LA GRANDE FESTA DI “AMICA ACQUA 2015” CON L’ALLEGRA INVASIONE (DEL SENTIERONE) DA PARTE DI OLTRE 500 ALUNNI…


Ancora foto sulla grande festa svoltasi al Quadriportico del Sentierone di Bergamo per la cerimonia di premiazione dell’iniziativa “Amica Acqua – Acqua energia per la vita 2015” promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca sul mensile Okay!  Presenti all’evento il presidente del Consorzio Franco Gatti, il direttore generale Mario Reduzzi, il vicepresidente Mario Scaini, il consigliere comunale Marta Cassina e  Paola Crippa in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Oltre i 500 gli alunni delle scuole premiate, provenienti dalla Bergamasca e dalle province di Lecco, Pavia e Brescia. Una invasione colorata e vociante che ha portato una ventata di allegria sul Sentierone, come dimostrano queste immagini.

Annunci

LA GRANDE FESTA DI “AMICA ACQUA 2015” A BERGAMO / IN 500…INVADONO IL SENTIERONE: PREMIATI DAL CONSORZIO DI BONIFICA      


 

Grande festa questa mattina presso il Quadriportico del Sentierone di Bergamo dove si è svolta la cerimonia di premiazione dell’iniziativa “Amica Acqua – Acqua energia per la vita 2015” promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca sul mensile Okay!  Presenti all’evento il presidente del Consorzio Franco Gatti, il direttore generale Mario Reduzzi, il vicepresidente Mario Scaini, il consigliere comunale Marta Cassina e  Paola Crippa in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Oltre i 500 gli alunni delle scuole premiate, provenienti dalla Bergamasca e dalle province di Lecco, Pavia e Brescia. Una invasione colorata e vociante che ha portato una ventata di allegria sul Sentierone. La mostra dei lavori delle scuole premiate è stata inaugurata, sempre nel Quadriportico, all’interno del Villaggio Nerazzurro; gli elaborati rimarranno in mostra fino a domenica 7 giugno.

Il presidente del Consorzio Franco Gatti ha dichiarato: «Un grazie a tutti gli studenti per la partecipazione all’iniziativa e gli strepitosi lavori realizzati. Gli alunni sono stati bravi nel cogliere i vari aspetti legati all’acqua, sia quelli postivi, sia quelli negativi, come nel caso di inondazioni o inquinamento delle falde, dimostrando piena consapevolezza nella produzione dei vari elaborati. Mi complimento quindi con tutti loro che, attraverso le loro creazioni, hanno fatto riflettere anche noi adulti sull’importanza della risorsa acqua che spesso diamo per scontata, ma che in altri paesi purtroppo non è altrettanto fruibile come da noi».

Oltre ad “Amica Acqua”, il Consorzio, visto l’ampio riscontro ottenuto lo scorso anno, ha replicato anche quest’anno l’iniziativa “Il consorzio fa… scuola” che ha visto organizzare con grande successo in 18 istituti scolastici di Bergamo e provincia una vera e propria “lezione sull’acqua”, con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, arrivando a coinvolgere anche quest’anno oltre 1.000 alunni. Promosso con successo dal 2008 dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca tra le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° della provincia di Bergamo e della Lombardia, “Acqua, energia per la vita 2015”, tema di quest’anno, è nato dalla rinnovata volontà del Consorzio di continuare a diffondere tra le scuole una riflessione ed un’azione di conoscenza del tema-acqua. L’iniziativa si è collocata nel contesto di EXPO 2015, evento mondiale che tra le sue finalità ha proprio quello di riflettere sul Pianeta Terra e sulla gestione delle sue risorse, in modo da garantire in modo equilibrato sviluppo, benessere e energia per la vita dell’umanità tutta. Tramite questa iniziativa, il Consorzio si colloca in un’ottica di sensibilizzazione, contribuendo ad offrire ai giovani, ed alle loro famiglie, spunti di riflessione che intendono rafforzare quella “nuova cultura” del rispetto dell’acqua invocata da più parti, senza dare per scontata la sicurezza da esondazioni del territorio su cui viviamo.La stessa promozione del tema-acqua in relazione al fondamentale servizio che il Consorzio svolge da 60 anni (l’ente è nato nel 1955) – con i vantaggi che derivano dalla gestione e dalla valorizzazione delle risorse idriche di casa nostra – pone così nuova attenzione verso tutto ciò che favorisce una maggiore conoscenza dell’acqua, realtà amica, indispensabile per “nutrire il pianeta” ed “energia per la vita”.

