“PRONTO? SONO IL LIBROFONINO”: IL 5 MAGGIO UNA GIORNATA ALL’IC “M.E.SCAURO” DI SCAURI (LATINA)


Il prossimo incontro di presentazione per il libro “Pronto? Sono il librofonino”, di Roberto Alborghetti, edito da “I Quindici” avrà luogo presso l’Istituto Comprensivo statale “Marco Emilio Scauro “, Via Appia 292, a Scauri (Latina), venerdì 5 maggio 2017. “Smombies, smartphones e cyber-bulli” è il tema della mattinata, che vedrà l’autore dialogare con gli studenti. Questo il programma: Ore 10,00 Incontro con le Classi Prime della Scuola Secondaria 1°; Ore 11,30 Incontro con le Classi Seconde della Scuola Secondaria 1°; Ore 17.00 Incontro con i genitori. I saluti di benvenuto saranno portati dalla Dirigente Scolastica Avv. Maria Rosaria Graziano.

*
VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE
sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

SESTO FIORENTINO: ALLA SCUOLA “CAVALCANTI” UNA MATTINATA SUL #LIBROFONINO PER “MAGGIO DI LIBRI” (16 MAGGIO ’17)


Gli incontri di presentazione dedicati a “Pronto? Sono il librofonino” hanno in calendario anche un’altra tappa, a Sesto Fiorentino, alle porte di Firenze. Qui, nell’ambito dell’iniziativa “Maggio di Libri 2017”, la Biblioteca della Scuola Secondaria di 1° “Guido Cavalcanti” , ha organizzato una mattinata nel corso della quale, allievi e insegnanti, saranno attivamente coinvolti nelle tematiche sollevate dal libro di Roberto Alborghetti.
L’incontro si terrà martedi 16 maggio, presso l’Auditorium della Scuola “Cavalcanti”, in via Guerrazzi 178, e ruoterà attorno al tema “Smombies, smartphones e cyber-bulli”. Il programma prevede due distinti momenti: alle ore 9,15 e alle ore 11,15. L’iniziativa è collocata nel contesto del progetto “Maggio di Libri 2017” curato dalla docente bibliotecaria dott.ssa Donatella Di Nardo, che ha coordinato un ricco programma di attività per avvicinare gli studenti alla lettura ed al mondo dei libri, come indicato nella locandina pubblicata in questa pagina.

Anche a Sesto Fiorentino, Roberto Alborghetti condurrà una vera e propria animazione didattica e letteraria, ricorrendo anche a filmati, foto, documenti. Un vero “spettacolo sul libro” che sta già appassionando gli studenti. Con l’autore sarà presente Paolo Sandini, de I Quindici. “Pronto? Sono il librofonino” – già al centro di una quarantina di presentazioni in tuttta Italia – suggerisce una storia per prendere coscienza che la tecnologia non va usata “per mentire, deridere o ingannare un altro essere umano” o per farsi coinvolgere in conversazioni che possono fare del male agli altri.
Animato dalle bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti, è un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli. Uscito da poche settimane, sta già suscitando grande interesse tra gli studenti, le famiglie e le istituzioni, come dimostrato dai recenti (e partecipatissimi) incontri svoltisi a Milano, nelle Marche, in Puglia, nel Lazio e in Calabria. Anche la mattinata di Sesto Fiorentino darà l’opportunità ai giovanissimi di riflettere su uno dei fenomeni che ci tocca tutti: quello della comunicazione tramite i telefonini, realtà che ci sta cambiando (e condizionando) la vita quotidiana.

*
VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE
sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

“PRONTO? SONO IL LIBROFONINO”: LA RECENSIONE PUBBLICATA DAL PERIODICO “PRIMO PIANO”


Ecco la pagina che la rivista Primo Piano ha dedicato a “Pronto? Sono il librofonino”. L’articolo è firmato da Cristiana Francesca Toscano che nel suo pezzo affronta una delle tematiche proposte dal libro. Ossia: il fenomeno del bullismo e del cyber-bullismo. Il libro, anche nelle prossime settimane, sarà al centro di numerosi incontri in diversi istituti scolastici.

PRIMI IN SICUREZZA 2017: PARTECIPAZIONE RECORD. PREMIAZIONE IL 26 MAGGIO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI


Partecipazione da record per Primi in Sicurezza, la “campagna” di prevenzione degli infortuni sul lavoro promossa da ANMIL ed Okay! La XV edizione dell’iniziativa ha registrato una grande adesione delle scuole, che hanno inviato materiale nelle distinte sezioni previste dall’iniziativa. Sono arrivati prodotti didattici di grande interesse che ora sono al vaglio della commissione giudicatrice. Seguite gli aggiornamenti su questo sito e su quello dell’ANMIL, dove verranno tempestivamente comunicate notizie relative ai premiati. Come noto, già fissata la data della cerimonia di premiazione, in programma il 26 maggio presso la Camera dei Deputati, Nuova Aula Gruppi parlamentari. Nelle foto: alcuni dei lavori pervenuti dall’IC Montini di Castelnuovo del Garda (VR).

