“TRA LE PARETI DELL’ARTE”: GLI ALLIEVI DELLA PRIMARIA “MORO” DI MILANO GIOCANO ALLE “LACER/AZIONI”… ECCO IL VIDEO


Ecco il video sull’esperienza di arte visuale vissuta lunedi 29 maggio 2017 dalla Classe Quinta C, della Scuola Primaria “Moro” dell’IC “G.Capponi” di Milano, guidato dalla Dirigente Scolastica Gabriella Conte. Roberto Alborghetti, per il suo progetto “LaceR/Azioni” ha coinvolto ragazze e ragazzi in una esperienza speciale che li ha guidati nel quartiere ad osservare dettagli e particolari che, ripresi con la tecnica “macro”, hanno prodotto opere visuali selezionate poi per il video.

Con le “pareti dell’arte” gli allievi – come essi stessi hanno scritto – hanno “visto attraverso le cose un mondo diverso: di colori e fantasia… Onde, cavalli, uccelli, paesaggi, mondi lontani”. Una giornata bellissima, da ricordare, nel contesto delle iniziative per la Marcia della Legalità 2017. Un grazie, per la collaborazione, alle docenti G. Petrucci, T.Pilla e E.Poletti e alla Dirigente Gabriella Conte, che – nella scia degli incontri sul “Librofonino” – ha suggerito questo laboratorio creativo.

?

ALL’IC “G.CAPPONI” DI MILANO I #LIBROFONINO DAYS: DUE GIORNI PER RIFLETTERE SU SMOMBIES, SMARTPHONES E CYBER-BULLI (15-16 MARZO)


A cura del Servizio Comunicazione
de “I Quindici”

Gli incontri di presentazione dedicati al testo “Pronto? Sono il librofonino” hanno in calendario l’attesissimo appuntamento a Milano, presso l’Istituto Comprensivo “Gino Capponi”, popolarmente denominata come la “Scuola dei Navigli”, sorgendo appunto nella caratteristica e storica zona della metropoli ambrosiana. Su iniziativa della Dirigente scolastica prof.ssa Gabriella Conte e del gruppo docenti è stata organizzato una “due giorni” che coinvolgerà allievi, insegnanti e genitori nelle tematiche sollevate dal libro di Roberto Alborghetti, illustrato da Eleonora Moretti, edito da I Quindici. I #librofoninodays, sul tema “Smombies, smartphones e cyber-bulli”, si svolgeranno mercoledi 15 e giovedi 16 marzo, su diverse sedi dell’IC. Questo il programma nei dettagli.

15 MARZO 2017

SCUOLA PRIMARIA “DOMENICO MORO”


ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio con le Classi Quinte.

SCUOLA SECONDARIA 1° “AGOSTINO GEMELLI”
ORE 11,30-13,00 Incontro Laboratorio Classi Prime e Seconde.

ORE 18,00 / 20,30
INCONTRO CON I GENITORI

Gli incontri si terranno presso la Scuola Primaria “Domenico Moro”, Via Pescarenico 6 (MM Famagosta – Linea Verde).

16 MARZO 2017

SCUOLA PRIMARIA “GINO CAPPONI”


ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio Classi Quinte
presso Aula Teatro della Scuola Secondaria di 1° “Antonio Gramsci”
Via F. Tosi 21 (MM Romolo, Linea Verde).

Gli incontri saranno introdotti dal saluto della Dirigente Scolastica Prof.ssa Gabriella Conte

 

Come già accaduto in questi incontri, l’autore non terrà la solita presentazione frontale, ma condurrà delle vere e proprie animazioni didattiche, ricorrendo anche all’uso di filmati, foto, musiche e testimonianze. Una modalità, per certi aspetti innovativa nelle presentazioni editoriale, che sta appassionando migliaia di studenti. Con l’autore sarà presente Paolo Sandini, de I Quindici, storico marchio dell’editoria italiana per l’infanzia.

L’incontro sulle realtà proposte da “Pronto? Sono il librofonino” rientra nelle attività e nei progetti che l’IC “Capponi” sta promuovendo sui temi della legalità e della sicurezza su web. “Pronto? Sono il librofonino” suggerisce una storia, per prendere coscienza che la tecnologia non va usata “per mentire, deridere o ingannare un altro essere umano” o per farsi coinvolgere in conversazioni che possono fare del male agli altri.
Animato dalle bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti, è un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli. Uscito da poche settimane, sta già suscitando un singolare interesse tra gli studenti, le famiglie e le istituzioni, come dimostrato dai recenti (e partecipatissimi) incontri svoltisi in Calabria, Puglia e Marche. Anche le due giornate di Milano daranno l’opportunità per riflettere su uno dei fenomeni che ci tocca tutti: quello della comunicazione tramite i telefonini, realtà che ci sta cambiando (e condizionando) la vita quotidiana.

*
Volete anche voi organizzare un incontro sul “librofonino” con la partecipazione del suo autore? ecco i riferimenti da contattare: sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260