“GIORNALINOI 2015″/IL GRAN PREMIO MIRABILANDIA DEI GIORNALI SCOLASTICI: FINO AL 30 GIUGNO L’INVIO DELLE TESTATE


PAGINE 16-17 (4)

Mirabilandia, in collaborazione con Okay!, promuove la  XIII edizione di GIORNALINOI, concorso nazionale che ha l’obiettivo di valorizzare la produzione di giornali scolastici realizzati dalle scuole italiane.

A CHI SI RIVOLGE

GIORNALINOI si rivolge a scuole ed istituti dei seguenti ordini e gradi:

  • Sezione 1: riservata a giornali pubblicati da classi, laboratori, plessi delle Scuole primarie (elementari), statali e no;
  • Sezione 2: riservata a giornali pubblicati da classi, laboratori, sezioni ed istituti delle Scuole secondarie di primo grado (medie inferiori), statali e no ;
  • Sezione 3: riservata a giornali pubblicati dagli Istituti Comprensivi Scolastici;
  • Sezione 4: riservata a giornali pubblicati da classi, laboratori, sezioni Scuole secondarie (medie superiori), statali e no;
  • Sezione 5: riservata a giornali pubblicati da gruppi di ragazzi e giovani appartenenti a realtà culturali, associative, religiose, ricreative, sportive e così via.

COME SI PARTECIPA

  • Si partecipa al concorso presentando giornali scolastici di qualsiasi formato, pubblicati su carta, multimediali o in versione “on line”. I giornali devono essere stati pubblicati nell’anno scolastico 2014–2015.
  • Contenuti e temi degli articoli sono liberi e possono occuparsi dei più svariati argomenti, inerenti la vita dei ragazzi e dei giovani, ma anche relativi a fatti, problemi e questioni riguardanti l’attualità, la società, l’ambiente, la scuola, la cultura, il tempo libero, lo sport.
  • Premi Speciali sono previsti per i giornali scolastici che dedicano articoli, servizi ed inchieste su Mirabilandia, le sue attrazioni, la sua storia, i suoi personaggi, il suo ambiente, i suoi contenuti didattici. Per informazioni su Mirabilandia, consultare il sito all’indirizzo mirabilandia.it od inviare richiesta di materiale all’e-mail mirabilandia@mirabilandia.it
  • Altre informazioni sono presenti sul sito: okayscuola.wordpress.com/

LE SCADENZE

  • I giornali scolastici dovranno pervenire in 2 copie entro il 30 GIUGNO 2015 al seguente indirizzo: OKAY!, c/o casa M.E.Mazza, via F.Nullo 48, 24128 Bergamo.
  • I giornali multimediali e su web vanno presentati su cd-rom/dvd/pen drive o in 1 esemplare stampato su carta.
  • La partecipazione al concorso comporta l’accettazione del regolamento e la consegna della scheda con le informazioni relative alla partecipazione.
  • I vincitori saranno informati direttamente presso le sedi scolastiche.

GIURIA E PREMI

  • Una Giuria, composta da giornalisti, docenti ed operatori culturali, procederà alla scelta dei giornali scolastici meritevoli di un premio.
  • I premi verranno attribuiti per ordini scolastici. Prevista una giornata con ingresso gratuito per la redazione vincitrice.
  • Verranno attribuiti Premi Speciali Tematici. Un Premio Speciale sarà assegnato alla redazione del giornale scolastico che avrà dedicato i migliori servizi ed articoli al Parco di Mirabilandia, raccontato e descritto nei suoi vari aspetti e realtà.
  • Il giudizio della giuria è insindacabile. I giornali scolastici, anche se non premiati, non verranno restituiti; essi saranno inviati presso presso l’Emeroteca nazionale del Giornalismo scolastico di Piancastagnaio (Siena) curata da Osa Onlus.

PREMIAZIONE

  • La premiazione avverrà a metà ottobre 2015 presso il Parco di Mirabilandia nell’ambito di una manifestazione che riunirà le delegazioni scolastiche delle testate premiate, con mostra dei giornali partecipanti al concorso ed incontro-dibattito con operatori della comunicazione.

NELLE FOTO: IMMAGINI DELLE PREMIAZIONI DELLA SCORSA EDIZIONE DI GIRONALINOI PRESSO MIRABILANDIA.

 

 

 

“GIORNALINOI”: SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

CLASSE/GRUPPO —————————————————————–

SCUOLA/ ISTITUTO ————————————————————–

VIA  ——————————————————–NUMERO————–

PAESE/CITTA’———————————————-PROVINCIA——–

TEL.——————————–FAX ———————————————

E-MAIL——————————————————————————-

Partecipiamo al concorso di giornalismo scolastico con la  testata denominata

INSEGNANTE referente ———————————————————–

DIRIGENTE scolastico————————————————————-

 

  • I dati richiesti ai partecipanti sono finalizzati esclusivamente alla gestione dell’iniziativa e per ricevere informazioni da Mirabilandia.
Annunci

FENOMENI / TIVU’ E RIVISTE: QUANDO IL “CARTOON” FINISCE SULLA CARTA STAMPATA


LE RIVISTE DEI PROGRAMMI TV

Guest writer: GIANNI SORU

I cartoni animati si sono conquistati le copertine e le pagine anche di importanti e famosissime testate di programmi tv. Alcune note alcune meno note, alcune con vita breve altre storiche. Ecco qui una lista.