“Acqua energia per la vita 2015” ha così coinvolto quest’anno le future generazioni, portando le oltre 30 scuole partecipanti alla realizzazione di un prodotto didattico sul tema proposto, dando libero sfogo alla creatività degli studenti che hanno prodotto elaborati attraverso i supporti più vari: album, disegni, cartelloni, collage, plastici, presentazioni multimediali, ricerche presentate in vari formati e così via.

IL CONSORZIO E IL SUO IMPEGNO

Il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca è un Ente di diritto pubblico la cui costituzione risale al 1955. Il Consorzio dedica le proprie risorse a progetti di bonifica, di adeguamento dei canali di scolo e irrigui, per la salvaguardia e la prevenzione del territorio da inondazioni e alluvioni. L’estensione del comprensorio è di ha. 79571.00.00, superficie comprendente in tutto o in parte il territorio di 105 comuni, appartenenti alle provincie di Bergamo, Brescia, Cremona e Lecco. L’attività di bonifica del comprensorio consortile consiste nella periodica e costante manutenzione e vigilanza di una fittissima rete di canali irrigui e di colo (con uno sviluppo complessivo di circa 550 Km) che raccolgono le acque per farle defluire nei fiumi demaniali. L’attività dell’Ente riguarda, inoltre, lo smaltimento delle acque da precipitazioni atmosferiche, di quelle reflue derivanti da attività commerciali, industriali, artigianali e residenziali.

Proprio in un periodo in cui il dissesto idrogeologico ha provocato effetti devastanti in alcune zone della nostra Penisola, l’azione svolta dal Consorzio s’inserisce quindi in un’ottica di prevenzione e informazione che parte anche dalle nuove generazioni, gli adulti di domani.

5 GIUGNO: SUL SENTIERONE DI BERGAMO LA GRANDE FESTA CON LE SCUOLE PREMIATE DAL CONSORZIO DI BONIFICA


1 DSCN0447 - Copia

Vigilia di premiazioni per “ACQUA, ENERGIA PER LA VITA ” l’iniziativa promossa dal CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA. La festa per le scuole premiate avrà luogo presso il QUADRIPORTICO DEL SENTIERONE, nel centro di BERGAMO, VENERDI 5 GIUGNO, ALLE ORE 10,30.  La MOSTRA DEI LAVORI sarà inaugurata sempre nella stessa giornata presso gli spazi del QUADRIPORTICO DEL SENTIERONE (BERGAMO).
*
ECCO LE SCUOLE PREMIATE ED INVITATE ALLA GRANDE FESTA DEL 5 GIUGNO A BERGAMO

• SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE, ICS “LOTTO”, COVO (BG)

• SCUOLA PRIMARIA PUMENENGO, CLASSI 1-5, ICS “MARTIRI DELLA RESISTENZA” CALCIO, PUMENENGO (BG)

• SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4 A-B-C, ICS “CAROLI”, STEZZANO (BG)

• SCUOLA SECONDARIA 1°, CLASSE 1C, ICS “RUBINI”, ROMANO DI LOMBARDIA (BG)

• SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSI 1 A-B, SERIATE (BG)

• SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CLASSE 4 A-B, CAVERNAGO (BG)

• SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4 B, ICS “M.MERISI”, CARAVAGGIO (BG)

• SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “SAN CARLO”, SPINONE AL LAGO (BG)

• SCUOLA DELL’INFANZIA “S, GIUSEPPE”, POSCANTE, ZOGNO (BG)

• SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 2B, ICS, ZANICA (BG)

PREMI SPECIALI – SCUOLE DELLA LOMBARDIA

• SCUOLA PRIMARIA, ICS “MONS. L. VITALI”, DERVIO, (LC)

• SCUOLA SEC. 1°, CLASSE 2°, ICS “D.BRAMANTE”, VIGEVANO (PV)

• SCUOLA SEC. 1°, SCUOLA “C. CITTADINI”, CALOLZIOCORTE (LC)

• SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE , CAPRIOLO (BS)

DISEGNI SULL’ACQUA ENERGIA PER LA VITA: LA CONSEGNA FINO AL 6 MAGGIO. ULTIMA SETTIMANA PER POTER VINCERE BELLISSIMI PREMI!


Scuola materna Villa di Serio Bg  (3)

Fino al 6 maggio si possono consegnare, anche a mano, i lavori partecipanti alla grande iniziativa-ricerca promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca per le scuole di Bergamo e provincia e della Lombardia: ACQUA, ENERGIA PER LA VITA. E’ una bella opportunità per affrontare insieme i temi di “Milano Expo 2015” riflettendo sul Pianeta Acqua. 

  • I lavori possono essere recapitati a mano al seguente indirizzo: Okay!, c/o Casa M. E. Mazza, via F. Nullo 48, 24128 Bergamo.

