E’ IN ARRIVO “PIOVONO POLPETTE 2”… INTANTO, CREATE RICETTE CON GLI AVANZI. IN PREMIO TRE CORSI DI CUCINA PER LE SCUOLE…


Attività lanciata per l’uscita del film

“Piovono polpette 2 / La rivincita degli avanzi”

a Natale nei cinema.

Guarda la galleria dei personaggi…

 ™ & © 2013 Sony Pictures Animation Inc. All Rights Reserved.

Ogni nostra azione ha un peso sull’ambiente che ci circonda; da decenni utilizziamo le risorse che la natura ci ha messo a disposizione senza però pensare a reintegrarle o risparmiarle. Che fare, dunque? Un buon inizio sarebbe cominciare ad utilizzare fonti di energia alternativa, fare la raccolta differenziata riutilizzando le materie prime da lei derivanti, salvaguardare boschi e foreste, coltivare, allevare, pescare in modo responsabile e non sprecare, anche quando parliamo di risorse alimentari. Il rinnovamento e il risparmio di tutte queste risorse permetterà alla Terra di ritrovare un equilibrio.

Ma, direte voi, cosa possiamo fare quando ad esempio parliamo di risparmio nell’alimentazione? L’alimentazione, infatti, è indispensabile per la sopravvivenza di tutti: un “risparmio consapevole” delle risorse di cibo, quindi, coinvolge ognuno di noi. Quella che può sembrare una “mission impossible” in realtà, consiste nel mettere in atto piccoli gesti quotidiani che, sommati, portano però a grandi risultati. Ma non è tutto: oggi per evitare gli sprechi alimentari stiamo riscoprendo un’abitudine che era propria dei nostri nonni, quando non si buttava via quasi nulla: il riutilizzo degli avanzi.

PIOVONO POLPETTE 2

LA RIVINCITA DEGLI AVANZI

Reinventare” gli avanzi è facile e divertente: per realizzare ricette gustose, infatti, basta aggiungere pochi ingredienti, un pizzico di fantasia et voilà, il piatto è fatto! Gli avanzi però possono non solo essere i protagonisti della nostra tavola ma anche diventare i protagonisti di un film: a Natale, infatti, ecco arrivare al cinema Piovono polpette 2 / La rivincita degli avanzi, lo spassosissimo sequel di Piovono polpette. Il protagonista è sempre lui, Flint Lockwood, lo strampalato inventore dell’infernale marchingegno che ha trasformato i fenomeni atmosferici in precipitazioni di… cibo! In questo secondo episodio lo ritroviamo impegnato con le più brillanti menti del pianeta a elaborare tecnologie che possano migliorare il mondo.

Ma un terribile nemico è in agguato e ancora una volta le sorti del mondo dipenderanno dal coraggio di Flint! Se Flint è il protagonista di Piovono polpette 2, le polpette citate nel titolo del film sono le “regine” del riciclo degli avanzi, essendo fatte amalgamando pane raffermo bagnato nel latte, avanzi di carne e parmigiano. Riuscite a immaginare qualcosa di più buono? Oppure: non vi è mai capitato di trovare all’interno del frigorifero 3 o 4 pezzi di formaggio che “gironzolano” e che nessuno vuole finire? Se tagliamo il formaggio a piccoli pezzi e lo facciamo sciogliere in una padella con un po’ di latte diventerà un fantastico condimento per un buon piatto di pasta!

Ma non è tutto: lo sapevate che ogni regione d’Italia ha almeno un piatto tipico realizzato con gli avanzi? Il Trentino Alto Adige ha i canederli (realizzati con pane raffermo e speck), la Toscana la ribollita (con pane raffermo e verdure) e il cacciucco (piatto che da sempre è realizzato con gli avanzi della pesca rimasti invenduti), la Lombardia il tortino di riso giallo fritto.

Perché vi diciamo tutto questo? Per stuzzicare la vostra fantasia e creatività e invitarvi a partecipare al fantastico progetto “Riciclo… con gusto!” che metterà alla prova il vostro talento nel “reinventare” con ricette nuove e gustose gli avanzi!

ECCO COME PARTECIPARE

PERIODO:

dal 16 settembre 2013 al 31 gennaio 2014

DESTINATARI:

classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado.

