“I FIORI DI MIA”: GUARDATE I BELLISSIMI LAVORI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI ORIO AL SERIO!


La docente Maria Velardi ci ha inviato queste foto in anteprima sul lavoro realizzato per l’iniziativa “I Fiori di Mia” da parte della Scuola dell’Infanzia di Orio al Serio (Bergamo). Bravissimi!!!

MIA E I SUOI FIORI VI ASPETTANO CON I VOSTRI FIORI MAGICI. COMPLETATE GLI  ELABORATI E CONSEGNATELI ENTRO IL 30 SETTEMBRE 2016 A: ESPRITHB – VIA CESARE AJRAGHI, 40 – 20156 MILANO. ALLE TRE CLASSI VINCITRICI  FANTASTICI PREMI GREEN.

“RACCONTA E DISEGNA LA TUA FAMIGLIA”:UNA GRANDE INIZIATIVA DI KIWANIS INTERNATIONAL (CON RICCHI PREMI PER LE SCUOLE)


Raccontare la propria famiglia, parlare dei propri genitori, dei propri fratelli e sorelle, narrare “come” si vive all’interno delle mura della propria casa, le proprie giornate, ricordando episodi e momenti lieti o tristi che si sono vissuti insieme, i piccoli e grandi gesti che si compiono quando si vive insieme e si sogna insieme…

E’ questo il senso dell’iniziativa “Ti parlo della mia famiglia”  che Kiwanis International – Kiwanis Club Bergamo Orobico Onlus  ed OKAY! (mensile e sitoblog) promuovono a livello nazionale tra le scuole materne, scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie.

DSCN0964

 

FINALITA’

La finalità è quella di dare spazio, visibilità e attenzione alle voci di ragazze e ragazzi, offrendo loro l’opportunità di pensare alla realtà della propria famiglia e raccontarla con semplicità e spontaneità, nelle sue scene e nei suoi momenti quotidiani, nelle giornate felici e anche in quelle più tristi. Ma anche di fissare – in  un semplice commento, in un semplice pensiero, in un semplice disegno – il bello di vivere con i propri genitori, i propri fratelli e sorelle, con i nonni, e perché no?, zie e zii, cugini e cugine…

Dunque, l’iniziativa vuole proporsi come una opportunità per esprimere i propri sentimenti, le proprie sensazioni, le proprie emozioni, i propri ricordi per esperienze, fatti e realtà che costituiscono il mondo della famiglia e la bellezza di vivere insieme con mammà e papà e con quanti condividono con noi i giorni della nostra vita.

COME ADERIRE

Attraverso messaggi, scritti, disegni ed immagini (come fotografie e piccoli video) la scuola italiana è invitata a raccontare storie, fatti, emozioni e situazioni che costituiscono l’esperienza di vivere in famiglia, da cogliere e raccontare nei suoi vari componenti, nelle sue diverse situazioni, nelle difficoltà e nelle gioie di ogni giorno.

Attraverso le varie forme della creatività e della piena libertà  espressiva, i partecipanti potranno eseguire lavori che illustrano le tematiche collegate alla famiglia, magari partendo da semplici “punti di osservazione”.

Ad esempio: da chi è composta la famiglia;  descrivere mamma e papà, nel loro aspetto fisico e in quello che fanno (ad esempio: il lavoro e gli hobbies); parlare o disegna i fratellini e le sorelline, scrivere dei giochi che si fanno insieme, in casa e fuori, con gli amici.

E ancora: raccontare come si vivono le giornate (mattino, pomeriggio, sera)  i giochi, le gite, le vacanze, i momenti che si vivono insieme (ad esempio, a tavola, una passeggiata, sul campetti di calcio, davanti alla tivù, all’oratorio, a scuola, in parrocchia, in un gruppo sportivo e ricreativo); parlare e disegnare i momenti allegri e felici e anche quelli in cui ci si sente magari un po’ giu’….

Oppure, semplicemente, lanciare un messaggio a mamma e papà, raccontando loro quello che magari, per timidezza, non si è mai riusciti a dire… O narrare, con uno scritto od un disegno, un fatto particolare, che ha coinvolto tutta la famiglia.

Insomma, divertitevi a raccontare “tutti i colori” della famiglia, le sue persone, gli ambienti dove si vive, le esperienze e le storie vissute insieme.

PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI

Gli elaborati potranno essere presentati nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, dvd, cd-rom, pen-drive, siti web e così via.

