eMOOKS, UNA “APP” PER DARE SENSAZIONI SONORE AI LIBRI DIGITALI


Tom Bilotta Ceo eMooks

Luca Tom Bilotta, Ceo di eMooks

Una “app” per smartphone e tablet che aggiunga ‘sensazioni sonore’ ai libri digitali, rendendo così la lettura degli ebook un’esperienza più affascinante. Ma non solo: che metta i bambini portatori Dsa nella condizione di apprendere. E’ questo l’obiettivo dell’applicazione eMooks, nata nel 2014 quando Luca Tom Bilotta, ideatore e CEO della società, ha avuto l’intuizione di creare appunto un dispositivo per “dare corpo” ai testi digitali.  Tecnicamente l’app, brevettata a livello internazionale, collega sincronicamente e in maniera automatizzata parole e immagini dei comuni ebook con suoni, rumori d’ambiente e colonne sonore prodotte nei nostri studi di registrazione. Ad ogni frase, periodo del testo a scorrimento automatico e regolabile dall’utente, si sviluppa uno scenario nuovo, ‘amplificato’ dalla presenza della componente audio.

Il prodotto ha già suscitato parecchio interesse in Paesi come l’Italia, la Corea del Sud, il Giappone. eMooks, animata da un algoritmo nativo funziona su tutti i tipi di smartphone e tablet. I file .mks, scaricabili come normali file ebook ed utilizzabili esclusivamente attraverso l’applicazione, sono disponibili sulle piattaforme iBooks Store e Google Play Books. Gli studi di produzione dei file eMooks si trovano in via Borghetto 13 a Torre Boldone (Bg).
La società ha sviluppato un progetto pilota per l’IC di Villongo (BG) rivolto a scolari con disturbi DSA. E’ un sistema di lettura assistito dedicato alle persone con disturbi di apprendimento (DSA). L’obiettivo è creare un progetto condiviso, rivolto agli scolari del 3°, 4°, 5° anno delle scuole elementari e al 1°, 2°, 3° delle scuole medie. Se gli istituti scolastici non potessero garantire un’adeguata dotazione strumentale informatica, l’ azienda potrebbe essere disponibile a noleggiare, per conto delle scuole, il materiale necessario grazie ad partner.
Per quanto riguarda obiettivo e dettagli del progetto, grazie alla sincronizzazione tra suoni (rumori d’ambiente, musiche e colonne sonore), parole, lettere e immagini, l’applicazione favorisce l’approccio cognitivo e intellettivo al processo di  lettura, in maniera semplice e diretta. L’utente con problematiche di natura cognitiva, potrà così seguire la lettura del testo digitale grazie ad una sorta di effetto ‘karaoke’ che metterà in evidenza le parole pronunciate dalla voce narrante. Musiche e suoni hanno l’effetto di fare immergere ulteriormente il lettore nel racconto, trasformandolo in un’esperienza più coinvolgente, a beneficio dell’apprendimento da parte dello studente. Sarà anche possibile decidere di disattivare la voce narrante e procedere alla lettura del testo in prima persona, con l’ausilio dei soli effetti sonori e musicali.
eMooks, a differenza dei prodotti similari già sul mercato che utilizzano voci artificiali, si avvale di lettori e attori professionisti, ma non solo: tra le novità di maggiore rilievo infatti, c’è la possibilità di registrare la lettura del testo direttamente dai genitori, familiari, insegnanti o educatori, consentendo all’utente di estendere l’esperienza emotiva della lettura scolastica o domestica anche ad altri momenti e luoghi del quotidiano.

Per quanto riguarda il progetto pilota all’IC di Villongo, dovrebbe essere sviluppato nel prossimo anno scolastico, con la collaborazione di  professionisti nel settore dei disturbi cognitivi. Potranno prendere parte al progetto anche studenti “svantaggiati” dal punto di vista linguistico e culturale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.