“QUI CI CASCO!”: ECCO LA NUOVA EDIZIONE DI “PRIMI IN SICUREZZA” PROMOSSA DA ANMIL ED OKAY!


 Carta_Layout 1

“PRIMI IN SICUREZZA”

La prevenzione si impara a scuola:

idee, ricerche, proposte e messaggi,

XIV EDIZIONE

Promossa da

ANMIL

Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro

OKAY!

 

 

“SICUREZZA: QUI CI CASCO!”

 

Testi, video, grafica e musica: il mondo della multimedialità per invitare gli studenti italiani a riflettere sui temi della sicurezza, avvicinandoli – con la collaborazione di docenti e genitori – alla realtà della prevenzione come strumento per risolvere il fenomeno degli incidenti e degli infortuni sul lavoro e negli ambienti della vita sociale. È questa la finalità della XIV edizione di PRIMI IN SICUREZZA, campagna-ricerca che si rivolge alle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Classi scolastiche e singoli ragazzi, di ogni ordine scolastico e grado (Scuole infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2°) potranno prendere parte alla “campagna” producendo e realizzando, entro la data del 31 MARZO 2016, lavori, ricerche ed elaborati sul tema della sicurezza e della prevenzione degli incidenti e degli infortuni sul lavoro.

 

Quest’anno PRIMI IN SICUREZZA presenta una grande novità. Il percorso didattico e la stessa assegnazione dei premi finali non faranno più riferimento agli ordini e ai gradi scolastici, ma alle categorie di partecipazione. Dunque, un cambiamento che lascerà alle scuole la possibilità di esprimersi nella più totale creatività, elaborando e progettando lavori didattici nella sezione preferita o, addirittura, in più sezioni, adottando il criterio della interdisciplinarietà delle materie. Inoltre, il tema-slogan suggerito (“Sicurezza: qui ci casco”) si presta ad essere interpretato con grande fantasia e creatività, a partire proprio dal gioco di parole rappresentato dalla parola-verbo “casco”.

 

PRIMI IN SICUREZZA 2015-2016 è strutturato in quattro percorsi espressivi e precisamente:

A – CATEGORIA GRAFICA E DISEGNI

B – CATEGORIA TESTI E RICERCHE

C – CATEGORIA VIDEO E WEB

D – CATEGORIA RAP

 

A – CATEGORIA GRAFICA E DISEGNI

“Scatenate la fantasia e create un messaggio grafico per prevenire gli incidenti sul lavoro”: questo l’invito rivolto alle classi ed ai singoli che vogliono lavorare a suon di pastelli, tempere e Photoshop.

Il tema del “casco” si presta ottimamente per questa sezione, invitando tutte le scuole a creare, ideare e realizzare – in mille modi – il “casco” della sicurezza, visto e letto nei modi più diversi, ma con l’elemento comune che il casco è simbolo di tutela e protezione.

Come si sa, la sensibilizzazione è importante sul tema degli incidenti sul lavoro. Prevenire è meglio che curare, si dice. Come scuotere l’opinione pubblica su questo problema? Come richiamare l’attenzione sulla necessità di creare migliori condizioni di sicurezza sul lavoro? Si propongono queste attività didattiche: creazione di poster, disegni, fumetti, cartoline, t-shirt e oggetti vari con un messaggio che aiuti a prendere coscienza del problema degli incidenti sul lavoro o della necessità di prevenirli.

Altre proposte di attività: realizzazione di tabelloni con i principali segnali di sicurezza sul lavoro; ideazione di un gioco da tavola con i vari cartelli (di divieto, di avvertimento, di prescrizione, di salvataggio e così via); ideazione di un nuovo segnale di sicurezza che, secondo la vostra fantasia, può essere utile per chi lavora gioco-quiz su cosa prevedono le normative in caso di antincendio, uso di dispositivi di protezione individuale, uso di strumenti video, lotta ai rumori; creazione di un gioco quiz, relativo ai dispositivi di sicurezza e alle norme previste dalla legge.