Tutti i lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 15 aprile  2016 (fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Okay!, presso Casa M.E.Mazza, via Nullo 48, 24128 Bergamo.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

Una commissione giudicatrice selezionerà i migliori lavori pervenuti. Le scuole saranno premiate con prodotti di utilità didattica nel corso di un evento pubblico a Bergamo in occasione della Giornata per la Famiglia, fissata per il 15 maggio 2016. Nella medesima manifestazione verrà organizzata una mostra dei migliori lavori pervenuti.

INFORMAZIONI

Informazioni e regolamento sono reperibili su  https://okayscuola.wordpress.com/  che dedicherà pagine speciali e notizie.

NOVITA!!! / “LA MIA FAMIGLIA”: LA NUOVA GRANDE INIZIATIVA PROMOSSA CON KIWANIS INTERNATIONAL…ECCO IL BANDO  


 

DSC06496 (800x592) 

PREMIO NAZIONALE PER LE SCUOLE

DELL’INFANZIA, PRIMARIE,

SECONDARIE DI 1°

 DSCN0964

Raccontare la propria famiglia, parlare dei propri genitori, dei propri fratelli e sorelle, narrare “come” si vive all’interno delle mura della propria casa, le proprie giornate, ricordando episodi e momenti lieti o tristi che si sono vissuti insieme, i piccoli e grandi gesti che si compiono quando si vive insieme e si sogna insieme…

E’ questo il senso dell’iniziativa “Ti parlo della mia famiglia”  che Kiwanis International – Kiwanis Club Bergamo Orobico Onlus  ed OKAY! (mensile e sitoblog) promuovono a livello nazionale tra le scuole materne, scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie.

 

FINALITA’

La finalità è quella di dare spazio, visibilità e attenzione alle voci di ragazze e ragazzi, offrendo loro l’opportunità di pensare alla realtà della propria famiglia e raccontarla con semplicità e spontaneità, nelle sue scene e nei suoi momenti quotidiani, nelle giornate felici e anche in quelle più tristi. Ma anche di fissare – in  un semplice commento, in un semplice pensiero, in un semplice disegno – il bello di vivere con i propri genitori, i propri fratelli e sorelle, con i nonni, e perché no?, zie e zii, cugini e cugine…

Dunque, l’iniziativa vuole proporsi come una opportunità per esprimere i propri sentimenti, le proprie sensazioni, le proprie emozioni, i propri ricordi per esperienze, fatti e realtà che costituiscono il mondo della famiglia e la bellezza di vivere insieme con mammà e papà e con quanti condividono con noi i giorni della nostra vita.

COME ADERIRE

Attraverso messaggi, scritti, disegni ed immagini (come fotografie e piccoli video) la scuola italiana è invitata a raccontare storie, fatti, emozioni e situazioni che costituiscono l’esperienza di vivere in famiglia, da cogliere e raccontare nei suoi vari componenti, nelle sue diverse situazioni, nelle difficoltà e nelle gioie di ogni giorno.

Attraverso le varie forme della creatività e della piena libertà  espressiva, i partecipanti potranno eseguire lavori che illustrano le tematiche collegate alla famiglia, magari partendo da semplici “punti di osservazione”.

Ad esempio: da chi è composta la famiglia;  descrivere mamma e papà, nel loro aspetto fisico e in quello che fanno (ad esempio: il lavoro e gli hobbies); parlare o disegna i fratellini e le sorelline, scrivere dei giochi che si fanno insieme, in casa e fuori, con gli amici.

E ancora: raccontare come si vivono le giornate (mattino, pomeriggio, sera)  i giochi, le gite, le vacanze, i momenti che si vivono insieme (ad esempio, a tavola, una passeggiata, sul campetti di calcio, davanti alla tivù, all’oratorio, a scuola, in parrocchia, in un gruppo sportivo e ricreativo); parlare e disegnare i momenti allegri e felici e anche quelli in cui ci si sente magari un po’ giu’….

Oppure, semplicemente, lanciare un messaggio a mamma e papà, raccontando loro quello che magari, per timidezza, non si è mai riusciti a dire… O narrare, con uno scritto od un disegno, un fatto particolare, che ha coinvolto tutta la famiglia.

Insomma, divertitevi a raccontare “tutti i colori” della famiglia, le sue persone, gli ambienti dove si vive, le esperienze e le storie vissute insieme.

PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI

Gli elaborati potranno essere presentati nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, dvd, cd-rom, pen-drive, siti web e così via.

