ESSERE CITTADINI: DIRETTA WEB CON IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI DELL’I.C. DI CLUSONE (27/5/’20)


Consiglio Comunale Ragazzi IC Clusone BG

Ecco un’altra significativa esperienza per quanto riguarda l’uso della rete e della tecnologia per abbattere le distanze causate dall’emergenza sanitaria. Mercoledi prossimo 27 maggio, alle 16,30, il Consiglio Comunale dei Ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Clusone (BG) sarà in collegamento con Roberto Alborghetti per dialogare sui temi della cittadinanza attiva (e digitale) presentati nel libro “Italiani o it-alieni?” (con le illustrazioni di Eleonora Moretti, Funtasy Editrice). L’iniziativa rientra nella normale attività del CCR ed è stata convocata ufficialmente in modalità telematica (piattaforma Teams Office 365) dal sindaco del CCR, lo studente Mattia Legrenzi, con l’Ordine del giorno, che prevede vari momenti, come i saluti del Dirigente Scolastico, dott.ssa Monica Sirtoli, e del Sindaco della città di Clusone, Paolo Olini.

Sarà un momento particolare e significativo, che coinvolgerà un gruppo di studenti di una delle aree più colpite dagli effetti del coronavirus. Un segno di speranza e di fiducia, perchè essere cittadini non è cosa dell’altro mondo… E lo stanno dimostrando proprio i ragazzi del Consiglio Comunale eletto presso l’IC di Clusone. Attraverso questa interessante realtà possono infatti apprendere notizie riguardanti la vita civica e il ruolo che ogni ragazzo può svolgere per la propria comunità e città.

https://www.icclusone.it/convocazione-consiglio-comunale-ragazzi/

20200521_132615

ITALIANI O IT-ALIENI? 12 VOLTI, 12 STORIE, 12 PROTAGONISTI (VIDEO)


Dodici volti. Dodici storie. Dodici messaggi per l’Italia di oggi e di domani. I protagonisti del libro “ITALIANI o IT-ALIENI? di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti (che ha realizzato il video), edito da Funtasy le Edizioni del Divertimente. Video postato su YouTube nella circostanza del Primo Maggio, Festa del lavoro e dei lavoratori. Per info : funtasyeditrice@gmail.com

ITALIANI copertina Copia

GIORNATA DEL LIBRO: “ITALIANI O IT-ALIENI?” SU SITO AIE PER LE ADOZIONI SCOLASTICHE


IMG-20200320-WA0001

Oggi ricorre la Giornata internazionale del Libro, evento annuale che invita a riflettere sul valore della lettura e dell’importanza dei libri. Funtasy Editrice ha coglie questa circostanza per informare che il testo “Italiani o it-alieni?”, sui temi della cittadinanza attiva e della nuova educazione civica – che torna tra i programmi da settembre – è disponibile per le adozioni scolastiche sul sito dell’AIE, Associazione Italiana Editori.

“Italiani o it-alieni?” è il testo che può accompagnare il lavoro di approccio alla nuova legge relativa alla introduzione dell’Educazione Civica tra i programmi  scolastici ed aiutare a sviluppare i concetti di cittadinanza attiva (e digitale) in modo divertente e coinvolgente, come scrive nella prefeazione al libro il dott. Antonio Decaro, Presidente ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e Sindaco di Bari.

Per info sul libro “Italiani o It-alieni?”, per incontri con l’autore Roberto Alborghetti, per pubbliche letture e corsi di aggiornamento docenti sulla cittadinanza, contattare: funtasyeditrice@gmail.com 

ITALIANI copertina Copia

Firmato da Roberto Alborghetti, Illustrato graficamente da Eleonora Moretti e stampato con il carattere ad alta leggibilità Easy Reading, “Italiani o It-alieni?” è di grandissima attualità, per il fatto che i temi dell’educazione civica sono stati reintrodotti obbligatoriamente, per legge, nelle materie scolastiche. Ma non solo. I contenuti di “Italiani o It-alieni?” rappresentano oggi più che mai uno stimolo ad approfondire realtà come la Costituzione, la Memoria, la testimonianza di grandi figure che hanno fatto la storia recente del nostro Paese.

Il libro, tra l’altro, presenta 12 grandi figure di italiani e italiane, associate ai 12 principi fondamentalie della Costituzione. La pubblicazione presenta in apertura una riflessione di Antonio Decaro, Presidente dell’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, l’ente che a suo tempo promosse una petizione, fra tutti i Comuni d’Italia, per il ritorno dell’insegnamento dell’Educazione Civica tra le materie obbligatorie.

