“PRONTO? SONO IL LIBROFONINO”: DUE GIORNATE A MILANO E POI IL “GIRO” CONTINUA IN PUGLIA CON ALTRI INCONTRI


Uno dei tanti incontri che si stanno tenendo in giro per l’Italia sui temi sollevati dal libro “Pronto? Sono il librofonino – Un cellulare racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli”, di Roberto Alborghetti, Illustrazioni di Eleonora Moretti, Edizioni I Quindici

A cura del Servizio Comunicazione
de “I Quindici”

Gli incontri di presentazione dedicati al testo “Pronto? Sono il librofonino” hanno in calendario (domani e dopodomani) l’attesissimo appuntamento a Milano, presso l’Istituto Comprensivo “Gino Capponi”, popolarmente denominata come la “Scuola dei Navigli”, sorgendo appunto nella caratteristica e storica zona della metropoli ambrosiana. Su iniziativa della Dirigente scolastica prof.ssa Gabriella Conte e del gruppo docenti è stata organizzata una “due giorni” che coinvolgerà allievi, insegnanti e genitori nelle tematiche sollevate dal libro di Roberto Alborghetti, illustrato da Eleonora Moretti, edito da I Quindici. I #librofoninodays a Milano, sul tema “Smombies, smartphones e cyber-bulli”, si svolgeranno mercoledi 15 e giovedi 16 marzo, su diverse sedi dell’IC. Successivi incontri si svolgeranno di nuovo in Puglia, come specificato nel programma qui sotto indicato.

  • 15 MARZO 2017, MILANO, ISTITUTO COMPRENSIVO “G.CAPPONI” , SCUOLA PRIMARIA “DOMENICO MORO”: ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio con le Classi Quinte. SCUOLA SECONDARIA 1° “AGOSTINO GEMELLI”: ORE 11,30-13,00 Incontro Laboratorio Classi Prime e Seconde. ORE 18,00 / 20,30: INCONTRO CON I GENITORI, Incontro Laboratorio sul libro “Pronto? Sono il librofonino”.
  • 16 MARZO 2017 MILANO, ISTITUTO COMPRENSIVO “G.CAPPONI”, SCUOLA PRIMARIA: ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio Classi Quinte, presso Aula Teatro della Scuola Secondaria di 1° “Antonio Gramsci”, Incontro Laboratorio su “Pronto? Sono il librofonino”.
  • 3 APRILE 2017, BARLETTA (BT), IC “M. D’AZEGLIO – G. DE NITTIS”, VIA LIBERTA’ 20/A,Incontro Laboratorio sul libro “Pronto? Sono il librofonino”. ORE 10,05 Incontro con le Classi Prime A, H, G Scuola Secondaria 1°; ORE 11,30 Incontro Classi Prime C,E, I Scuola Secondaria 1°.
  • 4 APRILE 2017, BITONTO (BARI), IC CASSANO – DE RENZIO, Incontro Laboratorio sul libro “Pronto? Sono il librofonino”. ORE 9.00 Incontro con le Classi della Scuola Primaria “Cassano”; nel pomeriggio: incontro con i genitori degli alunni.
  • 4 APRILE 2017, MOLA DI BARI, Presentazione di “Come chicchi in una spiga di grano”, Edizioni Velar.
  • 5 APRILE 2017, BITONTO (BARI), IC CASSANO – DE RENZIO, Incontro Laboratorio sul libro “Pronto? Sono il librofonino”.ORE 9 Incontro con le Classi della Scuola Secondaria 1° “De Renzio”; nel pomeriggio: incontro con i genitori degli allievi.
  • 6 APRILE 2017, TREPUZZI (LECCE), IC “PROF. GIUSEPPE COSTANTINO SOZ”, POLO UNO, Incontro Laboratorio sul libro “Pronto? Sono il librofonino”. ORE 9,00 Incontro con le Classi Quarte Scuola Primaria; ORE 11,00 Incontro Laboratorio con Classi Quinte Scuola Primaria e Classi Prime Scuola Secondaria 1°. Gli incontri si terranno presso il Plesso di Via Pepe.

*

ALTRE DATE SARANNO COMUNICATE PROSSIMAMENTE.