DI PIU’ TV: ha dedicato una copertina alle “Winx club”, e qualche articoletto ai cartoni animati: Belle e Sebastien, Daitarn 3, Hello Spank, I 5 samurai, Ken il guerriero, Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, Ti voglio bene Denver…

FAMIGLIA TV: importante rivista ha dedicato la copertina a “L’orsacchiotto Mysha” ed ha dedicato tanti bellissimi articoli ai cartoni animati come Anna dai capelli rossi, Astroboy, Belfy e Lillibit, Belle e Sebastien, Braccio di ferro, Candy Candy, C’era una volta Pollon, Carletto il principe dei mostri, Chappy, Chobin il principe stellare, Coccinella, D’Artacan e i tre moschettieri, Don Chuck il castoro, Flash Gordon, Gackeen il robot magnetico, Galaxy Express 999, Gatchaman la battaglia dei pianeti, Georgie, Gli gnomi delle montagne, Heidi, I fantastici viaggi di Fiorellino, I Superamici, Il dottor Slump e Arale, Il fantastico mondo di Paul, Il fiuto di Sherlock Holmes, Il magico mondo di Gigi, Il tulipano nero, Jenny la tennista, Judo boy, La famiglia Mezil, La principessa Zaffiro, La spada di King Arthur, Lady Oscar, L’ape Maia, Le avventure dell’ape Magà, Le avventure di Huckleberry Finn, Le nuove avventure di Pinocchio, Lo specchio magico, L’uccellino azzurro, Lulù l’angelo tra i fiori, Marco, Mazinga Z, Mimì e la nazionale di pallavolo, Mimì e le ragazze della pallavolo, Monkey, Nanà supergirl, Peline story, Sampei ragazzo pescatore, Scooby Doo, Starblazers, Yattaman…

FILM TV: ha dedicato una copertina a “I Simpson”.

GUIDA TV: famosissima rivista ha dedicato le copertina a “Mazinga Z”, “Astro robot contatto ypsilon” e dedicato diversi articoletti ai cartoni animati: Anna dai capelli rossi, Astro robot contato ypsilon, Atlas ufo robot, Barbapapà, Belle e Sebastien, Bia la sfida della magia, C’era una volta Pollon, Calimero, Capitan Futuro, Capitan Harlock, Carletto il principe dei mostri, Chappy, Charlotte, Cuore, D’Artacan e i tre moschettieri, Doraemon, Evelyn e la magia di un sogno d’amore, Flo la piccola Robinson, Galaxy Express 999, Georgie, Gli antenati, Ghostbusters, Gli Snorky, Heidi, Hello Sandybell, Hello Spank, I fantastici 4, I fantastici viaggi di Fiorellino, I Puffi, Il dottor Slump e Arale, Il fiuto di Sherlock Holmes, Il magico mondo di Gigi, Il tulipano nero, Jenny la tennista, L’ape Maia, Kiss me Licia, L’incantevole Creamy, L’ispettore Gadget, L’Uomo Ragno, Lady Oscar, Le avventure di Huckleberry Finn, Là sui monti con Annette, Lo specchio magico, Lalabel, Lucy May, Magica magica Emi, Marco, Mask, Mazinga Z, Memole dolce Memole, Mila e Shiro due cuori nella pallavolo, Mimì e la nazionale di pallavolo, Mimì e le ragazze della pallavolo, Nanà supergirl, Nils Holgersson, Occhi di gatto, Pepero, Remì le sue avventure, Ruy il piccolo cid, Sam ragazzo del west, Scooby doo, Shera la principessa del potere, Superauto mach 5 go go go, Tom story, Winx club…

ONDA TIVU’: ha dedicato le copertine a “Danguard”, “I Simspon”, “Pippo”, “Calimero”, “Aladino”, “Bonkers gatto combinaguai”, “Rugrats”; e dedicato tanti articoli sui cartoni animati Angie girl, Belle e Sebastien, Calimero, C’era una volta Pollon, D’Artacan e i tre moschettieri, D’Artagnan e i moschettieri del re, Dragon ball, Flo la piccola Robinson, Georgie, Gi Joe, Heidi, Hello Sandybell, Hello Spank, Hilary, I Cavalieri dello zodiaco, I 5 samurai, I Puffi, Il dottor Slump e Arale, Kimba il leone bianco, Kiss me Licia, La spada di King Arthur, Là sui monti con Annette, Lady Oscar, Lamù la ragazza dello spazio, L’ape Maia, L’incantevole Creamy, Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto, L’ispettore Gadget, Lo specchio magico, Lovely Sara, L’Uomo Ragno, Lupin III, Magica magica Emi, Mary e il giardino dei misteri, Milly un giorno dopo l’altro, Nanà supergirl, Papà gambalunga, Piccoli problemi di cuore, Ranma ½, Ryù il ragazzo delle caverne, Sailor Moon, Ti voglio bene Denver, Tom and Jerry, Un fiocco per sognare un fiocco per cambiare, Una porta socchiusa ai confini del sole, Virtua fighter…

SATELLITE: ha ospitato in copertina “Ranma ½”.

SCELTA TV: bellissima rivista, ha dedicato tante bellissime copertine ai cartoni animati come “Betty Boop”, “Atlas ufo robot” (ben 2), “Scooby doo”, “Le avventure dell’ape Magà” (ben 2), “Jeeg robot”, “Il grande Mazinga”, “Ryù il ragazzo delle caverne”, “Temple e Tam Tam”, “Daitarn 3”, “Candy Candy” (ben 3), “Charlotte”, “Starblazers”, “Gackeen il robot magnetico”, “Peline story”, “Starzinger”, “Lulù l’angelo tra i fiori”, “Lady Oscar” (ben 2), “Superauto mach 5 go go go”, “I Puffi”, “Ulysse 31”, “Kiss me Licia”, “Occhi di gatto-Magica Emi”…

SERIES: ha dedicato una copertina a “South Park”.

SKY MAGAZINE: ha dedicato una copertina a “Winny the Pooh” ed ha ospitato anche “Transformers” e “Le superchicche”; e realizzato tanti articoli ai cartoni animati Anna dai capelli rossi, Charlotte, Cyborg i 9 supermagnifici, Doraemon, Galaxy Express 999, Hurricane Polymar, I Simpson, Ken il guerriero, Kyashan il ragazzo aneroide, L’ape Maia, L’orso Yoghi, Lamù la ragazza dello spazio, Lupin III, Tekkaman il cavaliere dello spazio, Transformers…

TV MAGAZINE: ha dedicato una copertina alle “Winx club” e qualche articolo ai cartoni animati Calimero, City Hunter, Flo la piccola Robinson, Gundam, Hello Spank, I Puffi, L’ape Maia, Lady Oscar, Le avventure dell’ape Magà, Siamo fatti così, Top cat, Vola mio Miniponi, Winx Club…

TV MIA: ha ospitato in copertina “I Puffi”.

