FENOMENI / TELEVISIONI E CARTONI: LA STORIA DI DISNEY CHANNEL


disney channel

Guest Writer: GIANNI SORU

Nato nel 1998, ancora esistente, Disney Channel è uno dei canali televisivi più amati e seguiti dai ragazzi. Fa parte dei canali di Sky. Ha trasmesso tante serie inedite, molte serie a puntate si ispirano ai suoi lungometraggi, e sono tutte serie nata dalla casa Disney come:

1998: “Ricreazione” (un discreto successo).

1999: “Hercules”, “La carica dei 101”.

2000: “Twipsy”, “Buzz Ligh”.

2001: “Pepi Briscola e Jo Jo”, “Finalmente Weekend”, “Sorriso d’argento” (un discreto successo).

2002: “Stanley” (sigla Gli amici di Stanley), “La famiglia Proud” (un discreto successo), “Juanito Jones” (sigla Gli amici di Juanito), “Teamo Supremo”, “La mummia”.

2003: “Kim Possibile” (un buon successo), “Fillmore”.

2004: “Lilo e Stich”, “Dave il barbaro”, “Charlie e Lola”.

2005: “American Dragon” (un discreto successo, sigla  Ermavilo), “Tupu”, “Il circo di Jo Jo”

2006: “I disastri di Re Artù”, “Little Einstein” (un buon successo, sigla cantata da I Monelli), “Zombie Hotel”, “Monster allergy” (un buon successo, sigla cantata dagli Amici di Monster), “A scuola con l’imperatore” (sigla Ermavilo), “I miei amici Tigro e Pooh” (un buon successo, sigla L’amica di Winny), “La casa di Topolino” (un buon successo, sigla Ermavilo), “Manny tuttofare” (un grande successo, sigla cantata da Ermavilo).

2007: “Lola e Virignia”, “The Replacementes agenzia sostituzioni”.

2008: “Phineas e Ferb” (un grande successo, sigla cantata da Ermavilo), “I famosi 5” (sigla cantata da Ermavilo).

2009: “Bruno the great”, “Agente speciale Oso” (sigla Ermavilo).

2010: “Sandra detective delle fiabe”, “Bibi piccola strega”, “Cars motori ruggenti”, “Kick Chiapposky, aspirante stuntman”, “Inazuma Eleven la squadra delle meraviglie” (un grande successo, sigla cantata da Dario De Rosa), “Chugginton” (un discreto successo, sigla cantata da I Monelli), “In giro per la giungla” (un discreto successo, sigla Ermavilo), “Babar le avventure di Badou”.

2011: “Vita da pesce”, “Jake e i pirati dell’isola che non c’è” (un buon successo, sigla cantata dai 2 Pirati).

2012: “Giust’in tempo” (sigla cantata da Ermavilo), “Avengers” (un discreto successo).

2013: “Sofia la principessa” (un buon successo, sigla cantata da Sofia), “Hulk e gli agenti Smash”.

2014: “Dottoressa Peluche” (Un buon successo, sigla cantata dalla Dottoressina Peluche), “Callie sceriffa del West”, “Henry mostriciattoli”.

2015: “Ultimate Spiderman Web Warriors”.

2016: “PJ Mask – Superpigiamini” (un grande successo, sigla Ermavilo), “The Lion Guard”, “Ultimate Spiderman contro i sinistri 6”, “Elena di Avalon”.

E ripropone vecchie serie tv come “Topolino” (Rai), “Paperino” (Rai), “Cip e Ciop” (Rai),  “Gummi” (Rai, sigla Sergio e Francesca), “Cip e Ciop agenti speciali” (Rai, sigla Ermavilo), “Tale Spin” (Rai, sigla Arianna), “Winny the Pooh” (Rai, sigla Ermavilo), “Darkwing Duck” (Rai, sigla Arianna), “Ecco Pippo” (Canale 5, sigla Ermavilo), “Le avventure della Sirenetta” (Rai), “Bonkers gatto combinaguai” (Canale 5, sigla Ermavilo), “Aladino” (Rai, sigla Ermavilo), “Doug” (Telepiù),  “Gargoyles” (Rai), “Marsupilami” (Rai, sigla Ermavilo), “Timon e Pumbaa” (Rai, sigla Timon e Pumba), “La leggenda di Tarzan” (Rai, sigla Phil Collins), “Witch” (Italia 1, sigla Lucky Star), “Peppa Pig” (Rai Yo Yo), “Curioso come George” (Rai)…