Tutti i lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 15 aprile  2016 (fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Okay!, presso Casa M.E.Mazza, via Nullo 48, 24128 Bergamo.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

Una commissione giudicatrice selezionerà i migliori lavori pervenuti. Le scuole saranno premiate con prodotti di utilità didattica nel corso di un evento pubblico a Bergamo in occasione della Giornata per la Famiglia, fissata per il 15 maggio 2016. Nella medesima manifestazione verrà organizzata una mostra dei migliori lavori pervenuti.

INFORMAZIONI

Informazioni e regolamento sono reperibili su  https://okayscuola.wordpress.com/  che dedicherà pagine speciali e notizie.

ULTIMA CHIAMATA!!! FINO AL 15 OTTOBRE POTETE INVIARE LE VOSTRE “RICETTE A COLORI” E LE “STORIE FANTASTICHE”! RAINBOW VI PREMIA!


ATTENZIONE! FINO AL 15 OTTOBRE POTETE INVIARE LE VOSTRE RICETTE A COLORI E LE STORIE FANTASTICHE NELL’AMBITO DELLE DUE INIZIATIVE LANCIATE DA RAINBOW… ECCO IN SINTESI LE MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE

CREATE “RICETTE A COLORI”: TANTI PREMI DALLE WINX  E LE 3 RICETTE PREMIATE SARANNO CUCINATE A RAI GULP DA UN “CUOCO STELLATO”!

 

Mangiare in modo sano è importante, soprattutto durante il periodo della crescita. Ecco perché le Winx hanno deciso di diventare portavoce della corretta alimentazione con un progetto diretto alle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado.  

Gli alunni con l’aiuto dell’insegnante dovranno creare una ricetta e a documentare le fasi della sua preparazione, indicando i benefici degli ingredienti scelti. Le tre migliori ricette  saranno eseguite da un “cuoco stellato”  all’interno di una puntata di Rai Gulp. Dove verranno inoltre citate le tre scuole vincitrici.

 AI FORNELLI!

Cucinare è un po’ come fare una magia: si mescolano gli ingredienti giusti, si aggiunge un po’ di creatività ed ecco pronto un piatto gustoso e sano! Ecco quello che dovete fare.

  • SCEGLIETE GLI INGREDIENTI

freschi e nutrienti, se preferite utilizzate i vostri prodotti locali. Con l’aiuto delle Winx e dell’Arcobaleno Alimentare è facile sapere tutto sugli alimenti e le loro proprietà.

Guardate attentamente il poster che abbiamo realizzato che vi guiderà in questa magia. Il poster è anche scaricabile sul sito www.winxclub.com e su www.okayscuola.wordpress.com

 

 CREATE LA VOSTRA RICETTA

La classe unisce le forze e si mette ai fornelli! Ispiratevi alle ricette tradizionali delle nonne – le nonne sono magiche – e cucinate un piatto buono è anche sano!

 

 IMPIATTATE COME GLI CHEF

Anche l’occhio vuole la sua parte! Una volta preparato mettete tutto in un piatto e rendete la vostra creazione… bellissima! Fantasia ed eleganza sono le parole d’ordine. Per scoprire tante idee andate sul sito  www.winxclub.com! e trovate ispirazione per i vostri piatti.

 

 DOCUMENTATE!

Scrivete dettagliatamente la vostra ricetta: ingredienti, quantità e tempo di preparazione. Non vi dimenticate di indicare le proprietà degli ingredienti scelti con i loro colori abbinati all’interno dell’Arcobaleno Alimentare Winx.

Completate con foto e video.  

 

 SPEDITE!

Inserite tutto il materiale in una busta insieme ai dati della scuola, classe e nomi insegnanti e spedite a: OKAY! c/o casa M. Mazza – Via Nullo, 48 – 24128 Bergamo. 

Una giuria qualificata selezionerà le tre classi vincitrici (uno per ogni ordine scolastico).

 BUONA CUCINA, BUONA MAGIA

RICETTE A COLORI WINX 1 (584x800)

*

SCRIVI UNA STORIA FANTASTICA  

 “Mia and me” è la serie che combina in modo unico le vicende della vita di tutti i giorni, facilitando l’immedesimazione da parte delle giovani generazioni, e avvincenti avventure fantasy, ispirate ai sogni e ai desideri dei bambini. Negli ultimi due anni ha conquistato il pubblico di grandi e piccini in Italia e nel mondo. In occasione del concorso per il lancio della Seconda Serie – in onda in primavera su Rai Gulp- i personaggi del magico mondo di Centopia si apprestano a diventare protagonisti di storie fantastiche scritte direttamente dai bambini in modo da divulgare i valori unici che troviamo nelle loro avventure.

