“COME CHICCHI IN UNA SPIGA DI GRANO”: LANCIO SPECIALE A ROMA E A NAPOLI


Guest Writer: Stefano Alberti

Un mese di eventi ed appuntamenti, a Roma e a Napoli, nel clima e nell’atmosfera del Natale. Il “lancio” del nuovo libro “Come chicchi in una spiga di grano”, di Roberto Alborghetti, Editrice Velar, prevede, a partire da questa settimana, una serie di attività, che culmineranno il 13 gennaio 2017 nella presentazione ufficiale del testo, in programma nella suggestiva Basilica di Sant’Andrea della Valle in Roma (Piazza Vidoni, 6), officiata dai Teatini.

Il volume presenta la vicenda collegata alla devozione espressa dal popolo argentino e dal futuro Papa Francesco per San Gaetano Thiene – italiano, fondatore dei Teatini – al quale è dedicato un frequentatissimo santuario a Liniers, quartiere di Buenos Aires, meta di centinaia di migliaia di pellegrini. A partire da  venerdi 16 dicembre, il libro sarà disponibile direttamente presso la stessa Basilica, nelle ore di apertura al pubblico. La speciale distribuzione coinciderà con avvenimenti importanti per la stessa Capitale. Sempre venerdì 16 dicembre, in Sant’Andrea, con inizio alle ore 20, avrà luogo un Concerto di Natale con la partecipazione della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”(Maestro direttore:Massimo Palombella) e del Coro del Teatro dell’Opera di Roma (Maestro direttore: Roberto Gabbiani).  L’evento ha uno scopo di solidarietà a favore della Caritas di Roma, Centro Astalli e Comunità S. Egidio.

Il giorno successivo, domenica 18 dicembre, alle ore 18, si terrà un evento particolarissimo, che vedrà il neo cardinale Dieudonné Nzapalainga – nominato di recente da Papa Francesco –  arcivescovo di Bangui, nella Repubblica Centrafricana, Presidente della Conferenza Episcopale del Centrafrica, prendere possesso del titolo di Sant’Andrea della Valle. Al neo Cardinale verrà fatto omaggio del libro.

Per tutto il periodo delle festività natalizie, il libro – uscito nella felice coincidenza dell’80° compleanno di Papa Francesco – sarà sempre disponibile al pubblico, grazie alla presenza di Paolo Sandini dell’Editrice Velar, coadiuvato da Anna Scaglione. Lunedi 26 dicembre, sarà presente anche l’autore, Roberto Alborghetti, che avrà il piacere di incontrare il pubblico e di autografare copie della pubblicazione. Altra giornata speciale il 3 gennaio. La presentazione ufficiale, come detto, avrà luogo venerdi 13 gennaio, con inizio alle ore 18. Con l’autore interverranno: Padre  Salvador Rodea González, Preposito Generale dei Chierici Regolari Teatini e Padre Carlos Gómez-Ruiz, Rettore della Basilica di Sant’Andrea della Valle.

Lancio speciale del libro – che presenta la storia della straordinaria devozione popolare di Papa Bergoglio e del popolo argentino per San Gaetano Thiene, il Patrono del pane e del lavoro –  anche a Napoli, presso la storica Basilica di San Paolo Maggiore, dove sono custodite le spoglie di San Gaetano, che nella città partenopea trascorse momenti importanti della sua vita. Già a partire dalla prossima settimana il pubblico potrà acquistare il volume in Basilica, che si trova in Piazza San Gaetano.       

IL CONTENUTO DEL LIBRO

C’è qualcosa di misteriosamente appassionante nei  “serpentoni” di folla che, ogni anno, nel quartiere periferico di Liniers, a Buenos Aires, si incanalano in paziente attesa che scocchi la mezzanotte del 7 agosto. A quell’ora si apriranno le porte del Santuario posto sulla via Cuzco e sono in migliaia coloro che vogliono avere il privilegio di essere tra i primi a toccare il vetro di una nicchia che  protegge un piccolo grande simulacro, raffigurazione iconografica di colui che è considerato “il Santo più amato dell’Argentina” e “il Santo più venerato dai lavoratori argentini”, ossia San Gaetano Thiene.

Perché il Santuario di San Gaetano di Liniers riveste un grande significato per Buenos Aires e l’Argentina? Perché il futuro Papa Francesco è così legato a San Gaetano? Quali i messaggi e la testimonianza espressi dall’arcivescovo Jorge Mario Bergoglio ogni 7 agosto nel quartiere di Liniers? Nelle pagine di “Come chicchi in una spiga di grano” – titolo che fa riferimento proprio ad una frase dell’arcivescovo Bergoglio, che sottolineava uno dei principali elementi iconografici della piccola statua di San Gaetano – Roberto Alborghetti ricostruisce la storia e le principali vicende del Santuario di San Gaetano, sottolineando l’influsso che l’esperienza di Liniers è destinata ad avere sul futuro Papa Francesco. Una presenza, quella dell’arcivescovo, sempre molto attesa dalle centinaia di migliaia di fedeli affluiti nel quartiere di Buenos Aires.  Bergoglio – dopo la celebrazione della Messa –  percorreva a piedi, in senso contrario,  le due chilometriche file (una “veloce”, l’altra “lenta”) che i pellegrini formano davanti al Santuario, in attesa di rendere grazie a San Gaetano. Si intratteneva per ore con i fedeli, ascoltandoli, benedicendoli, incoraggiandoli, accarezzando i volti dei bambini, sostenendo gli ammalati.

  • COME CHICCHI IN UNA SPIGA DI GRANO, San Gaetano Thiene, Papa Francesco e lo straordinario “fenomeno” del 7 agosto a Liniers, Buenos Aires, di Roberto Alborghetti; Prefazione: Padre Salvador Rodea González; Copertina: Illustrazione di Umberto Gamba; Pagine 102, con album fotografico di 16 pagine; Prezzo: 6 Euro, Editrice Velar, Gorle, BG.
  • Link al video-annuncio:

https://youtu.be/Av1OmfyqM7E

Annunci

Un commento su ““COME CHICCHI IN UNA SPIGA DI GRANO”: LANCIO SPECIALE A ROMA E A NAPOLI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...