“NATALE IN …CODING” PER LA CLASSE PRIMA DEL 27° CIRCOLO DIDATTICO DI BARI-PALESE


 

I piccoli alunni e le piccole alunne della classe Prima A del plesso Duca D’Aosta del 27° Circolo Didattico di Bari Palerse, Dirigente scolastico Angelo Panebianco, aspettando il Natale, si sono dedicati all’allestimento del corridoio della loro scuola con un’attività di “Coding Unplugged” che li ha coinvolti e appassionati. Inconsapevolmente sono stati avviati ai concetti fondamentali dell’informatica e alle logiche della programmazione senza l’utilizzo del computer. La maestra (la sottoscritta) ha solo messo il primo quadratino e fatto le riprese con il suo cellulare. Il risultato è sorprendente!

Mariella Maiorano

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=532935697190118&id=256903678126656

Annunci

BARI-PALESE: “I NONNI…A SCUOLA CON NOI” AL 27° CIRCOLO DIDATTICO


Guest Writer: Mariella Maiorano

Per la Giornata Internazionale dei Diritti dell’Infanzia, la classe 1^ A del plesso Duca D’Aosta del 27° CIRCOLO DIDATTICO di BARI-PALESE ha organizzato un’iniziativa laboratoriale dal titolo “I NONNI… A SCUOLA CON NOI”. L’idea è quella di trascorrere alcune ore di scuola insieme, nonni e bambini, in nome del Diritto alla famiglia, preziosa fonte di nutrimento non a tutti i bambini garantita.

Grazie alla collaborazione del dirigente scolastico, Angelo Panebianco, si è attivato così un laboratorio creativo di costruzione di casette utilizzando materiale di recupero. La casa, luogo simbolo della famiglia, primo mondo del bambino, ha preso forma dalle mani e dalla creatività dei piccoli “architetti” che amorevolmente affiancati dai nonni e dalle nonne si sono lasciati guidare dai loro consigli, ma non troppo… hanno voluto dare forma alla loro fantasia.

I banchi uniti hanno formato un grande tavolo da lavoro su cui c’era di tutto: nastrini, bottoni, colla, fiorellini, cartoncini… i nonni si sono seduti sulle piccole sedie… i bambini erano accanto… hanno lavorato insieme con complicità… La gioia dei nonni era palese, lo hanno dichiarato lasciando anche emozionanti messaggi alla scuola per l’iniziativa promossa… quanta tenerezza nei loro sguardi!

Intanto le casette prendevano forma: muri fiorati, finestre a forma di cuore, castelli e panni stesi qua e là a testimoniare la presenza di vita. Sono creazioni uniche, speciali perché raccontano con gli occhi dei bambini quanto sia bello e rassicurante avere una casa, avere una famiglia.

Ma noi andiamo oltre… uniano le nostre casette, i nostri angoli di mondo, perchè “Le famiglie formano un paese e qualche volta persino una città dove la gente è tanta ma ci sta tutta quanta” come scriveva Mario Lodi nella sua poesia dedicata alla famiglia. Su un grande pannello bianco che un nonno ha realizzato per noi, mettiamo le casette una accanto all’altra… le nostre famiglie unite per condividere, dialogare e crescere insieme.

La maestra Mariella Maiorano

DAL 27° CIRCOLO DIDATTICO DI BARI PALESE: PENSIERI E MESSAGGI PER I NONNI


Non possono essere definite “poesie” in senso stretto, anche se offrono uno squarcio sulla poesia del cuore e dell’infanzia. Ma la giuria di “Un Fiore per Voi Nonni” – pur avendoli ricevuti fuori tempo massimo – ha pensato bene di raccomandarne la pubblicazione sul sito di Okay! E noi lo facciamo volentieri, attribuendo un omaggio ai loro autori, i piccoli scolari della classi prima Primaria del 27 °Circolo Didattico di Bari Palese. Dunque, in questa fotogalleria, i simpatici “pensieri-messaggio” scritti ai nonni.