OGGI E’ IL VENERDI’ PER L’ITALIA: ECCO L’INNO DI MAMELI IN VERSIONE INTEGRALE


Oggi, 20 Marzo 2020, Ore 11: Venerdì per l’Italia. Ecco l’ Inno di Mameli in versione integrale. E’ il segnalibro di “Italiani o It-alieni?”, da scaricare e stampare (Roberto Alborghetti, Illustrazioni di Eleonora Moretti, Funtasy Editrice). #stopvirus #stopcattivirus

20191001_20421620191006_000339

“ITALIANI O IT-ALIENI?”/ A BIANCHI (CS) TUTTI IN GIOCO CON LA COSTITUZIONE


 

Una giornata tutta speciale dedicata al libro “Italiani o It-alieni?” e alla bellezza dell’essere italiani. Bianchi, bella località ai piedi della Sila in provincia di Cosenza, domenica 2 febbraio si è vestita con il tricolore, coinvolgendo tanti ragazzi e le loro famiglie. Nell’ambito dell’annuale Settimana dell’Educazione, organizzata dall’Unità pastorale di Bianchi, Colosimi, Pedivigliano, sono stati approntati eventi dedicati al valore e all’importanza delle parole, al senso civico, alla solidarietà. Una bella sfida, suggerita dalle pagine di Italiani o It-alieni? . La comunità ha risposto con grande partecipazione, anche per via del fatto che nel 2020 il Comune di Bianchi compie ben 200 anni di vita e di storia.

Le iniziative si sono tenute presso il Teatro Comunale, dove il tricolore era presente in ogni modo, compreso un originalissimo “albero” i cui rami erano costituiti dagli articoli della Costituzione Italiana. L’autore del libro, Roberto Alborghetti, ha prima incontrato i bambini e i ragazzi delle Parrocchie dell’Unità pastorale. Bravi e spigliati i giovanissimi, che hanno seguito con grande interesse il “racconto” dei contenuti legati alla pubblicazione. Poi, dopo una golosa merenda, ecco un momento davvero spettacolare: la “Tombola della Costituzione”.  Un bingo tricolore che ad ogni numero aveva abbinato una articolo della Carta Costituzionale. Un’idea bella e coinvolgente, per ricordare i contenuti costituzionali, che toccano ed interessano tutti.

Poi, alle 18, incontro con i genitori e con tutta la cittadinanza. Sono intervenuti  don Giuseppe Trotta e don Giuseppe Mancuso, dell’Unità Pastorale, Il Sindaco prof. Pasquale Taverna, il vice sindaco Rino Pascuzzo. Funtasy Editrice era rappresentata da Paolo Sandini, coordinatore editoriale. La manifestazione ha visto l’animazione da parte delle religiose fondate da Padre S. Francesco Spinelli, presenti a Bianchi e nelle comunità di Colosimi e Pedivigliano. Un particolare “grazie” a suor Luisa Alborghetti, suor Evelina Dabellani e suor Maria Bè.

Davvero lusinghiera l’accoglienza data al libro, Illustrato graficamente da Eleonora Moretti e stampato con il carattere ad alta leggibilità Easy Reading, “Italiani o It-alieni?”. Un testo di grandissima attualità, per il fatto che i temi dell’educazione civica sono stati reintrodotti obbligatoriamente, per legge, nelle materie scolastiche. I contenuti di “Italiani o It-alieni?”, come è stato rIcordato anche dal sindaco Taverna, sono oggi uno stimolo per  approfondire realtà come la Costituzione, la Memoria, la testimonianza di grandi figure che hanno fatto la storia recente del nostro Paese.

Per info su “Italiani o It-alieni?”, incontri con l’autore, corsi di formazione docenti ed eventi: funtasyeditrice@gmail.com 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

2-3 FEBBRAIO 2020: DUE GIORNATE IN CALABRIA SU CITTADINANZA ATTIVA E DIGITALE


Due giornate in Calabria, nel panorama della Sila, per parlare e riflettere attorno ai temi proposti dai libri “Italiani o It-alieni?” e ““Social o dis-social?” (publicati da Funtasy Editrice). Il 2 e il 3 febbraio, il “girolibri 2020” fa tappa a Bianch e in altri due Comuni della provincia di Cosenza, Belsito e Piano Lago, facenti capo all’Istituto comprensivo Mangone-Grimaldi. Ma vediamo il programma nel dettaglio.