 

B – CATEGORIA TESTI E RICERCHE

È la sezione che consente di approfondire, dibattere e raccogliere dati e notizie sul fenomeno delle morti bianche. Anche in rete la documentazione è ormai vasta sull’argomento. Lo stesso sito dell’ANMIL offre dati e notizie in gran quantità.

Come attività didattiche suggeriamo di:

  • Raccogliere e commentare articoli e servizi giornalistici sul tema degli incidenti per poi redigerne testi relativi, ad esempio, all’incontro con un imprenditore della vostra città o del vostro paese per intervistarlo sulla prevenzione e sulla sicurezza. Interessante anche raccontare la visita ad una fabbrica o ad un ufficio per descriverne gli impianti, le attrezzature, le condizioni di sicurezza;
  • Intervistare una persona che ha vissuto l’esperienza di un infortunio sul lavoro e chiedere: “Che cosa accade durante un incidente? Che tipo di conseguenze può comportare sul fisico e nella vita quotidiana? Che sentimenti e che stati d’animo provoca?”;
  • Incontrare un medico che illustra le conseguenze fisiche (menomazioni, difficoltà di movimento ecc.) connesse con un infortunio sul lavoro; proporre testimonianze di fatti dolorosi che hanno fortemente impressionato l’opinione pubblica; commento su alcune delle principali disposizioni di Legge in materia di prevenzione degli infortuni sul lavoro; ricerche su cosa prevedono, in materia di sicurezza, le leggi italiane e perché è importante la tutela dei lavoratori.

 

C – CATEGORIA VIDEO E WEB

Perché non creare un sito o un blog su PRIMI IN SICUREZZA, facendovi confluire i vostri elaborati? E perché non realizzare, con i vostri smartphones, anche piccoli video con racconti, interviste, testimonianze di chi ha vissuto l’esperienza di un incidente sul lavoro? Ecco le due “sfide” lanciate dalla Categoria C. Ecco alcuni suggerimenti, che partono dalle domande: si parla in famiglia dei rischi negli ambienti di lavoro? I genitori confidano ai propri figli di lavorare in condizioni di disagio e di pericolo? Qualche genitore è stato vittima di incidenti sul lavoro?

Come attività didattiche suggeriamo di:

  • Raccogliere con videocamere e smartphones testimonianze tra le famiglie degli alunni per verificare se incidenti sul lavoro hanno coinvolto mamma, papà o un parente;
  • Fare un sondaggio tra le famiglie degli alunni sui principali rischi degli ambienti di lavoro;
  • Raccogliere tra le famiglie degli alunni commenti e pensieri sulle paure e sui timori che i genitori provano in un ambiente di lavoro;
  • Chiedere ai genitori se le condizioni di sicurezza sono effettivamente rispettate negli ambienti di lavoro.

 

D – CATEGORIA RAP

Considerato il grande successo della scorsa edizione, torna la gara riservata all’ideazione e produzione di brani di musica Rap. Viene dunque rilanciato lo slogan: “Tutti in RAP per dire basta agli infortuni sul lavoro e per dire che occorre Ridurli Anzi Prevenirli”. I partecipanti a questa sezione potranno inviare composizioni vocali, musicali e testuali che, in stile rap, affrontano le tematiche della prevenzione degli incidenti sul lavoro. È un modo efficace per raccontare, con il linguaggio di un genere musicale e dei giovanissimi, le urgenze e le emergenze del fenomeno della “insicurezza” degli ambienti lavorativi. E ovviamente occhio al tema-slogan del “casco” che può suggerire brani di grande effetto, anche sul piano dei testi.

 

Le modalità di composizione ed espressione sono libere, come appunto deve essere un RAP. I pezzi potranno essere presentati sottoforma di videoclip, brani mp3 e testi, da caricare sui comuni supporti elettronici (pendrive, cd o siti web). Ci potrà essere un accompagnamento musicale o anche la sola esecuzione vocale. E per chi non ce la fa proprio a cantare, è sufficiente produrre un testo, una semplice “filastrocca Rap” dove sia evidente il messaggio antinfortunistico. Per questa sezione i migliori RAP scelti dalla Giuria tecnica verranno pubblicati sul sito di ANMIL.

