PRIMI IN SICUREZZA 2017: LA GRANDE FESTA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA “MUNARI” DI ROMANO D.L. (BG)


Applausi per il bellissimo video. Strette di mano. Complimenti a non finire… Primi in Sicurezza 2017 ha fatto tappa a Romano di Lombardia (BG) per premiare la Scuola dell’Infanzia “Munari” dell’IC Fermi. Non avevano partecipato alla cerimonia di Roma e così ANMIL ed Okay! hanno pensato bene di consegnare il premio a domicilio. Detto fatto. E’ stata una bella mattinata. La Dirigente Scolastica Patrizia Giaveri, insieme al gruppo delle docenti ed ai bimbi, hanno accolto Luigi Feliciani, presidente ANMIL di Bergamo e provincia, Roberto Alborghetti, direttore responsabile di Okay!. E’ intervenuto anche Stefano, vittima di un incidente sul lavoro, il quale ha mostrato la sua “mano robot” con la quale è riuscito a recuperare le funzioni dell’arto che gli era stato troncato nell’incidente. E’ stato mostrato anche il bellissimo video prodotto per Primi in Sicurezza, oltre al cartellone gigante. Pure quello bellissimo e molto coinvolgente. Davvero da premio! Un “Bravissimi & Bravissime” ai bimbi e alle bimbe di Romano di Lombardia!

Nella fotogalleria, alcuni momenti della bella mattinata.

ROSA, “LA ROCCIA DELLE LANGHE”: UN LIBRO RACCONTA LA NONNA DI PAPA BERGOGLIO


” Nonna Rosa / La roccia delle Langhe, da Cortemilia all’Argentina”, scritto da Orsola Appendino e Giancarlo Libert, è un libro dedicato “alla persona più importante nella vita di Papa Francesco”, ossia alla sua mitica nonna Rosa.
Attraverso un percorso da Cortemilia all’Argentina, gli autori (che hanno fatto anche brevi viaggi «alla fine del mondo», come dice Papa Bergoglio) ci portano a conoscere la vita di Rosa Margherita Vassallo, la “Nonna Rosa”, più volte citata dal Santo Padre.

Nel libro sono raccontati la nascita e i primi anni di vita vissuti nella parrocchia di San Massimo di Cagna in Alta Langa; l’adolescenza e la giovinezza vissute a Torino, dove conobbe e sposò Giovanni Bergoglio nella parrocchia di Santa Teresa. La nascita del figlio Mario, il trasferimento in Argentina dopo un decennio di permanenza ad Asti. In Argentina la gioia della nascita dei nipoti fino agli ultimi anni della sua lunga vita, sempre con la grande fede nata e cresciuta in Piemonte che trasmise ai suoi nipoti.

Se Rosa Margherita Vassallo ha trasmesso la fede al futuro Papa Francesco chi ha formato Nonna Rosa? Il testo fornisce una risposta a questa domanda. La seconda edizione aggiornata è dedicata a ” tutte le persone che vogliono conoscere un poco della vita di questa straordinaria Nonna di Papa Francesco. La pubblicazione sostiene le attività” dell’Asociación Civil n° 42965 “HACIENDO LÍO” promossa dai giovani nipoti di Papa Francesco i quali dedicano tutto il tempo libero da lavoro e studi ai più bisognosi d’Argentina; dagli Aborigeni del Chaco ai bambini di Buenos Aires che vivono sulla strada.
A sorpresa Papa Francesco, a Torino per l’Ostensione della Sindone, domenica 21 giugno 2015, visitò la chiesa dei frati carmelitani di Santa Teresa dove i nonni Giovanni Bergoglio e Rosa Margherita Vassallo si sono sposati il 20 agosto 1907 e suo papà Mario fu battezzato nel 1908.
Orsola Appendino vive in un piccolo paese della Diocesi di Asti. In pensione, appassionata di storia locale, si occupa di volontariato e da qualche anno di interscambi fra argentini e piemontesi. Collabora con Giancarlo Libert studioso di storia dell’emigrazione piemontese.
Giancarlo Libert (Torino 1963). Giornalista pubblicista, autore di libri, saggi e articoli sulla storia locale e sull’emigrazione piemontese. È socio del Centro Studi Piemontesi di Torino, della Società di Studi Storici di Cuneo, della Società di Storia, Arte ed Archeologia per le province di Alessandria e di Asti, di Iulia Dertona, della Società Studi Astesi, della Società Italiana di Studi Araldici e dell’Accademia Urbense.

