LA MAGIA DEL NATALE ACCENDE LA ROMAGNA: LUMINARIE, PRESEPI, MERCATINI E ICE CARPET


T-27122d3b9afda340f4577d77e199c661-778x250

Tante novità, con un occhio alla tradizione, sulla Riviera Romagnola che si è vestita a festa in vista del Natale, con tutte le località, dal ferrarese a Cattolica, impegnate a regalare agli ospiti divertenti e originali atmosfere.

A Riccione la passeggiata più glamour è sull’Ice Carpet nel centro della città, Milano Marittima si accende con installazioni luminose di 8 metri, a Ravenna San Vitale e il MAR Museo d’Arte della Città s’illuminano con video proiezioni, sulla costa tornano i presepi più originali, da quello di Comacchio nei canali e sotto i ponti, a quello di sale nel Porto canale di Cervia, da quello di sabbia a Rimini al famoso Presepe sulle barche storiche che accolgono i turisti sul Porto Canale Leonardesco di Cesenatico, dai Presepi nei tini a Bellaria-Igea Marina a quelli adagiati nelle vasche dei pesci all’Acquario di Cattolica. E ancora in ogni città piste del ghiaccio e villaggi di Babbo Natale, mercatini dei prodotti tipici, spettacoli ed eventi (https://www.emiliaromagnaturismo.it/it).

I Presepi sull’acqua di Comacchio

A Comacchio è l’acqua l’elemento che ricorre nei Presepi di Natale allestiti nei canali della città lagunare chiamata “piccola Venezia”, dal 14 dicembre al 6 gennaio, sotto il Ponte San Pietro, il Ponte degli Sbirri, il Ponte Pasqualone, il Ponte del Teatro e il Ponte del Carmine. La rappresentazione della Natività galleggia illuminata da mille luci, nel caratteristico spettacolo realizzato il giorno della Vigilia al Ponte Trepponti: fiaccole, scene natalizie e musica fino al gran finale con fuochi piro teatrali che accenderanno il monumentale Ponte. Per le vie del centro musica e mercatini, spettacoli di burattini, commedie dialettali e tanto altro, mentre i luoghi e gli angoli più suggestivi diventeranno la quinta teatrale per tanti Presepi artistici, allestiti con estro e creatività. Anche a Porto Garibaldi la fiaccolata di Natale è sull’acqua, scenografico appuntamento, mercoledì 26 dicembre, con il tradizionale evento del gruppo subacqueo Ippocampo Sub (www.ferrarainfo.com/it/comacchio/eventi/manifestazioni-e-iniziative/eventi-multipli/natale-a-comacchio).

Video proiezioni natalizie a Ravenna

Si chiama “Ravenna in Luce” il Natale della città bizantina e propone proiezioni e animazioni. “Il Dono dell’Imperatrice” è il titolo del video mapping 3D che quest’anno animerà la Basilica di San Vitale trasformando la già bellissima facciata in uno spettacolo fatto di storie e di echi luminosi con il progetto “Visioni di Eterno” (ideato dall’artista Andrea Bernabini). In Piazzetta Unità d’Italia l’animazione “She Walks in Beauty”, del designer Matteo Bevilacqua, racconta dell’incontro tra una viaggiatrice con lo zaino in spalla e una ragazza di Ravenna suggestionata dalla sua stessa città, mentre “Alice in RavennaLand” di Panebarco & C. ha per protagonista una bambina che raggiunge Ravenna in treno e fantastica sulle bellezze che sta per scoprire. Le proiezioni, ad accesso libero, sono visibili tutti i giorni dalle ore 18 alle ore 22, il 31 dicembre fino all’una di notte. Sulla facciata del Museo della Città si potrà ammirare, invece, una proiezione architetturale dell’opera Guernica di Pablo Picasso. Infine nel centro storico anche quest’anno ci saranno la Pista del Ghiaccio e i 15 “Capanni” del mercatino, realizzati in stile d’epoca e che richiamano la tradizione balneare popolare degli anni Cinquanta e Sessanta (www.turismo.ra.it).