La veicolazione di messaggi positivi come l’amicizia, l’onestà e il rispetto per la natura, passa attraverso un percorso educativo che avviene principalmente a scuola e in famiglia. OKAY!, grazie alla ormai consolidata collaborazione con Rainbow, propone questa nuova iniziativa da sviluppare presso le scuole materne e primarie, invitando gli insegnanti a stimolare e guidare non solo la fantasia dei bambini, ma anche a confrontarsi con loro su temi di attualità.

 

COME PREPARARE GLI ELABORATI:

Svolgete un’indagine con la vostra classe per individuare un fatto di attualità avvenuto negli ultimi tempi che abbia particolarmente interessato i bambini.

Una volta identificato l’argomento, chiedete agli alunni di sviluppare questo avvenimento in un racconto molto fantasioso, ricco di immaginazione dove saranno coinvolti i personaggi di Mia and me ed il fantastico mondo di Centopia. La storia deve evidenziare i valori principali che le loro avventure trasmettono e le caratteristiche dei personaggi.

Arricchite i racconti con disegni, foto o brevi video e lasciate ampio spazio alla loro “Centopica” fantasia e creatività!  

Gli elaborati dovranno essere spediti alla redazione di

OKAY! C/O CASA M. E. MAZZA, VIA NULLO 48, 24128 BERGAMO. 

Una giuria specializzata selezionerà i tre migliori elaborati. 

 

MIA GROUPAGE_PRODOTTI

PREMI

Alle tre scuole vincitrici sarà assegnato un kit di prodotti Mia and me, composto da una collana di libri Fabbri Editori e materiale per la scuola Accademia.

Per essere dei bravi scrittori non bisogna solo lasciare spazio alla fantasia, ma è importante conoscere il mondo di Mia and me! Ecco qualche notizia in più su Mia, i suoi amici e sul favoloso mondo di Centopia, regno di elfi, unicorni e paesaggi fantastici:

MIA 

E’ una ragazzina di 12 anni, che vive in un collegio a Firenze. Ha ricevuto in dono da suo padre un braccialetto dorato insieme al libro “La Leggenda di Centopia”. Ha presto scoperto che il braccialetto le permette di entrare nel fantastico mondo di Centopia. Per farlo però, ha bisogno di una password, che può trovare sotto forma di oracoli nel libro. Su Centopia si trasforma in una bellissima elfa con un’abilità unica: può comunicare con gli unicorni. Quando il braccialetto comincia a lampeggiare, deve tornare nel mondo reale.

YUKO

Vive a Centopia ed è molto amica del Principe Mo e di Mia. è uno dei migliori guerrieri Elfi del regno. Si prende cura degli unicorni e li protegge dai pericoli. è in competizione con Mo su chi sia il miglior tiratore di Luci d’Acqua.

 

UNICORNI

Sono creature indomabili, pacifiche, un po’ timorose e vivono in libertà nella natura. Mantengono l’equilibrio di Centopia grazie alla polvere magica contenuta nei loro corni. Anche le loro lacrime sono molto speciali: hanno un potere curativo. Gli unicorni più potenti sono gli Unicorni degli Elementi, signori del Vento, dell’Acqua, della Terra e del Fuoco.

Onchao

Lyria

 Scopri più dettagli sul sito: http://www.mia-and-me.com

 e sulla pagina Facebook ufficiale e sul canale YouTube.

UN FIORE PER VOI 2015: ECCO I 10 ELABORATI PREMIATI EX AEQUO SABATO 26 SETTEMBRE A CESENATICO


UN FIORE PER VOI 2015

LE POESIE E I DISEGNI

PREMIATI EX AEQUO

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

DISEGNO DI GIORGIO GISMUNDI

Kevin Rigamonti ICS Viale Liguria Rozzano MI

DISEGNO DI KEVIN RIGAMONTI

*****************************

E C C O  LE  P O E S I E

*****************************

I MIEI NONNI

Per me i nonni

Sono la terra che gira lentamente

Intorno alla grande palla di fuoco bollente.

Nonni voi siete un tulipano

Che cresce pian piano

Alla luce del sole

Che segue il girasole

Nonni il bene vostro,

insieme a quello dei genitori,

è forte come il profumo di un campo di fiori.

