EVENTO SPECIALE: LA “PRIMA LUX” DELL’ALBA DAL “FACCIATONE” DEL DUOMO DI SIENA


Siena Lux 

Per la prima volta sarà possibile ammirare l’alba sulla città dal “Facciatone” del Duomo di Siena. Il 9, 16, 23, 30 Aprile 2016, ore 6,00, Museo dell’Opera e Facciatone

L’Opera della Metropolitana di Siena, tutti i sabati, alle ore 06,00, dal 9 al 30 aprile 2016, intende offrire ai visitatori quattro insoliti appuntamenti al Museo dell’Opera.  La straordinaria emozione della vista dell’alba dall’alto del “Facciatone”, la più sorprendente fra le vestigia del Duomo nuovo rimasto incompiuto, sarà un’esperienza unica che proseguirà con una meditazione sul tema degli angeli ammirando la Maestà di Duccio di Buoninsegna capolavoro assoluto dell’arte senese di inizio Trecento, somma sintesi  lirica tra Oriente e Occidente.

Gli angeli sono gli alati messaggeri  incaricati direttamente da Dio a portare annunci e di fare da tramite con il genere umano. Portatori di luce, sono infatti collocati all’Altar Maggiore della Cattedrale in funzione di reggicandelabro, gli angeli sono coloro che annunciano l’avvento della vera luce, quella suprema di Cristo. L’ora dell’alba, il sorgere del disco solare, prefigura il trionfo di Cristo sulle tenebre: il cielo che in quel momento si fa tutto d’oro sembra prospettare, tramite quegli invisibili messaggeri,  le gioie del Paradiso.

Francesca Fumi Cambi Gado, storica dell’arte e scrittrice, prendendo spunto dalla lettura di alcuni brani tratti dal suo racconto di fantasia  “La Foglia d’oro. Il segreto della Maestà di Duccio”, illustrerà gli angeli della Maestà conducendo i visitatori in una atmosfera evocativa tra arte, devozione ed  immaginazione.

Sullo sfondo dello sfolgorante cielo d’oro della tavola dipinta, gli angeli, come premurosi assistenti, attorniano il trono sul quale è assisa Maria col Bambino. Si osserveranno i dettagli del loro raffinato abbigliamento e le loro espressioni dolcissime scoprendo che l’artista li ha effigiati come giovani principi bizantini, gli abiti ricamati con preziose gemme , i capelli ornati da diademi, in mano esili scettri ciascuno cimato dal giglio, simbolo di Maria. La loro ineffabile armonia di gesti e di sguardi  farà quasi percepire realmente le musiche celestiali del Paradiso.

A conclusione della visita sarà offerta una colazione.

Gli eventi sono promossi dall’Opera della Metropolitana con l’organizzazione di Opera – Civita Group. Per informazioni e prenotazioni 0577/286300 oppure opasiena@operalaboratori.com dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...