ITALIANI O IT-ALIENI? 2 FEBBRAIO A BIANCHI

ITALIANI copertina Copia

Una giornata dedicata al libro “Italiani o It-alieni?”, e alla bellezza dell’essere italiani, a Bianchi, bella località ai piedi della Sila in provincia di Cosenza, Domani, domenica 2 febbraio, nell’ambito dell’annuale Settimana dell’Educazione, organizzata dall’Unità pastorale di Bianchi, Colosimi, Pedivigliano, sono stati approntati eventi dedicati al valore della Parola e delle parole, al senso civico, alla solidarietà, alla comunità civica; va detto che nel 2020 il Comune di Bianchi compie ben 200 anni di vita e di storia.

Il programma prevede i seguenti momenti con la presenza dell’autore, Roberto Alborghetti: Ore 15:30 Incontro con i bambini e i ragazzi delle Parrocchie dell’Unità pastorale; Ore 17:30 Tombola della Costituzione; Ore 18 Incontro con i genitori e con tutta la cittadinanza; interverranno don Giuseppe Trotta, le Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento. Funtasy Editrice sarà presente con Paolo Sandini. Gli incontri avranno luogo presso il Teatro Comunale di Bianchi.

3 FEBBRAIO: INCONTRI ALL’IC MANGONE – GRIMALDI

1 Social o dis-social - Copertina

Una mattinata per rifletter sui temi suggeriti dal libro “Social o dis-social?” (Funtasy Editrice), in particolar modo sulle questioni legate alla prevenzione del cyberbullismo. E’ in programma LUNEDI 3 FEBBRAIO 2020 in due Comuni in provincia di Cosenza, Belsito e Piano Lago, facenti capo all’Istituto comprensivo Mangone-Grimaldi. guidato dalla Dirigente dott.ssa Mariella Chiappetta. L’iniziativa coinvolgerà gli allievi della Primaria e della Secondaria di 1°. L’iniziativa vede la collaborazione dei Comuni di Belsito, Mangone e Santo Stefano (CS). Il libro “Social o dis-social? / Misura il tuo modo di stare (bene) nella Rete”, è una pratica e coinvolgente guida per gli “under 14” invitati a vivere la tecnologia come una grande opportunità e non come un’esperienza che fa male a se stessi e agli altri. Ma ecco nel dettaglio il programma degli incontri.

  • LUNEDI 3 FEBBRAIO 2020, ORE 9:00, SALA CONSIGLIARE COMUNE DI BELSITO, Saluti: Dirigente Scolastica Istituto comprensivo Mangone-Grimaldi,dott.ssa Mariella Chiappetta; Dott.ssa Lucia Nicoletti, Sindaco Comune di Santo Stefano (CS); Dottor Antonio Basile, Sindaco Comune di Belsito (CS); Introduce: Prof.ssa Marisa Leo; Interviene: Prof.ssa Mariangela Orlando, referente contrasto al bullismo e cyberbullismo per l’I.C. Mangone-Grimaldi; Coordina: Prof.ssa Maria Gabriella Gallo, referente contrasto al bullismo e cyberbullismo per l’Istituto Omnicomprensivo di Scigliano-Bianchi (CS).
  • LUNEDI 3 FEBBRAIO 2020, ORE 11:00, PLESSO SCUOLA DI PIANO LAGO, Saluti: Dirigente Scolastica Istituto comprensivo Mangone-Grimaldi, Dott.ssa Mariella Chiappetta; Dott.Orazio Berardi , Sindaco Comune di Mangone (CS); Introduce: Prof.ssa Mariangela Orlando, referente contrasto al bullismo e cyberbullismo per l’I.C. Mangone-Grimaldi; Interviene: Dott. Vincenzo Di Voto, Presidente Rotary Club di Mendicino (CS); Coordina: Prof.ssa Maria Gabriella Gallo, referente contrasto al bullismo e cyberbullismo per l’Istituto Omnicomprensivo di Scigliano-Bianchi (CS).
  • PER INFO E CONTATTI SU INCONTRI CON L’AUTORE, WORKSHOPS, CORSI DI FORMAZIONE DOCENTI E ACQUISIZIONI DI TESTI: FUNTASYEDITRICE@GMAIL.COM

