TERZA EDIZIONE PER “QUANDO IL GIORNO ERA UNA FRECCIA”. PROSSIMI INCONTRI A PALERMO (12 MAGGIO), SALERNO (15) E FIRENZE (22)


 

 

 

E’ già alla terza edizione, in pochi mesi. E continua ad essere al centro di incontri ed eventi in giro per l’Italia. Non si arrestano, bensì continuano ulteriormente a crescere l’interesse e l’attenzione per il libro “Quando il giorno era una freccia”, edito da AGeSC, scritto da Roberto Alborghetti, che racconta l’itinerario tra le aule scolastiche di Papa Francesco e la sua testimonianza educativa. A maggio, il volume sarà al centro di una nutrita serie di manifestazioni,  promosse dalle realtà territoriali dell’AGeSC, in sintonia con l’AGeSC nazionale ed in collaborazione con Diocesi, istituti scolastici, comunità, enti ed istituzioni pubbliche e culturali. Sono ormai più di trenta gli incontri tenutisi finora, coinvolgendo un po’ tutta Italia, attorno alle tematiche educative suggerite dalle pagine del volume e dalla testimonianza di Papa Francesco.

Ecco una sintetica agenda dei prossimi incontri:  

 

12 MAGGIO: PALERMO

“Quando il giorno era una freccia” è anche al centro di una manifestazione nell’ambito della “Settimana della comunicazione” promossa a Palermo. Il volume dell’AGeSC sarà infatti al centro dell’incontro promosso il 12 maggio (ore 17) presso la Sala Alberione della Libreria Edizioni Paoline, in Corso Vittorio Emanuele, 456. L’incontro è promosso da: Settimana della Comunicazione, Edizioni San Paolo, Librerie Paoline, Istituto Salesiano Don Bosco, CEI Centro Educativo Ignaziano, AGeSC. Insieme all’autore, Roberto Alborghetti, interverranno: Giancarlo Frare, vice presidente naz. le AGreSC; Maurizio Nobile, presidente regionale AGeSC; P. Emanuele Iula, SJ, Istituto Pedro Arrupe; Isabella Tondo, docente di Lettere, Liceo B. Croce; Luciano Sesta, docente di Filosofia e Storia, Istituto Don Bosco; coordina: Fernanda Di Monte, responsabile Eventi Libreria Paoline. Info: Libreria Paoline, tel. 091.6512158, cell. 333.94.83.530, libreria.pa@paoline.it

15 MAGGIO: SALERNO

C’è già viva attesa, per la presentazione di “Quando il giorno era una freccia”, anche a Salerno, dove è programmato un incontro per venerdi 15 maggio, con inizio alle ore 17,30, presso la Colonia San Giuseppe, in Via Salvador Allende 66. L’incontro vedrà la partecipazione dell’Arcivescovo Primate Mons.Luigi Moretti, di don Antonio RIENZO, Assistente Spirituale AIMC, di Roberto Alborghetti giornalista e autore del libro e di Laura Marmai, componente del Comitato esecutivo dell’AGeSC nazionale. In vista dell’incontro, l’Arcivescovo mons. Moretti ha espresso questo significativo commento: “Dal libro di Roberto Alborghetti “Quando il giorno era una freccia” balza nitida la figura di J. M. Bergoglio, Papa Francesco, nei momenti importanti della sua vita di ragazzo, di giovane e di docente. La lettura attenta del volume sarà di grande aiuto per i docenti e gli alunni. E’ un invito per tutti ad amare la scuola come luogo dove si formano gli uomini del futuro”.

22 MAGGIO: FIRENZE

A pochi mesi di distanza, anche Firenze torna ad ospitare un incontro di presentazione per il libro AGeSC. Si svolgerà venerdi 22 maggio (ore 21) nell’antica cornice dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella, in via della Scala. Una “location” davvero suggestiva, messa gentilmente a disposizione da Eugenio e Benedetta Alphandery. La “serata” avrà una caratterizzazione particolare: una sorta di botta e risposta tra l’autore e giornalisti, educatori, esperti di comunicazione ed esponenti dell’associazionismo fiorentino. Partecipano: Roberto Alborghetti, Autore del volume, Giornalista; Benedetta Alphandery, Officina Profumo Farmaceutica S.Maria Novella; Carmelina Rotundo, Giornalista. Con gli interventi di: Elisa Amerena, Donata Arnaboldi Pagani, Nikla Balestra, Fernanda Banchi, Silvano Bellini, Carla Brizzi, Claudio Casolaro, Maria Teresa Casio Severino, Elisabetta Colzi , Renato Dal Bello, Filippo D’Aloia, Maria Antonietta Farina, Bruno Galante, Michelle Greene, Carolina Jofrè,  Marco Lazzeri, M. Antonietta Lemmi, Franco Mariani, Lucia Mazzetti, Daniel Meyer, Giuseppe Magro, Marina Nunzi, Paolo  Pagnoncelli, Anna Pascarella, Maria Pia Pieri, Andreadavid Pini, Massimo Rinaldi, Cesare Rotundo, Maria Teresa Salamero, Paolo Tona, Fabrizio Vanni, Roberta Vicentini. Interludio musicale di Jakline Nakash de Blanck e Pino Martino.  L’artista Giuseppe Tocchetti presenterà una opera ispirata alle pagine del volume. Con l’adesione di: Associazione EcoRinascimento, Associazione Finanzieri d’Italia Sezione di Firenze, Centro Culturale Maria Cristina Ogier, Associazione Centro Storico di Firenze, Accademia Int. Gent. Il Marzocco, Associazione “Vivere l’ etica”, Associazione “Millefiori amici della Misericordia di Badia”, Associazione Internazionale d’impatto ambientale (IAIA), Fondazione il Fiore, Istituto Maria Cristina Ogier, Istituto Psicologia Funzionale Impresa Onlus di Firenze, Museo etnografico della Bambola.

Anche questa nuova serie di incontri testimonia la calda accoglienza che la pubblicazione – un vero e proprio “caso editoriale”, avvenuto al di fuori dalle logiche commerciali della “grande editoria” –  sta avendo tra il pubblico, i soci e gli amici dell’AGeSC, per i quali la pubblicazione costituisce anche la base per una serie di corsi di formazione (sono state approntate “tracce” attorno alle quali organizzare momenti di studio e di approfondimento). Introdotto dalla prefazione del cardinale Zenon Grocholewski, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica, e da un pensiero di Roberto Gontero, il libro è stato stampato da Ikonos, che ha curato anche il progetto grafico. Pubblicato anche in versione e-book, è disponibile anche presso le principali librerie on-line (Google Play Books, iBooks, Kobo e Amazon). E’ in vendita nelle migliori librerie e può essere richiesto direttamente a Ikonos, Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 – 24028 Treviolo (BG), Tel. 035 200515.

 

Annunci

2 commenti su “TERZA EDIZIONE PER “QUANDO IL GIORNO ERA UNA FRECCIA”. PROSSIMI INCONTRI A PALERMO (12 MAGGIO), SALERNO (15) E FIRENZE (22)

  1. L’ impegno dell’ autore ROBERTO ALBORGHETTI è testimonianza concreta e coraggiosa per riportare un rinascimento della dignità della vita:
    ” fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”
    PAPA FRANCESCO studente- educatore un faro da seguire anche con la lettura di questo prezioso volume grazie ROBERTO da Carmelina Rotundo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...