PRIMI IN SICUREZZA 2017: LA GRANDE FESTA ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA “MUNARI” DI ROMANO D.L. (BG)


Applausi per il bellissimo video. Strette di mano. Complimenti a non finire… Primi in Sicurezza 2017 ha fatto tappa a Romano di Lombardia (BG) per premiare la Scuola dell’Infanzia “Munari” dell’IC Fermi. Non avevano partecipato alla cerimonia di Roma e così ANMIL ed Okay! hanno pensato bene di consegnare il premio a domicilio. Detto fatto. E’ stata una bella mattinata. La Dirigente Scolastica Patrizia Giaveri, insieme al gruppo delle docenti ed ai bimbi, hanno accolto Luigi Feliciani, presidente ANMIL di Bergamo e provincia, Roberto Alborghetti, direttore responsabile di Okay!. E’ intervenuto anche Stefano, vittima di un incidente sul lavoro, il quale ha mostrato la sua “mano robot” con la quale è riuscito a recuperare le funzioni dell’arto che gli era stato troncato nell’incidente. E’ stato mostrato anche il bellissimo video prodotto per Primi in Sicurezza, oltre al cartellone gigante. Pure quello bellissimo e molto coinvolgente. Davvero da premio! Un “Bravissimi & Bravissime” ai bimbi e alle bimbe di Romano di Lombardia!

Nella fotogalleria, alcuni momenti della bella mattinata.

Annunci

PRIMI IN SICUREZZA 2017: “MORTI BIANCHE”, IL RAP DELL’IC PRUDENZANO DI MANDURIA (TA). DA VEDERE!


Primo Premio ex aequo anche per l’Istituto Comprensivo “Francesco Prudenzano” di Manduria: il video-rap  “Morti bianche”, interpretato dall’alunna Evelyn Petrachi (con riprese e montaggio di Mattia Dilorenzo), è stato selezionato fra i lavori vincitori della XV edizione del concorso nazionale “Primi in Sicurezza”, promosso da Anmil e dalla rivista Okay. Anche i ragazzi di Manduria hanno vissuto, il 26 maggio scorso, la bellissima esperienza di essere a Roma, presso la Camera dei Deputati, a ricevere il Premio,  guidati dalle docenti Stefania Maiorano, Alessia Mazza e Alessandra Urbano, insieme a Nando Perrone, consulente di giornalismo. Un altro bel riconoscimento, per l’impegno profuso e per i risultati ottenuti, dall’IC guidato dalla prof.ssa Anna La Guardia.

 

PRIMI IN SICUREZZA 2017: ECCO TUTTE LE SCUOLE PREMIATE IN UN’EDIZIONE DA RECORD


Ecco, qui sotto, il lungo elenco delle scuole premiate per PRIMI IN SICUREZZA, l’iniziativa di ANMIL ed Okay! La XV edizione ha registrato una grande adesione delle scuole, che hanno inviato materiale nelle distinte sezioni previste. Sono arrivati prodotti didattici di grande interesse e in grande numero; ciò ha richiesto un supplemento di tempo per la valutazione. Seguite gli aggiornamenti sul sito dell’ANMIL e di quello di Okay! Come noto, la cerimonia di premiazione è in programma nella mattinata del 26 maggio a Roma, presso la Camera dei Deputati, Nuova Aula Gruppi parlamentari. 

 

***

“PRIMI IN SICUREZZA”

XV EDIZIONE – ANNO 2017

 “LAVORO: VAI SUL SICURO!”

 

ELENCO SCUOLE PREMIATE

L’ordine di pubblicazione non ha un significato di graduatoria o di classifica di merito. 