OBIETTIVI

L’acqua, bene prezioso, vista e raccontata dalla scuola attraverso immagini, disegni e storia che aiutino a conoscere meglio una risorsa fondamentale per il pianeta. E’ questo il tema della ricerca-concorso che il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca promuove per le scuole Materne, Primarie e Secondarie di Primo grado della provincia di Bergamo e della Lombardia.

Quest’anno l’idea – che nasce dalla rinnovata volontà del CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA di continuare a diffondere tra le scuole una riflessione ed un’azione di conoscenza del tema-acqua – si colloca nel contesto di MILANO EXPO 2015, evento mondiale che tra le sue finalità ha proprio quella di riflettere sul Pianeta Terra, sulla gestione delle sue risorse, in modo da garantire in modo equilibrato sviluppo,  benessere e energia per la vita dell’umanità tutta.

COME PARTECIPARE

  • La gara di abilità che ha l’obiettivo di sollecitare scolari e studenti ad approfondire il tema dell’acqua nell’ambito del proprio territorio, dell’ambiente in cui essi vivono, in sintonia con i temi di MILANO EXPO 2015.
  • Il tema “ACQUA, ENERGIA PER LA VITA” può essere sviluppato negli stili e nelle forme grafiche ed espressive più diverse, secondo la creatività di ognuno.
  • Si chiede di realizzare una sorta di “viaggio” all’interno del quale raccontare come l’acqua è vissuta nel contesto del proprio ambito di vita. Ossia: indagare, verificare ed approfondire il ruolo, l’importanza e la presenza dell’acqua nel proprio paese, nel proprio quartiere e nel proprio territorio.
  • E’ un invito a leggere e ad osservare “l’energia dell’acqua” nell’ambiente, raccontando di fiumi e ruscelli, rogge e torrenti, stagni e fontanelle, fonti e sorgenti e così via, illustrando con i modi creativi storie, tradizioni, aspetti e curiosità legati al mondo della “propria acqua”. Ossia, dell’acqua che si vede e si osserva ogni giorno, cogliendone aspetti, problemi e realtà.
  • Le varie storie, potranno essere presentate nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, audiocassette, dvd, siti web, cd-rom e così via. Il prodotto delle proprie osservazioni “sul posto” potrà essere presentato sottoforma di disegni, fotografie, scritti, strumenti multimediali.
  • Il tema può essere articolato in piena libertà espressiva e creativa, secondo le competenze e le conoscenze di singoli allievi, delle classi e degli istituti.

QUANDO E DOVE INVIARE I LAVORI

  • I lavori dovranno essere realizzati e spediti entro il 30 APRILE 2015 al seguente indirizzo: Okay!, c/o Casa M. E. Mazza, via F. Nullo 48, 24128 Bergamo; farà fede il timbro postale.
  • I lavori dovranno riportare in modo chiaro: classe, scuola, docente coordinatore ed indirizzo completo della sede del plesso o dell’Istituto, con numeri di telefono ed e-mail.
  • Una commissione giudicatrice, a suo insindacabile giudizio, selezionerà gli elaborati ed attribuirà i premi previsti.
  • La premiazione avrà luogo prima delle chiusura del corrente anno scolastico. Il Consorzio, in qualità di ente promotore, si riserva il diritto di utilizzare e valorizzare il materiale pervenuto nell’ambito delle più diverse  attività ed iniziative, anche editoriali.

I PREMI

PER LE SCUOLE MATERNE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE PRIMARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE SECONDARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

INVITA A SCUOLA 

UN ESPERTO DEL CONSORZIO

Anche quest’anno alle scuole è proposta l’iniziativa “IL CONSORZIO FA…SCUOLA” con la possibilità di organizzare in classe una vera e propria “lezione sull’acqua” con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca. Le scuole potranno usufruire di questa singolare opportunità inviando richiesta via fax o con una e-mail alla redazione di Okay! Data la limitata disponibilità, si invitano le scuole ad inviare la richiesta il più presto possibile. OKAY! Tel. 035 314720

Fax 035 2281243.

Su Web:

OKAY! SCUOLA

FACEBOOK GRUPPI NOI SIAMO OKAY!

FATE ACQUA DA TUTTE LE…ARTI: FINO AL 30 APRILE LA PARTECIPAZIONE ALLA GRANDE INIZIATIVA DEL CONSORZIO DI BONIFICA. E CHE PREMI!


PAGINE 12-13-

ACQUA, ENERGIA PER LA VITA

Insieme verso “Milano Expo 2015” riflettendo sul Pianeta Acqua. Osserva dove vivi e racconta in piena libertà e fantasia il “mondo dell’acqua” del tuo paese, del tuo quartiere e della tua città. Sarà un modo per conoscere e tutelare le risorse idriche, bene prezioso per “nutrire il pianeta” ed “energia per la vita”.     