 

MODALITÀ DI ADESIONE E SCADENZE

I lavori di PRIMI IN SICUREZZA potranno essere eseguiti in piena libertà espressiva e creativa. Accanto alle piste suggerite, potranno esserne sviluppate altre, secondo gli interessi e le attenzioni di ogni singola classe i temi.

 

Tutti i lavori di PRIMI IN SICUREZZA dovranno pervenire entro il 31 MARZO 2016 alla redazione di OKAY! al seguente indirizzo: OKAY! PRIMI IN SICUREZZA, presso Casa M. E. Mazza, Via Nullo n. 48 – 24128 Bergamo.

 

I lavori non si restituiscono. Si invitano le classi a conservarne una copia (o fotocopia).

Ogni lavoro dovrà riportare in modo chiaro i riferimenti della Scuola e degli autori compilando la scheda scaricabile dal sito di OKAY! (www.okayscuola.wordpress.com) o dell’ANMIL (www.anmil.it) dove potrete trovare tutte le informazioni.

In ogni caso è indispensabile indicare: nome della scuola, indirizzo completo, località e provincia di residenza, nominativo del docente referente, numero telefonico e e-mail.

 

PREMI E RICONOSCIMENTI

La comunicazione dei vincitori avverrà con pubblicazione degli esiti della Commissione giudicatrice entro il 10 MAGGIO 2016 sui siti di ANMIL e OKAY! oltre che direttamente alle scuole vincitrici a mezzo posta elettronica.

Una commissione di esperti valuterà insindacabilmente i lavori pervenuti ed assegnerà premi e riconoscimenti suddivisi per LE CATEGORIE DI PARTECIPAZIONE, che sono rivolte indistintamente a tutti gli ordini scolastici: Scuole dell’infanzia, Scuole primarie, Scuole secondarie 1°, Scuole secondarie 2°.

È prevista l’assegnazione di premi di utilità didattica ai primi 3 vincitori di ciascuna categoria.

Okay! ed ANMIL si riservano il diritto di promuovere iniziative ed attività (mostre, convegni, ecc.) con il materiale pervenuto.

L’iniziativa si chiuderà con una Cerimonia di premiazione nazionale che si svolgerà a Roma entro la fine dell’anno scolastico 2015/2016.

 

Annunci

1.000 POSTS E 225.000 AMICI… ROBA DA LECCARSI I BAFFI, DICE LA NOSTRA MASCOTTE…


 

post-milestone-1000-2x

Sì, davvero un bel traguardo… Lo dice anche il nostro gatto-mascotte, Sasha. Questo è il post n. 1.000! E ieri abbiamo superato (vedi il contatore web) quota 225.000 amici! Grazie e ancora grazie. E continuate a seguirci. Un’anticipazione: è in arrivo una nuova grande iniziativa, “Contiamoci”. E vi saranno intere dotazioni di libro in regalo…  

sasha 225.000

UN FIORE PER VOI NONNI: BOOM DI POESIE/ NELL’ATTESA DEI VINCITORI 2014 RILEGGIAMO LE PIU’ BELLE DEL 2013…


 

CESENATICO: L'INCANTEVOLE LOCALITA'  BALNEARE OSPITERA' LA FESTA FINALE DELL'INIZIATIVA.

CESENATICO: L’INCANTEVOLE LOCALITA’ BALNEARE OSPITERA’ LA FESTA FINALE DELL’INIZIATIVA.

 

Sono davvero tantissime le poesie pervenute alla XV edizione di “Un Fiore per voi / Poesie per la Festa dei Nonni” promosso da Okay! La giuria è al lavoro e dopo Ferragosto, come tradizione, verranno resi noti i risultati. Poi, la grande Festa finale con i premiati, a Cesenatico, il 27-28 settembre, grazie alla collaborazione del Comune, del suo sindaco dott. Roberto Buda e dell’Ufficio Turismo.