*
orsola.appendino@yahoo.it

http://www.giancarlolibert.it

info@giancarlolibert.it

Il volume non è in vendita nelle librerie; può essere acquistato versando un’offerta.Per informazioni, inviare una mail a: orsola.appendino@yahoo.it

 

“IL MONDO NASCOSTO”: CI CREDI CHE TUTTO CIO’ SI TROVA SU UN CASSONETTO DEI RIFIUTI?


Immagini astratte (e macro) da un cassonetto dei rifiuti a Bitonto (Bari). Video creato da Roberto Alborghetti per il suo progetto-ricerca “LaceR/Azioni” sul “mondo nascosto” della decomposizione naturale attorno a noi. Soundtrack: “Amour”. La citazione finale, nel video, è tratta dall’articolo che Fernirossi ha dedicato al progetto di Roberto Alborghetti sul Blog “Cartesensibili”.

Link al Blog “Cartesensibili”:

https://cartesensibili.wordpress.com/2017/03/28/groundoverthirty-veevera-lacerazioni-lacerare-e-la-crerare-azioni-darte-di-roberto-alborghetti/comment-page-1/#comment-16045

© Roberto Alborghetti – Lacer/actions

 

 

PRIMI IN SICUREZZA 2017: INCONTRO A ROMANO DI LOMBARDIA ALLA SCUOLA INFANZIA “MUNARI” (VENERDI’ 23/6)


A Romano di Lombardia (BG), grande festa per Primi in Sicurezza. Quando? Venerdi 23 giugno, in mattinata. Con chi? Con i piccoli allievi, le maestre, Luigi Feliciani (presidente ANMIL Bergamo) e Roberto Alborghetti (Okay!).

VOTAFAMIGLIA 2017: ECCO LE PRIME TENDENZE NEL VOTO. MA TUTTO E’ ANCORA DA GIOCARE


IMG-20170526-WA0009

Continua il grande successo di “Votafamiglia 2017”, la grande gara online riservata solo ed esclusivamente alle 14 scuole / singoli selezionati per avere partecipato alla 2a edizione della grande iniziativa “Ti racconto la mia famiglia”, promossa da Kiwanis International, Kiwanis Club Bergamo Orobico Onlus ed Okay!

Sono migliaia i voti che stanno confluendo sui 14 disegni/testi in gara. Per ora, come tendenza provvisoria, nella graduatoria sono in testa l’IC Isola del Liri (FR), Vittoria Serofilli di Rimini e la Scuola Primaria Magreglio di Milano. Poi, a poche lunghezze, un’altra bella squadra formata da Gabriele Sparagna dell’IC Scauri, la Primaria di Fontaniva (PD), l’IC di Viale Liguria di Rozzano (MI), l’IC di Mondragone e le Materne di S.Giovanni Bianco, Orio al Serio e Spinone al Lago. Ma non ci sono grandi distanze in termini di voto. Tutto è ancora ancora da giocare! E da qui al 15 settembre può succedere ancora di tutto.

Come noto,  “Votafamiglia 2017” darà l’opportunità, alle scuole ed ai singoli selezionati, di aggiudicarsi premi aggiuntivi. Qui sotto il link alla pagina con la fotogalleria relativa ai 14 lavori in gara:

https://okayscuola.wordpress.com/2017/06/04/ti-parlo-della-mia-famiglia-clicca-e-vota-i-tuoi-lavori-preferiti-e-premia-la-tua-scuola/

Nella fotogalleria, è sufficiente mettere il proprio click sulla foto del testo o del disegno preferito, che rappresenta idealmente tutto il lavoro svolto dalla classe. Con il click, l’immagine si aprirà: sarà la conferma  che il voto è stato acquisito. L’iniziativa durerà per tutta l’estate, fino al 15 settembre 2017. E i premi saranno attribuiti alle classe e/o ai singoli che avranno ottenuto più voti. Dunque, votate e fate votare i vostri disegni/testi preferiti.