TV RADIO CORRIERE: storica rivista per la tv, ha dedicato tanti articoli ai cartoni animati: Anna dai capelli rossi, Astro robot contato ypsilon, Atlas ufo robot, Barbapapà, Bia la sfida della magia, Calimero, Capitan Futuro, Capitan Harlock, Charlotte, D’Artacan e i tre moschettieri, Doraemon, Galaxy Express 999, Gigi la trottola, Gli antenati, Gli orsetti del cuore, Heidi, Hello Sandybell, I fantastici 4, I Puffi, L’ape Maia, L’Uomo Ragno, Lady Oscar, Le avventure di Huckleberry Finn, Lo specchio magico, Lucy May, Marco, Mazinga Z, Nils Holgersson, Ransie la strega, Remì le sue avventure, Scooby doo, Tom story, Winx club…

TV SETTE: ha dedicato una copertina a “Pippo” e alle “Winx club” e qualche articolo sui cartoni animati Anna dai capelli rossi, Calimero, Charlotte, Dragon ball, Flo la piccola Robinson, Gi Joe, Gli antenati, Gli amici Cercafamiglia, Gundam, Hello Spank, Heidi, I Cavalieri dello zodiaco, I Puffi, I Simpson, L’ape Maia, L’orso Yoghi, L’Uomo Ragno, Lupin III, Remì le sue avventure…

 TV SORRISI E CANZONI: famosissima testata ha dedicato le copertine a: “Biancaneve e i 7 nani”, “Topolino”, Paperino”, “L’Uomo Ragno-I fantastici 4-Asterix-Lupo Alberto-TNT-Fantom-Mandrake”, “Heidi”, “Goldrake” (ben 2), “Remì le sue avventure”, “Anna dai capelli rossi”, “I Puffi”, “Scooby Doo-Pokemon”… questa testata ha realizzato diverse iniziative bellissime. I bambini potevano parlare al telefono con le voci dei loro personaggi preferiti come Braccio di Ferro, L’Uomo Ragno, Capitan Harlock, Remì, Mazinga Z, L’ape Maia, Candy Candy, Marco.

Ha pubblicato quasi un centinaio di testi e dischi delle sigle dei cartoni animati, ed ha dedicato centinaia di bellissimi articoli tra cui: Anna dai capelli rossi, Astro robot contatto ypsilon, Astroboy, Atlas ufo robot, Avventure disavventure e amori di Nero cane di leva, Belle e Sebastien, Bia la sfida della magia, Black Star, Calimero, Candy Candy, Capitan Futuro, Capitan Harlock, Conte Dacula, Cuore, D’Artacan e i tre moschettieri, Digimon, Doraemon, Dragon Ball, Flo la piccola Robinson, Galaxy Express 999, Georgie, Gigi la trottola, Gli Snorky, Heidi, Hello Sandybell, Hello Spank, Holly e Benji due fuoriclasse, I fantastici 4, I Puffi, I Simpson, Il dottor Slump e Arale, Il fiuto di Sherlock Holmes, Il grande sogno di Maya, Il mistero della pietra azzurra, Il Tulipano nero, Kiss me Licia, L’ape Maia, Lady Oscar, La regina dei mille anni, Le avventure di Huckleberry Finn, Lo specchio magico, Lupin III, L’Uomo Ragno, Magica Doremì, Magica magica Emi, Maple Town un nido di simpatia, Masters e i dominatori dell’universo, Marco, Mazinga Z, Memole dolce Memole, Microsuperman, Niente paura c’è Alfred, Palla al centro per Rudy, Papà gambalunga, Pac man, Paperino, Piccola bianca Sibert, Pokemon, Pollyanna, Prendi il mondo e vai, Ranma ½, Remì le sue avventure, Sailor Moon, Scooby Doo, Shirab il marinaio, Tartarughe ninja alla riscossa, Ti voglio bene Denver, Tom and Jerry, Tom story, Topolino, Una per tutte tutte per una, Vola mio Miniponi, Vultus 5, Winx club, Winny the Pooh…

Ha realizzato anche bellissimi album di figurine Figurine e Canzoni, L’album per le figurine della Televisione, Le figurine della TV, L’Italia in figurine, Buon compleanno Hollywood…

TELEPIU’: testata popolare, ha dedicato le copertine a “Candy Candy”, “Capitan Futuro”, “Lucky Luke”, “Papà gambalunga”, “David gnomo-Miniponi- Sibert-Maple Town”. Ha pubblicato i fumetti di D’Artagnan e i moschettieri del re, Niente paura c’è Alfred, Papà gambalunga, Il mistero della pietra azzurra, Robin Hood, Peter Pan, Bentornato topo Gigio… e diversi articoli sui cartoni animati come:  Bentornato topo Gigio, Braccio di Ferro,  Ciao Sabrina, Charlie Brown, D’Artacan e i tre moschettieri, D’Artagnan e i moschettieri del re, Dolce Luna, Gli orsetti del cuore, I favolosi Tiny, I Puffi, I Simpson, Il mistero della pietra azzurra, L’orso Yoghi, Le voci della savana, L’ispettore Gadget, Lupin III, Mary e il giardino dei misteri, Milly un giorno dopo l’altro, Niente paura c’è Alfred,  Papà gambalunga, Peter Pan, Principessa dai capelli blu, Robin Hood, Tartarughe ninja alla riscossa,  The real Ghostbusters, Tom and Jerry, Topolino, Una per tutte tutte per una, Siamo fatti così, Winx Club, Yace il cavaliere dello spazio…

TELESETTE: celeberrima testata, ha dedicato la copertina a “Remì le sue avventure” e pubblicato tanti servizi sui cartoni animati: Anna dai capelli rossi, Astro robot contato ypsilon, Atlas ufo robot, Barbapapà, Bia la sfida della magia, Calimero, Capitan Futuro, Capitan Harlock, D’Artacan e i tre moschettieri, Doraemon, Galaxy Express 999, Gigi la trottola, Gli antenati, Gli orsetti del cuore, Gordian, Heidi, Hello Sandybell, I fantastici 4, I Puffi, I Predatori del tempo, L’ape Maia, L’Uomo Ragno, Lady Oscar, Le avventure di Huckleberry Finn, Marco, Mazinga Z, Mimì e la nazionale di pallavolo, Mimì e le ragazze della pallavolo, Nils Holgersson, Ransie la strega, Remì le sue avventure, Scooby doo, Siamo fatti così, Tom story, Winx club…

GIANNI SORU

FENOMENI / RIVISTE DI CARTOONS E FUMETTI NEGLI ANNI 2000: DA “POKEMON” A “PEPPA PIG”


fumetti anni 2000

Guest writer: GIANNI SORU

 

Negli anni 2000 verranno pubblicate tante riviste monotematiche ai cartoni animati, sia di successo che non; e molti avranno vita breve.

