SIENA / LA SUGGESTIVA CATTEDRALE RIAPRE LE PORTE ALLA MUSICA DI “LAUDETUR” (E I CONCERTI SONO GRATUITI)


laudetur-2 laudeturDopo il grande successo delle passate edizioni torna anche quest’anno LAUDETUR, il prestigioso appuntamento musicale organizzato nella Cattedrale di Siena, uno dei luoghi di culto tra più importanti al mondo, promosso dall’Opera Metropolitana di Siena con la collaborazione dell’Accademia Musicale Chigiana e di Opera-Civita.
Il primo appuntamento del festival avrà luogo sabato 21 gennaio alle ore 21.00 con il concerto del Coro della Cattedrale Guido Chigi Saracini. Composto da circa 60 cantori italiani e stranieri, il Coro della Cattedrale è nato dalla collaborazione tra l’Opera della Metropolitana di Siena e l’Accademia Musicale Chigiana con lo scopo di creare una formazione corale stabile, al servizio delle principali celebrazioni liturgiche nella Cattedrale, nonché allo svolgimento di concerti ed eventi musicali di alto livello culturale. I cantori, tutti di grande esperienza, vengono convocati in base al repertorio in programma, questa caratteristica offre grande duttilità e rende possibile esecuzioni di qualità di repertori vocali che spaziano dal Rinascimento al contemporaneo.

A dirigere il Coro è il maestro Lorenzo Donati, compositore, direttore e violinista di fama internazionale. Dopo gli studi ad Arezzo, Firenze, Fiesole e presso l’Accademia Chigiana di Siena ha intrapreso l’attività come direttore di coro partecipando a festival e concorsi internazionali. Vincitore di primi premi nei più importanti concorsi di musica corale, di direzione di coro e di composizione corale, con l’ensemble UT ha vinto nel 2016 il più importante premio mondiale riguardante la musica corale European Grand Prix for Choral Singing. Oltre al Coro della Cattedrale di Siena è direttore stabile dell’Insieme Vocale Vox Cordis e dei gruppi vocali UT insieme vocale- consonante e Hesperimenta Vocal Ensemble. Nel quadriennio 2010-2014 ha diretto il Coro Giovanile Italiano. Collabora con varie istituzioni culturali nazionali e internazionali e viene invitato a tenere seminari come esperto di musica vocale e come membro di giurie in concorsi di composizione e musica corale. Attualmente è docente di Direzione di coro, Composizione corale e Musica Liturgica presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento.

Il programma della serata prevede un repertorio ricchissimo con canti rinascimentali e barocchi composti da Andrea e Giovanni Gabrielli, Johann Michael Bach, Johann Ludwig Bach e Johann Sebastian Bach.

L’ingresso al concerto è gratuito, fino ad esaurimento dei posti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...