Dunque, successo pieno anche per il 2014 per questa iniziativa nazionale che, dal prossimo anno, proprio attraverso il sitoblog di Okay! assumerà rilievo internazionale, aprendosi al contributo di ragazzi e ragazze di tutto il mondo. Insomma, tante novità sono in arrivo. Intanto, rileggiamo le 10 poesie premiate lo scorso anno. Le abbiamo riunite in un fascicolo che potete comodamente leggere (gratuitamente) su Issuu.com. Basta cliccare questo link:    

 UN FIORE PER VOI – LE 10 POESIE PREMIATE NEL 2013

SOSTIENI IL PROGETTO "DIALOGO TRA LE GENERAZIONI - MEMORIA PER IL FUTURO"

SOSTIENI IL PROGETTO “DIALOGO TRA LE GENERAZIONI – MEMORIA PER IL FUTURO”

 

E’ ON LINE IL NUOVO “OKAY!” CON UN’ALTRA COPERTINA DA COLLEZIONE: TORNANO LE WINX CON LA GARA-EVENTO DELL’ESTATE 2014. CLICCA, SFOGLIA E SCARICA…


OKAY! 128-copertina

E’ on line il n.128 di Okay! C’è un’altra copertina da collezione, dedicata al concorso-evento dell’estate 2014, già cliccatissimo su questo sito: Winx, Giovani Reporter/Missione magia, che anticipa l’uscita del film “Il mistero degli abissi”. Leggi il bando e come partecipare con i tuoi amici.

Un’altra straordinaria iniziativa per festeggiare il 15° Anno di Okay!

*

OKAY! 128 / SFOGLIALO GRATIS SU ISSUU.COM

***

SPIDER-MAN E’ TORNATO…E PREMIA 3 CLASSI CON UNA GITA “ELETTRIZZANTE”. ECCO COME…


OKAY! 17 COP

THE AMAZING SPIDER-MAN – IL POSTER

 

Risparmio energetico?

Sì, grazie! Eravamo certi che, parlandovi di Electro, il mortale nemico dagli straordinari poteri che Spider-Man, uno dei supereroi più amati di tutti i tempi, affronta nella sua nuova, spettacolare ed… elettrizzante avventura

The Amazing Spider-Man 2:il potere di Electro, al cinema dal 23 aprile,avreste preso spunto da questo nuovo “cattivo” e dal suo potere (vive e combatte utilizzando enormi quantità di energia) per sensibilizzarvi sull’importanza di utilizzare al meglio e senza sprechi l’energia.

 

Non fate quindi i modesti: sappiamo che state diventando dei veri e propri esperti nel risparmio energetico! 

Ogni giorno, infatti, mettendo in campo piccoli accorgimenti quotidiani, imparerete non solo ad usare al meglio l’energia ma anche a risparmiarla.

Possiamo immaginare quale sia stata la vostra “strategia” prima di lanciarvi, allo stesso modo in cui Spider-Man si “lancia” ogni giorno in emozionanti avventure, nell’importantissima “missione risparmio”: avrete sicuramente girato lo sguardo tutt’intorno a voi per capire quante cose funzionino con l’energia elettrica.

E qui ecco la prima sorpresa: moltissime cose “vanno a corrente”; i lampadari e gli elettrodomestici, ad esempio, ma anche televisori, radio, stereo, lettori DVD e BD, tostapane, grattugie e molto altro.

Conoscere ciò che ci circonda (e si “alimenta” con l’energia) è infatti il primo passo per capire dove è possibile intervenire per far sì che la nostra “missione” abbia successo: se è importante infatti che nessuna energia debba essere sprecata, è altresì importante che ognuno di noi “faccia la sua parte”, anche se piccola.

Cominciate quindi a non lasciare in stand by i televisori, a “suggerire” alla mamma (che rimarrà piacevolmente stupita!) di utilizzare, quando è possibile, la lavatrice a basse temperature e non tenete mai più aperto lo sportello del frigorifero e del congelatore più del necessario sapendo che il frigorifero, ogni qualvolta viene aperto, si “riscalda” e deve poi utilizzare energia per ristabilire la giusta temperatura.

Se non avete ancora “incanalato” l’energia risparmiata fatelo aderendo al progetto “Spegni la luce, accendi… le idee!”:mandateci elaborati, filmati, disegni, progetti e quant’altro vi suggerisca la fantasia che abbiano come tema il risparmio energetico. Siamo impazienti di vedere le vostre idee che sicuramente saranno… folgoranti!