OBIETTIVI

L’acqua, bene prezioso, vista e raccontata dalla scuola attraverso immagini, disegni e storia che aiutino a conoscere meglio una risorsa fondamentale per il pianeta. E’ questo il tema della ricerca-concorso che il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca promuove per le scuole Materne, Primarie e Secondarie di Primo grado della provincia di Bergamo e della Lombardia.

Quest’anno l’idea – che nasce dalla rinnovata volontà del CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA di continuare a diffondere tra le scuole una riflessione ed un’azione di conoscenza del tema-acqua – si colloca nel contesto di MILANO EXPO 2015, evento mondiale che tra le sue finalità ha proprio quella di riflettere sul Pianeta Terra, sulla gestione delle sue risorse, in modo da garantire in modo equilibrato sviluppo,  benessere e energia per la vita dell’umanità tutta.

COME PARTECIPARE

  • La gara di abilità che ha l’obiettivo di sollecitare scolari e studenti ad approfondire il tema dell’acqua nell’ambito del proprio territorio, dell’ambiente in cui essi vivono, in sintonia con i temi di MILANO EXPO 2015.
  • Il tema “ACQUA, ENERGIA PER LA VITA” può essere sviluppato negli stili e nelle forme grafiche ed espressive più diverse, secondo la creatività di ognuno.
  • Si chiede di realizzare una sorta di “viaggio” all’interno del quale raccontare come l’acqua è vissuta nel contesto del proprio ambito di vita. Ossia: indagare, verificare ed approfondire il ruolo, l’importanza e la presenza dell’acqua nel proprio paese, nel proprio quartiere e nel proprio territorio.
  • E’ un invito a leggere e ad osservare “l’energia dell’acqua” nell’ambiente, raccontando di fiumi e ruscelli, rogge e torrenti, stagni e fontanelle, fonti e sorgenti e così via, illustrando con i modi creativi storie, tradizioni, aspetti e curiosità legati al mondo della “propria acqua”. Ossia, dell’acqua che si vede e si osserva ogni giorno, cogliendone aspetti, problemi e realtà.
  • Le varie storie, potranno essere presentate nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, audiocassette, dvd, siti web, cd-rom e così via. Il prodotto delle proprie osservazioni “sul posto” potrà essere presentato sottoforma di disegni, fotografie, scritti, strumenti multimediali.
  • Il tema può essere articolato in piena libertà espressiva e creativa, secondo le competenze e le conoscenze di singoli allievi, delle classi e degli istituti.

QUANDO E DOVE INVIARE I LAVORI

  • I lavori dovranno essere realizzati e spediti entro il 30 APRILE 2015 al seguente indirizzo: Okay!, c/o Casa M. E. Mazza, via F. Nullo 48, 24128 Bergamo; farà fede il timbro postale.
  • I lavori dovranno riportare in modo chiaro: classe, scuola, docente coordinatore ed indirizzo completo della sede del plesso o dell’Istituto, con numeri di telefono ed e-mail.
  • Una commissione giudicatrice, a suo insindacabile giudizio, selezionerà gli elaborati ed attribuirà i premi previsti.
  • La premiazione avrà luogo prima delle chiusura del corrente anno scolastico. Il Consorzio, in qualità di ente promotore, si riserva il diritto di utilizzare e valorizzare il materiale pervenuto nell’ambito delle più diverse  attività ed iniziative, anche editoriali.

I PREMI

PER LE SCUOLE MATERNE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE PRIMARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE SECONDARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

INVITA A SCUOLA 

UN ESPERTO DEL CONSORZIO

Anche quest’anno alle scuole è proposta l’iniziativa “IL CONSORZIO FA…SCUOLA” con la possibilità di organizzare in classe una vera e propria “lezione sull’acqua” con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca. Le scuole potranno usufruire di questa singolare opportunità inviando richiesta via fax o con una e-mail alla redazione di Okay! Data la limitata disponibilità, si invitano le scuole ad inviare la richiesta il più presto possibile. OKAY! Tel. 035 314720

Fax 035 2281243.

Su Web:

OKAY! SCUOLA

FACEBOOK GRUPPI NOI SIAMO OKAY!

“ACQUA, ENERGIA PER LA VITA”: L’INIZIATIVA PER MILANO EXPO’2015…E PUOI INVITARE GLI ESPERTI A SCUOLA PER UNA BELLISSIMA LEZIONE SULL’ACQUA


ICS Vazzola TV (6)

Una grande iniziativa-ricerca promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca per le scuole di Bergamo e provincia e della Lombardia

ACQUA, ENERGIA PER LA VITA

Insieme verso “Milano Expo 2015” riflettendo sul Pianeta Acqua. Osserva dove vivi e racconta in piena libertà e fantasia il “mondo dell’acqua” del tuo paese, del tuo quartiere e della tua città. Sarà un modo per conoscere e tutelare le risorse idriche, bene prezioso per “nutrire il pianeta” ed “energia per la vita”.     