Aurora Pifi

*

NONNO

Tu che racconti

Della tua gioventù

Di quando eri come me

E non eri un re.

Tu che con le mani stanche

Accarezzi il mio viso

Con un sorriso

Tu che dici sempre sì

Vorrei regalarti

Un arcobaleno di mille colori

Con scritto “ti voglio bene nonno”!

Matteo Pacitti

*

LA NONNA

Non credo ai miei occhi

Il mio sogno si è realizzato

Non credo alle mie orecchie

La nonna ho rincontrato

La nonna è severa

Molto molto sincera

Mi fa tanti regali

Belli belli belli!!!

Vittoria Serofilli

*

LA PENSE’ PREFERITA

Cerco mia nonna in giardino, assorta sull’abisso di un piccolo paradiso terrestre.

Una primavera delicata e perenne,

con il sole che riscalda lentamente

man mano che si affaccia dal cielo

e mi ritrova accanto a lei,

dissolti entrambi

in una natura silenziosa…

sprigiona una tenerezza sublime,

fatta di petali vellutati dai colori brillanti

a profumare le tappe

della propria esistenza.

Distribuisce un senso di pace e di freschezza,

mai adombrata dagli assilli

e dalle fatiche della vita, mia nonna.

Allora,

fisso la mente sulle sue magiche mani

che accarezzano una pensée

“è una viola del pensiero,

ti ricorderà di me!” mi dice.

Con tanto amore lei coltiva anche me,

sua pensèe preferita.

Massimiliano Toscano

*

IL NONNO

Il nonno passeggia

Tra i campi,

ispeziona attento

i chicchi d’uva

ne coglie uno,

lo gusta,

assapora il suo lavoro.

I grappoli profumati,

succosi e rotondi

si dondolano al sole

allineati sui lunghi filari.

Le rughe del volto

Si distendono,

il sorriso si riempie

di gioia,

gli occhi si velano

di lacrime.

Un’altra vittoria riportata

Sulla dura terra

Spaccata dal sole,

sferzata dal vento,

gelata dalla neve.

Il nonno si accovaccia

Ai piedi della vite,

una lacrima,

una preghiera

per un miracolo

che ancora si rinnova.

Carmelo Colonna

IL MIGLIOR CONSIGLIO DELLA NONNA

La nonna affettuosa

La mia fata

Mi abbracciava

E un consiglio

Mi dava >> quando

Qualcuno ti fa arrabbiare,

niente devi fare.

La tua vita

vivila sana >>.

Fuori correvo

Una viola strappavo

E a te la donavo.

Moustafa Sakho

*

LE MIE NONNE

Nonne profumate

Come viole appena sbocciate.

Nonne carine

Come rose senza spine.

Nonne gentili

Come papaveri sottili.

Nonne sorridenti

Come raggi di sole splendenti.

Nonne care

Mi sapete far sognare…

Stare con voi mi riempie il cuore

E vi dono questa bella dalia con tanto amore

Angelica Fedrigo

*

ALLA NONNA

Il profumo inebriante,

delle margherite in fiore,

si diffonde nell’aria.

Lentamente ti chini

Per raccoglierne una,

il suo stelo fragile

flette verso la tua mano delicata

segnata dal tempo.

La osservi,

mentre il tuo pensiero

ti porta ad antichi ricordi

della tua giovinezza passata,

quando il tuo corpo fragile di adesso

correva giovane

per i campi pieni di colori

il tuo sorriso

inebriava anch’esso

chi ti stava vicino.

Oggi sei nonna,

la nonna di tutti i bambini,

che ti cercano,

ti chiamano,

ti vogliono un gran bene,

nessuno può fare a meno di te.

Sei tu la nonna di quel campo,

il fiore più bello

che la natura possa aver creato.

Greta Petrulli

31 LUGLIO: SI’, PRENDIAMOCI LA LUNA BLU IN QUEST’ITALIA SEMPRE PIU’ APATICA!!! DOMANI PASSA DA QUESTE PARTI, CI SARA’ QUALCOSA DI NUOVO…


#moonisreadytobetaken ,  by Mitrani Yarden & Roberto Alborghetti

#moonisreadytobetaken , by Mitrani Yarden & Roberto Alborghetti

31 Luglio: la luna è blu! Per la seconda volta in un mese ci sarà luna piena. Un fatto raro… Dunque, è la migliore occasione per porre sotto una luce nuova e suggestiva un nuovo progetto. Domani, ripassa da qui, su questo sito…

Troverai un nuovo Clip e una nuova Card. Per sperimentare una Nuova Forma di Arte, per dire qualcosa di nuovo (e di poetico) in questa Italia sempre più apatica ed addormentata, per affermare una parola alternativa a quella pronunciata dai soliti padrini e padroni che gestiscono il sistema italiano dell’arte. Sì, c’è la Luna Blu!