I Presepi di Cervia e le luminarie di Milano Marittima

Opere di luce alte fino a 8 metri protagoniste a Milano Marittima,dove l’anima del Natale quest’anno è raccontata da grandi figure luminose nel festival: “MiMa On Ice, Light edition. Emozioni di luce. Queste mastodontiche realizzazioni, provenienti da Dubai e allestite nella Rotonda Primo Maggio, compongono una scenografia unica che si unisce alle iniziative natalizie della città come il Villaggio di Natale e la rotonda del ghiaccio più grande d’Europa, che quest’anno raddoppia con l’anello dedicato ai più piccoli in viale Matteotti. Grande attenzione anche alla solidarietà con le iniziative MediaFriends e Mediaset a Mi.Ma on Ice, impegnate quest’anno per i paesi delle Dolomiti colpiti dal maltempo. Le luci natalizie sono protagoniste anche sul nuovo Lungomare di Milano Marittima inaugurato prima dell’estate. La passeggiata sul mare si accende e svela un’atmosfera magica. Anche a Cervia torna la grande magia del Natale con la Pista del ghiaccio e le casette di legno. Non mancano i Presepi: il più suggestivo è quello sull’acqua di fronte ai Magazzeni del Sale, con le sculture “di sale” a bordo della caratteristica “burchiella” (imbarcazione a chiglia piatta anticamente impiegata per il trasporto del sale), poi quello meccanico al Museo del Sale Musa e i Presepi allestiti nelle chiese del territorio cervese (http://www.turismo.comunecervia.it/it).

Presepe-2015

A Cesenatico torna il Presepe della Marineria

Il leonardesco Porto canale di Cesenatico, cuore pulsante della città, anche questo Natale fa da scenografia al tradizionale Presepe della Marineria. Sulle storiche imbarcazioni della collezione del Museo della Marineria, immerse nell’acqua del porto canale con le tipiche vele issate “al terzo”, prenderanno posto oltre 50 statue a grandezza naturale. Realizzate artigianalmente in legno e tessuto, raffigurano la Sacra Famiglia, i Tre Magi e San Giacomo, patrono della città, oltre a tanti personaggi e “scorci” di vita della marineria locale. In Piazza Andrea Costa, a pochi passi dal mare, la novità di quest’anno: nel Cesenatico Ice Park & Christmas Village sarà allestita la pista di pattinaggio circolare affiancata da uno scivolo da discesa lungo 66 metri, che scenderà attorno alla pista stessa, sul quale si potrà fare snow tubing. Accanto il parco tematico con giochi, attrazioni, animazione per famiglie e bambini e con la Casa di Babbo Natale e il villaggio elfico. (http://www.cesenatico.it).

Il Presepe di sabbia a Rimini

È un percorso natalizio fatto di decorazioni scenografiche quello proposto da Rimini: luce, colore, animazione, artigianato, eco-sostenibilità e divertimento vivono nelle due “piazze” principali della città. Piazza Cavour è il nuovo cuore di “Rimini Christmas Square” con una grande pista di ghiaccio di oltre 600 mq, l’area enogastronomica, i concertini serali e le attività di intrattenimento. Intorno all’Arco d’Augusto ci saranno invece i mercatini dell’artigianato di Natale insieme alla tradizionale giostra dei cavalli. L’Ice Village e il Presepe di Sabbia sono invece i protagonisti della spiaggia libera di piazzale Boscovich, un villaggio natalizio che ospita due piste di ghiaccio al coperto a due passi dal mare per grandi e piccini, una grande area spettacoli e uno straordinario Presepe di Sabbia fatto di gruppi scultorei a grandezza naturale. Altri Presepi tutti da scoprire sono quello luminoso al porto, quello sommerso nelle acque della Darsena di Rimini, fino a quelli meccanici allestiti nella magica atmosfera del borgo San Giuliano (http://www.riminiturismo.it/).

