PRIMI IN SICUREZZA: PRESTO OPERATIVA LA PIATTAFORMA PER CARICARE I LAVORI


ANMIL PIATTAFORMA

Presto sarà operativa ed attiva la piattaforma di Primi in Sicurezza dove, per regolamento, andranno caricati i lavori realizzati per l’edizione 2019. La piattaforma è curata da ANMIL e con semplici operazione sarà possibile sia inviare in formato elettronico gli elaborati e sia compilare on line la scheda di partecipazione. Ecco qui sotto i link della piattaforma. 

IL LINK DELLA PIATTAFORMA PER CARICARE I LAVORI:

https://www.primiinsicurezza.it/

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE, CLICCA IL LINK E COMPILA:

https://www.primiinsicurezza.it/scheda-di-partecipazione/

 

Annunci

PRIMI IN SICUREZZA: IL BANDO DELLA XVII EDIZIONE (SCARICA IL PDF)


Locandina Primi in Sic n.17

L’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) e “Okay!” (rivista nata 19 anni fa ed oggi online che si rivolge al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni, educatori e famiglie) hanno lanciato la XVII edizione del Concorso per gli Istituti scolastici “Primi in sicurezza”. Il Concorso anche quest’anno vuole invitare insegnanti e studenti a cimentarsi sul tema “A ciascuno il proprio outfit. La prevenzione degli incidenti sul lavoro passa anche attraverso ciò che indossiamo”, per far riflettere sull’importanza dell’uso dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), non solo per prevenire gli infortuni sul lavoro, ma anche per acquisire una modalità di comportamento sicuro e rispettoso delle regole.

Classi di ogni ordine e grado, ma anche singoli studenti, potranno partecipare alla campagna facendo pervenire i propri lavori producendo e realizzando, entro venerdì 15 marzo 2019. La sicurezza dei nostri figli e delle future generazioni sono due temi all’ANMIL molto cari. I dati INAIL sul fenomeno infortunistico mostrano, purtroppo, che la crescita appare rilevante e significativa tra i lavoratori sotto i 35 anni, una fascia d’età che nel triennio 2015-2017 ha registrato un incremento d’infortuni del 2,2% (da circa 167.000 si è passati a 191.000 casi), più che triplo rispetto a quello medio generale. E questo, per di più, si verifica in un periodo di sostanziale stagnazione dell’occupazione giovanile.

Anche per gli infortuni mortali il numero che interessa i giovani lavoratori si mantiene su quote ancora molto elevate: 192 casi nel 2015 ed altrettanti nel 2016, con un calo nel 2017 che però è ancora provvisorio e non consolidato. Ma anche a scuola ci si infortuna: nel 2015 sono stati circa 77.000 gli infortuni occorsi a studenti e per questo siamo convinti che proprio dai primi banchi di scuola deve cominciare l’approccio più corretto verso i temi della sicurezza e della prevenzione.

SCARICA PDF LOCANDINA: Loc. XVII Ed Primi in Sicurezza

SCARICA BANDO PDF: Regolamento Concorso_Primi in sicurezza

PRIMI IN SICUREZZA: ANMIL ED OKAY! LANCIANO L’EDIZIONE 2018/2019. ECCO IL BANDO (PDF)


Locandina Primi in Sic n.17

In concomitanza con la Giornata Nazionale della Sicurezza nelle Scuole, istituita con legge del 13 luglio 2015 n. 107 ed intitolata allo studente 17enne, Vito Scafidi, morto il 22 novembre del 2008 a seguito del crollo del soffitto del Liceo Darwin di Rivoli (TO), l’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) e “Okay!” (la prima rivista nata 19 anni fa ed oggi online che si rivolge al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni, educatori e famiglie) hanno lanciato la XVII edizione del Concorso per gli Istituti scolastici “Primi in sicurezza”.

Il Concorso quest’anno vuole invitare insegnanti e studenti a cimentarsi sul tema “A ciascuno il proprio outfit. La prevenzione degli incidenti sul lavoro passa anche attraverso ciò che indossiamo”, per far riflettere sull’importanza dell’uso dei DPI (Dispositivi di Protezione Individuale), non solo per prevenire gli infortuni sul lavoro, ma anche per acquisire una modalità di comportamento sicuro e rispettoso delle regole.