 

2000:

“Pokemon”: ha avuto 2 riviste, un successo enorme, una in formato A5 a colori, ed una in formato A4 a colori ed entrambe regalavano ogni tanto i loro poster.

“Rossana”: ha avuto 2 riviste, un grande successo, una in formato A5 in bianco e nero con il titolo “Il giocattolo dei bambini – Rossana” e l’altro in formato A4 a colori con il titolo “Lo spettacolare mondo di Rossana”.

“Digimon”: formato A4 a colori, è stato un grandissimo successo, ogni tanto regalava i loro poster.

“Trigun“: formato A5 in bianco e nero.

“Slam Dunk“: formato A5 in bianco e nero.

 

2001:

“Ufo baby“: formato A5 in bianco e nero.

“Inuyasha”: formato A5 in bianco e nero.

“All’arrembaggio”: formato A5 in bianco e nero con il titolo di “One Piece”; ha avuto un enorme successo, è stata la rivista più venduta degli anni 2000.

 

2002:

“Magica Doremì”: formato A4 a colori con il titolo “Doremì”.

“Le situazioni di lui e lei”: formato A5 in bianco e nero.

“Detective Conan”: formato A5 in bianco e nero; un grande successo.

 

2003:

“G.T.O.”: formato A5 in bianco e nero.

“Kim Possibile”: formato A4 a colori.

“Che magnifiche spie”: formato A5 a colori con il titolo di “Totally Spies”.

“Beyblade”: formato A4 a colori.

“Yu Gi Oh”: formato A5 in bianco e nero.

 

2004:

“Winx club”: formato A5 a colori, un enorme successo, la rivista citava tutto il merchand che usciva sulle Winx.

“Yui ragazza virtuale”: formato A4 a colori.

“Mew Mew amiche vincenti”: formato A4 a colori.

“Nadja Applefields“: formato A4 a colori; la rivista regalava alcuni poster di Nadja.

 

2005:

“Dora l’esploratrice”: formato A4 a colori.

“Mirmo”: ha avuto 2 fumetti, uno in formato A5 in bianco e nero, ed un altro in formato A5 a colori, dove regalava i suoi poster.

“Shaman King“: ha avuto 2 riviste, una in formato A5 in bianco e nero, ed una in formato A4 a colori.

“Witch”: formato A5 a colori; ha ottenuto un enorme successo, la rivista trattava anche tutto il merchand che usciva sulle Witch.

 

2006:

“Monster allergy”: formato A4 a colori.

“Naruto”: formato A5 in bianco e nero; ha ottenuto un enorme successo.

“Fragolina Dolcecuore”: formato A4 a colori, in ogni numero in regalo un poster di Fragolina e la rivista trattava tutto il mechand che usciva e lei dedicato.

“Ben 10”: formato A4 a colori.

 

2007:

“Mermaid melody principesse sirene”: formato A4 a colori; il giornalino ha regalato i poster, la carta da lettera, il segnalibro, le etichette e la sagoma da ritagliare delle Mermaid melody.

 

2008:

“Phineas e Ferb”: formato A4 a colori. Il giornalino ha regalato gli occhiali di Phines e Ferb, i poster e il segnaporta da ritagliare.

“Sugar Sugar”: formato A4 a colori. La rivista regalava i poster, le cartoline, la carta da lettera, i segnalibri, i segnaporta, le sagome, le etichette, il portafoto da ritagliare delle Sugar Sugar.

“Peppa Pig”: la sua rivista uscirà nel 2013, ottenendo un grandissimo successo; in ogni numero in regalo gli adesivi di Peppa, le sagome da ritagliare ed un gadget di peppa come gli occhiali, il cannocchiale, la lavagnetta, il salvadanaio, il pupazzetto…

 

2009:

“Geronimo Stilton”: formato A4 a colori.

 

2010:

“Cuccioli cercamici”: formato A4 a colori.

 

2011:

“Pop Pixie”: formato A4 a colori.

 

2013:

“Littlest Pet Shop”: formato A4 a colori.

 

GIANNI SORU

 

“FARE IL GIORNALE A SCUOLA”: CORSO GRATUITO PER DOCENTI E STUDENTI A GIOIOSA MAREA (ME)


 

Locandina

 

Un corso gratuito di giornalismo, sul tema “Fare il Giornale a scuola”, si terrà dal 26 luglio al 2 agosto 2015 (ore 9,30/12) presso l’aula delle conferenze dell’Hotel Saint George di San Giorgio di Gioiosa Marea (ME). L’iniziativa è rivolta a docenti ed alunni di ogni ordine e grado. Durante i lavori i corsisti prenderanno confidenza con le tecniche di realizzazione di un giornale cartaceo. Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato valido per il credito formativo. È possibile pernottare in loco grazie alla convenzione che l’ANOC ha stipulato con la direzione dell’hotel. Stampa gratuita di un giornale ai gruppi che parteciperanno con almeno venti unità. I docenti accompagnatori saranno ospiti dell’A.N.O.C

Per informazioni: 

http://www.anocgiornalismo.it/

info@anocgiornalismo.it

Locandina CORSO SICILIA

 

GIORNALINOI A MIRABILANDIA / UN ARTICOLO DE “LA GAZZETTA DEL MEZZOGIORNO” SULL’EXPLOIT DELLA SCUOLA DI MANDURIA


GiornaliNoi 2013 / La Scuola di Manduria su "La Gazzetta del Mezzogiorno" - Segnalazione a cura di Nando Perrone