Volete anche voi organizzare un incontro sul “librofonino” con la partecipazione del suo autore? ecco i riferimenti da contattare: sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

IL “LIBROFONINO” A BARLETTA: ALLA PRIMARIA “DIBARI” SI DISCUTE SUL CELLULARE, A SUON DI POESIE


Guest writer: STEFANO ALBERTI

Gli incontri di presentazione del libro “Pronto? Sono il librofonino”, scritto da Roberto Alborghetti e illustrato da Eleonora Moretti, stanno suscitando molto interesse nelle scuole italiane. Anche a Barletta, presso il Sesto Circolo Girondi, il libro (edito da I Quindici) ha offerto lo spunto per svolgere attività didattiche sui temi dell’uso (e spesso dell’abuso) di uno strumento che ha rivoluzionato modi e comportamenti, individuali e sociali. Insieme all’autore sono intervenuti la Dirigente dott.ssa Serafina Ardito e il dott. Giuseppe Dimiccoli, Presidente del Consiglio di Circolo.
Presso la Scuola primaria “P. Raffaele Dibari” la classe Quinta E per l’occasione ha prodotto delle riflessioni a suon di poesie. Siamo lieti di pubblicare le simpaticissime composizioni, ringraziando le insegnanti Grazia Mennuni e Carmen Antonucci per la collaborazione. Ecco le composizioni prodotte.

 

VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE: 
sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

Un’immagine dell’incontro svoltosi a Barletta alla Primaria “Dibari”, del Sesto Circolo Didattico Girondi.

“PRONTO? SONO IL LIBROFONINO”: A TAURISANO (LECCE) UNA GIORNATA PER PARLARE DI SMOMBIES,SMARTPHONES E CYBER-BULLI (21 FEBBRAIO)


taurisano-21-2-2017

A cura del Servizio Comunicazione
de “I Quindici”

Il giro di presentazioni di “Pronto? Sono il librofonino” – simpaticamente chiamato “LibrofoninoTour” – ha già in agenda diverse tappe, la prima delle quali sarà a Taurisano, in provincia di Lecce. Qui, l’Istituto Comprensivo Statale Polo 2 (Via Lecce 129), su iniziativa della Dirigente scolastica prof.ssa Maria Assunta Corsini e del gruppo docenti, ha organizzato una vera e propria giornata nel corso della quale, allievi, insegnanti e genitori, saranno coinvolti nelle tematiche sollevate dal libro di Roberto Alborghetti, edito da I Quindici.

Tutto si svolgerà martedi 21 febbraio 2017, presso l’
Auditorium dell’istituto. Tema dell’evento: “Smombies, smartphones e cyber-bulli”. Questo il programma: Ore 9,30 Saluto della Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Assunta Corsini; ore 9,40 – 13,00 Incontro-Laboratorio di Roberto Alborghetti con gli alunni della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di primo grado; Ore 16 – 17 Incontro con i genitori. Con l’autore sarà presente Paolo Sandini, de I Quindici, storico marchio dell’editoria italiana per l’infanzia. .
L’incontro sulle realtà proposte da “Pronto? Sono il librofonino” rientra nella interessante e significativa attività che l’IC Polo 2 di Taurisano sta promuovendo da anni sui temi della lettura, della legalità e della sicurezza su web. Come evidenziato dalla locandina di presentazione, il libro suggerisce una storia, per prendere coscienza che la tecnologia non va usata “per mentire, deridere o ingannare un altro essere umano” o per farsi coinvolgere in conversazioni che possono fare del male agli altri.

“Pronto? Sono il librofonino”, con le bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti, è un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli”.Uscito da pochi giorni, sta già suscitando un singolare interesse tra gli studenti, le famiglie e le istituzioni, come dimostrato dai recenti incontri svoltisi a Mola di Bari (Puglia), Bianchi e Colosimi (Calabria). Anche la “giornata” a Taurisano sarà una opportunità per riflettere su uno dei fenomeni che ci tocca tutti: quello della comunicazione tramite i telefonini, realtà che ci sta cambiando (e condizionando) la vita quotidiana.

*
VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE
sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

PRONTO? SONO IL LIBROFONINO…Glinglonglang-Glanglinglong-Glonglanglung


copertina-def

Ecco il primo #librofonino al mondo! Glinglonglang-Glanglinglong-Glonglanglung! Un cellulare racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli… Con le bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti… Un piccolo grande libro de I Quindici.

copertina-def-retro

“NESSUNO RESTI INDIETRO”: INCONTRI-EVENTO A BARLETTA, MOLA DI BARI E BITONTO IL 24 E 25 MAGGIO


Continua la serie delle presentazioni di “Nessuno resti indietro”, il nuovo libro edito da Velar e scritto da Roberto Alborghetti, che racconta fatti, esperienze e testimonianze su Papa Francesco, la dignità del lavoro e l’inclusione sociale.

