FENOMENI / TELEVISIONI & CARTONI: TUTTI IN ONDA DAL “K2”


K2

GUEST WRITER: GIANNI SORU

Canale nato nel 2010, ancora oggi esistente, ha riscosso un buon successo. Ha proposto vecchie serie tv come: “Daltanious” (Antenna Nord, sigla Superobots), “Due Fantagenitori” (Fox Kids),“Oggy e i maledetti scarafaggi” (Italia 1), “Phineas e Ferb” (Disney Channel, sigla Ermavilo), “Pucca” (GXT), “Sabrina” (Italia 1),  “Yo Kay Watch” (Cartoon network),  “Zig e Shargo” (Boing)… e proposto anche tanti nuovi cartoni animati come:

2010: “A tutto reality l’isola” (un grande successo, sigla Il Naufrago), “Pokemon DP: lotte galattiche” (nuova serie, un grande successo).

2011: “Pokemon nero e bianco” (nuova serie, un grande successo), “Scan 2 go” (un discreto successo), “A tutto reality azione” (un grande successo).

2012: “Squitto lo scoiattolo”, “Yu Gi Oh Zexal” (nuova serie, un grande successo), “Monsuno” (un discreto successo).

  1. “Slugterra lumache esplosive”, “Metal Fight Beyblade Zero G” (nuova serie, un buon successo), “Ying Yang Yo”, “I Dalton” (un discreto successo), “Dinofroz”, “Racket monster”, “Invizimal”.

2014: “Beywarriors Beyraiderz”, “Rocket monkeys”,  “Little Battlers Experience”, “Pokemon XY” (nuova serie, un grande successo), “Dofus – I tesori di Kerubim”, “I cavalieri di Tenkai”, “Hubert e Takako”, “LBX“, “Aiuto! Il mio sedere è impazzito”, “Mamma, Jamie ha i tentacoli“,

2015: “Nano invaders”, “The ultimate Avengers”, “Looped è sempre lunedì”, “Camp Lakebottom” (un buon successo, sigla i Lake Bottom), “Pac man e le avventure mostruose” (sigla Pac Man), “Sonic boom”.

2016: “Alvin and the Chipmunks” (un discreto successo, sigla I Chipmunks), “Transformers robot in disguise”, “Cardfigh!! Vanguard” (un buon successo, sigla Marica De Rosa), “Infinity nando”, “Shin Jeeg robot d’acciaio”, “Talking Tom and friends”.

2017: “Superkar” (sigla Ugo Del Cesare), “Tobot”, “Voltron: legendary defender” (nuova serie), “Dez dei desideri”.

GIANNI SORU

Annunci

FENOMENI / TELEVISIONI & CARTONI: E NEL 2006 ARRIVO’ RAI YOYO


RAI YO YO

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel 2006 nasce RAI YO YO, un canale dedicato ai bambini più piccoli, e riscuote subito un grandissimo successo. Propone vecchie serie tv come: “Amici amici” (Rai), “Apprendista Babbo Natale” (Rai), “Barbapapà” (Rai, sigla Le Mele Verdi), “Caillou” (Rai, sigla Caillou), “Ciao Principessa” (Rai), “Claude” (Rai), “Cuccioli” (Rai, sigla Sergio Mangio), “Dottoressa Peluche” (Disney Channel, sigla La dottoressa Peluche), “Mofy” (Rai, sigla Mofy), “Claude” (Rai), “Curioso come George” (Rai), “Harry e i dinosauri nel magico secchiello blu” (Rai), “Heidi” (Cartoonito, serie in 3D), “I magici piedini di Franny” (Raisat), “Il piccolo Principe” (Rai), “Jacke e i pirati dell’isola che non c’è” (Disney Channel, sigla I 2 pirati), “L’ape Maia” (Rai, sigla Katia Svizzero), “L’arte di Mati e Dada” (Rai), “La famiglia Passiflora” (Rai), “Le nuove avventure di Peter Pan” (Dea Kids, sigla Pierdavide Carone),  “Leonardo” (Rai, sigla Dario Vergassola), “Lola e Virginia” (Disney Channel), “Mamma Mirabelle” (Rai, sigla Mamma Mirabelle), “Masha e Orso” (Rai), “Olivia” (Nick Junior), “Peppa Pig” (Raisat, sigla i Cartoonmatti 2013) , “Piccole talpe” (Rai), “Pimpa” (Rai, sigla Jasmine), “Pipì, Pupù e Rosmarina” (Rai, sigla Pipù Pupù e Rosmarina), “Pop Pixie” (Rai, sigla Cartoon Family), “Principessa Lillifee” (Rai), “Saurini” (Rai, sigla Cartoon Family), “Shuan vita da pecora” (Rai)… Nel 2010 arriva il programma contenitore dal titolo “La posta di Yo Yo” condotto da Carolina Benvenga, ed è spesso affiancata dai conduttori della Melevisione e dal pupazzo il cavallino Lallo.