OBIETTIVI

L’acqua, bene prezioso, vista e raccontata dalla scuola attraverso immagini, disegni e storia che aiutino a conoscere meglio una risorsa fondamentale per il pianeta. E’ questo il tema della ricerca-concorso che il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca promuove per le scuole Materne, Primarie e Secondarie di Primo grado della provincia di Bergamo e della Lombardia.

Quest’anno l’idea – che nasce dalla rinnovata volontà del CONSORZIO DI BONIFICA DELLA MEDIA PIANURA BERGAMASCA di continuare a diffondere tra le scuole una riflessione ed un’azione di conoscenza del tema-acqua – si colloca nel contesto di MILANO EXPO 2015, evento mondiale che tra le sue finalità ha proprio quella di riflettere sul Pianeta Terra, sulla gestione delle sue risorse, in modo da garantire in modo equilibrato sviluppo,  benessere e energia per la vita dell’umanità tutta.

COME PARTECIPARE

  • La gara di abilità che ha l’obiettivo di sollecitare scolari e studenti ad approfondire il tema dell’acqua nell’ambito del proprio territorio, dell’ambiente in cui essi vivono, in sintonia con i temi di MILANO EXPO 2015.
  • Il tema “ACQUA, ENERGIA PER LA VITA” può essere sviluppato negli stili e nelle forme grafiche ed espressive più diverse, secondo la creatività di ognuno.
  • Si chiede di realizzare una sorta di “viaggio” all’interno del quale raccontare come l’acqua è vissuta nel contesto del proprio ambito di vita. Ossia: indagare, verificare ed approfondire il ruolo, l’importanza e la presenza dell’acqua nel proprio paese, nel proprio quartiere e nel proprio territorio.
  • E’ un invito a leggere e ad osservare “l’energia dell’acqua” nell’ambiente, raccontando di fiumi e ruscelli, rogge e torrenti, stagni e fontanelle, fonti e sorgenti e così via, illustrando con i modi creativi storie, tradizioni, aspetti e curiosità legati al mondo della “propria acqua”. Ossia, dell’acqua che si vede e si osserva ogni giorno, cogliendone aspetti, problemi e realtà.
  • Le varie storie, potranno essere presentate nelle forme e con i supporti più vari: album, opuscoli, fascicoli, giornali scolastici, audiocassette, dvd, siti web, cd-rom e così via. Il prodotto delle proprie osservazioni “sul posto” potrà essere presentato sottoforma di disegni, fotografie, scritti, strumenti multimediali.
  • Il tema può essere articolato in piena libertà espressiva e creativa, secondo le competenze e le conoscenze di singoli allievi, delle classi e degli istituti.

QUANDO E DOVE INVIARE I LAVORI

  • I lavori dovranno essere realizzati e spediti entro il 30 APRILE 2015 al seguente indirizzo: Okay!, c/o Casa M. E. Mazza, via F. Nullo 48, 24128 Bergamo; farà fede il timbro postale.
  • I lavori dovranno riportare in modo chiaro: classe, scuola, docente coordinatore ed indirizzo completo della sede del plesso o dell’Istituto, con numeri di telefono ed e-mail.
  • Una commissione giudicatrice, a suo insindacabile giudizio, selezionerà gli elaborati ed attribuirà i premi previsti.
  • La premiazione avrà luogo prima delle chiusura del corrente anno scolastico. Il Consorzio, in qualità di ente promotore, si riserva il diritto di utilizzare e valorizzare il materiale pervenuto nell’ambito delle più diverse  attività ed iniziative, anche editoriali.

I PREMI

PER LE SCUOLE MATERNE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE PRIMARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

PER LE SCUOLE SECONDARIE

1° Premio – Videocamera

2° Premio – Lettore DVD

3° Premio – Stampante 

4° Premio – Fotocamera digitale 

5° Premio – Fotocamera digitale

INVITA A SCUOLA 

UN ESPERTO DEL CONSORZIO

Anche quest’anno alle scuole è proposta l’iniziativa “IL CONSORZIO FA…SCUOLA” con la possibilità di organizzare in classe una vera e propria “lezione sull’acqua” con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca. Le scuole potranno usufruire di questa singolare opportunità inviando richiesta via fax o con una e-mail alla redazione di Okay! Data la limitata disponibilità, si invitano le scuole ad inviare la richiesta il più presto possibile. OKAY! Tel. 035 314720

Fax 035 2281243.