  • Diverse scuole ci hanno chiesto come partecipare, in gara, a questa iniziativa. Ripetiamo che essa è riservata solo ed esclusivamente alle scuole già premiate per “Ti racconto la mia famiglia”, a suo tempo lanciata da Kiwanis ed Okay! Ci dispiace per chi non ha avuto la possibilità di parteciparvi. E consigliamo già di prendervi parte per il prossimo anno scolastico. 

 

GLI AMICI DE “LAMIAGENDA”/ ALLE PORTE DI ROMA: PALACE INN E GREEN PALACE CON TARIFFE SPECIALI PER LE SCUOLE


Sempre più scuole e classi stanno adottando LamiAgenda, il diario scolastico tutto nuovo, ma anche un diario scolastico davvero speciale. Unanimi gli apprezzamenti  per il contenuto innovativo e per l’altissima qualità: il diario è rilegato, non incollato; è stampato in carattere EasyReading, “font” ad alta leggibilità, che annulla anche le difficoltà di lettura in soggetti dislessici; la copertina è di tipo olandese, che non si rovina solo dopo poche settimane. E poi, ha un costo davvero competitivo nel rapporto qualità-prezzo.

LamiAgenda sta conquistando le scuole d’Italia anche per il contenuto, dedicato ai temi della navigazione sicura in rete. E sono ora già tanti gli studenti che ora non vedono l’ora di averla tra le mani. Tra l’altro, gli istituti scolastici hanno personalizzato il diario, con una serie di pagine che illustrano attività, programmi e progetti didattici.

L’iniziativa è sostenuta anche da aziende, società ed enti che credono nella bontà del prodotto. Come Palace Inn e Green Palace, due strutture alberghiere, situate rispettivamente a Fiano Romano e a Monterotondo Scalo, a pochissimi chilometri da Roma. In un messaggio promozionale, pubblicato su LamiAgenda, i due grandi alberghi si rivolgono al grande pubblico degli istituti scolastici e delle famiglie. Uno spazio importante, che si rivolge alle scuole che stanno già pensando di  organizzare visite d’istruzione a Roma. Tra l’altro, come sottolineato nella pagina promozionale, sono previste “tariffe speciali per gruppi scolastici e famiglie” 

Nelle foto: lo spazio promozionale delle due strutture alberghiere, di cui segnaliamo anche e-mails e links dei siti web:

Palace Inn: info@palaceinn.it ; http://www.palaceinn.it

Quality Hotel Green Palace: info@nrpalace.it ; http://www.qualitygreenpalace.it

 

Per info su Lamiagenda: Paolo Sandini, sandinipaolo@gmail.com

Il Quality Hotel Green Palace di Monterondo Scalo, Roma, meta ideale per comitive, gruppi e comunità che desiderano organizzare visite nella Capitale.

 

FENOMENI / I CARTONI IN TV : C’ERANO UNA VOLTA ANTENNA NORD E QUINTA RETE (ORA ITALIA 1)


Guest Writer: GIANNI SORU

Alla fine degli anni ’70, nasce la tv ‘locale’ di Antenna Nord (vista al Nord d’Italia) e con il nome di Quinta Rete (è vista al Sud d’Italia). Tanti e famosissimi saranno i cartoni animati che debutteranno su questo canale: ‘Kimba il leone bianco’ (un grandissimo successo), ‘Il grande Mazinga’ (un enorme successo, sigla Superobots), ‘Ryù il ragazzo delle caverne’ (un grandissimo successo, sigle Fogus e Georgia Lepore), ‘Danguard’ (un grandissimo successo, sigle Veronica), ‘Lupin III’ (un grande successo), ‘Falco il superbolide’ (un grandissimo successo, sigla Superobots), ‘Temple e Tam Tam’ (un buon successo, sigla Coro Temple e Tam Tam)…