 

  • A) CATEGORIA “GRAFICA E DISEGNI”

 

1.A      I. C. “DE GASPERI – STEFANO DA PUTIGNANO”

Putignano (Bari)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSE II B

Titolo elaborato: Lavora sul sicuro

 

2.A      I. C. “A. MONTINI”

            Castelnuovo Del Garda (Verona)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSI: II e III C

Titolo elaborato: La sicurezza non è mai abbastanza

 

3.A      I. C. MODUGNO-RUTIGLIANO-ROGADEO

Bitonto (Ba)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSI: II F II e III Sez. D

Titolo elaborato: Vai sul sicuro – Materiale informativo/Pubblicitario/Gadgets

 

4.A      I. C. “V. F. CASSANO – A. DE RENZIO”

Bitonto (BA)

SCUOLA PRIMARIA “CASSANO” – CLASSE V D

Titolo elaborato: Sicurezza: un diritto non un privilegio

 

5.A      SCUOLA PRIMARIA PARITARIA “SUORE DOMENICANE”

Testona di Moncalieri (Torino)

CLASSI: IV e V

Titolo elaborato: Il lavoro sicuro è importante come il pane quotidiano

 

 

 

  • B) CATEGORIA “TESTI E RICERCHE”

 

1.B      I.C. “DON SAVERIO BAVARO – MARCONI”

Giovinazzo (Bari)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSE III C

Titolo elaborato: La sicurezza è il mio mestiere

 

2.B      ISTITUTO COMPRENSIVO “ISOLA DEL LIRI”

Isola Del Liri (Frosinone)

SCUOLA SECONDARIA 1° “D. ALIGHIERI”

FRANCESCO PESSIA – CLASSE III C

Titolo elaborato: Intervista ad un medico del lavoro

 

3.B      I.C. V. F. CASSANO – A. DE RENZIO”

Bitonto (BA)

SCUOLA SECONDARIA 2° – CLASSI: II e III D

Titolo elaborato: Lavoro: vai sul sicuro!

 

4.B      I. OMNIC. “BRUNO-VINCI”

Nicotera (Vibo Valentia)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSE II A

Titolo elaborato: Vai sul sicuro

 

5.B      I.I.S.S. “VIA F. ALBERGOTTI, 35” già “LICEO L. ANNEO SENECA” CLASSI: IV Sez. Q e R

Roma

Titoli elaborati: Telegiornale TG 4 R – Video sulla sicurezza

PREMIO SPECIALE A:

GIANLUCA PREZIOSI – CLASSE III I

Componimento poetico: Dopo la scossa

 

6.B      I.I.S. “CARLO SCARPA-ENRICO MATTEI”

San Donà Di Piave (Venezia)

CLASSE IV B – Indirizzo COSTRUZIONI-AMBIENTE-TERRITORIO – Gruppo 1 e 2

Titoli elaborati: Sicurezza in agricoltura – Sicurezza al porto

 

 

 C) CATEGORIA “VIDEO E WEB”

 

1.C      I.C. “ENRICO FERMI”

Romano Di Lombardia (Bergamo)

SCUOLA INFANZIA “B. MUNARI – ARCOBALENO”

SEZIONI: NUVOLE e PESCI ROSSI

Titoli elaborati: Papà anch’io sono al sicuro se tu lavori sicuro – Racconto il lavoro del mio papà

 

2.C      SCUOLA SECONDARIA 1° “ALIGHIERI-TANZI”
Mola Di Bari (Bari)

CLASSI: I, II e III – Sez. I I, II e III – Sez. L I e III – Sez. M

Titolo elaborato: Vai sul sicuro

 

3.C      ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “F. PRUDENZANO”

Manduria (TA)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSI: II e III

Titolo elaborato: Morti Bianche

 

4.C      I.I.S. “ARIMONDI-EULA”

            Racconigi (Cuneo)

SCUOLA SECONDARIA 2°- CLASSE IV E – Gruppo 1 e 2

            CORSO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO

Titolo elaborato: Anche i ponteggi hanno le loro norme e Meglio non lavorare insieme

 

5.C      I.I.S. “MONS. ANTONIO BELLO”

Molfetta (Bari)

CLASSE V AINDIRIZZO TECNOLOGICO GRAFICA COMUNICAZIONE

Titolo elaborato: A scuola di prevenzione

 

6.C      I.T.S. “A. DE SIMONI – M. QUADRIO”

Sondrio

CLASSE III A – INDIRIZZO COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO

Titolo elaborato: Con i DPI vai al sicuro

 

7.C      I.I.S.S. “I. ALPI – E. MONTALE”

Rutigliano (Bari)

CLASSE V G – INDIRIZZO GRAFICA E COMUNICAZIONE

Titolo elaborato: Basta un attimo!