L’Ice Carpet di Riccione e l’Acquario di Cattolica

Gli allestimenti principali di “Riccione Ice Carpet” vedono protagonista Viale Ceccarini, che si trasforma in una galleria a cielo aperto costellata da una pioggia di piccole luci che avvolgono il verde dei pini marittimi e un bosco di piante e alberi. Ad accompagnare la passeggiata, un sottile white carpet che diventa “ice” quando incrocia la pista di ghiaccio, lunga oltre 140 metri fino a piazzale Ceccarini. “Riccione Ice Carpet” è votato allo shopping di qualità, con le casine tipiche del mercatino natalizio caratterizzate dal design balneare e la casa di Babbo Natale, nella centralissima piazzetta del Faro. Da vedere la barca storica Saviolina, imbarcazione simbolo della città, ormeggiata al porto proprio sotto il “grande abete” (www.riccione.it). A Cattolica tornano i Presepi nell’Acquario. Le originali Natività d’artista sono ambientate nelle vasche dei pesci: dal Presepe di vetro tra le meduse a quello di legno in mezzo agli squali (www.cattolica.info).

Longiano e Santarcangelo

Giunge alla 27a edizione la rassegna “Longiano dei Presepi” che espone cento Natività in più di venti location del centro storico di Longiano. Fin dai primi anni del dopoguerra fu allestito nel convento del SS. Crocifisso uno dei più grandi e visitati presepi meccanici d’Italia, oggi fulcro della manifestazione che vede cento Presepi allestiti in musei, chiese, piazze, strade, giardini, luoghi pubblici e abitazioni private. Novità dell’anno sarà la Mostra, curata dal collezionista Marco Fagioli di Savignano, dal titolo “Il presepe nella filatelia” alla sala San Girolamo. Torna l’appuntamento con il “Presepe d’autore” alla fondazione “Tito Balestra”: all’8 dicembre al 31 gennaio sarà esposto il “Presepe dono” di Giuseppe Pirozzi (http://www.comune.longiano.fc.it/home).

Santarcangelo di Romagna è definita città del Teatro e della Poesia e sono questi i temi dell’EcoNatale che quest’anno si presenta accendendo magnifiche luminarie natalizie. Tre grandi sipari, posti ad altrettanti ingressi del centro storico, sono la principale novità delle luci natalizie di quest’anno. Completano il complesso luminoso delle ormai tradizionali poesie dei poeti santarcangiolesi: Tonino Guerra, Raffaello Baldini, Nino Pedretti, Gianni Fucci, Giuliana Rocchi e Annalisa Teodorani, a cui per questo Natale si aggiungerà quella in omaggio a Flavio Nicolini. Altra novità sono i mercatini tipici di Natale a tema artigianato e il mercatino dell’antiquariato “La casa del tempo” (http://www.santarcangelodiromagna.info/?s=+natale).

A Ferrara l’Escape Room e il Presepe galleggiante

A Ferrara il Natale si festeggia con uno straordinario spettacolo di luci che avvolge i Palazzi rinascimentali del centro storico, Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Piazza Trento e Trieste, la più scenografica di Ferrara, si trasforma per tutto il periodo natalizio in Christmas Village con eleganti chioschi in legno, di colore bianco, dove si potranno acquistare singolari opere di artigianato. Al Parco Pareschi è allestito un vero e proprio parco divertimenti con la tradizionale Pista del Ghiaccio, mentre il grande albero di Natale nella piazza della Cattedrale è decorato con addobbi in vetro di Murano.

Da non perdere il 24 dicembre l’appuntamento con la suggestiva fiaccolata di subacquei che depositeranno il Bambino Gesù nel Presepe allestito nelle acque del Castello Estense. Il 29 dicembre, per i più temerari, il Castello Estense ospiterà l’Escape Room: i partecipanti chiusi all’interno dell’Imbarcadero dovranno cercare di uscirne risolvendo alcuni indizi ed enigmi, il tutto all’interno di una cornice estremamente affascinante (https://www.visitferrara.eu/it/eventi/natale-%C3%A8-in-centro-a-ferrara).