Su Web:

OKAY! SCUOLA

FACEBOOK GRUPPI NOI SIAMO OKAY!

“NOI E L’ACQUA”: I RISULTATI SORPRENDENTI DEL SONDAGGIO REALIZZATO DAL CONSORZIO DI BONIFICA ATTRAVERSO OKAY!


Il presidente del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, Franco Gatti, in visita sul Sentierone (Bergamo) alla mostra dei lavori di "Amica Acqua" realizzati dalle scuole.

Il presidente del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, Franco Gatti, in visita sul Sentierone (Bergamo) alla mostra dei lavori di “Amica Acqua” realizzati dalle scuole.

 

Il nostro comportamento in rapporto alle risorse idriche: il sorprendente esito della ricerca “Noi e l’Acqua” svolta nelle scuole di Bergamo dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca sulle pagine del periodico Okay!

 

 

Il panorama “usuale” delle emergenze idriche in Italia è quello veicolato dai media: alluvioni ed inondazioni determinate anche dall’assenza della gestione del territorio, intere aree che cedono alla furia del maltempo, esondazione che ormai colpiscono città di tutto lo Stivale, interi paesi che in estate accusano problemi nell’approvvigionamento di acqua potabile, condotte idriche colabrodo e distribuzione dell’acqua “a macchia di leopardo” (soprattutto nelle regioni meridionali).

Esiste, però, un’altra faccia del problema ambiente, quella incoraggiante che emerge dall’indagine “Noi e l’Acqua” realizzata nelle scuole dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca attraverso le pagine del periodico OKAY! nel recente anno scolastico 2013/2014 nell’ambito dell’iniziativa educativa “Amica Acqua” che lo stesso Consorzio di Bonifica attua nelle scuole da ormai sei anni.

Sono stati ben 381 i questionari compilati e rispediti ad OKAY!: una risposta davvero interessante, proveniente da scuole, plessi e singoli allievi della provincia di Bergamo e da quelle lombarde (e anche da altre regioni italiane) rappresentativa di un numero complessivo di quasi 5.000 alunni, un campione decisamente significativo, forse il primo del genere per numero e vastità di coinvolgimento. Va detto, a confermare della qualità e del valore dell’iniziativa, che al sondaggio non erano abbinati premi o gadgets in regalo. Gli studenti hanno partecipato solo per il gusto di partecipare ad un’attività che è servita anche a prendere coscienza e conoscenza dei propri comportamenti.

Ma vediamo cosa emerge dall’indagine che era articolata su cinque domande con risposte predeterminate. Alla domanda (con risposte multiple) sull’ambito che determina il maggiore uso e consumo idrico, è stato risposto che l’acqua viene utilizzata prevalentemente per la doccia (20%), seguita dal bere (18%), dalla preparazione dei cibi (17%),  dalle pulizie domestiche (15%), per il funzionamento di elettrodomestici (13%), per l’orto ed il giardino (11%), per la pulizia degli automezzi (9%) e per il bagno in vasca (5%).

Relativamente alla domanda sui consumi a scopo alimentare, il 62% del campione dichiara di fare ricorso all’acqua in bottiglie di plastica, il 27% all’acqua del rubinetto e l’11% ad acqua imbottigliata nel vetro.

Per quanto riguarda la auto-valutazione del proprio impegno per un consumo intelligente della risorsa acqua, il 49% lo stima come buono, il 35 % come ottimo, il 9% come scarso ed il restante 7% come insufficiente.

Alla domanda riguardante il consumo medio annuo di litri di acqua da parte delle famiglie degli alunni la graduatoria si articola nel seguente modo: da 50 a 60 mila litri per il 35%, da 30 a 50 mila litri per il 28%, da 100 a 150 mila litri per il 27 %, oltre i 150 mila litri per il 6% e tra gli 80 ed i 100 mila litri per il 4%.

All’ultima domanda  concernente il tema del maggior spreco di acqua nelle azioni quotidiane, il 41% indica la pulizia della persona, il 30% la pulizia della casa, 19% l’alimentazione e la cucina, il 7% per le cattive condizioni degli impianti e il 3% per la cura degli ambienti esterni.

Dall’indagine, eseguita senza propositi di tipo scientifico, ma solo come verifica di gesti e comportamenti, emergono sicuramente dati interessanti che denotano l’attitudine dei ragazzi ad attuare in famiglia comportamenti “virtuosi” nei confronti dell’ambiente e del consumo corretto della risorsa-acqua. Lo confermano, ad esempio, le tendenze nella disponibilità a rivalutare l’utilizzo alimentare dell’acqua erogata dai pubblici acquedotti, e l’atteggiamento critico assunto nei confronti degli sprechi d’acqua collegati alle normali azioni quotidiane.