 

  

  • D) “RAP”

 

1.D      I.C. “GALLUPPI-COLLODI-BEVACQUA”

Reggio Calabria

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSI: II e III – Sez. C III Sez. D

Titolo elaborato: Buongiorno lavoro – Il tempo di vivere e sognare –
Una vita di…scorta

 

2.D      I.C. “V. F. CASSANO – A. DE RENZIO”

Bitonto (BA)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSI: I, II e III Sez. A e E

Titolo elaborato: Corpo senz’anima

 

3.D      I.C. “RADICE – ALIGHIERI”

Catona (Reggio Calabria)

SCUOLA SECONDARIA 1° – CLASSE I F

Titolo elaborato: Il RAP del lavoro

 

4.D      I.C. “MARCO EMILIO SCAURO”

Scauri (Latina)

SCUOLA SECONDARIA 1°

Titolo elaborato: La felicità perduta

 

5.D      ISTITUZIONE FORMATIVA RIETI (I.F.R.)

Poggio Mirteto (Rieti)

CORSO OPERATORE DEL BENESSERE

I ANNO – INDIRIZZI ACCONCIATURA E ESTETICA

Titolo elaborato: Senza rischiare

 

6.D      LICEO SCIENTIFICO-LINGUISTICO “G. C. VANINI”

Casarano (Lecce)

SCUOLA SECONDARIA 2° – CLASSE V F

Titolo elaborato: Ci sono caduto!

Mario Feliciani (Presidente ANMIL Bergamo) e Mario Agostinelli durante un momento dei lavori di selezione e organizzazione dei lavori pervenuti in grandissimo numero per Primi in Sicurezza 2017.

 

****************************************

PREMI SPECIALI ANMIL BERGAMO
Non saranno consegnati a Roma, ma in un apposito momento che sisvolgerà a Bergamo.
SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE
SANCARLO
SPINONE AL LAGO ( BERGAMO)

SCUOLA INFANZIA
SAN GIOVANNI BIANCO (BERGAMO)

SCUOLA PRIMARIA GIOVANNI XXIII
GRASSOBBIO (BERGAMO)

SCUOLA SECONDARIA 1°
ISTITUTO COMPRENSIVO
COCCAGLIO (BRESCIA)

SCUOLA SECONDARIA 1°
ISTITUTO COMPRENSIVO
DERVIO (LECCO)

PRIMI IN SICUREZZA 2017: PARTECIPAZIONE RECORD. PREMIAZIONE IL 26 MAGGIO ALLA CAMERA DEI DEPUTATI


Partecipazione da record per Primi in Sicurezza, la “campagna” di prevenzione degli infortuni sul lavoro promossa da ANMIL ed Okay! La XV edizione dell’iniziativa ha registrato una grande adesione delle scuole, che hanno inviato materiale nelle distinte sezioni previste dall’iniziativa. Sono arrivati prodotti didattici di grande interesse che ora sono al vaglio della commissione giudicatrice. Seguite gli aggiornamenti su questo sito e su quello dell’ANMIL, dove verranno tempestivamente comunicate notizie relative ai premiati. Come noto, già fissata la data della cerimonia di premiazione, in programma il 26 maggio presso la Camera dei Deputati, Nuova Aula Gruppi parlamentari. Nelle foto: alcuni dei lavori pervenuti dall’IC Montini di Castelnuovo del Garda (VR).

TUTTI VOGLIONO ESSERE “PRIMI IN SICUREZZA”: LEGGI L’ARTICOLO DI LUCE TOMMASI SULLA “CAMPAGNA” ANMIL ED OKAY!


