COMUNE DI FIUMICINO: UN NUOVO PARCO E IL LIBRO “SOCIAL O DIS-SOCIAL?” IN DONO ALLE SCUOLE


Guest Writer: STEFANO ALBERTI

Foto: PAOLO SANDINI

Il Comune di Fiumicino, e il suo sindaco Esterino Montino, hanno avuto una bella idea: consegnare agli studenti del territorio della città, una copia di “Social o dis-social?“, il testo di Funtasy editrice per stare bene nella Rete. Il dono ha avuto un momento pubblico che è coinciso con la presentazione di un altro grande progetto “social” per i giovanissimi: un “parco” per i bambini e le bambine di Fiumicino. Insomma, un vero e proprio doppio regalo “social”.

Infatti, entro il 2020, sarà realizzata la Città dei Bambini al Parco Tommaso Forti di Isola Sacra. E’ stato lo stesso sindaco di Fiumicino, nella mattinata del 24 ottobre, a parlare ai ragazzi e alle ragazze, incontrati in un clima di grande festa. C’erano anche Funtasy editrice, con Paolo Sandini, coordinatore editoriale, e Roberto Alborghetti, che ha poi tenuto all’aperto le presentazioni di “Social o dis-social?” a distinti gruppi di allievi, oltre 700.
Sul nuovo parco il sindaco Montino ha anticipato che «sarà un’area completamente destinata ai bambini. Riqualificherà l’attuale parco con giochi divisi per fascia d’età e tema, da 0 a oltre 10 anni, interattivi. Ci saranno servizi, un’area ristorazione, una sala polifunzionale, la sede del Garante dell’infanzia, un palco con quinte in muratura, l’assenza completa di barriere architettoniche e aree fiorite con essenze e colori variabili. Oltre 3mila metri quadrati di spazi per i nostri giovani”.

Alla bellissima mattinata hanno partecipato esponenti e rappresentanti dell’Amministrazione. Agli alunni, come detto – oltre a  brochure con i dettagli sulla Città dei Bambini e a simpatiche calamitine con l’immagine dei porti di Claudio e Traiano con il Qr-Code per i numeri utili del Comune – è stato donato  il libro “Social o Dis-Social?” di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti. “Un testo utile e quantomai necessario – ha detto il sindaco Montino – in quanto invita e sollecita al corretto uso dei dispositivi tecnologici digitali, tema quantomai di attualità”. L’iniziativa, realizzata grazie a Fiumicino Tributi, è stata poi illustrata agli studenti da Roberto Alborghetti, nel corso di un paio di originali “lezioni all’aria aperta”, molto seguite e partecipate. Sono intervenuti anche l‘assessore ai Servizi Sociali, Annamaria Anselmi, e l’assessore all’Istruzione Paolo Calicchio.

E’ seguita la consegna di “Social a dis-social?” a conclusione di una mattinata ottimamente coordinata ed organizzata dal Capo Gabinetto dott. Roberto Saoncella, con la collaborazione di Fiumicino Tributi e l’assistenza del delegato alla Sicurezza, Domenico Parente. Ovviamente non è mancata una buona merenda mattutina, rigorosamente a base di frutta, prodotta a chilometro zero.

Un commento su “COMUNE DI FIUMICINO: UN NUOVO PARCO E IL LIBRO “SOCIAL O DIS-SOCIAL?” IN DONO ALLE SCUOLE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.