MODALITÀ:

per partecipare, la classe potrà inviare uno o più elaborati realizzati dagli alunni (disegno, collage, tempera, ecc.) che abbiano come tema il riciclo creativo e gustoso degli avanzi. Gli elaborati dovranno pervenire in busta chiusa e accompagnati da una scheda in cui siano indicati i dati della classe partecipante, della scuola (indirizzo, telefono ed e-mail) entro il 31 gennaio 2014 a:

Okay! c/o Casa M.E. Mazza, via Nullo 48 – 24128 Bergamo.

Entro febbraio 2014 una giuria composta da 3 membri (un rappresentante

della rivista Okay!, uno della Warner Bros. e un consulente di comunicazione) dopo aver valutato gli elaborati selezionerà i vincitori. La premiazione avverrà entro marzo 2014.

PER LE TRE CLASSI VINCITRICI:

UN FANTASTICO CORSO DI CUCINA!

Le tre classi vincitrici si aggiudicheranno ognuna un fantastico corso di cucina! Guidati da uno chef, gli alunni scopriranno tutti i segreti degli alimenti e della sana e gustosa cucina mediterranea.

& © 2013 Sony Pictures Animation Inc. All Rights Reserved.

UNA GRANDE INIZIATIVA PER LE SCUOLE! CREATE RICETTE CON GLI AVANZI: IN PREMIO TRE CORSI DI CUCINA!


piovono polpette 2

Attività promossa in occasione 

dell’uscita del film

“Piovono polpette 2 / La rivincita degli avanzi”

a Natale nei cinema.

 *

Ogni nostra azione ha un peso sull’ambiente che ci circonda; da decenni utilizziamo le risorse che la natura ci ha messo a disposizione senza però pensare a reintegrarle o risparmiarle. Che fare, dunque? Un buon inizio sarebbe cominciare ad utilizzare fonti di energia alternativa, fare la raccolta differenziata riutilizzando le materie prime da lei derivanti, salvaguardare boschi e foreste, coltivare, allevare, pescare in modo responsabile e non sprecare, anche quando parliamo di risorse alimentari. Il rinnovamento e il risparmio di tutte queste risorse permetterà alla Terra di ritrovare un equilibrio.

Ma, direte voi, cosa possiamo fare quando ad esempio parliamo di risparmio nell’alimentazione? L’alimentazione, infatti, è indispensabile per la sopravvivenza di tutti: un “risparmio consapevole” delle risorse di cibo, quindi, coinvolge ognuno di noi. Quella che può sembrare una “mission impossible” in realtà, consiste nel mettere in atto piccoli gesti quotidiani che, sommati, portano però a grandi risultati. Ma non è tutto: oggi per evitare gli sprechi alimentari stiamo riscoprendo un’abitudine che era propria dei nostri nonni, quando non si buttava via quasi nulla: il riutilizzo degli avanzi.

PIOVONO POLPETTE 2

LA RIVINCITA DEGLI AVANZI

Reinventare” gli avanzi è facile e divertente: per realizzare ricette gustose, infatti, basta aggiungere pochi ingredienti, un pizzico di fantasia et voilà, il piatto è fatto! Gli avanzi però possono non solo essere i protagonisti della nostra tavola ma anche diventare i protagonisti di un film: a Natale, infatti, ecco arrivare al cinema Piovono polpette 2 / La rivincita degli avanzi, lo spassosissimo sequel di Piovono polpette. Il protagonista è sempre lui, Flint Lockwood, lo strampalato inventore dell’infernale marchingegno che ha trasformato i fenomeni atmosferici in precipitazioni di… cibo! In questo secondo episodio lo ritroviamo impegnato con le più brillanti menti del pianeta a elaborare tecnologie che possano migliorare il mondo.

Ma un terribile nemico è in agguato e ancora una volta le sorti del mondo dipenderanno dal coraggio di Flint! Se Flint è il protagonista di Piovono polpette 2, le polpette citate nel titolo del film sono le “regine” del riciclo degli avanzi, essendo fatte amalgamando pane raffermo bagnato nel latte, avanzi di carne e parmigiano. Riuscite a immaginare qualcosa di più buono? Oppure: non vi è mai capitato di trovare all’interno del frigorifero 3 o 4 pezzi di formaggio che “gironzolano” e che nessuno vuole finire? Se tagliamo il formaggio a piccoli pezzi e lo facciamo sciogliere in una padella con un po’ di latte diventerà un fantastico condimento per un buon piatto di pasta!