In definitiva, la ricerca del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca e di Okay! presenta sotto una luce positiva gli adulti della prossima generazione. E questa è davvero una buona notizia. Anche per la “buona scuola” di cui si parla in questi giorni e che qui è già mostrata nella sua concretezza…

“AMICA ACQUA 2014 / CONSORZIO DI BONIFICA”: IN 400 SUL PODIO DEL “SENTIERONE” PER LA FESTA DEI PREMI


!cid_4AEA4319-4767-41F1-BD99-EDD2C5D3640B!cid_E2F8BDE9-7DAC-4142-B229-E335CEC94F9A!cid_F6CB91C2-F12D-488B-AF85-29035ACB9052!cid_4F5165BE-C099-4C84-A907-5902384644D6!cid_30EE9190-5680-4C47-8733-F557C558D7FB

IMMAGINI DELLA PREMIAZIONE DI “AMICA ACQUA 2014”; ALTRE FOTO SARANNO PUBBLICATE NEI PROSSIMI GIORNI

*

Grande festa di colori e di entusiasmo, stamattina, presso il Quadriportico del lo storico Sentierone di Bergamo dove ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della VI edizione dell’iniziativa per le scuole “Amica Acqua” promossa dal Consorzio di bonifica della Media Pianura Bergamasca. Insieme a circa 400 allievi sono intervenuti all’evento il sindaco di Bergamo,Franco Tentorio, il presidente del Consorzio di bonifica, Franco Gatti e il direttore generale del Consorzio di Bonifica, Mario Reduzzi.

Nel suo saluto alle delegazioni scolastiche, il presidente del Consorzio Franco Gatti ha così dichiarato: “Sono molto soddisfatto dei lavori delle scuole, portatori di un messaggio profondo sul tema dell’acqua e della bonifica. Il consorzio dopo 6 edizioni dell’iniziativa sta valutando l’opportunità di riproporla in quanto è finalità propria dell’ente quella di educare e formare i cittadini alle problematuiche delle risorse idriche, partendo proprio dalle nuove generazioni”.

Il direttore generale Mario Reduzzi ha rilevato : “Oltre a d essere qui oggi ho partecipato nel corso dell’anno scolastico ad alcuni incontri nelle aule scolastiche, dove mi sono recato per sensibilizzare gli studenti sull’importante lavoro svolto dal Consorzio sul territorio. Ho notato grande attenzione e interesse sia negli alunni che negli insegnanti. Direi che il bilancio è stato ottimo. Sono arrivate talmente tante richieste – ha sottolineato il direttore – che non siamo riusciti a soddisfarle tutte, ma ci auguriamo di poterlo fare in futuro”. Il sindaco Tentorio ha espresso le sue felicitazioni per il risultato dell’iniziativa e per l’impegno profuso dalle scuole su un tema di vitale importanza ed attualità. Si è anche simpaticamente sottoposto al “questionario” compilato dalle scuole sui temi dell’acqua.  

Assieme al sondaggio, anche gli incontri nelle aule scolastiche hanno costituito una delle novità della sesta edizione di “Amica Acqua, che quest’anno ha voluto portare gli allievi premiati nel cuore di Bergamo Bassa, sotto il Quadriportico del Sentierone, dove fino a domenica è possibile visitare la mostra che raccoglie una parte dei lavori pervenuti all’iniziativa. L’esposizione è una opportunità per verificare come le scuole hanno lavorato quest’anno sul tema, che proponeva l’importanza della bonifica. Un tema nato dalla rinnovata volontà di avviare tra le scuole bergamasche in particolare, una riflessione ed un’azione di conoscenza sul tema, in rapporto allo stesso servizio che il Consorzio svolge da più di cinquant’anni sul territorio provinciale attraverso una serie di interventi a favore della tutela, della gestione e della salvaguardia di una risorsa sempre più inestimabile: l’acqua.

L’iniziativa ha così coinvolto il mondo della scuola in un gioco-ricerca, che ha portato alla realizzazione di prodotti didattico sul tema dell’acqua e, nello specifico, incentrato sul concetto di “bonifica”, dando libero sfogo alla creatività degli studenti che hanno prodotto elaborati  attraverso i supporti più vari: album, disegni, cartelloni, collage, plastici, opuscoli, giornali scolastici, audiocassette, videocassette, cd-rom e così via. Tredici le scuole premiate: undici bergamasche, una milanese e una del trevigiano, rappresentante dai circa 400 studenti presenti alla cerimonia di premiazione, tenutasi all’interno del Quadriportico sul Sentierone. Il Consorzio quest’anno ha anche lanciato l’iniziativa “Il consorzio fa… scuola” che ha visto organizzare con grande successo in numerosi istituti scolastici di Bergamo e provincia una vera e propria “lezione sull’acqua”, con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, arrivando a coinvolgere più di 1.000 alunni. Anche il sondaggio “Indagine sull’acqua” ha raggiunto l’obiettivo: far riflettere gli alunni sui propri comportamenti abituali, instillando nelle nuove generazioni una maggiore conoscenza dell’acqua, realtà amica ed indispensabile.