GiornaliNoi 2013 / La Scuola di Manduria su “La Gazzetta del Mezzogiorno” – Segnalazione a cura di Nando Perrone

FENOMENI/ RIVISTE E GIORNALINI CON PAGINE DA COLORARE


 GIORNALINI DA COLORARE

di GIANNI SORU

Tra le cose più divertenti da fare è quello di poter colorare, con i pennarelli o con le matite, i personaggi dei cartoni animati. Tanti i personaggi (ma non molti), hanno avuto il loro giornaletto personale da colorare; tra i più gettonati ci sono stati quelli di “Animaniacs”, “Anna dai capelli rossi”, “Belle e Sebastien”, “Bia la sfida della magia”, “Calimero”, “Candy Candy”, “Charlotte”, “Braccio di ferro”, “Daitarn 3”, “Digimon”, “Dora l’esploratrice”,  “Dragon ball” (proposto negli anni 2000), “Goldrake”, “Flo la piccola Robinson”, “Gli antenati”, “Gli orsetti del cuore”, “Hamtaro piccoli criceti grandi avventure”, “Heidi” (riproposto poi anche negli anni 2000), “Holly e Benji due fuoriclasse” (usciti anche negli anni 2000), “I Looney Tunes”, “I baby Looney Tunes”, “I Cavalieri dello zodiaco”, “I favolosi Tiny”, “I Puffi” (riproposti anche negli anni ’90), “Iridella”, “Il grande Mazinga”, “Jeeg robot”, “La pantera rosa” (riproposti anche negli anni 2000 con il pennarello magico), “La principessa Sissi”, “L’ape Maia” (riproposti anche negli anni 2000), “L’incantevole Creamy”, “L’orso Yoghi” (riproposti poi anche negli anni 90 e 2000 con il pennarello magico), “Lady Lovely”, “Lady Oscar”, “Magica Doremì”, “Mazinga Z”, “Mirmo”, “Topolino” (riproposti poi anche negli anni 80), “Paperino” (riproposti poi anche negli anni 80), “Pokemon”, “Remì le sue avventure”, “Scooby doo” (riproposti poi anche negli anni 2000 con il pennarello magico), “Spongebob”, “Tartarughe ninja alla riscossa”, “Tom and Jerry” (riproposti anche negli anni 90 e 2000 con il pennarello magico), “Vola mio Miniponi”, “Winx club”…

Nel 1988-1989, usciranno tantissime riviste per colorare i personaggi dei cartoni animati, e si chiameranno <Colora>, <Ciao Amici Colora>, <Bravissimi Colora>, <Fantastico Colora>, <Cartoni in Tivù Colora>, <Cartonissimi>… la cosa davvero bella di queste riviste è che si potevano trovare più personaggi diversi ed erano davvero tanti i soggetti in questione come:  “Angie girl”, “Arrivano i superboys”, “Baldios”, “Capitan Futuro”, “Capitan Harlock”, “Carletto”, “Pollon”, “Chappy”, “Coccinella”, “Devil man”, “Evelyn”,  “Gackeen”, “Gatchaman”, “Georgie”, “Getta robot”, “Gigi la trottola”, “Gli gnomi delle montagne”, “Gli Snorky”, “Sandybell”, “Hilary”, “Polymar”, “Fiorellino”, “I predatori del tempo”, “Il dottor Slump e Arale”, “Il magico mondo di Gigi”, “Il tulipano nero”, “Isidoro”, “Jenny la tennista”, “Ken il guerriero”, “Kiss me Licia”, “Kyashan”, “L’Uomo Tigre”, “Annette”, “Lady Oscar”, “Lalabel”, “Lamù”, “L’ape Magà”, “Lo specchio magico”, “Lulù”, “Lupin III”, “Mademoiselle Anne”, “Magica m agica Emi”, “Memole”, “Mila e Shiro”, “Mimì e le ragazze della pallavolo”, “Mimì e la nazionale di pallavolo”, “Occhi di gatto”,  “Pollyanna”,  “Ransie”, “Sampei”, “Sandy”, “Space robot”, “Starblazers”, “Starzinger”, “Superauto mach 5”, “Tekkaman”, “Yattaman”…

Verso la fine degli anni ’90 e per tutti gli anni 2000 usciranno nuovi generi di giornalini da colorare, ovvero quelli con il pennarello magico. Ripassando sui puntini già predisposti sul disegno, con un solo pennarello, neutro, potevano comparire diversi colori.

Negli anni 2000 si aggregheranno anche le testate di <Hanna e Barbera Colora>, che contiene i personaggi inventati dalla celebre coppia come “Tom and Jerry”, “L’orso Yoghi”, “Braccobaldo”, “Ernesto sparlesto”, “Svicolane”, “Top cat”, “Pixie e Dixie”, “Scooby Doo”, “Dustardly e Muttley”…; la Disney lancia <Colora le principesse> e ci sono le sue “Biancaneve”, “Cenerentola”, “La bella addormentata”, “Ariel” la sirenetta, “Jasmine” di Aladino, “Belle” della Bella e la Bestia, etc… Gianni Soru invece lancia <Matite e Pennarelli>, un album con tanti personaggi inediti inventati da lui, che possono essere animaletti, bambini o personaggi fantasy.

GIANNI SORU

FENOMENI / CARTOONS & FUMETTI: LE RIVISTE DEGLI ANNI DUEMILA


RIVISTE ANNI 2000

di GIANNI SORU

 

Le riviste contenitore sono quelle riviste che trattano diversi argomenti come la posta, interviste, articoli vari e pubblicano anche diversi fumetti. Alcune di queste riviste prendono spunto per il nome da un personaggio che ha avuto successo. Negli anni 2000 nasceranno tante nuove riviste, ma purtroppo con vita molto breve perché le vendite saranno molto basse, le tematiche e il materiale sono poco interessanti e l’arrivo di Internet taglia le gambe a molte di queste. Vediamo quali sono state le riviste più lette, famose ed amate degli anni 2000.