Gli elaborati erano accompagnate dalle seguenti annotazioni da parte dell’insegnante Mariella Maiorano, che così ci ha scritto: ” Invio i pensieri spontanei che i nostri piccoli alunni delle classi 1^ A  e 1^ B del plesso DUCA D’AOSTA del 27^ CIRCOLO DIDATTICO di BARI-PALESE hanno dedicato ai loro nonni. I piccoli hanno iniziato da sole due settimane la scuola primaria  e noi maestre, MARIELLA, RITA, SONIA e MICHELA abbiamo raccolto le loro dediche per i nonni, fedelmente trascritte su un foglio e guidato i bambini a ricopiarle. Abbiamo così realizzato dei piccoli quadretti che testimoniano l’affetto e il legame dei nostri alunni ai loro preziosi nonni. In allegato le “poesie” dei nostri bambini. E’ stato impossibile per noi completare i lavori per il 20 Settembre e inviarli in tempo utile. Siamo riuscite solo a fare qualche foto che invio”.

Dunque, buona lettura. E davvero commoventi e spontanei questi pensieri, che pubblichiamo come una sorta di premio all’impegno di tanti scolari.

“MI FIDO DI TE!”: GIORNATA-PREMIO IN MASSERIA PER LA PRIMARIA DI BARI-PALESE


Missione compiuta per la classe 5a D della Scuola Primaria del 27^ CIRCOLO DIDATTICO di BARI-PALESE, risultata tra le tre vincitrici del primo premio nell’iniziativa MI FIDO DI TE! promossa per l’uscita del film ABEL. Come ci informa l’insegnante, Mariella Maiorano, gli alunni hanno vissuto una bellissima esperienza presso la Masseria SELVA REALE di RUVO di Puglia. Scrive la docente: “E’ un  Parco Naturale che si estende nello straordinario paesaggio dell’Alta Murgia pugliese. Dopo una lezione interattiva sul fenomeno del carsismo, i ragazzi si sono addentrati nell’ampio bosco di roverelle  scoprendo una ricca vegetazione mediterranea. In questo habitat naturale hanno anche osservato mufloni, pavoni, cinghiali, struzzi e tanti altri animali. Mille grazie alla rivista OKAY! e a quanti ci hanno permesso di partecipare al concorso e di vivere questa fantastica esperienza a contatto con la natura.

*

Come noto, per l’iniziativa “MI FIDO DI TE”, proposta nell’ambito dell’uscita del film “ABEL, IL FIGLIO DEL VENTO”, sono state scelto le tre scuole più meritevoli, che si sono così aggiudicate il premio della visita guidata presso una fattoria didattica presente nel territorio in cui si trovano le stesse scuole.

Ecco i nominativi delle scuole premiate:

SCUOLA DELL’INFANZIA “SAN GIUSEPPE”

di Poscante, Zogno (BG)

*
SCUOLA PRIMARIA “DUCA D’AOSTA”

di Bari Palese (BA)

*
SCUOLA PRIMARIA PARITARIA “SUORE DOMENICANE”

di Testona di Moncalieri (TO)

8 MARZO: LE “DONNE CUCITRICI DI PACE” NEL LAVORO DELLA CLASSE 4a D DI BARI-PALESE


FESTA DELLA DONNA 2017 pag. 1

FESTA DELLA DONNA 2017 pag.2

Guest Writer: Mariella Maiorano 

27^ CIRCOLO DIDATTICO “DUCA D’AOSTA”, BARI-PALESE

In occasione dell’8 MARZO, con piacere condivido con i lettori di OKAY! un lavoro di ricerca, scoperta, conoscenza e approfondimento svolto dai miei alunni in classe per rendere omaggio alle Donne portatrici di pace. In occasione della FESTA DELLE DONNE 2017, gli alunni e le alunne della classe 4^ D del plesso DUCA D’AOSTA del 27^ CIRCOLO DIDATTICO di BARI-PALESE hanno realizzato una brochure (come vediamo nelle foto). E’ un opuscolo pieghevole, che sensibilizza e informa i lettori sulla vita di DONNE che in contesti e forme diverse hanno fornito un contributo all’affermazione del valore della pace.