Partner prestigiosi di questa edizione sono ASSOSISTEMA (Associazione che rappresenta in Confindustria le imprese che operano nei settori della produzione di DPI) e la SIGGI GROUP (azienda specializzata nella produzione di abbigliamento professionale altamente innovativo e tecnologico).

Classi di ogni ordine e grado, ma anche singoli studenti, potranno partecipare alla campagna facendo pervenire i propri lavori producendo e realizzando, entro venerdì 15 marzo 2019.

La sicurezza dei nostri figli e delle future generazioni sono due temi all’ANMIL molto cari. I dati INAIL sul fenomeno infortunistico mostrano, purtroppo, che la crescita appare rilevante e significativa tra i lavoratori sotto i 35 anni, una fascia d’età che nel triennio 2015-2017 ha registrato un incremento d’infortuni del 2,2% (da circa 167.000 si è passati a 191.000 casi), più che triplo rispetto a quello medio generale. E questo, per di più, si verifica in un periodo di sostanziale stagnazione dell’occupazione giovanile. Anche per gli infortuni mortali il numero che interessa i giovani lavoratori si mantiene su quote ancora molto elevate: 192 casi nel 2015 ed altrettanti nel 2016, con un calo nel 2017 che però è ancora provvisorio e non consolidato.

Ma anche a scuola ci si infortuna: nel 2015 sono stati circa 77.000 gli infortuni occorsi a studenti e per questo siamo convinti che proprio dai primi banchi di scuola deve cominciare l’approccio più corretto verso i temi della sicurezza e della prevenzione.

SCARICA PDF LOCANDINA: Loc. XVII Ed Primi in Sicurezza

SCARICA BANDO PDF: Regolamento Concorso_Primi in sicurezza

DOMENICA 14 OTTOBRE: 68a GIORNATA NAZIONALE PER LE VITTIME INCIDENTI SUL LAVORO


Manifesto 68ª Giornata

La 68ª Giornata Nazionale per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro sarà celebrata Domenica 14 ottobre in tutta Italia e vedrà la manifestazione principale a Roma con la partecipazione del Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio.

Programma

Ore 8.30: Celebrazione S. Messa in memoria dei caduti sul lavoro nella Chiesa Santa Maria in Portico in Campitelli officiata da Monsignor Gianrico Ruzza, Segretario generale del Vicariato di Roma

Ore 10.00: Inizio Cerimonia Civile nella Sala della Protomoteca in Campidoglio con i saluti delle autorità. Un minuto di silenzio in memoria dei caduti sul lavoro. Lettura messaggio Capo dello Stato. Testimonianza di un grande invalido del lavoro. Aeguiranno gli interventi di: presidente nazionale ANMIL, Franco Bettoni; Vice Presidente Commissione Lavoro del Senato, Annamaria Parente; Vice Presidente Commissione Lavoro della Camera, Renata Polverini (in attesa di conferma); Presidente INAIL, Massimo De Felice; Presidente del CIV INAIL, Giovanni Luciano; Segretario Confederale CGIL, Franco Martini; Segretario Confederale CISL, Angelo Colombini; Segretaria Confederale UIL, Silvana Roseto; Presidente Confartigianato, Giorgio Merletti; Ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio; Coordina i lavori il Direttore Generale dell’ANMIL, Sandro Giovannelli

  • Cerimonia di consegna dei Brevetti e dei Distintivi d’onore da parte dell’INAIL di Roma ai grandi invalidi del lavoro aventi diritto

All’evento saranno presenti alcuni studenti delle scuole di Roma vincitrici del Concorso ANMIL “Primi in sicurezza”. Animerà le Cerimonie il Gruppo vocale Kantor diretto dal maestro Daniele Cacciani

 