Propone anche tanti nuovi cartoni animati come:

2006: “La stella di Laura” (sigla L’amica di Laura).

2007: “Pocoyo”, “Celestin”.

2008: “Pinky Dinky Doo”.

2010: “Piccole talpe”, “Musti”.

2011: “Tinga Pinga Tales”, “Il mio amico coniglio”, “I Fantaeroi”, “Dixieland” (sigla Bruno Karol Brunori).

2012: “Piccolo grande Timmy” (un buon successo, sigla Ermavilo), “Roary l’auto da corsa”, “Lulù Brum Brum”, “Il piccolo regno di Ben e Holly” (un buon successo), “Il piccolo Nicolas”, “Il meraviglioso mondo di Richard Scarry” (nuove puntate).

2013: “Hot Wheels battle force”, “Ondino”, “L’ape Maia” (serie in 3D, un discreto successo), “La casa delle api” (un discreto successo, sigla Il Coro dei Monelli).

2014: “Zou”, “Gaspard and Lisa”, “Peter il coniglio”, “Topo Tip” (un discreto successo, sigla Il Coro dei Monelli), “Cars Toons”.

2016: “I Mini Cuccioli” (sigla Sergio Mangio), “Regal Accademy” (un buon successo, sigla Lead).

GIANNI SORU

 

FENOMENI / TELEVISIONI & CARTONI: EFFETTO “BOOMERANG”


BOOMERANG

Ghost Writer: GIANNI SORU

BOOMERANG è un canale TV nato nel 2002. Ha avuto un discreto successo. Ha replicato qualche vecchia serie come: “Babar” (Rai, sigla Simone Topel), “Bentornato topo Gigio” Italia 1), “Braccobaldo” (Rai), “Braccio di Ferro” (Rai), “Bugs Bunny” (Rai), “Dastardly e Muttley” (Canale 51), “Droopy master detective” (Rai), “Felix the cat” (Rai), “Gatto Silvestro” (Rai), “Gli antenati” (Rai, sigla I Flinststones), “Gli amici Cercafamiglia” (Italia 1), “Grisù il draghetto” (Rai), “I baby Looney Tunes” (Italia 1), “I pronipoti” (Telemontecarlo), “Il supersegretissimo agente scoiattolo” (Retequattro), “Isidoro” (Euro TV), “L’orso Yoghi” (Rai), “Le avventure di Penelope Pitstop” (Retequattro), “Le Superchicche” (Cartoon Network), “Napo orso capo” (Telemontecarlo), “Pixie e Dixie” (Rai), “Scooby Doo” (Rai), “Speedy Gonzales” (Rai), “Tom and Jerry” (Rai), “Top-cat” (Telemontecarlo)…

Ha proposto qualche serie inedita di cartoni animati come:

2002: “Il cucciolo Scooby”.

2005: “Krypto the superdog”.

2007: “Shaggy e Scooby Doo” (nuova serie), “Casper scuola di paura”, “Hanamaru”, “George of the jungle” (nuova serie, sigla Ermavilo).

  1. “Lunar Jim”, “Toot e Puddle”.

2011: “La pantera rosa e Co.” (nuova serie), “Super 4”.

2012: “Scooby Doo Mistery Incorpored” (nuova serie, un buon successo).

2015: “Vita da giungla alla riscossa” (un discreto successo), “Tom and Jerry Tales” (nuova serie).