Effettuate delle ricerche, gli alunni, divisi in piccoli gruppi, hanno dato vita ad un laboratorio linguistico nel senso che, dopo aver letto la vita di donne portatrici di pace, si sono cimentati nella rielaborazione in rima di alcuni momenti salienti della loro storia. I testi sono stati trascritti al computer dagli stessi bambini, impaginati in una brochure e completati con le immagini. Il titolo, DONNE CUCITRICI DI PACE, vuole evidenziare come la pace sia la paziente e laboriosa unione di tanti elementi: rispetto, diritti, parità, dignità…

BARI PALESE: IL BELLISSIMO PRESEPE DEL “NATALE…MIGRANTE” COSTRUITO DALLA CLASSE 4a D DEL 27° CIRCOLO DIDATTICO


natale-migrante-zattera

La docente Mariella Maiorano, del 27° Circolo Didattico di Bari Palese, ci ha segnalato una bella iniziativa realizzata dagli alunni della sua classe, la 4a D della Scuola Primaria. Si tratta del presepe del “Natale…Migrante” (nelle foto di questo post) eseguito durante un laboratorio didattico. L’attività ha visto la collaborazione delle mamme. Il plastico della natività ha voluto raccontare ed esprimere le difficoltà di migliaia di migranti che, fuggendo dalle terre di origine devastate da guerre e da violenze, sono “in cerca di una Luce nella loro vita”. Il presepe, molto suggestivo, è costruito con materiale riciclato (tappi di sughero, legno, ritagli di stoffa…), su una zattera “simbolo della precarietà della vita non solo dei migranti, ma anche di ognuno di noi.

In fondo – dice la docente Maiorano – ciascuno di noi ha la sua zattera con cui affronta il viaggio della vita, attraversando ora mare calmo ora tempeste, guardando, però, sempre verso la costa a cui approdare”. Dunque, un “Buon 2017” agli alunni di Bari Palese, a Mariella Maiorano, al Dirigente Scolastico e agli insegnanti del 27° Circolo Didattico di Bari Palese, sempre molto attivo e partecipe anche nelle iniziative lanciate da Okay!

natale-migrante-zattera-in-marenatale-migrante-zattera-2natale-migrante-nativita

 

IL FANTASTICO “MONDO DI CARTONE” COSTRUITO A BARI PALESE PER L’INIZIATIVA DI 28 MAGIC WORLD


PIANO PIANO, COMINCIA A SVELARSI IL MERAVIGLIOSO MONDO DI CARTONE… ECCO COSA CI SCRIVE DA BARI PALESE L’INSEGNANTE MARIELLA MAIORANO:

“ECCO I NOSTRI ELEFANTI E I NOSTRI CAGNOLINI DI CARTONE! SONO IN MOSTRA NEL CORRIDOIO DELLA NOSTRA SCUOLA, IL XXVII CIRCOLO DIDATTICO DUCA D’AOSTA DI BARI-PALESE.GLI ARTISTI SONO I PICCOLI ALUNNI DELLA CLASSE 2^ D CON L’INSEGNANTE MARIELLA MAIORANO.PRESTO VI GIUNGERANNO LE STORIE FANTASTICHE…”

GRAZIE A MARIELLA MAIORANO E AGLI ALLIEVI DI BARI PALESE. CHE DIRE? SONO IMMAGINI DAVVERO FANTASTICHE, CON LAVORI PRODOTTI SULLA BASE DEI BELLISSIMI KIT DI 28 MAGIC WORLD. BRAVISSIMI!!!

ECCO IL LINK ALLA PAGINA SPECIALE DELL’INIZIATIVA:

https://okayscuola.wordpress.com/nel-mondo-di-cartone/