FENOMENI / AUGUSTO MARTELLI, L’AUTORE DI MINA E MAESTRO DELLE SIGLE DEI PROGRAMMI TV  


 augusto martelli

 

Guest Writer: GIANNI SORU

AUGUSTO MARTELLI è nato a Genova nel 1940. Ha firmato alcuni suoi lavori con lo pseudonimo di Bob Mitchell (il primo a svelare ed ad intervistare Augusto Martelli fu proprio Gianni Soru alla fine degli anni ‘90 pubblicando alcuni articoli su varie riviste: Manga Club, Colori… e il sito di Koji and Cutei ndr).

Ha composto diverse canzoni per Mina: “So che non è così”, “Tu farai”, “Ero io, eri tu, era ieri”, “Una mezza dozzina di rose”… ha arrangiato anche alcuni suoi album “Un anno d’amore/E se domani”, “Dedicato a mio padre” ecc., è stato l’autore dell’inno ufficiale del Milan. Per Giorgia ha composto il brano “Il mio giorno migliore”.

Dal 1969 al 1979 realizza anche molte colonne sonore per film come “Pensando a te”, Nathalie après l’amour”, “Il dio serpente” (un successo mondiale), “La collera del vento”, “Ancora dollari per i MacGregor”, “Sartana nella valle degli avvoltoi”, “Il magnifico Robin Hood”, “Siamo tutti in libertà provvisoria”, “Per amore o per forza”, “L’orcolo di Delpho”, “Noa Noa”, “La studentessa” e “Puttana galera, colpo grosso al penitenziario”, “Nella misura in cui”

1977: realizza “Colpa di un disco” sigla del programma tv Bella senz’anima.

1979: per Mino Reitano e I Piccoli Cantori di Niny Comolli realizza “Keko il tricheco”, sigla del programma Giococittà.

1981: nasce Canale 5, Augusto Martelli viene contattato come autore di musiche per i nuovi programmi, nasce così l’etichetta musicale della Five Records. Realizza le sigle del programma musicale di “Popcorn” e “Eleven o’clock”, fonda poi l’Orchestra e Coro di Augusto Martelli con i quali realizza sigle famosissime come quella della telenovelas di “Dallas” un enorme successo che va in classifica con 300.000 copie; de “La ballata di Bo e Duke”, sigla tormentone del telefilm di Hazzard che entra in classifica con 200.000 copie; del programma tv “Buongiorno Italia”; del programma per ragazzi “Five” (sigla di Pomeriggio con Five) e “Ma che Five” (sigla di Domenica con Five), cantate dal draghetto Five (con la voce di Marco Columbro), disco in classifica con 100.000 copie, della bella sigla dei cartone animati di “Gatchaman la battaglia dei pianeti”, in classifica con 200.000 copie (sul lato B del disco l’inedito “7 Zark 7”); Per la 17’enne Cristina D’Avena realizza la famosa “Bambino Pinocchio”, sigla di Pinocchio, che va in classifica con 100.000 copie. Per Piero Cotto e I Piccoli Cantori di Niny Comolli scrive “Concerto per un bambino” disco che raccoglie i fondi per l’Uniceff. Viene pubblicato il suo primo disco di sigle dal titolo “Five Più Five”.

1982: realizzerà la sigla musicale per la telenovelas di “Aspettando il domani” (Canale 5), per Tonis De Rosas invece scriverà quella della popolarissima “Sentieri” (Canale 5). Per Cristina D’Avena comporrà 2 successi “Laura” (Canale 5), e la cantatissima “Monciccì” (Canale 5). Realizza poi la musica per il cartone animato di “Gloiser X” (Canale 5, ma sarà un flop) utilizzando solo la base musicale di 7 Zark 7, e alla sua Orchestra e Coro invece affiderà quella del cartone animato di “Tansor Five” (Canale 5, che però non otterrà fortuna). Compone la sigla musicale dello stra famosissimo gioco TV “Il pranzo è servito” (Canale 5, che andrà in onda fino agli anni ’90). Esce l’album “Do Re Mi Five, cantiamo con Five” contenente sempre tutte sigle composte da Augusto Martelli.

1983: per Cristina D’Avena scrive la simpatica “Five Time” (Italia 1, sigla del programma per ragazzi New Five Time), cantata sempre assieme al draghetto Five (voce di Marco Columbro), e quella del cartone animato di “Lucy May” (Italia 1), disco che entrerà in classifica con 50.000 copie. Per la sua Orchestra e Coro realizza “La regina dei mille anni” (Canale 5, realizzata nel 1982). Per il Piccolo Coro dell’Antoniano compone “Bim Bum Bam” (Italia 1), sigla del famosissimo programma per ragazzi, e il disco va in classifica con 100.000 copie. (Sul retro del disco compone un nuovo brano dal titolo “Nel castello cosa c’è”). Compone poi la colonna sonora del programma sportivo “Grand Prix” e la sigla musicale dello strafamosissimo gioco TV “Ok il prezzo è giusto” (che andrà in onda fino agli anni ’90). Per i due attori Ric e Gian compone la sigla del loro programma “Ric e Gian Folies”.