Ed ora preparatevi: è arrivato il momento in cui finalmente possiamo svelarvi l’elettrizzante montepremi:

TRE visite guidate al museo dell’Energia Idroelettrica di Cedegolo (Brescia) con laboratori didattici creati ad hoc e decine di DVD del primo episodio, The Amazing Spider-Man.

Tenetevi pronti, perché non sarà la solita visita bensì un’esperienza indimenticabile, multisensoriale ed interattiva in cui ascoltare, guardare, toccare, sperimentare, far funzionare, comprendere, emozionarsi, insomma da ricordare!

Cosa aspettate dunque? Fate come Spider-Man: lanciatevi in questo fantastico progetto così come lui si lancia ogni giorno dai grattacieli per salvare l’amata Gwen e la città di New York!

 

ECCO COME PARTECIPARE

 

PERIODO: dal 3 febbraio al 31 maggio 2014

 

DESTINATARI: classi delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado

 

MODALITÀ: per partecipare, la classe potrà inviare uno o più elaborati realizzati dagli alunni (disegno, collage, tempera, ecc.) che abbiano come tema il risparmio energetico.

 

Gli elaborati dovranno pervenire in busta chiusa e accompagnati da una scheda in cui siano indicati i dati della classe partecipante, della scuola (indirizzo, telefono ed e-mail) entro il 31 maggio 2014 a: Okay! c/o Casa M.E. Mazza, via Nullo 48 – 24128 Bergamo.

 

Una giuria composta da 3 membri (un rappresentante della rivista Okay!, uno della Warner Bros. e un consulente di comunicazione) dopo aver valutato i lavori selezionerà i 3 migliori elaborati.

 

La premiazione avverrà a settembre 2014.

 

LE TRE CLASSI VINCITRICI si aggiudicheranno ognuna una “elettrizzante” visita guidata al Museo dell’energia idroelettrica di Cedegolo (BS) con laboratorio didattico.

In più: decine di DVD del primo episodio, The Amazing Spider-Man.

 

CARTOLINE DALLA SVIZZERA ITALIANA / SFOGLIA E SCARICA GRATIS LA BELLISSIMA GUIDA SU ISSUU.COM


 CARTOLINE DALLA SVIZZERA ITALIANA (574x800)

Su Issuu.com puoi sfogliare e scaricare gratis la bellissima guida per partecipare a CARTOLINE DALLA SVIZZERA ITALIANA, la fantastica iniziativa per le Scuole primarie e secondarie di 1° grado. Leggi il regolamento e il montepremi. E scopri sette bellissime località del Mendrisiotto e del Basso Ceresio.

CLICCA, LEGGI E SCARICA:

CARTOLINE DALLA SVIZZERA ITALIANA / L’OPUSCOLO IN REGALO SU ISSUU.COM

“PENNE E VIDEO SCONOSCIUTI 2013”: SCUOLE DA TUTTA ITALIA SULL’AMIATA PER RILANCIARE IL GIORNALISMO SCOLASTICO


Rappresentanze scolastiche di tutta Italia hanno partecipato, da giovedì 24 a sabato 26 ottobre 2013 alle manifestazioni per i 15 anni di Penne Sconosciute, il  concorso nazionale di giornalismo scolastico, promosso da Osa onlus, attraverso cui sono stati archiviati oltre settemila giornali presso l’Emeroteca Nazionale che ha sede a Piancastagnaio (SI), dove si sono appunto svolti gli eventi. Momento-clou del programma è stata la mattina

ta del 26 ottobre, con la presenza del senatore ed eurodeputato Luigi Berlinguer, già ministro della Pubblica Istruzione ed autore della riforma scolastica del 2000. Molto partecipati anche il “forum” tra gli studenti presenti alle giornate e la mostra “Atelier Cre/azioni e Lacer/azioni” animata dalla docente Patrizia Sapri sull’esperienza formativa ed artistica tenuta ad Aprilia coinvolgendo un gruppo di alunni autistici nell’ambito delle attività di Aprilia Multiservizi e della Onlus Il Senso della Vita.