20170204_130520_resized

Clicca il link e leggi l’articolo-commento di Luce Tommasi:
http://www.anmil.it/ANMILinforma/Ilcommento/IlCommentodiLuceTommasi/TuttivoglionoesserePrimiinsicurezza/tabid/3080/language/it-IT/Default.aspx

PRIMI IN SICUREZZA: LA 15a EDIZIONE DELLA GRANDE INIZIATIVA DI ANMIL ED OKAY! CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO


Carta_Layout 1

ANMIL e “OKAY!” (la prima rivista, oggi online, che si rivolge al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni, educatori e famiglie, con un blog che supera i 390.000 utenti unici) lanciano la XV edizione di “Primi in sicurezza” , la grande iniziativa che invita a cimentarsi sul tema della sicurezza e della prevenzione degli infortuni sul lavoro.
L’iniziativa che negli anni ha visto la partecipazione di oltre 4.000 istituti e 1.300.000 studenti di tutto il territorio nazionale, dalle scuole d’infanzia a quelle secondarie, si è fregiata anche del coinvolgimento di illustri personaggi che hanno preso parte alla cerimonia di premiazione svoltasi, nelle ultime due edizioni, nella prestigiosa sede Parlamentare della Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari della Camera dei deputati, tra i quali meritano di essere segnalati: il Presidente della Commissione Lavoro al Senato, Sen. Maurizio Sacconi; il Segretario di Presidenza del Senato e Componente della Commissione straordinaria tutela e promozione diritti umani, Sen. Silvana Amati; la Componente della Commissione lavoro nonché della Commissione Infortuni e morti sul lavoro, Sen. Annamaria Parente; il presentatore televisivo Giovanni Muciaccia; la cantautrice Mariella Nava che ha donato all’ANMIL la canzone per le vittime del lavoro “Stasera torno prima” e l’artista rapper Skuba Libre (finalista di Italia’s Got Talent) che ha scritto per l’ANMIL il brano “Qualcosa cambierà”.
Il titolo dell’edizione di quest’anno è “Lavoro: Vai sul sicuro!” e vi potranno partecipare le scuole di ogni ordine e grado (scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° e 2° grado) con lavori collettivi, di classe o individuali, proponendo con la massima libertà espressiva disegni, video, lavori, ricerche ed elaborati di ogni genere.
Le categorie di partecipazione al Concorso per l’assegnazione dei Premi finali – consistenti in ausili didattici, utili e di ultima generazione, ad uso delle classi/scuole vincitrici – faranno riferimento a 4 percorsi espressivi:

A – CATEGORIA “GRAFICA E DISEGNI”;

B – CATEGORIA “TESTI E RICERCHE”;

C – CATEGORIA “VIDEO E WEB”;

D – CATEGORIA “RAP”.

Il termine per la presentazione dei lavori è il 31 MARZO 2017 e la premiazione si svolgerà a Roma, entro la fine dell’anno scolastico 2016/2017, mentre la comunicazione dei vincitori avverrà con pubblicazione degli esiti della Commissione giudicatrice (composta da esperti del settore) entro il 15 MAGGIO 2017, sui siti di ANMIL e “OKAY!” dove è possibile reperire ulteriori informazioni, il Bando e la Scheda di partecipazione.
“Il valore della prevenzione non può essere sottovalutato – dichiara il Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni insieme al Direttore della rivista OKAY! Roberto Alborghetti – ed è tra i banchi di scuola, quando inizia la più grande formazione, che si deve far comprendere quanto sia importante, soprattutto per evitare di farne le spese sulla propria pelle”.

scuola-ic-cassano-de-renzio-bitonto-ba-1

PRIMI IN SICUREZZA 2016: GRANDE FESTA PER LE SCUOLE PREMIATE A ROMA PRESSO LA CAMERA DEI DEPUTATI-AULA GRUPPI PARLAMENTARI


 

Primi in Sicurezza ha premiato i …”Primi in Sicurezza 2016″.  La cerimonia di premiazione si è svolta lunedì 6 giugno, nella prestigiosa cornice della Camera dei Deputati, Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari a Roma, in Via di Campo Marzio n. 74, con la presenza del Presidente Nazionale ANMIL Franco Bettoni, la partecipazione di diverse autorità e rappresentanti istituzionali e del direttore di Okay!, Roberto Alborghetti.

