed autrice Carmelina Rotundo. La “serata” avrà una caratterizzazione particolare: una sorta di botta e risposta tra Roberto Alborghetti e giornalisti, educatori, esperti di comunicazione ed esponenti dell’associazionismo fiorentino.

Anche questa nuova serie di incontri testimonia la calda accoglienza che la pubblicazione – un vero e proprio “caso editoriale”, avvenuto al di fuori dalle logiche commerciali della “grande editoria” –  sta avendo tra il pubblico, i soci e gli amici dell’AGeSC, per i quali la pubblicazione costituisce anche la base per una serie di corsi di formazione (sono state approntate “tracce” attorno alle quali organizzare momenti di studio e di approfondimento). Introdotto dalla prefazione del cardinale Zenon Grocholewski, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica, e da un pensiero di Roberto Gontero, il libro è stato stampato da Ikonos, che ha curato anche il progetto grafico. Pubblicato anche in versione e-book, il libro è disponibile presso le principali librerie on-line (Google Play Books, iBooks, Kobo e Amazon). E’ in vendita nelle migliori librerie e può essere richiesto direttamente a Ikonos, Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 – 24028 Treviolo (BG), Tel. 035 200515.

Annunci

Un commento su “LA“FRECCIA” DI BERGOGLIO: NUOVI INCONTRI A ODERZO (TV), BERGAMO, PAVIA, PALERMO, SALERNO E FIRENZE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...