Alle scuole presenti, premiate per avere prodotto giornali e video, è stata offerta la possibilità di poter usufruire gratuitamente di viste guidate alla Miniera del Siele, alle centrali geotermiche, alla riserva naturale del Pigelleto, all’azienda floro-vivaistica Floramiata; oltre naturalmente alle Contrade del Palio e la Rocca Aldobrandesca di Piancastagnaio. Le premiazioni hanno avuto luogo presso il Teatro Comunale di Piancastagnaio, dove si è svolto anche il “forum” tra i partecipanti, condotto da Roberto Alborghetti. Grande interesse anche per la proiezione dei prodotti selezionati per Video Sconosciuti.

Sabato 26 ottobre, come detto, la conclusione della manifestazione con il Convegno Nazionale “15 anni di giornalismo scolastico – Esperienze e prospettive della comunicazione giovanile ai tempi di internet”. Sono intervenuti Fabrizio Agnorelli, sindaco di Piancastagnaio; Nicola Cirocco, Presidente OSA-ONLUS e fondatore, 15 anni fa, di Penne Sconosciute; Roberto Alborghetti, direttore di OKAY!, che ha parlato sul valore e sulla funzione del giornale scolastico. Le conclusioni sono state affidate al senatore Luigi Berlinguer, che ha lanciato una sorta di appello affinchè la scuola italiana, pur con tutte le difficoltà del momento, non smetta di fare e creare, anche con le nuove tecnologie, facendo sentire la propria forza e la propria voce anche nei confronti di chi decide la destinazione delle (poche) risorse disponibili.    

OSA ha poi presentato un progetto di archiviazione online di tutti i giornali scolastici prodotti in Italia ed eventualmente collegato con le esperienze dei paesi europei con cui l’associazione OSA ha già intessuto rapporti.

Per informazioni: Nicola Cirocco, 3284740282, cironic@alice.it 

www.pennesconosciute.wordpress.com/

MIRABILANDIA: SABATO SPECIALE PER OLTRE 400 STUDENTI… SUL PODIO PER LA PREMIAZIONE DI GIORNALINOI 2013


Grande festa a Mirabilandia, sabato 19 ottobre 2013, per la premiazione della XI edizione di “GiornaliNoi”, il Gran Premio Mirabilandia di Giornalismo Scolastico. Nei colori e nelle originali animazioni per Halloween, il Parco della Riviera Adriatica ha portato sul podio oltre 400 studenti di tutta Italia, per una grande festa. Presenti all’evento Giovanni Scafoglio (direzione Eventi Mirabilandia), Barbara Malano (Progetti Didattici Mirabilandia) e Roberto Alborghetti (direttore di Okay!). E dopo la premiazione, tutti hanno usufruito di una speciale giornata-premio tra le attarzioni del Parco. Ecco la tradizionale foto di gruppo delle redazioni che hanno preso parte all’evento, presso il Teatro Coca Cola. Pubblichiamo la graduatoria ufficiale delle varie testate.

***

GIORNALINOI 2013

***

SCUOLE PRIMARIE

1 – BAOBAB

II CIRCOLO DIDATTICO

CIAMPINO – ROMA

2- PASSO PASSO/LE NOSTRE STORIE

SCUOLA PRIMARIA / CLASSE SECONDA

CAMPORGIANO – LU

3 – NOTIZIALAND

SCUOLA PRIMARIA “GIOVANNI XXIII”

NARDO’ – LE 

SCUOLE SECONDARIE 1°

1 – PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO

SCUOLA SECONDARIA 1° “GESMUNDO”

TERLIZZI – BA

2 – MONDOGIGI

I.C.S. “MARVELLI”

RIMINI 

3 – PUNTO E VIRGOLA

SCUOLA SECONDARIA I.C.S. “DON BOSCO”

MANDURIA –  TA

ISTITUTI COMPRENSIVI SCOLASTICI

1 – IL PENNINO

ISTITUTO COMPRENSIVO “BATTAGLIA”