Prossime tappe in Puglia, con una serie di eventi, molto attesi, a Barletta, Mola di Bari e Bitonto, dove sono programmati incontri che coinvolgono enti, istituzioni, associazioni culturali e istituti scolastici.

BARLETTA

BARLETTA

Martedi 24 maggio, appuntamento a Barletta, per un evento che si terrà presso la palestra dell’Istituto Comprensivo “R.Musti-R.Dimiccoli”, in via Palestro 84, con inizio alle ore 16,30. Gli alunni dell’Istituto, che ha un indirizzo musicale, animeranno un pomeriggio speciale, che prevede la presenza dell’autore, Roberto Alborghetti, che risponderà alle domande del moderatore, il giornalista Giuseppe Dimiccoli (Gazzetta del Mezzogiorno) e degli stessi allievi, che saranno protagonisti di un singolare ”fuoco di fila” di domande rivolte all’autore di “Nessuno resti indietro”.

Interverranno: Prof.ssa Maria Angela Petroni, Dirigente scolastico; Fausta di Fidio  Fortino, docente; Mons. Filippo Salvo, Vicario della Diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie. L’incontro vedrà l’esibizione del Coro Polifonico Stabile, diretto dal maestro Michele Caputo, e dell’Orchestra Stabile dell’Istituto “R.Musti-R.Dimiccoli”, con i docenti di strumento L.Cioce, A.Ciura, T.Dangelico, P.Durante,T.Salvemini. Insomma, un grande pomeriggio, che porterà in primo piano le questioni dell’integrazione e dell’inclusione sociale, temi sollevati dal libro e su cui anche gli stessi allievi hanno lavorato nell’ambito di progetti didattici.

MOLA DI BARI

MOLA DI BARI

“Nessuno resti indietro: Papa Francesco, la dignità del lavoro e del l’inclusione sociale” sarà anche al centro dell’incontro che si terrà martedì 24 maggio, nell’Auditorium dell’I.I.S.S. “Da Vinci – Majorana”, in via Aldo Moro, a Mola di Bari, con inizio alle ore 19.

Dopo il saluto della padrona di casa, prof.ssa  Caterina  Silvestre, della dirigente della scuola secondaria di primo grado prof.ssa Cinzia Brunelli e del sindaco di Mola di Bari, Giangrazio Di Rutigliano, la prof.ssa Giovanna Fralonardo, presidente della Università della Terza Età, introdurrà le tematiche del libro per lasciare in seguito ampio spazio alla viva voce dell’autore Roberto Alborghetti. Previsti anche le esibizioni di gruppi di studenti – coordinati dalla docente Sabrina Linsalata – in brani rap sul tema della sicurezza in ambito lavorativo. L’evento è curato da Domenico Sparno del Culture Club Cafè, nota libreria di Mola di Bari, molto attiva nella promozione della cultura libraria.

BITONTO

BITONTO

Altra serata-evento si svolgerà a Bitonto (Bari) promossa dal periodico “Primo Piano” in collaborazione con il Comune di Bitonto, l’Ordine degli Avvocati di Bari e l’Associazione culturale “Il Cenacolo dei Poeti”. Si terrà mercoledi 25 maggio 2016, alle ore 18,30, presso il suggestivo Chiostro della Scuola “Don Milani”.

I contenuti del libro “Nessuno resti indietro” hanno suggerito il tema della serata: “Papa Francesco: le sfide del lavoro ai tempi del Jobs-Act”. Parteciperanno: Mario Loizzo, Presidente del Consiglio Regionale della Puglia: Antonio Nunziante, Vice Presidente Giunta Regione Puglia, Assessore alla Protezione Civile, al Personale e all’Organizzazione; Roberto Alborghetti, Giornalista e Autore di “Nessuno resti indietro”. Porterà il saluto il Sindaco della città di Bitonto, Michele Abbaticchio. Il dibattito sarà moderato da Roberto Toscano,  Giuslavorista e Cultore di Diritto del Lavoro c/o Università di Bari.