Piazze d’incanto a Forlì e Cesena

“Piazze d’incanto” a Forlì è un incantevole percorso tra le piazze del Centro Storico attraverso eventi, luci, colori, suoni, profumi e sapori tipici del Natale. La novità è l’allestimento della “Casetta di Cristallo”, situata nell’accogliente cornice di piazzetta San Carlo, dove si svolgono attività, narrazioni, esplorazioni e suggestioni natalizie per tutta la famiglia. Albi, filastrocche, piccoli racconti narrati ad alta voce compongono le Storie di Cristallo narrate da attori professionisti. In piazza Saffi la Pista del ghiaccio è circondata dal caratteristico mercatino di Natale. A Cesena nella rinnovata piazza della Libertà si concentreranno i principali eventi del cartellone natalizio: la pista di pattinaggio sul ghiaccio, l’albero di Natale luminoso, alto 13 metri, le tradizionali Casette di Natale con addobbi natalizi. In piazza Almerici c’è una grande sfera che richiama le “palle di vetro”, all’interno della quale i bambini possono entrare e immergersi in un paesaggio innevato. In centro sono state collocate la pista di ghiaccio e le casette in legno dedicate alla vendita di prodotti tipici romagnoli, enogastronomici ed artigianali (http://www.comune.forli.fc.it/servizi/notizie/notizie_fase02.aspx?ID=65900, http://www.comune.cesena.fc.it/natale2018).

Ufficio Stampa Apt Servizi – Tel. 0541-430.190 – www.aptservizi.com

Annunci

I.C.PONTECORVO 2 (FR): TUTTI INSIEME “SOTTO UN’UNICA STELLA”


48392431_1990231034417961_1865382190179680256_n

Presso l’ Istituto Comprensivo 2 Pontecorvo (Frosinone) – diretto dalla dott.ssa Rita Cavallo – sono andati in scena concerti, musical, balli e recitazioni e tante emozioni “Sotto un’ unica stella” . Come ci informa la docente Vittoria Cerro, gli alunni della Scuola dell’Infanzia e Primaria “Paola Sarro”, della Scuola Secondaria di 1° grado e delle sezioni ad Indirizzo musicale nell’ambito dei Progetti Accoglienza, Inclusione, Solidarietà e Continuità, hanno augurato un Natale speciale a tutti. Grande la partecipazione delle famiglie, come dimostrano inequivocabilmente queste immagini, che documentano la vivacità e il grande impegno della scuola italiana.

NINTENDO LABO: SELEZIONATE LE 4 SCUOLE PIÙ MERITEVOLI DEL PRIMO BIMESTRE


spazio alle menti creative
SONO STATI SELEZIONATI I 4 ISTITUTI SCOLASTICI MERITEVOLI DEL PRIMO BIMESTRE DELLA GRANDE INIZIATIVA DIDATTICA “NINTENDO LABO – MONTA-GIOCA-SCOPRI”!
Il lavoro della Giuria è stato difficilissimo, tutti gli elaborati pervenuti sono di grande livello qualitativo e testimoniano l’importante lavoro svolto da insegnanti e alunni!
Queste le quattro classi selezionate:
Scuole Primarie:

I.C. DON BOSCO (Napoli) – Classe 4°, sezione B
I.C. FERNANDA IMONDI ROMAGNOLI (Fabriano-Ancona) – Classe 3°, sezione A
Scuole Secondarie di primo grado:

I.C. SANTERNA (Torino) – Classe 2°, sezione A
I.C. SPOLETO 1 DELLA GENGA-ALIGHIERI (Spoleto) – Classe 1°, sezione B

Grazie a tutte le scuole che hanno aderito alla prima scadenza e per l’impegno che hanno dedicato al progetto “NINTENDO LABO-MONTA-GIOCA_SCOPRI”! Tutte riceveranno un attestato di partecipazione e alle scuole selezionate verrà inviato un riconoscimento di utilità didattica.