Ed i lungometraggi di “Biancaneve ei 7 nani”, “Pinocchio”, “Dumbo”, “La carica dei 101”, “La spada nella roccia”, “Il libro della giungla”, “Bambi”, “Gli Aristogatti”, “Cenerentola”, “Alice nel paese delle meraviglie”, “Le avventure di Peter Pan”, “Lilly e il vagabondo”, “La bella addormentata nel bosco”, “Robin Hood”, “Le avventure di Bianca e Bernie”, “Red e Toby amici nemici”, “Taron e la pentola magica”, “Basil l’investigatopo”, “Oliver e Company”, “La Sirenetta”, “La Bella e la Bestia”, “Alladin”, “Il re leone”, “Pocahontas”, “Il gobbo di Notre Dame” “Mulan”, “Tarzan”,  “Il pianeta del tesoro”, “Lillo e Stich”, “Koda fratello orso”, “Mucche alla riscossa”, “Le follie dell’imperatore”, “La principessa e il ranocchio”…

 GIANNI SORU

 

 

Annunci

“OGGI MI FACCIO UN GOAL!”: FRANCO BARESI ALLA PRESENTAZIONE ALL’IC CAPPONI DI MILANO (24 OTTOBRE)


20171002_1901121583212086.png

Il campione della Nazionale e del Milan FRANCO BARESI sarà l’ospite d’onore dello speciale incontro di presentazione di “Oggi mi faccio un goal!”,presso L’IC Capponi di Milano (martedì 24 ottobre, ore 20.30).  Il nuovo libro di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti, edito da I Quindici, vivrà dunque  una speciale giornata di presentazione con una manifestazione che coinvolgerà studenti, genitori e il territorio. E appunto il leggendario campione, stella del Milan e nome illustre del calcio italiano e internazionale.

L’iniziativa, fortemente voluta dalla Dirigente, prof.ssa Gabriella Conte, dal gruppo docenti, con l’Associazione Amica, rientra nell’ambito delle attività di educazione alla lettura della settimana di “Libriamoci” (23-28 ottobre 2017) promossa dal Miur (Ministero Istruzione Università e Ricerca).

Il programma della giornata prevede interventi animati dell’autore attorno ai temi suggeriti dal libro, che ha come sottotitolo: “Una piccola squadra di quartiere, un allenatore di calcio ed un sogno trasformato in realtà. Una straordinaria avventura raccontata da un pallone… in persona!” Un argomento, questo, che rientra nella programmazione didattica e negli obiettivi formativi dell’IC “Capponi” dove è in cantiere un significativo progetto sul calcio sociale.

Questo il programma:

  • Ore 9.00-10.30 – Incontro presso la Scuola Secondaria di 1° “Gramsci”,
    Via F. Tosi, 21, Milano
  • Ore 11.30-13.00 – Incontro con gli studenti della Scuola Secondaria di 1° “Gemelli”, Via Pescarenico 2, Milano
  • ore 20.30 – Incontro per i genitori e il territorio presso l’Aula Teatro della Scuola Secondaria di Primo grado “Gramsci”, Via F. Tosi 21, Milano. Il programma prevede il saluto della Dirigente scolastica prof.ssa Gabriella Conti, l’intervento dell’autore Roberto Alborghetti. Con la partecipazione del campione FRANCO BARESI. 
  • Il libro sarà disponibile al pubblico nel corso dell’ evento. Per info: sandinipaolo@gmail.com

“TI PARLO DELLA MIA FAMIGLIA 2018”: IL BANDO DELLA TERZA EDIZIONE DELL’INIZIATIVA DI KIWANIS


 20170502_233025_resized

Raccontare la propria famiglia, parlare dei propri genitori, dei propri fratelli e sorelle, narrare “come” si vive all’interno delle mura della propria casa, le proprie giornate, ricordando episodi e momenti lieti o tristi che si sono vissuti insieme, i piccoli e grandi gesti che si compiono quando si vive insieme e si sogna insieme…

E’ questo il senso della terza edizione dell’iniziativa “Ti parlo della mia famiglia”che Kiwanis International, Kiwanis Club Bergamo Orobico Onlus ed OKAY!dopo il grande successo delle precedenti edizioni, promuovono a livello nazionale tra le scuole materne, scuole primarie e secondarie di primo grado, statali e paritarie.

FINALITA’

La finalità è quella di dare spazio, visibilità e attenzione alle voci di ragazze e ragazzi, offrendo loro l’opportunità di pensare alla realtà della propria famiglia e raccontarla con semplicità e spontaneità, nelle sue scene e nei suoi momenti quotidiani, nelle giornate felici e anche in quelle più tristi. Ma anche di fissare – in  un semplice commento, in un semplice pensiero, in un semplice disegno – il bello di vivere con i propri genitori, i propri fratelli e sorelle, con i nonni, e perché no?, zie e zii, cugini e cugine…

Dunque, l’iniziativa vuole proporsi come una opportunità per esprimere i propri sentimenti, le proprie sensazioni, le proprie emozioni, i propri ricordi per esperienze, fatti e realtà che costituiscono il mondo della famiglia e la bellezza di vivere insieme con mammà e papà e con quanti condividono con noi i giorni della nostra vita.

