A VOI LA LINEA / LA STORIA DEL NUMERO ZERO: IL RACCONTO DELLA DOCENTE ROSARIA


Guest Writer: ROSARIA CARMELA PAPPONE, docente

La storia del numero zero Tanto tempo fa la fatina dei numeri decise di creare i numeri, prese la sua bacchetta magica è gira e rigira iniziarono ad comparire i numeri : zero, uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette otto, nove. Stanca del lavoro svolto andò a riposare; ad ogni numero aveva regalato qualcosa tranne al numero zero .

Il numero zero non riusciva a capire perché a lui non aveva dato niente, si sentiva triste e solo. E come se non bastasse tutti gli altri numeri lo prendevano in giro, gli gridavano in coro “ TU NON VALI NIENTE… TU NON SEI NESSUNO…” Il numero zero iniziò a piangere talmente forte che la fatina si svegliò di soprassalto e corse immediatamente a vedere cosa fosse successo, appena arrivata vide il numero zero che piangeva e gli domandò perchè piangi – <<piango perché sono l’unico numero a cui non hai regalato niente>> . La fatina gli rispose – << ogni numero è diverso e unico , ognuno di voi ha un ruolo importante e nessuno può fare a meno dell’altro , proprio tu zero sei il più importante anche se non hai niente.>>

Il numero zero non riusciva a capire, la fatina gli spiegò che senza di lui non ci sarebbero stati i numeri grandi….il numero 1 avrà bisogno di te per fare la decina..il centinaio, il migliaio ecc. I numeri sono un po’ come i bambini, UNICI nessuno deve sentirsi superiore ad un altro, la diversità è la vera ricchezza per crescere e diventare grandi , ognuno deve dare per quello che ha , darsi la mano e aiutarsi farà diventare tutti dei cittadini migliori.

Rosaria Carmela Pappone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.