 

G BABY: settimanale formato A4, nasce come appendice de Il Giornalino, ottiene un grande successo questa rivista nata nel 2000 ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati di “Bugs bunny”, “Gatto Silvestro”, “Duffy duck”, “Speedy gonzales”, “Tom and Jerry”, “L’ape Maia”, “I Puffi”, “Topo Gigio” (tutti disegnati a mano). Ancora oggi la rivista è operativa.

CARTOON NETWORK: rivista mensile formato A4, legata al canale televisivo omonimo, nasce nel 2002 e termina nel 2003. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati (con scene originali della TV) di “Johnny Bravo”, “Mucca e Pollo”, “Leone cane fifone”, “Dexter’s lab”, e “Le Superchicche” ed ha dedicato diversi servizi sui cartoni animati.

BENKYO’: buono il successo per questa rivista mensile formato A4, nata nel 2002 e terminata nel 2006. Ha pubblicato diversi articoli sui cartoni animati anche inediti. Allegava sempre un cd con immagini di cartoni animati.

MONDO JAPAN: formato A4, rivista mensile nata nel 2003 termina nel 2006. Ha pubblicato diversi servizi sui cartoni animati anche inediti.

PRINCIPESSE: mensile Disney formato A4 nato nel 2003, ancora oggi esistente, ha riscosso un buon successo, ha pubblicato i fumetti inediti di “Biancaneve”, “La Sirenetta”, “Aurora” (de La bella addormentata nel Bosco), “Bella” (di la Bella e la Bestia), “Pocahontas”, “Mulan”, tutte disegnate a mano. La rivista regalerà qualche poster delle sue protagoniste.

MANGA CLUB: da un’idea di Gianni Soru, mensile in bianco e nero, formato A5, nata nel 2004 termina nel 2008; è stata la rivista più popolare degli anni 2000 (ancora oggi viene ristampata). Ha pubblicato centinaia di articoli sui cartoni animati, ha parlato del merchand dei cartoni animati, degli interpreti sigle, dei siti Internet più belli, in più pubblicava i testi delle sigle dei telefilm più belli e famosi.

RETRO’: rivista mensile formato A4, che ha riscosso un buon successo, nasce nel 2006 e termina nel 2010. Ha pubblicato diversi articoli sui cartoni animati, trattava anche personaggi dello spettacolo e giocattoli vecchi.

CARTONI: rivista mensile formato A4, di discreto successo, nata nel 2007 termina nel 2010, ha pubblicato diversi articoli di cartoni animati anche sulle anteprime.

SCUOLA DI MANGA: formato A4, rivista mensile di discreto successo, nata nel 2007, ancora oggi operativa,  ha pubblicato diversi articoli sui cartoni animati e insegna come si disegnano i fumetti.

WOOW: mensile, a colori, formato A5, nasce nel 2008 da un’idea di Gianni Soru e chiude nel 2009 riscuotendo un buon successo. Pubblicava articoli sui cartoni animati dagli anni ’70 ad oggi, e tanti fumetti inediti come ‘Gavarax’, ‘Darvatros Delta 7’, ‘La Papessa’, ‘Tirkito Avaristo’, ‘Nonna Tota’, ‘Piero Piga’

Da ricordare anche delle riviste che non hanno avuto molta fortuna, con vita molto breve di 1-2 o 3 anni, mensili nel formato A5 o formato A6, tutte a colori. “CARTOONEWS” (2003), NEW WIND (2003), MAN-GA (2005), OTAKU (2005, altra produzione di Gianni Soru): ha parlato dei cartoni animati inediti, dei lungometraggi trasmessi sulle nostre reti, e dei canali TV dove han debuttato molte serie televisive. SAT KIDS (2005-2006), PICCOLE STREGHE (2006): ha pubblicato il fumetto di “All’arrembaggio”, “Mew Mew amiche vincenti” e “Magica Doremì” (tutti con scene originali della TV). LE MAGIE DI BUFFY (2006): ha pubblicato il fumetto di “Mirmo” (con scene originali della TV). PICCOLA LADY (2006): ha pubblicato il fumetto di “Mirmo” (con scene originali della TV). BELLISSIMA (2006): ha pubblicato i fumetti di “Magica Doremì”, “Pokemon” (con scene originali della TV).

 

 

 

GIANNI SORU

 

 

GIORNALINOI 2013/ ECCO LE PRIME PAGINE DELLE TESTATE DI CLASSE PREMIATE IL 19 OTTOBRE A MIRABILANDIA (1A PARTE)


GIORNALINOI

MIRABILANDIA

PREMIO GIORNALISMO SCOLASTICO 2013

XI EDIZIONE

Ecco le testate scolastiche premiate nella XI edizione di “GiornaliNoi”, il Gran Premio Mirabilandia di Giornalismo Scolastico. Come tradizione, la graduatoria ed il tipo di premio verranno resi noti nella cerimonia di premiazione in programma a Mirabilandia, Ravenna, sabato 19 ottobre 2013.

L’ECO DEL LIRI

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISOLA LIRI – FR

*

SC@TTO

SCUOLA SEC. 1° GRANDO “DE AMICIS”

TRIGGIANO – BA

*

PAROLA NOSTRA

ICS BOVINO-CASTELLUCCIO-PANNI

BOVINO – FG

*

PROTAGONISTI DEL NOSTRO TEMPO

SCUOLA SECONDARIA 1° “GESMUNDO”

TERLIZZI – BA

*

LE VOCI DEL CANIANA

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE

BERGAMO

*

SCUOLA DOC

SCUOLA I.C. “STRAMPELLI”

FIUMINATA – MC

*

LO SQUILLO

I.C.S. “IMBRIANI”

ROCCABASCERANA – AV

*

MONDOGIGI

I.C.S. “MARVELLI”

RIMINI

*

PUNTO E VIRGOLA

SCUOLA SECONDARIA I.C.S. “DON BOSCO”

MANDURIA –  TA

*

IL PENNINO

ISTITUTO COMPRENSIVO “BATTAGLIA”

FUSIGNANO – RA

*

SCUOLE IN RILIEVO

ICS “POZZA” E ICS MAROSTICA

CROSARA – VI

*

L’ECO

I.C.S. MONTELEONE-PASCOLI

TAURIANOVA – RC

*

L’IPPOGRIFO

LICEO CLASSICO “V.EMANUELE II”