IL PROGETTO DIDATTICO “NINTENDO LABO – MONTA-GIOCA-SCOPRI” RIPARTE, LA SECONDA SCADENZA PER L’INVIO DEGLI ELABORATI E’ IL 21 GENNAIO 2019!

Nintendo Labo Logo

Sorpresa natalizia: “Social” entra nella Top 40 dei best seller Ibs Libri!


SOCIAL O DIS-SOCIAL?

ibs 19 12 18

Sì, è davvero una grande sorpresa trovare “Social o dis-social?” al 39° posto nella classifica di vendita Ibs per i libri sui temi tecnologici ed informatici. Da tener presente che il testo, edito da Funtasy, non è reperibile nel circuito delle librerie ed è stato solo da poco immesso nel catalogo ISBN! E’ comunque il segno della crescente attenzione nei confronti di quello che alcuni hanno già definito un “libro bomba”, vuoi per i contenuti e per la sua capacità di sollecitare attenzione su temi che toccano profondamente l’educazione, la società e gli stili di vita. Già numerosi gli incontri che sul libro sono stati tenuti in diversi Istituti scolastici d’Italia. Ma il giro continuerà, con nuovi appuntamenti, dopo le vacanze natalizie. Per informazioni al riguardo: funtasyeditrice@gmail.com

SCARICA GRATIS LA CARTELLA STAMPA:

https://www.academia.edu/37588835/SOCIAL_O_DIS-SOCIAL_Cartella_Stampa.pdf

View original post

FENOMENI / TUTTO SU “BAMBOLE-PUPAZZI-MODELLINI”


LIBRO LINEACOLLEZIONE bambole-modellini-pupazzetti ok001 copy

E’ uscito “Bambole-pupazzi-modellini”, scritto da Gianni Soru, libro dedicato ad oltre 500 personaggi dei cartoni animati in ordine di annata tra i più belli, i più venduti, i più ricercati. Qui viene citata la produzione del cartone animato, l’anno e rete televisiva di debutto ed il riscontro di vendita. Nomina anche quei personaggi che sono usciti a distanza di 5-10 o 15 anni dalla loro prima messa in onda; oppure di quelli mai giunti da noi nonostante il successo ottenuto.

Questi splendidi personaggi fatti di stoffa, di gomma, di plastica, o in ferro non solo si potevano acquistare nei negozi specializzati in giocattoli, nelle edicole, ma anche nelle patatine, negli ovetti di cioccolato, nelle brioche, nei biscotti e nei menù del Mc Donald’s, Spizzico e Burger King.

Un bellissimo viaggio pieno di bei ricordi ed emozioni. Amatissimi e vendutissimi negli anni ’70 sono stati: Asterix, Barbapapà, Betty Boop, Braccio di Ferro, Bugs Bunny, Capitan Harlock, Casper, Charlie Brown, Duffy Duck, Gatto Silvestro, Gli antenati, Goldrake, Heidi, Mazinga, Jeeg robot, La pantera rosa, L’ape Magà, L’orso Yoghi, L’Uomo Ragno, Lucky Luke, Lupin, Paperino, Remì, Scooby Doo, Tom and Jerry, Topolino,Willy coyote, Woody Woodpecher…