GIANNI SORU

 

 

 

 

 

 

 

 

FENOMENI / TELEVISIONI E CARTONI:QUELLI DI VIDEODELTA/CANALE 51 (POI RETEQUATTRO)


VIDEODELTA-CANALE 51 - RETEQUATTRO

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel 1981 nasce Videodelta (per l’Italia del Nord) e Canale 51 (per l’Italia del Sud). Qui debutteranno tanti bei cartoni animati come: ‘Tekkaman il cavaliere dello spazio’ (un grande successo, sigla cantata da I Micronauti), ‘Le nuove avventure di Pinocchio’ (un enorme successo, sigla cantata da Luigi Lopez), ‘Bird man’ (un buon successo), ‘Galaxy Trio’, ‘Starblazers’ (un grande successo, sigla cantata dagli Argonauti), ‘La principessa Zaffiro’ (un buon successo, sigla cantata da I Cavalieri di Silverland), ‘Il fantastico mondo di Paul’ (un grande successo, sigla cantata da Patrizia Pradella), ‘Shazzan’ (un buon successo), ‘Frankenstein Junior’, ‘La pattuglia degli impossibili’, ‘La corsa senza limiti’ (un grandissimo successo), ‘Butch Cassidy’, ‘Il fantasma bizzarro’, ‘L’invincibile Blue Falcon’, ‘L’invincibile robot Trider G 7’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Blue Noah mare spaziale’ (un discreto successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Gli Erculoidi’, ‘I gatti di Cattanooga’ (un discreto successo), ‘Space Ghost’ (un buon successo), ‘Dino Boy’, ‘L’invincibile Shogun, ‘Capitan Cavie’ (un grande successo), ‘Johsie and the Pussicats’ (un grande successo), ‘Arrivano i Superboys’ (un grande successo), ‘Le avventure di Marco Polo’ (un buon successo, sigle cantate dagli Oliver Onions), ‘Archie e Sabrina’, ‘Speed Buggy’, ‘Quaccula’, ‘L’adorabile strega Winny’,

Nel 1982 le due reti di Videodelta e Canale 51 vengono unificate e nasce il canale nazionale Retequattro. Qui debutta il programma “TOPOLINO SHOW” che riscuote un buon successo, condotto da Elisabetta Viviani che ne canta pure la sigla dal titolo ‘Canzone contro’, Maurizio Esposito e Patrizia Pilchad.

“CIAO CIAO” grande successo per questo programma nato sempre nel 1982 senza conduttori televisivi. Qui debutteranno i cartoni animati di ‘Bem’ (un discreto successo, sigla cantata ad Nico Fidenco), ‘L’uccelo Yankie do do’ (un grandissimo successo), ‘Il supersegretissimo agente scoiattolo’, ‘Atom la formica atomica’, ‘I bom bom magici di Lilly’ (un discreto successo, sigla cantata da Il Piccolo Coro di Lilly), ‘Jackie l’orso del monte Tallak’ (sigla Oliver Onions), ‘Jeanie dai lunghi capelli’, ‘Angie girl’ (un buon successo, sigla cantata dai Kelli e Kelli), ‘Babil junior’ (un buon successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Rocky Joe’ (un grandissimo successo, sigla cantata dagli Oliver Onions), ‘Isabelle de Paris’, ‘Cuore’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘I Superglobetrotters’ (un buon successo), ‘I Superamici’ (III serie, un grande successo), ‘Il piccolo guerriero’, ‘Flo la piccola Robinson’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Yattaman’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Superbook’ (sigla Somrisi), ‘Starblazers II’ (un grandissimo successo), ‘La strega Brumilde’, ‘Bibì e Bobò’, ‘I 3 moschettieri’, ‘I cavalieri d’Arabia’, ‘Il lupo e l’agnellino’, ‘Topomoto e Autogatto’, ‘Il dottor Slump e Arale’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Rocking Horse), ‘Il magico mondo di Gigi’ (un grandissimo successo, sigla cantata dai Somrisi), ‘Masters i dominatori dello spazio’ (un enorme successo), ‘Goldie Gold’, ‘Giatrus il primo uomo’ (sigla Sara e Company).

Nel 1984 ‘Ciao Ciao’ avrà una sigla cantata da Cristina D’Avena con I Piccoli Cantori di Niny Comolli, ma il programma non avrà ancora dei conduttori.

Nel 1985 arriva Giorgia Passeri con il pupazzo orso Four a condurre il programma e sarà un grandissimo successo, canteranno pure la sigla ‘Nuovi amici a Ciao Ciao’ con il Piccolo Coro dell’Antoniano, seguiranno altre loro sigle come ‘Four e Giorgia Ciao Ciao’ e ‘Ciao Ciao gioca con noi’, questa volta assieme ai Piccoli Cantori di Niny Comolli.