FENOMENI / CARTONI IN TV: C’ERA UNA VOLTA TELEMONTECARLO


Guest Writer: GIANNI SORU

Rete televisiva famosissima, è sempre stata nazionale, ha trasmesso molti cartoni animati, riscotendo un buon successo. Dal 1975 al 1983 hanno debuttato i cartoni animati di:
“Top cat” (un grande successo), ‘I Pronipoti’ (un enorme successo), ‘Tati e Tatone’ (un grande successo), ‘Woody Woodpecher’ (un enorme successo), ‘Casper’ (un enorme successo), ‘Napo orso capo’ (un discreto successo), ‘Don Chuck il castoro’ (un enorme successo, sigla cantata da Nico Fidenco), ‘Gundam’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Peter Rai), ‘Piccola Lulù’ (un discreto successo, sigla cantata da I Sorrisi), ‘Astro Ganga’ (sigla cantata dai Galaxy Group), ‘Ippotommaso’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Le Mele Verdi), ‘L’orsacchiotto Mysha’ (un grande successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘Tamagon risolvetutto’ (sigla cantata da Sara Kappa), ‘Sasuke il piccolo ninja’ (un buon successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Ginguiser’ (sigla cantata da I Dragoni), ‘Lo scoiattolo Banner’ (un buon successo, sigla cantata da Le Mele Verdi), ‘L’invincibile ninja Kamui’ (Telemontecarlo, sigla cantata dai Condors), ‘Guyslugger’ (sigla cantata da I Dragoni).
Dal 1983 al 1987 Telemontecarlo farà tantissime repliche di tanti bellissimi cartoni animati come: ‘Angie girl’ (Italia 1, sigla Kelli e Kelli), ‘Belfy e Lillibit’ (Italia 1, sigla Le Mele Verdi), ‘Charlotte’ (Antenna Nord, sigla I Papaveri blu), ‘Conan’ (Telereporter, sigla Georgia Lepore), ‘Cyborg i nove supermagnifici’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Daitarn 3’ (Milano TV, sigla I Micronauti), ‘Fantaman’ (Antenna 3, sigla Superbanda), ‘Galaxy Express 999’ (Rai, sigla Oliver Onions), ‘Gatchaman la battaglia dei pianeti’ (Canale 5, sigla Orchestra e Coro di Augusto Martelli), ‘Gli gnomi delle montagne’ (Antenna 3, sigla Le Mele Verdi), ‘God Sigma’ (Telereporter, sigla I Monelli Spaziali), ‘Gordian’ (Telecity, sigla Superobots), ‘I bom bom magici di Lilly’ (Retequattro, sigla Il Piccolo Coro di Lilly), ‘Isabelle de Paris’ (Telereporter), ‘Il fantastico mondo di Paul’ (Canale 51, sigla Patrizia Pradella), ‘Jeanie dai lunghi capelli’ (Telereporter), ‘La banda dei ranocchi’ (Antenna 3, sigla Le Mele Verdi), ‘Le nuove avventure di Pinocchio’ (Canale 51, sigla Luigi Lopez), ‘Le avventure dell’ape Magà’ (Milano TV, sigla Coro I Nostri Figli), ‘Ryù il ragazzo delle caverne’ (Antenna Nord, sigle Fogus e Georgia Lepore), ‘Sam ragazzo del West’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Supercargattiger’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Superauto mach 5 go! go! go!’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Temple e Tam Tam’ (Antenna Nord, sigla Coro Temple e Tam Tam)…

Dal 1992 al 1995 va in onda il programma per ragazzi “SORRISI E CARTONI”, condotto da Arianna Ciampoli: tra i cartoni animati nuovi conosceremo ‘Capitan Zeta’ e vedremo repliche di cartoni animati come ‘Bat-man’ (Italia 1), ‘Black Star’ (Euro TV), ‘Capitan Cavie’ (Canale 51), ‘Casper’, ‘Charlie Brown’ (Rai), ‘Galtar e Goleta’, ‘Ghostbusters’ (Euro TV), ‘Hero High’ (Euro TV), ‘I Pronipoti’, ‘Isidoro’ (Euro TV), ‘Mister T’ (Italia 1, sigla The Group of Team), ‘Scooby Doo’ (Rai), ‘Woody Woodpecher’…