Nel 1980-1981 debutta il programma per ragazzi “TUTTI PER UNO” : riscuotendo un buon successo, a condurlo è da Marta Flavi. Qui conosceremo i cartoni animati di: ‘Candy Candy’ (un enorme successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘Charlotte’ (un enorme successo, sigla cantata da I Papaveri blu), ‘Jabber Jaw’ (discreto successo), ‘Space robot’ (un grande successo, sigla cantata dai Mini Robot), ‘Peline story’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Georgia Lepore), ‘Sally la maga’ (un grandissimo successo, sigle cantate dai The Witch e Piccoli Cantori), ‘Supercargattiger’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Daltanious’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Lulù l’angelo tra i fiori’ (un enorme successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘La spada di King Arthur’ (un enorme successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Toriton’ (buon successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘Cybernella’ (sigla I Vianella)…

Nel 1982 la rete diventa unificata e si chiamerà Italia 1 per tutta l’Italia.
Nasce il programma per ragazzi “BIM BUM BAM”: che riscuote un enorme successo. La prima edizione (1982-1983) è condotta da Sandro, Marina e Paolo Bonolis. La sigla di testa ‘Il cammello’ è cantata da Marinella, quella di coda ‘Io e te’ da Patrizia Pitti. Qui debutteranno i cartoni animati di: ‘I Superamici II’ (un buon successo), ‘Belfy e Lillibit’ (un grande successo, sigla cantata da Le Mele Verdi), ‘Jenny la tennista’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Nico Fidenco), ‘Chobin il principe stellare’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Il Mago-La Fata-La Zucca bacata), ‘Lady Oscar’ (un enorme successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Superauto mach 5 go! go! go!’ (un grande successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Belle e Sebastien’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Fabiana), ‘Lalabel’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘Sam ragazzo del west’ (un grande successo, sigla cantata da Nico Fidenco), ‘Mimì e le ragazze della pallavolo’ (un enorme successo, sigla cantata da Georgia Lepore), ‘Cyborg i 9 supermagnifici’ (un buon successo, sigla cantata da Nico Fidenco), ‘Hello! Spank’ (un enorme successo, sigla cantata da I Cuccioli), ‘Moby Dick 5’ (un buon successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Ruy il piccolo Cid’ (un buon successo, sigla cantata dagli Oliver Onions), ‘Chappy’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Mimì e la nazionale di pallavolo’ (un enorme successo, sigla cantata da Georgia Lepore), ‘Bat-man’ (un buon successo), ‘Carletto il principe dei mostri’ (un buon successo, sigla cantata da I Mostriciattoli).

Dal 1983 al 1988 Bim Bum Bam è condotto da Paolo Bonolis, Manuela Blanchard e il pupazzo Uan, un cane rosa. La sigla “Bim Bum Bam” e ‘Paolo e Uan Bim Bum Bam’, sono cantate dal Piccolo Coro dell’Antoniano, le altre ‘Che avventure a Bim Bum Bam con il nostro amico Uan’, ‘Tutti insieme noi guardiam Bim Bum Bam’ sono cantate dai conduttori, Uan e I Piccoli Cantori di Niny Comolli. I cartoni animati che conosceremo saranno: ‘Lucy May’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘L’uccellino azzurro’ (un buon successo, sigla cantata da Georgia Lepore), ‘I fantastici viaggi di Fiorellino’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Il Tulipano nero’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Lo specchio magico’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘C’era una volta Pollon’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Georgie’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Nanà supergirl’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘I Puffi’ (3-4-5-6-7-8-9-10 serie, un enorme successo, sigla Cristina D’Avena), ‘Là sui monti con Annette’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘L’incantevole Creamy’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ”Il grande sogno di Maya’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Gli Snorky’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Kiss me Licia’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Occhi di gatto’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘The Chipmunks’ (un discreto successo), ‘Memole dolce Memole’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Lovely Sara’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Mila e Shiro due cuori nella pallavolo’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Muppet Babies’ (un buon successo, sigla cantata dai Muppet Babies), ‘Holly e Benji due fuoriclasse’ (un enorme successo, sigla cantata da Paolo), ‘Magica Magica Emi” (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘David gnomo amico mio’ (un grande successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Popples’ (un grande successo), ‘Lupin l’incorreggibile Lupin’ (un enorme successo, sigla cantata da Gli Amici di Luipin), ‘Sandy dai mille colori’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Vola mio Miniponi’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Jem’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Juny peperina inventatutto’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Pollyanna’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Tutti in campo con Lotti’ (un buon successo, sigla cantata da Manuel De Peppe), ‘Gli amici Cercafamiglia’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Denny’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Piccola bianca Sibert’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Maple Town un nido di simpatia’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Hilary’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘The real Ghostbusters’ (un grande successo), ‘Lady Lovey’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Una per tutte tutte per una’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena)…