PRIMI IN SICUREZZA: PREMIATE A BERGAMO LE SCUOLE DELL’INFANZIA


OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Presso la sede provinciale dell’ANMIL di Bergamo si è svolta una piccola ma significativa cerimonia per la consegna alle scuole dell’infanzia bergamasche dei riconoscimenti di Primi in Sicurezza. Impossibilitate a partecipare a Roma, a fine maggio scorso, le delegazioni scolastiche sono state ricevute dal presidente provinciale e regionale Luigi Feliciani, dal consigliare Mario Agostinelli e da Roberto Alborghetti, d.r. di Okay! Un’occasione per annunciare la partenza, a novembre, della XVII edizione della grande iniziativa ANMIL ed Okay! sulla prevenzione degli infortuni sul lavoro. Nelle foto: un momento dell’incontro, nel corso del quale è stato sottolineato l’impegno delle scuole dell’infanzia per i temi di Primi in Sicurezza; con Luigi Feliciani e Mario Agostinelli, i rappresentanti delle scuole di San Giovanni Bianco e Spinone al Lago.

INFORTUNI SUL LAVORO E PRIMI IN SICUREZZA: IN LUGLIO 4 “SPECIALI” SU RADIO RADICALE


 

Ci sarà uno spazio specifico e particolare anche a Primi in Sicurezza – la “campagna” di ANMIL ed Okay! per la prevenzione degli infortuni sul lavoro – nella serie di quattro  approfondimenti che Radio Radicale dedica alla problematica delle “morti bianche”; la prima puntata è andata in onda ieri, 2 luglio, nel programma FaiNotizia. Le prossime puntate saranno trasmesse alle 23.30 – e in replica il lunedì successivo alle 6 del mattino – nelle seguenti date: 9, 16 e 23 luglio 2018, sempre in FaiNotizia. Nella puntata del 23 luglio (la quarta) sarà dato ampio spazio, come detto, a Primi in Sicurezza. Sarà intervistato Roberto Alborghetti (Okay!) che parlerà del significato sociale, didattico ed educativo della grande “campagna” formativa che da 16 anni coinvolge le scuole italiane, fatto unico, per continuità, a livello europeo. Nelle foto: la premiazione di Primi in Sicurezza 2018, il 28 maggio scorso, all’Università La Sapienza di Roma.

 

PRIMI IN SICUREZZA 2018: IN 600 A ROMA PER LA CERIMONIA DI PREMIAZIONE (28 MAGGIO ’18)


Primi in Sic 2018 Invito

Si sta facendo forte l’attesa per la cerimonia di premiazione di Primi in Sicurezza 2018 in programma lunedi prossimo, 28 maggio 2018, dalle ore 10 a Roma, presso l’Aula Magna del Rettorato all’Università La Sapienza. Saranno 600 gli studenti presenti con le delegazioni scolastiche che hanno già confermato e registrato la propria partecipazione agli uffici centrali dell’ANMIL di Roma. Ecco l’elenco degli Istituti scolastici presenti alla manifestazione:

  1. Scuola “Montessori” Circ. Didattico “Maria Montessori”, Mola, BA
  2. IISS Mons. Antonio Bello di Molfetta, BA
  3. Plesso dell’I.C Marconi di Venturina – Scuola primaria “Amici”
  4. Gioele Solari scuola secondaria 1° grado, Albino, BG
  5. Scuola secondaria 1° “Cassano- De Rienzo”, Bitonto, BA
  6. Cesare Battisti” di Fontaniva, Pd
  7. C. Alvaro Gebbione Reggio Calabria
  8. Istituzione formativa Rieti, Poggio Mirteto, RI
  9. C. “Modugno Rutigliano” Bitonto, BA
  10. Istituto Professionale Alberghiero Turistico “Villa San Giovanni”, Reggio Calabria
  11. “Martiri del Bric” – I.C. Pinerolo II, Lauro, TO
  12. Istituto Tecnico Tecnologico “Panella – Vallauri”,
  13. IC “Viale Liguria”, Rozzano – MI
  14. IC. “Giuseppe Parini” (Primaria)
  15. Istituto Dalla Chiesa Spinelli (VB)
  16. Scuola dell’infanzia Cadlolo Umberto I, Roma
  17. IC. De Gasperi da Putignano, BA
  18. Scuola Alighieri Tanzi Mola di Bari, BA