Nel 1995 il canale televisivo non riporterà più il nome per esteso, ma l’abbreviazione con le 3 lettere TMC. Nasce il programma TV “ZAP ZAP” che riscuote un buon successo, condotto da Marta Iacopini, Guido Cavalleri, poi da Ettore Bassi, Alessandra Luna e il pupazzo Zappo, condotto fino al 1999. La sigla del programma è cantata dai Cartoon Kids.
Tra il 1995 e il 1999 tornerà a proporre serie inedite come: ‘Karate Kid’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘Ranma 1/2’ (un grande successo, sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘Kangoo’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘La storia infinita’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘I miserabili’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘David Crocket’, ‘Nello e Patrash’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘Charlie’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘Twinkle’, ‘Gi Joe extreme’, ‘Calamiti Jane’, ‘B-TX’…
E tornerà a replicare anche tante serie televisive di successo come: ‘Arrivano i superboys’ (sigla cantata dai Cartoon Kids), ‘Belfy e Lillibit’ (Italia 1), ‘Coccinella’ (Euro TV), ‘Bia la sfida della magia’ (Rai), ‘Blue Noah mare spaziale’ (Canale 51), ‘Conan’ (Telereporter), ‘Don Chuck il castoro’, ‘Hello Sandybell’ (Rai), ‘Judy boy’ (Milano TV), ‘La spada di King Arthur’ (Antenna Nord), ‘Mademoiselle Anne’ (Euro TV), ‘Mimì e le ragazze della pallavolo’ (Italia 1), ‘Tommy la stella dei Giants’ (Odeon TV), ‘Pat la ragazza del baseball’ (Telereporter), ‘Sally la maga’ (Antenna Nord)…

GIANNI SORU

PRIMI IN SICUREZZA: GRANDE SUCCESSO DI PARTECIPAZIONE. GIURIA AL LAVORO


Nelle foto: plichi postali pervenuti dalle scuole per Primi in Sicurezza 2017

Grande successo di partecipazione per Primi in Sicurezza, la “campagna” di prevenzione degli infortuni sul lavoro promossa da ANMIL ed Okay! Davvero superiore ad ogni aspettativa l’adesione delle scuole, che hanno inviato materiale nelle distinte sezioni previste dall’iniziativa. Ora gli elaborati – numerosi! – sono al vaglio della commissione giudicatrice. Seguite gli aggiornamenti su questo sito e su quello dell’ANMIL, dove verranno tempestivamente comunicate notizie relative ai premiati. Come noto, già fissata la data della cerimonia di premiazione, in programma il 26 maggio presso la Camera dei Deputati, Nuova Aula Gruppi parlamentari.

DOMENICA 23 APRILE: E’ LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO…E LA FESTEGGIAMO CON IL #LIBROFONINO…


 

Oggi è la Giornata Mondiale dedicata al Libro e alla Lettura, nonchè al rispetto del Diritto d’Autore. La coincidenza vuole che a Milano, in questi giorni, sia in corso “Tempo di Libri / Fiera dell’Editoria Italiana” (si chiude stasera alla Fiera di Milano Rho). Due giorni fa, presso il Padiglione 2, grande successo per la presentazione di “Pronto? Sono il librofonino”, titolo che prossimamente verrà presentato in un nuovo giro tra le scuole italiane, con la presenza del suo autore, Roberto Alborghetti, che incontrerà studenti e genitori. Per info e contatti: sandinipaolo@gmail.com

“NOI, DIPENDENTI DAL CELLULARE”: ARTICOLO SU “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” PARLA DEL #LIBROFONINO E DEGLI INCONTRI A MANDURIA (TA)


“Pronto?Sono il librofonino “: ecco il bell’ articolo di Nando Perrone su La Gazzetta del Mezzogiorno. Riferisce dell’incontro tenuto da Roberto Alborghetti presso l’IC Prudenzano di Manduria, dove oltre 400 ragazzi hanno dialogato con l’autore del libro. E oggi alle ore 17.00 , a Milano, presso lo Spazio Agorà Uelci della Fiera dell’Editoria Italiana / Tempo di libri , sveleremo in anteprima i risultati di una inchiesta che ha coinvolto 400 studenti sul tema dell’ uso e dell’abuso del cellulare. Sono dati molto interessanti raccolti presso l’IC Cassano-De Renzio di Bitonto sempre nell’ambito degli incontri di presentazione nelle scuole di “Pronto? Sono il librofonino”, scritto da Roberto Alborghetti e illustrato da Eleonora Moretti. Per contatti ed info sugli incontri nelle scuole: sandinipaolo@gmail.com  .