I più amati e venduti degli anni ’80 invece sono stati: Anna dai capelli rossi, Astro robot, Belfy e Lillibit, Bia, Bravestarr, Calimero, Candy Candy, Capitan Futuro, Calendar men, Charlotte, Creamy, Daitarn 3, Daltanious, Dastardly e Muttley, David gnomo, Devil man, Dragon Ball, Doraemon, Dottor Slump e Arale, Gatchaman, Getta robot, Ghostbusters, Gi Joe, Gli orsetti del cuore, Gordian, Gundam, Hello Spank, He Man, Holly e Benji, I Puffi, Isidoro, Iridella, Ken il guerriero, King Arhtur, Lady Oscar, Lalabel, Lamù, L’ape Maia, Lo specchio magico, L’Uomo Tigre, Lulù l’angelo tra i fiori, Mazinga Z, Memole, Miniponi, Monciccì, Peline story, Pimpa, Popples, Space robot, Trider G7, Sally la maga, Silvaniam Family, Snorky, Starzinger, Superauto mach 5, Supercargattiger, Tartarughe ninja, Trasformers, Voltron, Yattaman, Zorro…

Degli anni ’90 i successi sono stati: Aladino, Animaniacs, Babar, Batman, Bentornato topo Gigio, Biker Mice da Marte, Extreme Dinosaucers, Garfield, Gargoyles, Hello Kitty, I 5 samurai, I Cavalieri dello Zodiaco, I favolosi Tiny, I Simpson, Johnny Bravo, La principessa Sissi, La Sirenetta, Robocop, Sailor Moon, Sakura, Sandokan, Street Sharks, Tommy e Oscar, Tre gemelle e una strega, Winny the Pooh…

Invece negli anni 2000 vendutissimi sono stati: Adventure Time, All’arrembaggio, Ben 10, Bakugan, Beyblade, Blue Dragon, Bob aggiustatutto, Cuccioli Cercamici, Daniel Tiger, Digimon, Dora, Dottoressa Peluche, Fragolina Dolcecuore, Geronimo Stilton, Gormiti, Hamtaro, I Baby Looney Tunes, Il trenino Thomas, Jake, Kung fu panda, Let’s and go, Le Superchicche, Leone cane fifone, Little Charmers, Littles Pet Shop, Masha e Orso, Magica Doremì, Mirmo, Manny, Mermaid melody, Mia and me, Miraculous, Monster Allergy, Monster Rancher, Nadja Applefields, Naruto, Oggy e gli scarafaggi, Paw Patrol, Peppa Pig, Pingu, PJ MasksPokemon, Pretty Cure, Sam il pompiere, Scan 2 go, Sofia la principessa, Spongebob, Super Wings, Winx Club,Witch, Yu Gi Oh…

Per poter avere il libro, contattare: sorugianni@libero.it;  mangaclub@viriglio.it; redazionecolori@libero.it

BIANCHI (CS): IL PRESEPE VIVENTE AI PIEDI DELLA SILA


 

Presepe Vivente Bianchi

Ecco la locandina che annuncia il presepe vivente di Bianchi, località in Calabria, ai piedi della Sila. Due gli eventi in programma: il 26 dicembre 2018 e il 5 gennaio 2019, con inizio alle ore 16, tra le vie del centro storico. Organizza la parrocchia di S.Giacomo con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

 

MONTEFALCONE V.F.: GLI ALBERI DI NATALE CHE EDUCANO AL RISPETTO DEL PIANETA


Bella e coinvolgente, anche sul piano ambientale, l’iniziativa che la docente Rosaria Pappone ha coordinato in vista del Natale 2018 con gli allievi del plesso scolastico di Montefalcone Val Fortore, Benevento. Ci spiega Rosaria: “La gioia del Natale per i bambini deve passare anche nel saper distinguere il valore delle cose dando ad esse un diverso destino. La scuola di Montefalcone da sempre è attenta alla cura dell’ ambiente attraverso varie attività didattiche. Educare gli alunni che tutto può prendere vita, che un albero di Natale può essere fatto anche con tubi di cartoni,con bancali di legno ecc. Che si possono ottenere delle belle decorazioni natalizie con tappi di sughero ,vecchi CD ecc. Riciclare per ricreare un Natale più attento e consapevole verso il nostro pianeta”. Complimenti a Rosaria e alla scuola di Montefalcone V.F.!