Dal 1988 al 1996 con Uan si alterneranno vari conduttori come Licia Colò, Carlotta Pisoni, Marco Bellavia, Carlo Sacchetti, Roberto Ceriotti, Alessandro Gobbi, e si aggiunge un nuovo pupazzo di nome Ragù, un leoncino. Tutte le nuove sigle verranno cantate dai conduttori del programma assieme a Uan ed ai Piccoli Cantori di Niny Comolli: ‘Dai vieni a Bim Bum Bam’, ‘Bim Bum Bam siamo qui tutti e tre’, ‘Viva Bim Bum Bam’, ‘Bim Bum Bam che magia’… Conosceremo i cartoni animati di ‘Palla al centro per Rudy’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Prendi il mondo e vai’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Milly un giorno dopo l’altro’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘D’Artagnan e i moschettieri del re’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘E’ quasi magia Johnny’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Siamo fatti così’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Conte Dracula’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Ti voglio bene Denver’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Nienta paura c’è Alfred’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Papà gambalunga’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Il mistero della pietra azzurra’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘I favolosi Tiny’ (un grandissimo successo), ‘I Simpson’ (un enorme successo), ‘Gemelli nel segno del destino’, (sigla Cristina D’Avena), ‘Mary e il giardino dei misteri’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Cantiamo insieme’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Fiocchi di cotone per Jeanie’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Conan the adventures’ (un discreto successo, sigla cantata da Marco Destro), ‘E’ un po’ magia per Terry e Maggie’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Un fiocco per sognare un fiocco per cambiare’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Action man’ (un discreto successo, sigla cantata da Marco Destro), ‘Piccoli problemi di cuore’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Street sharks quattro pinne all’orizzonte’ (un discreto successo, sigla cantata da Vincenzo Draghi), ‘Una porta socchiusa ai confini del sole’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Un incantesimo dischiuso tra i petali del tempo per Rina’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Mummies alive quattro mummie in metropolitana’ (sigla Vincenzo Draghi), ‘Extreme Dinosaucers quattro dinosauri scatenati’ (un discreto successo, sigla cantata da Vincenzo Draghi), ‘Curiosando nei cortili del cuore’ (sigla cantata da Cristina D’Avena)…
Bim Bum Bam cesserà nel 1998.