1984: scrive la nuova sigla del programma per bambini di Bim Bum Bam dal titolo “Paolo e Uan Bim Bum Bam” (Italia 1), cantata dal Paolo Bonolis, il pupazzo Uan; Per Cristina D’Avena scrive la famosissima “I ragazzi della Senna” (Italia 1, sigla de Il Tulipano nero, realizzata nel 1983), disco che va in classifica con 100.000 copie; poi “Bum Bum” (Italia 1) e del programma per ragazzi “Ciao Ciao” (Retequattro). Per la sua Orchestra e Coro compone “Due giovani eroi John e Solfami” (Canale 5, sigla nuova de I Puffi). Compone anche la colonna sonora del famoso gioco tv “W le donne”.

1985: scrive la nuova sigla di Bim Bum Bam dal titolo “Che avventure a Bim Bum Bam con il nostro amico Uan” (Italia 1), cantata da Paolo Bonolis, Manuela e Uan; e la nuova sigla di Ciao Ciao dal titolo “Nuovi amici a Ciao Ciao” (Retequattro), cantata da Giorgia e Four. per The Group Team scrive la sigla del cartone “Mister T” (Italia 1); per Cristina D’Avena scrive le sigle per i cartoni animati di “Rascal il mio amico orsetto” (Italia 1, ma non ottiene fortuna); e per il Piccolo Coro dell’Antoniano scrive quella de “Il piccolo Principe” (Retequattro, ma si rivelerà un flop). Compone poi le colonne sonore di tre famosi programmi “Penthatlon”, “Jonathan” ed “Ai confini dell’uomo”.

1986: scrive una nuova sigla per Bim Bum Bam dal titolo “Tutti insieme noi guardiam Bim Bum Bam” (Italia 1), cantata da Paolo, Manuela, Uan; nuova sigla anche per Ciao Ciao dal titolo “Four e Giorgia Ciao Ciao” (Retequattro), cantata da Giorgia e Four. Per il piccolo Paolo di 10 anni, scrive la sigla dello strapopolare cartone animato di “Holly e Benji due fuoriclasse” (Italia 1), tormentone che entrerà in classifica con 100.000 copie. Per i Piccoli Cantori di Niny Comolli compone la nuova sigla di “Flash Gordon” (Retequattro, sigla e disco non verranno mai pubblicati). Compone anche la colonna sonora del film “Doppio misto”.

1987: scrive una nuova sigla per Bim Bum Bam dal titolo “Dai vieni a Bim Bum Bam” (Italia 1), cantata da Paolo, Manuela, Uan;  e una nuova sigla per Ciao Ciao dal titolo “Ciao Ciao gioca con noi” (Retequattro) cantata da Giorgia e Four. Scrive poi la sigla per il famosissimo telefilm italiano I ragazzi della 3 C dal titolo “Un giro nel cuore”, cantata dagli stessi attori; per il calciatore Ruud Gullit realizza “Alè Milan”. Compone la sigla musicale del famosissimo programma “TeleMike”. Per Manuel De Peppe scrive “Tu con noi” sulla musica della sua sigla di Flash Gordon, cambiandone solo il testo.

1988: scrive una nuova divertente sigla per la fortuna serie Tv I Ragazzi della 3 C, dal titolo “Studiare in jeans”, che riscuote un grande successo, affidata sempre ai Ragazzi della 3C. Compone la sigla musicale della sit-com “Casa Vianello” (e andrà in onda fino al 2007).

1995: compone la colonna sonora della serie TV “Norma e felice”.

1997: compone la colonna sonora della serie TV “Due per tre”.

2000: è ospite fisso del programma “Libero” dove suona diverse canzoni.

2009: compone la colonna sonora del film a 7 puntate di “Zauvijek mlad”. Viene ricontattato per scrivere “Mask” una nuova sigla di cartoni animati assieme alla sua Orchestra e Coro; invece per Elisabetta Viviani compone “Barbie Rockstar”, canzone dedicata alla celebre bambola.

2010: per Cristina D’Avena compone la sigla per un nuovo cartone animato dal titolo “Sorridi piccola Anna” (Italia 1, ma purtroppo non ottiene fortuna).

Augusto Martelli ha realizzato molti album, anche assieme alla sua Orchestra e Coro, come “Blue Genoa Sound”, “La capannina di Franceschi”, “Alè Milan”, “Revelation Time”, “Black sound from white people”, “Formula 5”,  “C’era una volta Hollywood”, “The Real McCoy”, “Color Martelli”, “Christmas Recordings”, “The Essential”, “Italian Classics”, “La scala pop”…

 

 

GIANNI SORU

 

 

 

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...