Forse è un segnale, forse è un presagio che qualcosa può cambiare. Se tutti facessero la loro buona parte… Noi ci proviamo. Con Yarden Mitrani e Lacer/actions by Roberto Alborghetti…..‪#‎moonisreadytobetaken‬

UN FIORE PER VOI…UNA VALANGA DI POESIE. ECCO QUELLE PERVENUTE DALL’ICS “MARENZIO” DI COCCAGLIO, BRESCIA


GRANDE E STRAORDINARIO SUCCESSO PER LA XVI EDIZIONE DI UN FIORE PER VOI-POESIE E DISEGNI PER LA FESTA DEI NONNI. ALLA FINE DI AGOSTO I RISULTATI, MA ORA DIAMO SPAZIO AI LAVORI PERVENUTI. ECCO LE POESIE PERVENUTE DAGLI STUDENTI DELL’ICS “MARENZIO” DI COCCAGLIO, BRESCIA.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

(SIAMO) FATTI PER ESSERE VISTI:UN CLIP PER RACCONTARE MITRANI YARDEN, FASHION DESIGNER E ARTISTA DI TALENTO


*

Questo è il videoclip che ho creato per Mitrani Yarden, giovane stilista di talento e artista, originario di Tel Aviv, con esperienze di studio e di lavoro in Francia, ora residente a Firenze, che trova una città splendida e creativa. Per realizzare il video, mi sono ispirato all’unicità delle sue creazioni e al suo modo di abbinare i colori e le forme, e al suo coraggio di sperimentare nuovi tessuti, materiali e soluzioni. La sua arte nasce dalle strade, dalle città, dal cuore e della mente. Libertà, armonia e personalità individuale sono le 3 parole che rappresentano il modo (ed il mondo) di vita di Yarden.

Per realizzare questo videoclip ho iniziato a lavorare intorno a queste sue 3 parole, lasciandomi ispirare dalle sue singolari creazioni (abiti, schizzi, disegni, fotografie). Poi ho cercato di tradurre il senso e lo spirito della sua arte in alcune frasi, come si può vedere nella clip: “Metti una corazza sui tuoi sogni / Rivestiti di libertà / Nessun dardo ti colpirà / (siamo) FATTI PER ESSERE VISTI”.

Per la colonna sonora ho scelto un frammento da un grande pezzo di Audiomachine (“Red Sorrow”) … Per favore, ascoltate i tamburi epici (che sembrano svegliare il mondo … e le coscienze un po’ sopite).

Sì, siamo fatti per essere visti: credo che questo sia un concetto di base della mutua relazione umana. In realtà, non siamo in-visibili. Perché la in-visibilità è il modo più doloroso per cadere nell’area della dis-umanità … Il design, l’arte e la moda di Mitrani Yarden ci dicono questo messaggio forte.

Mitrani Yarden così afferma: “Le mie creazioni vogliono avere un carattere  cosmico e poliedrico. Un’infinità multiculturale nella realtà. Punto a creare un meltinpot, unico, diverso, ricco, terreno e moderno, fatto di equilibrio, eleganza, una  silhouette sofisticata per offrire alle persone abiti dall’armonia piena e perfetta, valorizzando la loro personalità e il loro carattere. Dare loro la possibilità di esprimersi in modo perfetto, comunicando se stesse agli altri in modo diretto, in ogni momento “.

Sì, perché appunto (siamo) fatti per essere visti …

Il fashion design di Mitrani Yarden contiene una grande varietà di dettagli, materiali, elementi contrastanti: natura, contemporaneità, culture, tradizione e modernità, contraddizione tra non-costruito e futuristico, tra romantico e  eleganza, tra avant-garde e libertà.

Mitrani Yarden sarà tra gli ospiti, sull’Amiata, del forum degli studenti nella prossima edizione di “Penne e Video Sconosciuti” di Osa Onlus. Sarà interessante ascoltare la sua storia e, per i giovani cronisti, intervistarlo (25-26 Ottobre). Un appuntamento da non perdere!

Il suo sito ufficiale: http://www.mitraniyarden.com/

ROBERTO ALBORGHETTI

MITRANI YARDEN

MITRANI YARDEN