Ma non è tutto: lo sapevate che ogni regione d’Italia ha almeno un piatto tipico realizzato con gli avanzi? Il Trentino Alto Adige ha i canederli (realizzati con pane raffermo e speck), la Toscana la ribollita (con pane raffermo e verdure) e il cacciucco (piatto che da sempre è realizzato con gli avanzi della pesca rimasti invenduti), la Lombardia il tortino di riso giallo fritto.

Perché vi diciamo tutto questo? Per stuzzicare la vostra fantasia e creatività e invitarvi a partecipare al fantastico progetto “Riciclo… con gusto!” che metterà alla prova il vostro talento nel “reinventare” con ricette nuove e gustose gli avanzi!

ECCO COME PARTECIPARE

PERIODO:

dal 16 settembre 2013 al 31 gennaio 2014

DESTINATARI:

classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado.

MODALITÀ:

per partecipare, la classe potrà inviare uno o più elaborati realizzati dagli alunni (disegno, collage, tempera, ecc.) che abbiano come tema il riciclo creativo e gustoso degli avanzi. Gli elaborati dovranno pervenire in busta chiusa e accompagnati da una scheda in cui siano indicati i dati della classe partecipante, della scuola (indirizzo, telefono ed e-mail) entro il 31 gennaio 2014 a:

Okay! c/o Casa M.E. Mazza, via Nullo 48

24128 Bergamo.

Entro febbraio 2014 una giuria composta da 3 membri (un rappresentante della rivista Okay!, uno della Warner Bros. e un consulente di comunicazione) dopo aver valutato gli elaborati selezionerà i vincitori. La premiazione avverrà entro marzo 2014.

PER LE TRE CLASSI VINCITRICI:

UN FANTASTICO CORSO DI CUCINA!

Le tre classi vincitrici si aggiudicheranno ognuna un fantastico corso di cucina! Guidati da uno chef, gli alunni scopriranno tutti i segreti degli alimenti e della sana e gustosa cucina mediterranea.

SCARICA IL PDF DELL’INIZIATIVA:

PIOVONO POLPETTE bando iniziativa

*

& © 2013 Sony Pictures Animation Inc. All Rights Reserved.

“UNO SPETTACOLO DA FAVOLA”: SI AVVICINANO LE PREMIAZIONI. E LE SCUOLE MENZIONATE RICEVERANNO BELLISSIMI OMAGGI …


Il Gatto Con Gli Stivali_

Il 18 ed il 19 dicembre prossimi si svolgeranno le premiazioni di “Uno Spettacolo da Favola”. Si terranno a Zogno (Scuola Infanzia Cavagnis) ed a Vigevano (ICS Bramante) presso gli spazi delle rispettive scuole. La scuola di Bari Palese riceverà il premio direttamente a scuola. Altra bella notizia: alle scuole premiate con la menzione speciale saranno inviati direttamente a scuola degli omaggi speciali.

Ed a proposito della premiazione, dall’ICS di Vigevano abbiamo ricevuto la seguente anticipazione: “Alla premiazione saranno presenti: gli alunni della 2^A, classe vincitrice (lo scorso anno scolastico1^A) i loro insegnanti il dirigente scolastico, alcune autorità che il dirigente scolastico inviterà, i genitori degli alunni disponibili a presenziare, un’altra classe del corso A, sezione che svolge l’attività coi video nell’ambito del progetto in atto presso la nostra scuola “Ciak si gira: la telecamera come strumento di espressione e conoscenza”. Alcuni alunni della 2^A e gli insegnanti responsabili sono disponibili ad illustrare l’esperienza coi video, in particolar modo la valenza educativa di questo cortometraggio premiato al vostro concorso. Sullo sfondo dell’aula compariranno alcune slides relative al concorso ed immagini del video…”

Ricordiamo i risultati dell’iniziativa “Uno Spettacolo di favola”, promossa in occasione dell’uscita in dvd e blu-ray del film “Il Gatto con gli Stivali”.