FUSIGNANO – RA

2 – SCUOLE IN RILIEVO

ICS “POZZA” E ICS MAROSTICA

CROSARA – VI

3 – L’ECO

I.C.S. MONTELEONE-PASCOLI

TAURIANOVA – RC

SCUOLE SECONDARIE 2°

1 – L’IPPOGRIFO

LICEO CLASSICO “V.EMANUELE II”

JESI – AN

2 – IL CORRIERE DEL SACRO CUORE

LICEO SCIENTIFICO E DELLA COMUNICAZIONE

ROMA

3 – LE VOCI DEL CANIANA

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

BERGAMO

PREMIO SPECIALE “MIGLIORE REDAZIONE”

SCUOLA DOC

SCUOLA I.C. “STRAMPELLI”

FIUMINATA – MC

PREMIO SPECIALE “ALLA CARRIERA”

LO SQUILLO

I.C.S. “IMBRIANI”

ROCCABASCERANA – AV

(14 anni di pubblicazioni)

PREMIO SPECIALE “INCHIESTA”

INCHIOSTRO VIVO

I.S. “L.DA VINCI”

FASANO –  BR

(per “Nè un eroe, né un kamikaze”)

PREMIO SPECIALE “GRAFICA”

L’ECO DEL LIRI

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISOLA LIRI – FR

PREMIO SPECIALE TESTATE WEB

SC@TTO

SCUOLA SEC. 1° GRANDO “DE AMICIS”

TRIGGIANO – BA

PREMIO SPECIALE “MIRABILANDIA”

PAROLA NOSTRA

ICS BOVINO-CASTELLUCCIO-PANNI

BOVINO – FG

GIORNALINOI 2013/ ECCO LE PRIME PAGINE DELLE TESTATE DI CLASSE PREMIATE IL 19 OTTOBRE A MIRABILANDIA (1A PARTE)


GIORNALINOI

MIRABILANDIA

PREMIO GIORNALISMO SCOLASTICO 2013

XI EDIZIONE

Ecco le testate scolastiche premiate nella XI edizione di “GiornaliNoi”, il Gran Premio Mirabilandia di Giornalismo Scolastico. Come tradizione, la graduatoria ed il tipo di premio verranno resi noti nella cerimonia di premiazione in programma a Mirabilandia, Ravenna, sabato 19 ottobre 2013.

L’ECO DEL LIRI

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISOLA LIRI – FR

*

SC@TTO

SCUOLA SEC. 1° GRANDO “DE AMICIS”

TRIGGIANO – BA

*

PAROLA NOSTRA

ICS BOVINO-CASTELLUCCIO-PANNI

BOVINO – FG

*

PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO

SCUOLA SECONDARIA 1° “GESMUNDO”

TERLIZZI – BA

*

LE VOCI DEL CANIANA

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

BERGAMO

*

SCUOLA DOC

SCUOLA I.C. “STRAMPELLI”

FIUMINATA – MC

*

LO SQUILLO

I.C.S. “IMBRIANI”

ROCCABASCERANA – AV

*

MONDOGIGI

I.C.S. “MARVELLI”

RIMINI

*

PUNTO E VIRGOLA

SCUOLA SECONDARIA I.C.S. “DON BOSCO”

MANDURIA –  TA

*

IL PENNINO

ISTITUTO COMPRENSIVO “BATTAGLIA”

FUSIGNANO – RA

*

SCUOLE IN RILIEVO

ICS “POZZA” E ICS MAROSTICA

CROSARA – VI

*

L’ECO

I.C.S. MONTELEONE-PASCOLI

TAURIANOVA – RC

*

L’IPPOGRIFO

LICEO CLASSICO “V.EMANUELE II”

JESI – AN

*

IL CORRIERE DEL SACRO CUORE

LICEO SCIENTIFICO E DELLA COMUNICAZIONE

ROMA

*

INCHIOSTRO VIVO

I.S. “L.DA VINCI”

FASANO –  BR

*

BAOBAB

II CIRCOLO DIDATTICO

CIAMPINO – ROMA

*

PASSO PASSO/LE NOSTRE STORIE

SCUOLA PRIMARIA / CLASSE SECONDA

CAMPORGIANO – LU

*

NOTIZIALAND

SCUOLA PRIMARIA “GIOVANNI XXIII”

NARDO’ – LE