*

LE SCUOLE PREMIATE

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a A, SERIATE (BG)

SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4a C, SAN GIOVANNI BIANCO (BG)

SCUOLA PRIMARIA, PLESSO POTENZIATO, CLASSE 2a A, BONATE SOTTO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “CAVALLI”, VILLA DI SERIO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA, ENDENNA, ZOGNO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “SAN CARLO”, SPINONE AL LAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “MORETTI”, CLASSE 3a, ZANICA (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “S, GIUSEPPE”, POSCANTE, ZOGNO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CLASSE 5a A, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a B, SERIATE (BG)

PREMI SPECIALI

SCUOLA MEDIA VIALE LIGURIA, ROZZANO (MI)

SCUOLA MEDIA “L. CADORIN”, VAZZOLA (TV)

STORIE E GIORNALINI SULL’ACQUA E LA BONIFICA: I LAVORI DELLA SCUOLA DI CAVERNAGO TRA I PREMIATI DOMANI A BERGAMO


LA FOTOGALLERIA E’ DEDICATA AD ALCUNI DEI LAVORI PERVENUTI DALLA SCUOLA PRIMARIA LOCATELLI DI CAVERNAGO, BG. 

*

“Amica Acqua” e’ un’iniziativa promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca in collaborazione con Okay! Anche quest’anno ha riscosso una bella partecipazione da parte delle scuole. In questa pagina pubblichiamo l’elenco di quelle premiate ed invitate alla premiazione presso il Quadriportico del Sentierone, nel centro di Bergamo, domani 30 maggio 2014, ore 10,30. La mostra dei lavori è inaugurata sempre nella stessa giornata del 30 maggio, sul Sentierone (Bergamo).

*

Ecco le scuole premiate:

 

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a A, SERIATE (BG)

SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4a C, SAN GIOVANNI BIANCO (BG)

SCUOLA PRIMARIA, PLESSO POTENZIATO, CLASSE 2a A, BONATE SOTTO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “CAVALLI”, VILLA DI SERIO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA, ENDENNA, ZOGNO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “SAN CARLO”, SPINONE AL LAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “MORETTI”, CLASSE 3a, ZANICA (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “S, GIUSEPPE”, POSCANTE, ZOGNO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CLASSE 5a A, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a B, SERIATE (BG)

*

PREMI SPECIALI

SCUOLA MEDIA “ICS VIALE LIGURIA”, ROZZANO (MI)

SCUOLA MEDIA “L. CADORIN”, VAZZOLA (TV)

AMICA ACQUA 2014: I “QUADRI” DELLA MEDIA “CADORIN” DI VAZZOLA (TREVISO) TRA I PREMIATI DI VENERDI 30 A BERGAMO


LA FOTOGALLERIA E’ DEDICATA AD ALCUNI DEI LAVORI PERVENUTI DALLA MEDIA “CADORIN” DELL’ICS DI VAZZOLA, TREVISO. 

*

“Amica Acqua” e’ un’iniziativa promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca in collaborazione con Okay! Anche quest’anno ha riscosso una bella partecipazione da parte delle scuole. In questa pagina pubblichiamo l’elenco di quelle premiate ed invitate alla premiazione presso il Quadriportico del Sentierone, nel centro di Bergamo, il giorno 30 maggio 2014, ore 10,30. La mostra dei lavori è inaugurata sempre nella stessa giornata del 30 maggio, sul Sentierone (Bergamo).

Invitiamo le scuole premiate a CONFERMARE la propria presenza alla manifestazione. I premi saranno consegnati direttamente in quel giorno.

*

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a A, SERIATE (BG)

SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4a C, SAN GIOVANNI BIANCO (BG)

SCUOLA PRIMARIA, PLESSO POTENZIATO, CLASSE 2a A, BONATE SOTTO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “CAVALLI”, VILLA DI SERIO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA, ENDENNA, ZOGNO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “SAN CARLO”, SPINONE AL LAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “MORETTI”, CLASSE 3a, ZANICA (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “S, GIUSEPPE”, POSCANTE, ZOGNO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CLASSE 5a A, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a B, SERIATE (BG)

*

PREMI SPECIALI

SCUOLA MEDIA “ICS VIALE LIGURIA”, ROZZANO (MI)

SCUOLA MEDIA “L. CADORIN”, VAZZOLA (TV)