Alla premiazione sono intervenuti la componente della Commissione lavoro nonché della Commissione Infortuni  e morti sul lavoro, On. Annamaria Parente; il Presidente del CIV INAIL Francesco Rampi; il Prof. Marco Stancati esperto in comunicazione sociale; il Dr. Antonio Buccellato CMB Consulting Srl esperto in formazione di AiFOS e ospiti speciali la cantautrice Mariella Nava (che ha donato all’ANMIL una canzone per le vittime del lavoro “Stasera torno prima”), il rapper Skuba Libre, finalista Italia’s Got Talent (ha scritto per il Tour della sicurezza sul lavoro “Qualcosa cambierà”, eseguita a cappella ) e il conduttore tv Giovanni Mucciaccia. Sono intervenuti circa 300 studenti in rappresentanza delle scuole vincitrici: un evento che si è trasformato anche in una festa di chiusura dell’anno scolastico. Proiezioni di videoclips, dei lavori pervenuti e la presentazione del libro “Nessuno resti indietro”, di Roberto Alborghetti, hanno caratterizzato l’evento.

Nato per stimolare docenti, studenti e scuole sui temi della sicurezza sul lavoro e della prevenzione degli infortuni, ad oggi “Primi in Sicurezza” ha coinvolto oltre 4.000 istituti e 1.300.000 studenti, dalle scuole d’infanzia a quelle secondarie, che hanno dimostrato tutte grande impegno e creatività su un tema scomodo e impopolare. Quest’anno l’edizione ha avuto come tema principale il intitolata “Sicurezza: qui ci casco” che si è prestata ad essere interpretata con grande fantasia e creatività, a partire proprio dal gioco di parole rappresentato dalla parola-verbo ‘casco’. La grande novità di questa edizione è stata l’introduzione delle categorie di partecipazione per le quali il percorso didattico e la stessa assegnazione dei premi finali hanno avuto come parametro non più gli ordini e i gradi scolastici, ma categorie di partecipazione divise in 4 percorsi espressivi.

 “Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati di questo Concorso che riesce a catalizzare l’attenzione di docenti e studenti offrendo loro l’occasione di riflettere e interessarsi al tema della sicurezza – dichiarano il Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni e il Direttore della rivista Okay! Roberto Alborghetti – poiché sappiamo che le cifre di questo fenomeno dovrebbero prevedere maggiori investimenti affinché il valore della prevenzione entri tra i banchi di scuola, quando inizia la più grande formazione, per evitare di farne le spese sulla propria pelle”.

I dati INAIL rivelano che il lavoro minorile ha provocato nel 2013 oltre 6.100 infortuni l’anno, mentre nelle scuole gli incidenti che riguardano gli studenti sono stati sempre nello stesso anno 88.530.

“Per questo come associazione che da oltre 70 anni ci occupiamo di assistere e tutelare le vittime del lavoro a partire dai nostri 400.000 iscritti – conclude il Presidente dell’ANMIL puntiamo a stimolare l’entusiasmo dei giovani affinché, domani, diventino lavoratori o imprenditori responsabili che mettono la prevenzione tra i valori intangibili e, con tutti i partecipanti al Concorso sappiamo di avere nuovi alleati in questa lotta ed è su di loro che punteremo per proseguire la nostra campagna per la prevenzione degli infortuni”.