Le tre scuole vincitrici

1° premio:

Scuola dell’infanzia F.Cavagnis sez.rossa-azzurra di Zogno (BG)

Elaborato: rappresentazione teatrale della favola “La Bella addormentata nel bosco”

Tipo di materiale: DVD

2° premio:

Scuola primaria Duca d’Aosta XXIII Circ. Didattico Bari-Palese classe 3°A di Bari-Palese

Elaborato: “L’Italia unita nelle fiabe” viaggio per l’Italia attraverso le fiabe di Italo Calvino

Tipo di materiale: DVD

8

3° premio:

Scuola secondaria di I° grado Donato Bramante classe I°A di Vigevano (PV)

Elaborato: “Una fiaba per crescere” tratta dal Brutto Anatroccolo, il valore della diversità

Tipo di materiale: DVD

Le menzioni speciali

Istituto Comprensivo Pascoli classe I°M di Aprilia (LT)

Elaborato: gioco in scatola Fiabainsegna e libro “Insalata di fiabe”

Ist. Cesare Arici – scuola primaria calssi VA-VB di Brescia

Elaborato: “Tira e storia” rielaborazioni di fiabe attraverso immagini e testi

Scuola dell’Infanzia Giovanni XIII di Gromlongo di Palazzago (BG)

Elaborato: Libro in 3d, con pagine popup realizzato con cartoncini, disegni, colle speciali, farina

e materiale naturali

Scuola Secondaria di I° grado Enrico Carano di Gioia del Colle (BA)

Elaborato: fiabe raccontate attraverso testi scritti, disegni e foto caricate CD

Scuola primaria Rodari classi III A/III B

Elaborato: Plastico in 3D con personaggi delle fiabe realizzato con cartoncini colorati e materiali da riciclo

Scuola Statale dell’infanzia sez. gialla di Capriolo (BS)

Elaborato: Fiabe raccontate con disegni e raccolte in un grande album colorato

Scuola dell’infanzia Giovanni XIII di Madone (BG)

Elaborato: oggetti realizzati in cartotecnica, album di disegni con effetti 3D e 2 dipinti su tela

Scuola dell’infanzia di Orio al Serio (BG)

Elaborato: disegni, quadretti, 3 cartelloni 70×100 colorati a pittura con inserti in 3D

UNO SPETTACOLO DI FAVOLA: FINO AL 31 LUGLIO L’INVIO DEI LAVORI…MA GUARDIAMO QUELLI DEI BAMBINI DELLA “MATERNA” DI ORIO AL SERIO…


ECCO I BELLISSIMI DISEGNI CHE SONO STATI GIA’ RECAPITATI AD OKAY! PER L’INIZIATIVA SULLE FAVOLE… SONO STATI REALIZZATI DAI BAMBINI DELLA SCUOLA MATERNA STATALE DI ORIO AL SERIO (BERGAMO). E VOI, CHE ASPETTATE AD INVIARE ALTRE STORIE COLORATE SU FIABE VECCHIE E NUOVE? LE ADESIONI ENTRO IL PROSSIMO 31 LUGLIO. NAVIGA NEL NOSTRO SITO E LEGGI IL REGOLAMENTO!

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

UN’ESTATE A TUTTA FAVOLA: FINO AL 31 LUGLIO L’INVIO DEI LAVORI PER “UNO SPETTACOLO DI FAVOLA”


Chi di noi, da bambino, non si è mai addormentato mentre la mamma o il papà raccontavano una favola? Erano quelle le parole e le storie, come quella del Gatto con gli stivali, che ci accompagnavano nel mondo dei sogni, per poi, magari,  immedesimarci con il protagonista e rivivere le sue avventure anche nel sonno.

Le fiabe più avvincenti e appassionanti, che abbiamo ascoltato durante la nostra infanzia, appartengono a una storica tradizione che affonda le proprie radici nella cultura popolare europea. Le grandi fiabe come Cenerentola, Biancaneve e Cappuccetto Rosso vantano diverse versioni, scritte, tra gli altri, da Hans Christian Andersen e dai fratelli Grimm. Proprio questi ultimi sono gli scrittori più famosi nel panorama delle fiabe per bambini; insieme al francese Charles Perrault, autore de “Il gatto con gli stivali”, hanno scritto pagine fantastiche che hanno fatto sognare milioni di bambini. A tal proposito, una versione tutta particolare del Gatto con gli stivali è quella che avrà per protagonista l’amico fidato di Shrek, nel nuovo film DreamWorks Animation che garantirà spettacolo e divertimento per grandi e piccini.