JESI – AN

*

IL CORRIERE DEL SACRO CUORE

LICEO SCIENTIFICO E DELLA COMUNICAZIONE

ROMA

*

INCHIOSTRO VIVO

I.S. “L.DA VINCI”

FASANO –  BR

*

BAOBAB

II CIRCOLO DIDATTICO

CIAMPINO – ROMA

*

PASSO PASSO/LE NOSTRE STORIE

SCUOLA PRIMARIA / CLASSE SECONDA

CAMPORGIANO – LU

*

NOTIZIALAND

SCUOLA PRIMARIA “GIOVANNI XXIII”

NARDO’ – LE

FENOMENI: IN VIAGGIO NELLE RIVISTE PER RAGAZZI DEGLI ANNI ’90


RIVISTE ANNI 90

di GIANNI SORU

Le riviste contenitore sono quelle riviste che trattano diversi argomenti come la posta, interviste, articoli vari e pubblicano anche diversi fumetti. Alcune di queste riviste prendono spunto per il nome da un personaggio che ha avuto successo. Negli anni ’90 molte riviste chiuderanno e diverse ne apriranno, ma quasi nessuna rimarrà nella storia delle riviste di settore, e le vendite saranno molto basse, nulla a che vedere con quelle avute negli anni precedenti. Vediamo quali sono state le riviste più lette, famose ed amate degli anni ’90.

JAPAN MAGAZINE: mensile e poi quindicinale, nata nel 1991 da un’idea di Gianni Eusebio, nel formato A4, chiude nel 2005 nel formato A5. Sarà la rivista più famosa ed amata degli anni ’90. Pubblicherà vari fumetti di cartoni animati anche inediti. Questa rivista ha regalato tanti bellissimi poster, e poi adesivi, vhs e carte da gioco.

BUNNY BAND: mensile formato A4, nasce nel 1991 e termina nel 1998, formato A4, nasce legato al cartone animato de “I favolosi Tiny” ed oltre a pubblicare il loro fumetto, pubblica pure quelli di “Bugs bunny”, “Gatto Silvestro”, “Duffy Duck”, “Willy il coyote” e degli “Animaniacs” (tutti disegnati a mano). Quasi sempre in regalo un poster dedicato ai Tiny Toons.

TIRAMOLLA: mensile nato in bianco e nero negli anni ’60, riprenderà a colori nel 1990 sempre in formato A5, cesserà nel 1992, seguendo i programmi di Junior TV, pubblicherà diversi fumetti inediti come ‘Tiramolla’ (protagonista a cui è dedicato il giornalino), ‘Pugacioff’, ‘Re di Picche’ e ‘L’ispettore Bobop’. Questa rivista dedicherà diversi articoli sui cartoni animati.

PAPEROTTI: formato A5, mensile, nasce e termina nel 1994, otterrà un discreto successo. Pubblicherà i fumetti dei cartoni animati di “Braccio di ferro”, “La pantera rosa” e “Betty Boop” (tutti disegnati a mano) e di “Leo’Pard”.

IL CORRIERINO DI BARBARA: rivista mensile in formato A4, con buon successo, nata nel 1994, cesserà nel 2001. Pubblicherà diversi fumetti dedicati ai cartoni animati (tutti disegnati a mano) come “Olivia” (di Braccio di Ferro), “La pantera rosa”, “I Puffi”, “Calimero”, “Sailor Moon” (con scene originali della TV), “Garfield” e “La banda di Monica”. Ha dedicato alcuni servizi ai cartoni animati.

KAPPA: rivista mensile in bianco e nero in formato A5, nasce nel 1992, cesserà nel 2002, ha riscosso un buon successo. Ha pubblicato i fumetti di cartoni animati inediti come ‘Oh mia dea’, ‘Calm Breaker’, ‘Compiler returns’, ‘Mille demoni’, ‘Office Rei’, ‘Exaxxion’, ‘Genzo’, ‘Narutaru’, ‘Aiten Myoo’…

MANGA: rivista mensile in bianco e nero in formato A5, ha riscosso un buon successo, nasce nel 1992 e termina nel 2002. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati di: “L’invincibile ninja Kamui”, “Lamù”, “Ranma ½”, “Patlabor” (tutti disegnai a mano). Ha dedicato un centinaio di servizi sui cartoni animati.

AMICI: formato A5 in bianco e nero, nasce nel 1997 e termina nel 1998. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati (tutti disegnai a mano) di “Mademoiselle Anne”, “L’incantevole Creamy”, “Sailor Moon”, “E’ un po’ magia per Terry e Maggie”, “Lisa e Seya un solo cuore per lo stesso segreto”.

COMIX: nata nel 1990 e terminata nel 1995, in bianco e nero formato A3. Ha pubblicato i fumetti dei cartoni animati di “Cattivik”, “Garfield”, “Grimmy”, “Mafalda”, “Mordillo” (tutti disegnati a mano) ed ha pubblicato anche tanti fumetti inediti come ‘Taxi girl’, ‘Ava’, ‘Alice a quel paese’, ‘Palmiro’, ‘Cowboy Henk’, ‘Bizzarro’, ‘Jazzamentos’,  ‘Il santo coccodrillo’, ‘Il gatto’, ‘Le crociate’…

Ricordiamo anche altre riviste che non hanno avuto molta fortuna, ma che erano comunque molto carine, tutte nate da fanatici del settore, trattavano esclusivamente serie giapponesi, tutte mensili, in formato A5, alcune a colori, altre in bianco e nero, duravano 1, 2, o 3 anni.

YAMATO (1990-1994), CARTOON VIDEO AND COMICS (1992), ANIMANIA (1997-2000), MANGA CLASSIC (1997-2000), STRIKE (1997-2000), UKIYO (1997-2000), JAPAN TIME (1998-2000), LAMUNE (1998-2002), LODOSS MAGAZINE (1998-2001), NIPPON MAGAZINE (1998-2000), TAKO-SAN (1999-2000), MY ANIME (1999-2002).