COME ADERIRE

Attraverso messaggi, scritti, disegni ed immagini (come fotografie e piccoli video) la scuola italiana è invitata a raccontare storie, fatti, emozioni e situazioni che costituiscono l’esperienza di vivere in famiglia, da cogliere e raccontare nei suoi vari componenti, nelle sue diverse situazioni, nelle difficoltà e nelle gioie di ogni giorno.

Attraverso le varie forme della creatività e della piena libertà  espressiva, i partecipanti potranno eseguire lavori che illustrano le tematiche collegate alla famiglia, magari partendo da semplici “punti di osservazione”.

Ad esempio: da chi è composta la famiglia;  descrivere mamma e papà, nel loro aspetto fisico e in quello che fanno (ad esempio: il lavoro e gli hobbies); parlare o disegna i fratellini e le sorelline, scrivere dei giochi che si fanno insieme, in casa e fuori, con gli amici.

E ancora: raccontare come si vivono le giornate (mattino, pomeriggio, sera)  i giochi, le gite, le vacanze, i momenti che si vivono insieme (ad esempio, a tavola, una passeggiata, sul campetti di calcio, davanti alla tivù, all’oratorio, a scuola, in parrocchia, in un gruppo sportivo e ricreativo); parlare e disegnare i momenti allegri e felici e anche quelli in cui ci si sente magari un po’ giu’….

Oppure, semplicemente, lanciare un messaggio a mamma e papà, raccontando loro quello che magari, per timidezza, non si è mai riusciti a dire… O narrare, con uno scritto od un disegno, un fatto particolare, che ha coinvolto tutta la famiglia.

Insomma, divertitevi a raccontare “tutti i colori” della famiglia, le sue persone, gli ambienti dove si vive, le esperienze e le storie vissute insieme.

PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI

Gli elaborati potranno essere presentati nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, dvd, cd-rom, pen-drive, siti web e così via.

Tutti i lavori dovranno pervenire entro e non oltre il 15 aprile  2018 (fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Okay!, presso Casa M.E.Mazza, via Nullo 48, 24128 Bergamo.

CERIMONIA DI PREMIAZIONE

Una commissione giudicatrice selezionerà i migliori lavori pervenuti. Le scuole saranno premiate con prodotti di utilità didattica nel corso di un evento pubblico a Bergamo in occasione della Giornata per la Famiglia 2018 (15 maggio). Nella medesima manifestazione verrà organizzata una mostra dei migliori lavori pervenuti.

 

ESCLUSIVO!!! ECCO LA SQUADRA DI “OGGI MI FACCIO UN GOAL!”


20170913_191532

Ecco i “campioni” di “Oggi mi faccio un goal!”. Sono gli FT, Forti e Tenaci: Samuel, Giorgio, Andrea, Luca, Manuel, Daniele, Mohammed, Leonardo, Oscar, Marco, Kevin, con l’allenatore Gio’, vi aspettano in campo… Un sogno trasformato in realtà. Una straordinaria avventura raccontata da un pallone…in persona! Dopo il grande successo di “Pronto? Sono il librofonino”, ecco il nuovo attesissimo libro di Roberto Alborghetti, con le bellissime e innovative illustrazioni di Eleonora Moretti. Edizioni I Quindici. Per info: sandinipaolo@gmail.com

Oggi Mi Faccio un Goal Copertina (377x640) (377x640) (189x320)

LIBROFONINO: GLI EVENTI DI MONTEROTONDO. GRANDE SOSTEGNO DA ENTI E AZIENDE


Il 26 e il 27 ottobre, la città di Monterotondo ospita una serie di eventi con incontri sulle tematiche suggerite dal libro “Pronto? Sono il librofonino”, di Roberto Alborghetti con le illustrazioni di Eleonora Moretti, edito da I Quindici. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Carlo Ferri, con il patrocinio del Comune di Monterotondo e il sostegno delle principali aziende del territorio, che qui vogliamo ringraziare pubblicamente.

