IMMAGINI ASTRATTE PER LE PUBBLICHE VIE DI MILANO: ECCO UNA DELLE TANTE GALLERIE “OPEN AIR” DI “LACER/AZIONI”…


© Roberto Alborghetti

Milano è una città “sorprendente” – nel vero senso della parola – anche per il mio progetto “Lacer/azioni” relativo ai manifesti pubblicitari decomposti e strappati, alle “cracks” (crepe naturali) ed ai “segni” urbani … Qualche settimana fa, mentre stavo camminando nella zona Naviglio, sono stato catturato da splendide tavolozze colorate… Sì, una vera e propria collezione “open air”, con colori e trame che fluivano dai muri lungo le pubbliche vie… E così, in questa fotogalleria, propongo alcune immagini astratte, visibili nel centro di Milano, sotto gli occhi (spesso assenti e distratti) dei passanti, che continuano a guardarmi di traverso quando mi vedono impegnato a “catturare” queste sorprendenti cromìe, modellate e forgiate dal tempo e dal tempo (meteorologico).

***

ATTENZIONE: QUESTI NON SONO DIPINTI, SONO… “LACER/AZIONI”

Lacer/azioni” è un progetto di Roberto Alborghetti riguardante una ricerca multidisciplinare sull’apparente caos dei manifesti decomposti, delle crepe (cracks) e dei “segni” urbani . Trasferite su tele, riprodotte su stampe litografiche o tessuti (come la seta), ri-costruite su collage o scansionate in un videoclip, i “visuals” sulla decomposizione urbana e metropolitana giungono a dare nuovi significati ed espressioni estetiche alla carta ed alla materia considerate rifiuti o elementi di disturbo. Un esempio è proposto da questa galleria che mostra nove opere provenienti dalla collezione di circa 50.000 immagini catturate finora da Roberto Alborghetti durante la sua ricerca in tutto il mondo.

Una delle più recenti mostre di Roberto Alborghetti (“Colori di un’ Apocalisse) si è volta per 100 giorni nell’incantevole Rocca Aldobrandesca (XIII secolo), in Toscana (Piancastagnaio, Siena, Italia) dal 6 Ottobre 2012, al 15 gennaio 2013. Una pubblica esposizione “a sorpresa” ha invece avuto luogo il 14 luglio 2013 (piazza del Palazzo della Contessa, Ambivere, Bergamo). Tra i progetti degli ultimi mesi: “Contemplazioni e Lacer/azioni” (album, videoclip ed installazioni, con 27 quadri a commento degli scritti di Tommaso da Olera, 1563-1631), “Atelier di colori ed emozioni” (un progetto che ha coinvolto i bambini autistici), “Lacer/azioni su Alluminio” (undici pannelli realizzati per Fai). Recentemente Roberto Alborghetti è stato l’unico italiano a partecipare all’evento internazionale promosso da Act Group a Nottingham (GB) e dedicato agli artisti ed ai progetti più innovativi in campo culturale ed artistico.

LACER/AZIONI: GALLERIA “OPEN AIR” A ROMA

“UNDERGROUND POP ART” AT TIBURTINA SUBWAY STATION .

prova - Copia (3) - Copia

100.000 VISITE PER IL BLOG “LACER/AZIONI” SU WORDPRESS! UNO SPECIALE DOWNLOAD GRATUITO DELL’ALBUM “POSTCARDS” (CARTOLINE)…


100.000 VISITE !!!

PER IL BLOG DI ROBERTO ALBORGHETTI

SU WORD PRESS.

*

NEL RINGRAZIARE TANTI AMICI CHE CONDIVIDONO

L’AVVENTURA DI “LACER/AZIONI” IN TUTTO IL MONDO

FREE DOWNLOAD

(PER 48 ORE SOLTANTO) DI

LACER/ACTIONS POSTCARDS

CARTOLINE – L’ALBUM

LINK:

100-000-visits-for-this-blog-to-thank-you-free-download-for-48-hrs-only-of-the-unpublished-laceractions-postcards-album/

 *

ROBERTO ALBORGHETTI - LACER7ACTIONS POSTCARDS - 2013