LUCCA: NUOVA INIZIATIVA DEL LIONS CLUB VIAREGGIO SULLA RETE SICURA


 

Grande successo per l’incontro sulla sicurezza in rete “Interconnettiamoci…ma con la testa” promosso dal Lions Club Viareggio-Versilia Host con il patrocinio dell’ associazione AGESC presso l’Aula Magna del Liceo Linguistico Paritario “G.G.Byron” e del Liceo Internazionale Quadriennale di Lucca. All’importante incontro dedicato all ’Educazione digitale hanno partecipato più di 100 alunni delle classi Prime, Seconde, Terze, Quarte e Quinte assieme ai loro docenti. All’incontro sono intervenuti . la Referente del Progetto didattico Lions “Interconnettiamoci … ma con la testa” Prof.ssa Michela del Carlo, le
Dirigenti Scolastiche, Dott.ssa Alessandra Raggio e Dott.ssa Francesca Bellezza, la Vice-Preside, Dott.ssa Arianna Fanani.
Il relatore dell’incontro è stato l’Informatico esperto di sicurezza in rete
Dott. Maurizio Sonnoli che ha illustrato alle classi partecipanti gli
elementi e i fenomeni che caratterizzano l’uso ed abuso della tecnologia,
con particolare riferimento alla sicurezza in rete. Numerosi sono stati gli
interventi da parte degli alunni delle scuole primarie e secondaria di
primo grado, interventi che hanno favorito una interazione didattica
propositiva. Al termine dell’incontro la Referente del Progetto didattico Prof.ssa Michela del Carlo ha ringraziato il relatore Maurizio Sonnoli, le scuole e gli alunni per la proficua collaborazione nella promozione del progetto
didattico e nell’approfondimento della tematica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.