“UNA RETE PER INCLUDERE”: A NOVEMBRE CORSO-ESPERIENZA ALL’I.C. “CAPPONI” DI MILANO


 “Una Rete per includere”: è questo il tema di una innovativa esperienza formativa in programma a Milano nel prossimo mese di novembre presso l’Istituto Comprensivo “Gino Capponi” diretto dalla dott.ssa Gabriella Conte. Il corso-esperienza – realizzato con il sostegno e la collaborazione del Municipio 5 di Milano – è indirizzato agli alunni delle Classi Quinte della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Capponi” di Milano. Sono previste 18 ore complessive, di cui 6 di laboratorio. 

Ma non solo: l’iniziativa è rivolta anche a tutti i genitori degli alunni dell’Istituto e alla cittadinanza: previsti due distinti incontri. A guidare l’esperienza, fortemente voluta dalla sua Dirigente e dal gruppo docenti, sarà, in qualità di formatore-relatore, Roberto Alborghetti, giornalista e autore del libro  “Social o dis-social?” (Funtasy Editrice), i cui temi di fondo saranno al centro delle varie attività.

 GLI OBIETTIVI DEL CORSO-ESPERIENZA

  • Acquisire conoscenze sui fenomeni innescati dalla tecnologia digitale in ambito sociale, culturale e scolastico.
  • Acquisire elementi di conoscenza sulla situazione attuale del consumo tecnologico e degli effetti in ordine al benessere fisico e psicologico dei soggetti in età evolutiva.
  • Sviluppare competenze per interventi didattici al fine di gestire al meglio, all’interno del gruppo-classe, il rapporto individuale con il mezzo tecnologico, anche ai fini della prevenzione di fenomeni come cyberbullismo, isolamento digitale, deficit di attenzione e di attività motoria, disturbi comportamentali.
  • Suggerire e proporre modalità di lavoro che affiancano ed accompagnano il gruppo-classe in un percorso di ricerca e di autovalutazione, al fine di prendere coscienza che la tecnologia va usata al meglio, nel rispetto della propria vita e di quella degli altri.
  • Elaborazione di attività e di iniziative per attuare, all’interno dell’istituto scolastico, esperienze di contrasto e di prevenzione dei fenomeni del cyber bullismo e del bullismo.

PROGRAMMA DEGLI INCONTRI   

Presso la Scuola Primaria “Moro”, in via Pescarenico 6, Milano

Martedi 5 e Mercoledi 6 Novembre 2019

Sezioni coinvolte: Quinta A, Quinta B,  Quinta C

Orario : Mattino

 *

LABORATORIO CON LE CLASSI QUINTE 

Presso la Scuola Primaria “Moro”, in via Pescarenico 6, Milano

Lunedi 11 Novembre 2019

Sezioni coinvolte: Quinte A, Quinta B, Quinta C

Orario : Mattino

*

INCONTRI PER I GENITORI

Martedi 5 Novembre e Lunedi 11 Novembre 2019, Ore 18:00

Sede: Scuola Secondaria Primo Grado “Gramsci”

Via F. Tosi 21, Milano

  

Per info:

https://funtasyedizionideldivertimente.wordpress.com/

 

Una “rivoluzione” che chiede di essere gestita

Social cartolina SmombinaSiamo tutti sempre più “connessi”. E sempre più portatori di tecnologie digitali. Un fenomeno, questo, che sta cambiando profondamente il modo di essere dei giovanissimi, i cosiddetti nativi digitali o millennials. E’ un panorama che, per certi aspetti, si è sviluppato fuori da ogni controllo, al di là di ogni legge, originando stili di vita, comportamenti e fenomeni con i quali il mondo dell’educazione ed il sistema scolastico si trovano a confrontarsi quotidianamente.

L’evoluzione digitale ha bruciato le stesse tappe dell’età evolutiva, di bambini e ragazzi, rivoluzionando i “passaggi” e le fasi del tempo anagrafico, resi più vicini dai mezzi tecnologici, il cui apprendimento all’uso appare quasi istintivo ed immediato nei Social cartolina Smombinaprimi anni di vita.

Si stanno imponendo realtà che non richiedono “guerre” contro la tecnologia, ma azioni (e processi) di conoscenza e di approfondimento per mettere la scuola nella condizione di gestire le problematiche relative all’uso corretto e responsabile dei dispositivi digitali. Perché oggi, più che mai, la scuola è chiamata a “far vivere” la tecnologia come un’opportunità di crescita e non come un’esperienza che può ostacolare il ben-essere personale e di gruppo.

Un commento su ““UNA RETE PER INCLUDERE”: A NOVEMBRE CORSO-ESPERIENZA ALL’I.C. “CAPPONI” DI MILANO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.