Nel frattempo debuttano i cartoni animati di ‘Il piccolo Principe’ (sigla The Band of Mara), ‘Evelyn e la magia di un sogno d’amore’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Lo strano mondo di Minù’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Le avventure della dolce Katy’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Pandemonium’, ‘Hazzard’, ‘Dungeons and Dragons’, ‘Shera la principessa del potere’ (un grande successo), ‘Alpenrose’, ‘Robotech’ (un grande successo), ‘Kid Video’…

Dal 1988 al 1996 il programma sarà condotto sempre dal pupazzo Four che si alternerà con altri presentatori come Paola Tovaglia, Deborah Magnaghi, Davide Garbolino, Guido, Marta. Tutti loro ogni anno incideranno una sigla nuova come ‘Ciao Ciao siamo tutti tuoi amici’, ‘Per me, per te, per noi Ciao Ciao’, ‘Finalmente Ciao Ciao’ cantate con il pupazzo Four e I Piccoli Cantori di Niny Comoli.

Ciao Ciao replicherà anche cartoni animati vecchi come: ‘Albert il ciccione’ (Italia 1), ‘David gnomo amico mio’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Flash Gordon’ (Antenna 3), ‘Gatchaman la battaglia dei pianeti’ (Canale 5, sigla Orchestra e Coro di Augusto Martelli), ‘Hello! Spank’ (Italia 1, sigla I Cuccioli), ‘I fantastici viaggi di Fiorellino’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), Il giro del mondo di Willy Fog’ (Italia 1, sigla Oliver Onions), ‘Il Tulipano nero’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Isidoro’ (Euro TV), ‘L’incantevole Creamy’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘La regina dei mille anni’ (Canale 5, Orchestra e Corod di Augusto Martelli), ‘Lo specchio magico’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘L’uccellino azzurro’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘L’Uomo Ragno’ (Rai, sigla I Sorrisi), ‘Là sui monti con Annette’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Lady Oscar’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Lucy May’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Memole dolce Memole’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Mimì e la nazionale di pallavolo’ (Italia 1, sigla Georgia Lepore), ‘Occhi di gatto’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Piccole donne’ (Canale 5, sigla Cristina D’Avena), ‘Ruy il piccolo Cid’ (Italia 1, sigla Oliver Onions), ‘Simpatiche canaglie’ (Rai), ‘Tarzan’ (Rai), ‘The Chipmunks’ (Italia 1), ‘Vola mio Miniponi’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena)…

“GAME BOAT” è un altro programma di discreto successo, nato nel 1996 e terminato nel 1998, a condurlo è il doppiatore Pietro Ubaldi con Carlotta Brambilla, Marco Bellavia, Roberto Cerlotti, Deborah Morese,  Carlo Sacchetti. L’ultima edizione del 1996 verrà condotta da Pietro Ubaldi assieme a Cristina D’Avena. Qui conosceremo ‘Sailor Moon e il cristallo del cuore’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Petali di stelle per Sailor Moon’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Zorro’ (un discreto successo, sigla cantata da Vincenzo Draghi), ‘Superman’ (sigla Giorgio Vanni)….

GIANNI SORU

FENOMENI / I CARTONI IN TIVÙ: POCHI MA BUONI QUELLI SU MTV, LA TV TUTTA MUSICA…


MTV

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel 1998 il canale che trasmette solo musica, italiana e straniera, vuole dedicare spazio anche ai giovani. Comincia a mandare in onda diversi cartoni animati, pochi ma scelti bene, ottengono subito successo e in pochi anni diventa uno dei canali più seguiti per i cartoons. Verso la fine degli anni 2000 abbandona il settore ragazzi.

1998: “Beavis and Butthead” (un discreto successo), “Daria” (un discreto successo), “Aeon Flux”.

1999: “Alexander” (un discreto successo), “Golden boy” (un buon successo), “Cowboy Bebop” (un buon successo).

2000: “Master Mosquiton” (un buon successo), “Trigun” (un buon successo), “Slam Dunk” (un buon successo), “I cieli di Escaflowne” (un buon successo).