PRIMI IN SICUREZZA 2016:SCUOLE DA TUTTA ITALIA SUGLI SCRANNI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI (NUOVA AULA GRUPPI PARLAMENTARI)


SCUOLA PRIMARIA GIRONDI - BARLETTA (1)

Sedici scuole di ogni ordine e grado, lunedi  6 giugno converranno a Roma, presso la Camera dei Deputati – Nuova Aula dei Gruppi Parlamentari (in Via di Campo Marzio, 74) dove, alle ore 10.30, saliranno sul podio per essere premiate per Primi in Sicurezza 2016, la grande “campagna” promossa da ANMIL ed Okay! sul tema della prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Alla premiazione, oltre al Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni e al Direttore della rivista “OKAY!”, Roberto Alborghetti, interverranno : il Presidente della Commissione Lavoro della Camera, On. Cesare Damiano; la componente della Commissione lavoro nonché della Commissione Infortuni  e morti sul lavoro, On. Annamaria Parente; il Presidente del CIV INAIL Francesco Rampi; il Prof. Marco Stancati esperto in comunicazione sociale; il Dr. Antonio Buccellato CMB Consulting Srl esperto in formazione di AiFOS e ospiti speciali la cantautrice Mariella Nava, che ha donato all’ANMIL una canzone per le vittime del lavoro “Stasera torno prima”, l’artista rapper Skuba Libre (finalista Italia’s Got Talent) che ha scritto per il Tour della sicurezza sul lavoro “Qualcosa cambierà” e il conduttore TV Giovanni Mucciaccia. Present oltre 300 studenti delegati dalle proprie scuole.

Nato per stimolare docenti, studenti e scuole sui temi della sicurezza sul lavoro e della prevenzione degli infortuni, ad oggi il concorso ha coinvolto oltre 4.000 istituti e 1.300.000 studenti, dalle scuole d’infanzia a quelle secondarie, che hanno dimostrato tutte grande impegno e creatività su un tema scomodo e impopolare.

In particolare quest’anno l’edizione ha avuto come tema principale il intitolata “Sicurezza: qui ci casco” che si è prestata ad essere interpretata con grande fantasia e creatività, a partire proprio dal gioco di parole rappresentato dalla parola-verbo ‘casco’. La grande novità di questa edizione è stata l’introduzione delle categorie di partecipazione per le quali il percorso didattico e la stessa assegnazione dei premi finali hanno avuto come parametro non più gli ordini e i gradi scolastici, ma categorie di partecipazione divise in 4 percorsi espressivi.

“Non possiamo che essere soddisfatti dei risultati di questo Concorso che riesce a catalizzare l’attenzione di docenti e studenti offrendo loro l’occasione di riflettere e interessarsi al tema della sicurezza – dichiarano il Presidente dell’ANMIL Franco Bettoni e il Direttore della rivista Okay! Roberto Alborghetti – poiché sappiamo che le cifre di questo fenomeno dovrebbero prevedere maggiori investimenti affinché il valore della prevenzione entri tra i banchi di scuola, quando inizia la più grande formazione, per evitare di farne le spese sulla propria pelle”.

I dati INAIL rivelano che il lavoro minorile ha provocato nel 2013 oltre 6.100 infortuni l’anno, mentre nelle scuole gli incidenti che riguardano gli studenti sono stati sempre nello stesso anno 88.530.

“Per questo come associazione che da oltre 70 anni ci occupiamo di assistere e tutelare le vittime del lavoro a partire dai nostri 400.000 iscritti – conclude il Presidente dell’ANMIL puntiamo a stimolare l’entusiasmo dei giovani affinché, domani, diventino lavoratori o imprenditori responsabili che mettono la prevenzione tra i valori intangibili e, con tutti i partecipanti al Concorso sappiamo di avere nuovi alleati in questa lotta ed è su di loro che punteremo per proseguire la nostra campagna per la prevenzione degli infortuni”.

Per vedere i lavori vincitori e per maggiori informazioni consultare

 www.anmil.it

https://okayscuola.wordpress.com/2016/05/30/il-rapper-skuba-libre-e-la-cantautrice-mariella-nava-tra-gli-ospti-della-grande-premiazione-di-primi-in-sicurezza-alla-camera-dei-deputati/