Cattura

Cattura 2

Cattura 3

Cattura 4

LIBRI NOVITA’ / LA SIGNORA DEI GOMITOLI: FIABE PER RACCONTARE L’ITALIA E LA SUA GENTE


La signora dei gomitoli copertina

“La Signora è sempre in viaggio.  Trova storie per le strade, dentro i pozzi,
sotto i baffi dei gatti.  Quando arriva in una nuova città,
si siede in mezzo alla piazza,  solleva la valigia, tira fuori i gomitoli,
li srotola. Intreccia i fili e inizia a raccontare.  Attorno a lei si radunano molte persone,  soprattutto bambini,  non perché quelle storie siano solo per loro,
ma perché i bimbi, si sa, sono più attenti.”

Stanno proprio in questa frase il senso e la sintesi del contenuto de “La Signora dei Gomitoli”, libro firmato da Gisella Laterza per Rizzoli.  Il volume è una sorta di viaggio tra le fiabe che si raccontano e si rincorrono lungo lo Stivale. Infatti, le fiabe della Signora dei Gomitoli percorrono l’Italia intera,
da Torino a Otranto, da Bergamo a Napoli.  Per scoprire che in cima alla torre più alta  di Bologna viveva un tempo una principessa chiamata Garisenda;
che a Milano c’è una casa con l’orecchio  e che, se le si sussurra un desiderio,
è sicuro che si avvererà;  che i primi abitanti di Lampedusa  si chiamavano Sinibaldo e Rosina e amavano le tartarughe che venivano dal mare.  Piccole storie sparse per l’Italia, raccontate con fili magici. Un percorso affascinante,  che illustra e presenta il nostro Belpaese con lo stile ed il tocco della fiaba. Per narrare di gente, tradizioni e città.

*

L’autrice –  Gisella Laterza ha esordito nel 2013 con il romanzo  Di me diranno che ho ucciso un angelo (Rizzoli).  Laureata in Lettere moderne, Gisella è giornalista  e collabora con il “Corriere della Sera” di Bergamo.  Tiene corsi di scrittura creativa presso scuole, biblioteche  e associazioni culturali.  Contatti
e-mail: gisella.laterza@libero.it

TUTTO PRONTO PER GLI EVENTI SUL MONTE AMIATA (20-21-22 OTTOBRE). IN ARRIVO MIGLIAIA DI STUDENTI


 

Tutto pronto sull’Amiata per gli eventi dell’edizione 2017 di Penne Sconosciute e Video Sconosciuti. Il programma si apre venerdì 20 Ottobre, con gli alunni ed insegnanti dell’Istituto Comprensivo di  Piancastagnaio, che parteciperanno ad un incontro tra  i Nonni e Nipoti e la presentazione  del libro “LIBROFONINO” con l’autore Roberto Alborghetti. Nei giorni 2021-22 Ottobre ci sarà la premiazione delle scuole selezionate.  Venerdì 20 alle ore 17.30, presentazione del libro di Francesca Pacchierini “CRONOS oltre il muro”.

Sabato 21 dalle ore 9.30 laboratorio con la disegnatrice Eleonora Moretti e Roberto Alborghetti che nel pomeriggio, dopo la premiazione, presenteranno il loro libro “Oggi mi faccio un goal!”; alla manifestazione è stata invitata una rappresentanza del mondo del calcio locale.

Domenica 22 ottobre, alle ore 10,30, premiazione del concorso “Un fiore per i Nonni – Un albero per i Nipoti” organizzato da OKAY! ed in collaborazione con OSA sul progetto Dialogo tra le generazioni – Memoria per il futuro.

Le scuole avranno la possibilità di partecipare – su prenotazione – alle suddette iniziative: viste guidate alla Miniera del Siele, alle centrali geotermiche, alla Rriserva Naturale del Pigelleto, ad Aziende Agroalimentari, il frantoio Vabro, oltre naturalmente alle Contrade del Palio e la Rocca Aldobrandesca di Piancastagnaio – presso Agenzia Re Ratchis – 0577 775200 – info@reviaggi.com

Alle scuole partecipanti sarà rilasciato attestato di partecipazione con motivazione della Giuria, calendario personalizzato, albero da mettere a dimora, gadget degli sponsor ed una copia de LAMIAGENDA 2017/2018, che contiene la pagina personalizzata di Osa Onlus.

Per informazioni:

Nicola Cirocco – 3284740282

cironic@alice.it   –  tel. 0577.784049  – info@emerotecapiancastagnaio.it – www.emerotecapiancastagnaio.it

L’Agenzia di Viaggi Re Ratchis in collaborazione con l’OSA organizza i soggiorni. Per maggiori informazioni: www.toscanasegreta.it – info@toscanasegreta.it – tel. 0577 775200 – 335 6487219.

Oggi mi faccio 21 10 17

 

20170519_213422