NATALE 2019 / I BELLISSIMI LAVORI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA DI ORIO AL SERIO


Una festa di colori, fantasia e creatività. Davvero molto belli i lavori realizzati per le festività natalizie 2019  dai bimbi della Scuola dell’Infanzia di Orio al Serio (BG). Le fotografie inviate dall’insegnante Maria Velardi documentano tutto questo. Bellissima la natività tutta colorata e speciale, con i vari personaggi costruiti ad arte. E poi disegni con le stelle e i fantastici gnomi, con i quali i bambini e le bambine augurano a tutti Buon Natale e Felice 2020! Bravissimi tutti: i piccoli artisti e le loro insegnanti!

NATALE / PONTECORVO (FR): TANTI AUGURI DA METTERE SOTTO L’ALBERO


Nelle scuole di tutta Italia c’è grande fermento per preparare gli auguri natalizi da portare a casa, per le proprie famiglie. Anche a Pontecorvo (FR) dove, alla scuola primaria,  la docente Anna Abatecola, accanto a cartoncini augurali (vedi foto) ha lavorato sul tema dell’albero, sotto le varie sfaccettature. E ovviamente con il risultato finale di tanti alberelli augurali. Buon Natale e Felice 2020!

“NATALE IN …CODING” PER LA CLASSE PRIMA DEL 27° CIRCOLO DIDATTICO DI BARI-PALESE


 

I piccoli alunni e le piccole alunne della classe Prima A del plesso Duca D’Aosta del 27° Circolo Didattico di Bari Palerse, Dirigente scolastico Angelo Panebianco, aspettando il Natale, si sono dedicati all’allestimento del corridoio della loro scuola con un’attività di “Coding Unplugged” che li ha coinvolti e appassionati. Inconsapevolmente sono stati avviati ai concetti fondamentali dell’informatica e alle logiche della programmazione senza l’utilizzo del computer. La maestra (la sottoscritta) ha solo messo il primo quadratino e fatto le riprese con il suo cellulare. Il risultato è sorprendente!

Mariella Maiorano

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=532935697190118&id=256903678126656

SCUOLA PRIMARIA DI PICO (IC PONTECORVO 2): MESSAGGI SUL SENSO DEL NATALE


Il Natale della Scuola primaria di Pico (Frosinone), dell’Istituto Comprensivo 2 di Pontecorvo, è arrivato in anticipo attraverso cartelloni, disegni, testi e poesie. Come ci informa la docente Anna Abatecola, tutti i lavori, dopo essere stati esposti, sono stati portati a casa dagli alunni per essere condivisi con le famiglie. Un messaggio sui temi del Natale vero ed essenziale, che non è vissuto sull’onda del consumismo, ma sulle ali del cuore e della solidarietà, simboleggiata anche dalle tradizionali pigotte. Ecco alcuni di questi elaborati, attraverso i quali gli alunni di Pico desiderano esprimere auguri di Buone Feste a tutti gli amici di Okay!

FENOMENI / L’IRRESISTIBILE MAGIA DEGLI AUGURI DI NATALE


GLI AUGURI DI NATALE

Guest Writer: GIANNI SORU

In assoluto gli auguri più belli, colorati, gioiosi e sentiti. Ci sta l’imbarazzo della scelta sulla scelta dei bigliettini o delle cartoline che riportano gli auguri di Natale.

I formati sono vari, da quelli piccolini e quadrati da attaccare sui pacchettini con un nastrino, fino a i biglietti dal formato A6-A5 ed A4. Anche i cartoni animati hanno occupato questo spazio, sono apparsi a farci gli auguri Topolino, Paperino, Pippo, Cip e Ciop, I Looney Tunes, I Baby Looney Tunes, Charlie Brown, Winny the Pooh, Hello Kitty.

I biglietti si presentano in diverse versioni da quelli che, aprendoli,  suonano la melodia natalizia (di solito è Jingle Bells o I Wish a Merry Christmas), a quelli bellissimi ricoperti dai brillantini colorati per renderli ancora più realistici; oppure da quelli in 3D da montare o quelli pop-up; fino a quelli in rilievo o con le lucine.

Ma i soggetti classici e dalle infinite proposte sono Babbo Natale, sempre con il sacco pieno di doni, oppure sulla slitta; i simpatici pupazzi di neve quasi sempre con sciarpa, cappello e guanti; i variopinti alberi di Natale, con vari tipi di addobbi; oppure i bellissimi e infiniti paesaggi con la neve; poi la pianta stella di Natale; le palline colorate dell’albero; le candele, le lanterne, pacchetti di Natale, i panettoni; oppure i bimbi che giocano sulla neve a fare i pupazzi o vicino l’albero. Spesso sono stati aggiunti anche animaletti che o sotto l’albero di Natale, o vicino ai regali o sulla neve, accompagnavano gli auguri come i cervi, gli orsetti, cani, i gattini, uccellini, conigli, pinguini, angioletti, campane, la stella cometa.

Alcuni biglietti avevano anche delle bellissime cornici o piene di stelle, oppure con le pigne e la pianta del Pungitopo, pergamenati. Amatissimi e molto usati dagli anni ’70 agli anni ’90; oggi vengono ancora proposti e c’è chi ancora crede nella magia del bigliettino.

GIANNI SORU

BARI-PALESE: L’ALBERO DI NATALE DISEGNATO DALLA CLASSE 5a SCUOLA PRIMARIA “DUCA D’AOSTA”


La classe 5^ D del plesso Duca d’Aosta del XXVII CIRCOLO DIDATTICO di BARI-PALESE, ha allestito, nel corridoio della scuola, il suo albero personalizzato. Un simpatico e  originale lavoro realizzato con le maestre Mariella Maiorano e Lucrezia Schiraldi. Tanti Auguri di Buon Natale e Felice 2018!