GIANNI SORU

FENOMENI / LE RIVISTE PER RAGAZZI DEGLI ANNI ’80


RIVISTE ANNI 80

 

di GIANNI SORU

 

Le riviste contenitore sono quelle riviste che trattano diversi argomenti come la posta, interviste, articoli vari e pubblicano anche diversi fumetti. Alcune di queste riviste prendono spunto per il nome da un personaggio che ha avuto successo. Negli anni ’80 prendono vita nuove testate che riscuotono un enorme successo. Vediamo quali sono state le riviste più lette, famose ed amate degli anni ’80.

 

LA BANDA: rivista quindicinale formato A4, ha un grande successo, nasce e termina nel 1980, pubblicherà ben 6 fumetti in ogni numero, per un totale di una 20 ina di serie a cartoni animati (tutti disegnati a mano) e trasmessi dalle reti Rai, Antenna 3, Telemontecarlo, Antenna Nord, Milano TV, Canale 51. Questa rivista regalerà tanti bei adesivi dei cartoni animati. Direttore di questa testata è Gianni Eusebio.

CARTONI IN TIVU’: prende il posto della rivista La Banda, formato A4, rivista quindicinale che otterrà un grandissimo successo, nata nel 1980, termina nel 1983, pubblicherà tantissimi fumetti di cartoni animati, più di 40 serie, (tutti disegnati a mano) e trasmessi sempre dalle reti Rai, Antenna 3, Telemontecarlo, Antenna Nord, Milano TV, Canale 51. Questa rivista regalerà tanti bei poster. Il direttore di questa testata è sempre Gianni Eusebio.

TELEFUMETTO: rivista quindicinale (nata da un’idea di Gianni Eusebio), in formato A4, nasce e termina nel 1982, è rivolto ad un pubblico femminile, ottiene un buon successo, pubblicherà tanti fumetti (disegnati a mano) dedicati ad una 15 ina di serie a cartoni animati. Ogni tanto questa rivista regalava dei bei poster giganti.

NOI SUPEREROI: rivista quindicinale in formato A4 (nata da un’idea di Gianni Eusebio), nasce e termina nel 1982, è rivolto ad un pubblico maschile, otterrà un buon successo, pubblicherà i fumetti (disegnati a mano) dedicati ad una 15’ina di serie di cartoni animati. Rivista che ogni tanto regalava dei bei poster giganti.

Sempre il direttore Gianni Eusebio, realizza sullo stesso filone delle precedenti, altre testate con vita breve di un solo anno come GLI EROI DELLA TIVU’ (1980), SUPER ROBOT (1980), OGGI CARTONI (1981), CIAO AMICI (1918) e CIAO CIAO (1981), dove ripropone gli stessi fumetti pubblicati nelle sue precedenti testate.

CANDY CANDY: rivista settimanale, formato A5, nasce nel 1980 per il celebre personaggio TV e termina nel 1986, otterrà un enorme successo. La sua popolarità è dovuta al fatto che pubblicherà, oltre al fumetto di “Candy Candy”, anche quelli di “Lady Oscar”,“Lo specchio magico” e di “Georgie” (tutti disegnati a mano), e proporrà diversi bellissimi fumetti inediti come ‘Luna’, ‘La storia di Alice’, ‘Susy del Far West’, ‘Kitty la stella del circo’, ‘Via col vento’…e poi i fumetti tratti dai film di ‘Cristoforo Colombo’ e di ‘Cuore’. Questa rivista regalerà vari adesivi, cartoline e gommine e dedicherà diversi servizi sui cartoni animati.

PIU’: rivista settimanale di grande successo, nasce nel 1982, nel formato A4,  il suo boom lo avrà dal 1985 al 1987, questa testata cesserà nel 1988, pubblicherà vari fumetti di cartoni animati soprattutto trasmessi dal canale Euro TV (e tutti disegnati a mano). La rivista regalerà ogni tanto qualche bel poster, e dedicherà oltre 200 articoli sui cartoni animati, ed in ogni numero del giornale, ci stava sempre allegato un simpatico giocattolo.

POOCHIE: formato A5, è un settimanale che ha riscosso un grandissimo successo, nasce nel 1984 come nuova mascotte della Mattel, la cagnolina rosa, che avrà una miriade di gadget, termina la sua pubblicazione nel 1991. Pubblicherà i fumetti disegnati a mano di “Barbapapà”, “Iridella” e di “Lady Lovely”. Ha dedicato oltre un centinaio di articoli ai cartoni animati, la rivista ha regalato diversi  poster, adesivi e delle belle carte da gioco.

MASTERS OF THE UNIVERSE: formato A4, mensile di grande successo legato al personaggio di He Man, nasce nel 1986 termina nel 1989. Ha pubblicato i fumetti di “Masters i dominatori dell’universo”, “Voltron” e “Bravestarr” (tutti disegnati a mano). La rivista regalava anche dei bei poster legati ai suoi fumetti.

SNOOPY: dedicato al celebre cane bracchetto di Charlie Brown, sarà un mensile formato A4, che otterrà un buon successo. Nasce nel 1986 e termina nel 1991. Pubblicherà i fumetti dei cartoni animati di “Charlie Brown”, “La pantera rosa” e “Sansone”; e poi tanti inediti come: ‘Calvin e Hobbes’, ‘Leo O’Pard’, ‘Cuccioli’, ‘I Ping Pong’, ‘Leo Verdura, il leone vegetariano’, ‘Teppa e Pezza’, ‘Orson e Company’…

Da ricordare anche 3 riviste anche se non hanno avuto molta fortuna: MAGIC BOY (rivolta ad un pubblico maschile) e MAGIC GIRL (rivolta ad un pubblico femminile), entrambe riviste mensili, formato A4, nascono entrambe nel 1987 e terminano nel 1989. E poi STORIE E CARTONI TV’: formato A4, nasce nel 1988 termina nel 1991. Pubblicherà i fumetti di “David gnomo amico mio”, “Maple Town un nido di simpatia”, “Piccola bianca Sibert”, “Milly un giorno dopo l’altro”, “D’Artagnan e i moschettieri del re”, “The real Ghostbusters”, “Peter Pan”….

 

 

 

GIANNI SORU