2001: “Excel saga” (un discreto successo), “Yu Yu” (un buon successo), “Blue Submarine”, “Neon Genesis Evangelion” (un buon successo), “Inuyasha” (un buon successo).

2002: “Le situazioni di lui e lei” (un discreto successo), “Sayuki” (un discreto successo).

2003: “GTO” (un buon successo), “Full metal Panic” (un discreto successo).

2004: “Cinderella boy”, “Last Exile”, “Orphen” (un discreto successo), “Wolf’s rain” (un discreto successo).

2005: “Abenobashi”.

GIANNI SORU

FENOMENI / TELEVISIONI E CARTONI: LE PROPOSTE D’ANNATA DI ITALIA 7


ITALIA 7

 

GUEST WRITER: GIANNI SORU

TV nazionale nata nel 1987. “SUPER 7” è il programma per ragazzi condotto da Carlo con i pupazzi Frittella e Mic Mac, ottenendo un buon successo fino al 1991. Uscirà una compilation sigle dal titolo “Supercampioni” che conterrà le sigle dei cartoni animati mandati in onda da Italia 7.

Fino al 1993 questo canale manderà in onda cartoni animati nuovi; riprenderà poi nel 1997-1998.
Qui debuttano i cartoni animati di ‘I difensori della Terra’, ‘Rambo’, ‘Combatter V’, ‘Bravestar’ (un discreto successo), ‘Capitan Dick’ (sigla Giampi Daldello), ‘Sceriffi delle stelle’ (sigla Giampi Daldello), ‘I rangers delle galassie’ (sigla Giampi Daldello), ‘A tutto gas’ (un discreto successo, sigla cantata da Giampi Daldello), ‘I campioni del wrestling’, ‘Motori in pista’ (un discreto successo, sigla cantata da Giampi Daldello), ‘Tartarughe ninja alla riscossa’ (un enorme successo, sigla cantata da Giampi Daldello), ‘I 5 samurai’ (un buon successo, sigla cantata dai Samurai), ‘Rocky Joe il campione’ (un buon successo, sigla cantata da Massimo Dorati), ‘Tommy la stella dei Giants’ (un buon successo, sigla cantata da Massimo Dorati), ‘Il ritorno dei Cavalieri dello zodiaco’ (un enorme successo, sigla cantata da Massimo Dorati), ‘Automodelli’, ‘Voglia di vittoria’, ‘Little Dracula’, ‘Star Street’, ‘Camillo e Pallina’, ‘Sun college’ (sigla Stefano Bersola 1998), “City Hunter” (un grande successo, sigla cantata da Stefano Bersola); “Patlabor” (sigla Stefano Bersola)…

E rivedremo ‘Capitan Harlock’ (Rai, sigla La banda dei bucanieri), ‘Cara dolce Kioko’ (Junior TV), ‘Centurions’ (Odeon TV), ‘Flash Gordon’ (Antenna 3), ‘Giatrus il primo uomo’ (Retequattro, sigla Sara e Co.), ‘Gi Joe’ (Euro TV), ‘Gigi la trottola’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Godam’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re), ‘Goldie Gold’ (Retequattro), ‘Ken il guerriero’ (Euro TV, sigla gli Spectra), ‘La pantera rosa’ (Rai), ‘La valle dei dinosauri’ (Italia 1), ‘Lucky Luke’ (Rai), ‘Lupin III’ (Italia 1, sigla Gli amici di Lupin), ‘Mazinga Z’ (Rai, sigla Galaxy Group), ‘Mister T’ (Italia 1, sigla The Group Team), ‘Moby Dick 5’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Pat la ragazza del baseball’ (Telereporter, sigla Le Mele Verdi), ‘Ranma ½’ (Telemontecarlo, sigla Cartoon Kids), ‘Sealab 2020’ (Italia 1), ‘Scooby Doo’ (Rai), ‘Shera la principessa del potere’… (Retequattro),..
Nel 2000 Italia 7 diverrà La 7 ed Italia 7 Gold.