Il programma di Bim Bum Bam replicherà anche tantissimi cartoni animati che hanno debuttato su altri canali come ‘Anna dai capelli rossi’ (Rai, sigla I Ragazzi dai capelli rossi), ‘Angie girl’ (Retequattro, sigla Kelli e Kelli), ‘Arrivano i Superboys’ (Canale 51), ‘Bird man’ (Canale 51), ‘Braccio di Ferro’ (Rai), ‘Braccobaldo’ (Rai), ‘Capitan Cavie’ (Canale 51), ‘Casper’, (Telemontecarlo), ‘Charlie Brown’ (Rai), ‘Cuore’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re), ‘Dastardly e Mattley’ (Canale 51), ‘Doraemon’, (Rai), ‘Dragon Ball’ (Junior TV), ‘Ernesto sparalesto’ (Rai), ‘Evelyn e la magia di un sogno d’amore’ (Retequattro, sigla Cristina D’Avena), ‘Flo la piccola Robinson’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re), ‘Galaxy Trio’ (Canale 51), ‘Gatchaman la battaglia dei pianeti’, (Canale 5, sigla orchestra e Coro di Augusto Martelli), ‘Gli antenati’ (Rai), ‘Heidi’ (Rai, sigla Elisabetta Viviani), ‘Hello Sandybell’ (Rai, sigla Le Mele Verdi), ‘I Cavalieri dello Zodiaco’ (Odeon TV, sigla Odeon Boys), ‘I Pronipoti’ (Telemontecarlo), ‘I Superglobetrotters’ (Canale 51), ‘Il fantastico mondo di Paul’ (Canale 51, sigla Patrizia Pradella), ‘Il leone Svicolone’ (Rai), ‘Isidoro’ (Euro TV), ‘L’ape Maia’ (Rai, sigla Katia Svizzero), ‘L’orso Yoghi’, (Rai), ‘La famiglia Mezil’ (Rai, sigla Fantomatic Band), ‘La principessa Zaffiro’ (Canale 51, sigla I Cavalieri di Silverland), ‘Le avventure dell’ape Magà’ (Milano TV, sigla Coro I Nostri Figli), ‘Le avventure di Huckleberry Finn’ (Rai, sigla Louisiana Group), ‘Le avventure di Marco Polo’ (Canale 51, sigle Oliver Onions), ‘Le nuove avventure di Lupin III’ (Euro TV, sigla Castellina Pasi), ‘Laura’ (Canale 5, sigla Cristina D’Avena), ‘Lupo de Lupis’ (Rai), ‘Magilla gorilla’ (Rai), ‘Marco’ (Rai, Gli amici di Marco), ‘Mr. Maggo’ (Rai), ‘Napo orso capo’ (Telemontecarlo), ‘Pepero’ (Canale 5, sigla Pepero), ‘Piccole donne’ (Canale 5, sigla Cristina D’Avena), ‘Pixie e Dixie’ (Rai), ‘Remì le sue avventure’ (Rai, sigla I Ragazzi di Remì), ‘Rocky Joe’ (Retequattro, sigla Oliver Onions), ‘Scoby Doo’ (Rai), ‘Space Ghost’ (Canale 51), ‘Shazzan’ (Canale 51), ‘Tartarughe ninja alla riscossa’ (Italia 7, sigla Giampi Daldello), ‘Tati e Tatone’ (Telemontecarlo), ‘Tom and Jerry’ (Rai), ‘Wally gator’ (Rai), ‘Wicky il vichingo’ (Rai, sigla Il Coro di Wicky), ‘Woody Woodpepcher’ (Telemontecarlo)…

Enorme è stato il successo di Bim Bum Bam che i conduttori del programma negli anni ‘80 avranno una rubrica sul giornale del TV Sorrisi e Canzoni e negli anni ’90 risponderanno alla posta dei lettori sulla rivista Telepiù. Al pupazzo Uan amatissimo, verrà dedicato diverso merchand come cartelle, astucci, poster, pupazzi, uova di Pasqua, Didò, portafogli, salvadanai, magliette… Uan comparirà sulle compilation di Fivelandia fino al 1996 e negli anni 2000 sarà la copertina della compilation di Bim Bum Bam.

“IL CIRCO DI SBIRULINO”, ottiene un grande successo, nasce nel 1982-1983 ed è condotto dal clown Sbirulino (Sandra Mondaini), la sigla ‘Tagallo’ è cantata da Sbirulino e Le Mele Verdi.

“CAFFELATTE”: condotto dal 1987 al 1990 da Carlotta, Carlo e dal pupazzo Vitamina, che ne canta anche la sigla ‘Caffèlatte’.

GIANNI SORU