L’ELENCO DELLE SCUOLE PREMIATE – PDF

Primi in Sicurezza 2018 – Scuole Vincitrici

PRIMI IN SICUREZZA 2018: ECCO LE SCUOLE PREMIATE. CERIMONIA A ROMA IL 28 MAGGIO ’18


Locandina XVI Ed_Layout 1

Ecco l’elenco delle Scuole promosse in “Primi in Sicurezza 2018” lanciato da ANMIL ed Okay!. Sono suddivise per le quattro sezioni in cui si articolava l’iniziativa dedicata al tema della prevenzione degli infortuni sul lavoro. Sono state scelte dopo un lungo e complesso lavoro di selezione, a riprova della qualità degli elaborati proposti. Ora l’attenzione è tutta concentrata su lunedi 28 maggio 2018, giorno in cui avrà luogo la cerimonia di premiazione, in Roma, alle ore 10,30, presso la prestigiosa Aula Magna del Rettorato dell’Università La Sapienza. Le scuole premiate riceveranno specifica comunicazione, con l’indicazione delle modalità di partecipazione e con la data di scadenza (venerdi 18 maggio 2018) per la conferma della propria presenza alla cerimonia.

Cattura 1

Cattura 2

Cattura 3

Cattura 4

Qui sotto scarica il pdf con l’elenco completo delle scuole vincitrici per Primi in Sicurezza 2018.

Primi in Sicurezza 2018 – Scuole Vincitrici  

 

 

PRIMI IN SICUREZZA: NUOVA ADESIONE RECORD DALLE SCUOLE DI TUTTA ITALIA


Davvero un’adesione da record per Primi in Sicurezza, la “campagna” di prevenzione degli infortuni sul lavoro promossa da ANMIL ed Okay! La XVI edizione dell’iniziativa ha registrato una grande e rinnovata partecipazione delle scuole, che hanno inviato materiale nelle distinte sezioni previste dall’iniziativa. Sono arrivati prodotti didattici di grande interesse che ora sono al vaglio della commissione giudicatrice. Seguite gli aggiornamenti su questo sito e su quello dell’ANMIL, dove verranno tempestivamente comunicate notizie relative ai premiati e alla cerimonia di premiazione a fine maggio a Roma. Nelle foto: cumuli di posta pervenuta a Primi in Sicurezza 2017/2018.

PRIMI IN SICUREZZA 2018: GRANDE ADESIONE DA SCUOLE DI TUTTA ITALIA


IMG-20180307-WA0010IMG-20180307-WA0011

Si profila un rinnovato successo per PRIMI IN SICUREZZA 2018, la grande iniziativa di ANMIL ed Okay! , dedicata ai temi della prevenzione degli incidenti sul lavoro. Oggi è la data di scadenza per l’invio dei lavori e si attenderanno gli elaborati inviati via servizio postale. La nostra fotogalleria questa volta mette l’obiettivo sul lavoro eseguito dagli allievi dell’Istituto Comprensivo “Garibaldi” di Aprilia (Latina) dove, con la guida della docente Debora Spagnuolo, è stato realizzato un cartellone dedicato al tema di Primi in Sicurezza, “Mettiamoci al sicuro”.

Per il bando di partecipazione di PRIMI IN SICUREZZA cliccare su questo link:
https://okayscuola.wordpress.com/2017/11/19/mettiamoci-al-sicuro-ecco-il-bando-di-primi-in-sicurezza-2017-2018/

Attenzione! L’invio degli elaborati scade oggi, 8 marzo 2018. Ma si attenderanno anche i giorni successivi per permettere l’arrivo dei lavori inviati via posta. Suggeriamo di spedire gli elaborati di PRIMI IN SICUREZZA 2018 per posta con normale e semplice posta prioritaria. Consigliamo di non effettuare invii con posta raccomandata e o assicurata, perchè – nel caso di ritardi o disguidi nel recapito alla sede di Okay! – i plichi potrebbero tornare indietro all’indirizzo della scuola mittente. Per info urgenti: 3334596503.