GIANNI SORU

FENOMENI / I CARTONI IN TV: E NACQUE IL PUPAZZO FIVE DI CANALE 5


CANALE 5

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel 1981 Canale 58 (una tv locale), diverrà Canale 5, una tv nazionale. “POMERIGGIO CON FIVE”: riscuote un grandissimo successo, andrà in onda dal 1981 al 1984  condotto da Augusto Martelli, Fabrizia Carminati ed il pupazzo Five un draghetto, mascotte delle 3 reti Fininvest (oggi Mediaset), Canale 5, Italia 1 e Retequattro. La sigla ‘Five’ è cantata da Five (voce Marco Columbro), con Orchestra e Coro di Augusto Martelli. La domenica il programma si intitolerà Domenica con Five, e la sigla ‘Ma che Five’ è cantata sempre da Five (voce Marco Columbro) e dall’Orchestra e Coro di Augusto Martelli. Per la nuova serie New Five Time (1983), la sigla “Five Time” verrà affidata a Cristina D’Avena sempre con il pupazzo Five (e sempre con voce di Marco Columbro).

In questo programma debuttano i cartoni animati di ‘Pepero’ (un discreto successo), ‘Pinocchio’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Sport Billy’, ‘Gatchaman la battaglia dei pianeti’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Orchestra e Coro di Augusto Martelli), ‘Gloiser X’ (sigla Augusto Martelli), ‘L’incredibile Hulk’ (un discreto successo), ‘Laura’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Tansor Five’ (sigla Orchestra e Coro di Augusto Martelli), ‘Monciccì’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Piccole donne’ (un grande successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Gotriniton’, ‘Golion’ (sigla Rocco Reitano), ‘I Puffi’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘La regina dei mille anni’ (un discreto successo, sigla cantata da Orchestra e Coro di Augusto Martelli)…

Fino al 1986 Canale 5 riproporrà anche vecchie serie tv come ‘Belle e Sebastien’ (Italia 1, sigla Fabiana), ‘Bugs Bunny’ (Rai), ‘C’era una volta Pollon’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Candy Candy’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ‘Chappy’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Charlie Brown’ (Rai), ‘Duffy Duck’ (Rai), ‘Gatto Silvestro’ (Rai), ‘Hello! Spank’ (Italia 1, sigla I Cuccioli), ‘Il Tulipano nero’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘L’incantevole Creamy’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Lady Oscar’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘L’ape Maia’ (Rai, sigla Katia Svizzero e I Pungiglioni), ‘Magica magica Emi’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Mila e Shiro due cuori nella pallavolo’ (Italia 1, sigla Cristina D’Avena), ‘Speedy Gonzales’ (Rai), ‘Wicky il vichingo’ (Rai, sigla Il Coro di Wicky), ‘Willy il coyote’ (Rai)…

Enorme è il successo del draghetto Five (operativo fino al 1984) che uscirà tantissimo merchand come: pupazzi, spille, adesivi, magliette, cartelle, quaderni, astucci, diari, cerchietti, orologi, poster, cinture, gioco da tavolo… Five avrà anche la sua rubrica sul Corriere dei Piccoli rispondendo alla posta dei lettori. Sarà Five ad ispirare il nome dell’etichetta discografica Five Record per l’incisione dei dischi Fininvest ed a dare il nome alle celebri compilation di Fivelandia. Infatti Five comparirà sulle copertine dei dischi assieme al pupazzo Uan e Four fino al 1993.

Dal 1991 al 1996 Canale 5 riprenderà a trasmettere cartoni animati però senza un programma contenitore. Qui debutteranno le serie di: ‘Scuola di polizia’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘I favolosi Tiny’ (un grandissimo successo), ‘Dolce Luna’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Ciao Sabrina’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Diventeremo famose’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Robin Hood’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Bentornato topo Gigio’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Gemelli nel segno del destino’ (sigla Cristina D’Avena), ‘James Bond Junior’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Tazmania’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Bat-man’ (un grande successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Ecco Pippo’ (un buon successo, sigla cantata da Ermavilo), ‘Bonkers gatto combinaguai’ (un discreto successo, sigla cantata da Ermavilo), ‘Le voci della savana’ (sigla Cristina D’Avena), ‘Insuperabili X-Men’ (un buon successo, sigla cantata da Marco Destro), ‘Sailor Moon’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Sailor Moon la luna splende’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘E’ un po’ magia per Terry e Maggie’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto’ (un discreto successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Un fiocco per sognare un fiocco per cambiare’ (un buon successo, sigla cantata da Cristina D’Avena), ‘Sailor Moon e il cristallo del cuore’ (un enorme successo, sigla cantata da Cristina D’Avena)…

GIANNI SORU