Inoltre, chi di noi non ricorda le vicende dei due fratellini Hansel e Gretel, o quelle della piccola fiammiferaia? Storie che sono entrate nell’immaginario popolare e che hanno allietato le ore di molti bambini.

Tutte le storie, ovviamente, essendo fiabe per bambini, riservano alla fine un lieto fine e la morale, ovvero un insegnamento che viene subito recepito dai piccoli ascoltatori/lettori.

E così, possiamo notare come tutte le fiabe contengano un insegnamento utile per i piccoli: avere il coraggio di aiutare chi è in pericolo come fa il Gatto con gli Stivali o stare attenti agli sconosciuti come in Cappuccetto Rosso.

Perché dunque non cogliere l’occasione per realizzare una gara e verificare quali insegnamenti hanno tratto i bambini dalle favole che hanno letto/ascoltato e vedere quali personaggi li hanno maggiormente colpiti?

I migliori elaborati artistici di qualsiasi tipologia (disegno/collage/tema/video) che abbiano come tema principale le fiabe e i suoi protagonisti potranno vincere fantastici premi.

Come partecipare

PERIODO:

Dal 1 Marzo 2012 al 31 Luglio 2012 .

DESTINATARI:   classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado.

MODALITÀ:

L’iniziativa viene promossa al fine di sensibilizzare gli alunni sulle tematiche legate al mondo delle fiabe e ai loro insegnamenti prendendo spunto dai valori dell’amicizia, lealtà e dal dono dell’ingegno che caratterizzano il gatto con gli stivali.

Per partecipare, sarà sufficiente che la classe invii uno o più elaborati creativi, realizzati dai propri alunni (disegno, collage, tempera, costruzione, etc.) che abbiano come tema “Le fiabe e i loro insegnamenti”.

Gli elaborati dovranno essere inviati in busta chiusa insieme ai dati della classe partecipante (nome della scuola, la classe, la sezione, il nome dell’insegnante referente, l’indirizzo, numero di telefono ed eventualmente e-mail) e dovranno pervenire entro il 31 Luglio 2012 a: Okay! c/o Casa M.E Mazza, Via  Nullo, 48 – 24128 Bergamo

Entro il 10 settembre una giuria composta da 3 membri (un rappresentante della rivista Okay!, un rappresentante della società Universal Pictures HE e un loro consulente di comunicazione) valuterà gli elaborati, selezionando l’elaborato vincitore per ciascuna tipologia di istituto.

Premiazione entro il 28 settembre 2012.

Le tre classi vincitrici, i cui lavori verranno valutati anche rispetto alla classe di appartenenza, si aggiudicheranno:

1° classificata: un lettore Blu Ray + 1 Blu Ray de “Il gatto con gli stivali” per la scuola + 30 DVD per la classe

2° classificata: 30 libri de “Il gatto con gli stivali”

3° classificata: 30 gadget del film + 30 poster del film

AMICI DI ZAMPA: FOTOGALLERY DELLE PREMIAZIONI A PARMA, GROMLONGO ED AMBIVERE


Ecco una fotogallery sulle premiazioni avvenute in questi giorni a Parma, Gromlongo ed Ambivere per la gara “Amici di zampa” promossa su Okay!da Sony.

SCUOLE VINCITRICI

SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI XXII, GROMLONGO DI PALAZZAGO, BG

SCUOLA PRIMARIA, AMBIVERE, BG

SCUOLA SECONDARIA 1° SCUOLA PER L’EUROPA, PARMA

Le tre scuole vincitrici hanno ricevuto in dono  bellissimi premi:un lettore DVD Blue Ray più 20 DVD del catalogo Sony Pictures HE.

Alle menzioni speciali verrà inviata una selezione speciale di DVD da guardare tutti insieme in classe!

MENZIONI SPECIALI

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, SERIATE (BG)

PLESSO SCUOLA PRIMARIA D’AOSTA, BARI-PALESE (BA)

SCUOLA DELL’INFANZIA BUONARROTI, SERIATE (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “SACRO CUORE”, CASALE MONFERRATO (AL)