ITALIANI O IT-ALIENI? / INCONTRO A BITONTO CON IL SINDACO ABBATICCHIO


OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Italiani o It-alieni?“, il libro di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti, edito da Funtasy Editrice, è stato consegnato anche al dott. Michele Abbaticchio primo cittadino della città di Bitonto (Bari). L’autore e Paolo Sandini, coordinatore editoriale di Funtasy, hanno consegnare il testo al sindaco Abbaticchio, presso la sede del Comune, nello storico Palazzo Gentile. All’incontro hanno partecipato anche la prof.ssa Marina Salierno, Assessore all’Istruzione pubblica, il dott. Christian Farella, Capo di Gabinetto del sindaco, e la dott.ssa Anna Bellezza, Dirigente scolastica dell’IC Cassano-De Renzio.  E’ stata una bella opportunità per parlare di Bitonto e per mettere in cantiere iniziative ed attività inerenti la cittadinanza attiva.

“Italiani o It-alieni / Come giocare (in 12 mosse) la ‘Carta’ della cittadinanza attiva” porta la prefazione di Antonio Decaro, Presidente nazionale ANCI, l’associazione che a suo tempo promosse una petizione per il ritorno dell’Educazione Civica nelle materie scolastiche obbligatorie. Iniziativa andata a buon fine visto che dal prossimo settembre sarà di nuovo materia di studio. Il libro, lo ricordiamo non è reperibile nel circuito delle librerie, anche quelle on line, ma in una forma di distribuzione alternativa che favorisce il mondo e le realtà scolastiche ed educative.  Pertanto va richiesto direttamente a Funtasy Editrice, alla email qui indicata: funtasyeditrice@gmail.com

LILIANA SEGRE: LA SUA MEMORIA SULLE ALI DI RONDINE,CITTADELLA DELLA PACE (AREZZO)


Segre_a_RondineSegre_e_Vaccari_1

La testimonianza di Liliana Segre è un «bene comune» non solo per Rondine, ma per Arezzo e la Toscana, per il Paese e per la tutta la comunità internazionale. Per questo il presidente della Cittadella della Pace Franco Vaccari chiama all’appello le istituzioni, gli attori del mondo della cultura e la società civile a collaborare per questo grande passaggio di testimone

Rondine Cittadella della Pace, organizzazione internazionale impegnata da oltre vent’anni nella riduzione dei conflitti armati nel mondo attraverso la formazione di giovani leader “nemici”, che provengono dai luoghi di guerra per diventare leader globali di pace, sarà l’erede privilegiato del patrimonio morale, del messaggio di pace e speranza di Liliana Segre. La senatrice a vita, dopo oltre 30 anni di ininterrotta testimonianza, soprattutto ai giovani italiani, degli orrori vissuti nel campo di sterminio di Auschwitz, consegnerà per l’ultima volta agli studenti della Cittadella della Pace il suo testimone, durante un evento che raccoglierà giovani dall’Italia e dal mondo.

Sostenitrice fin dal suo nascere di Rondine e del suo metodo innovativo di trasformazione creativa dei conflitti, Liliana Segre è una testimonial speciale della Cittadella della Pace che ha affiancato in numerosi progetti e incontri. Il fondatore e presidente di Rondine, Franco Vaccari, suo amico da oltre venticinque anni, l’ha sentita e voluta al cuore dell’esperienza educativo-formativa perché nel piccolo borgo aretino i giovani italiani e internazionali imparano quotidianamente la convivenza pacifica riscoprendo la persona nel proprio “nemico”, trasformando i sentimenti ostili e di odio, esattamente come Liliana Segre scelse di fare, il giorno della sua liberazione, al termine della cosiddetta «marcia della morte», rinunciando a farsi giustizia e a uccidere il proprio aguzzino.

Ed è proprio sul valore della relazione e dell’amicizia che Liliana Segre ha deciso di voler affidare la propria memoria a Rondine. La Senatrice, in diretta nazionale a Che tempo che fa, la trasmissione di RAI 2, ha mostrato il suo pubblico sostegno e riconoscimento per il lavoro dell’organizzazione. “Ho degli amici speciali da una ventina d’anni che stanno in un posto che si chiama Rondine, un gruppo di persone che nel piccolo paesino ha realizzato uno studentato per amici-nemici. Qui convivono serbi e croati, israeliani e palestinesi, tutsi e hutu, ragazzi provenienti da territori in conflitto ha affermato, annunciando di voler concludere la sua esperienza di testimonianza alle scuole proprio “in questo luogo meraviglioso in cui si parla di pace, espressione di quello che spero nella mia vita di poter vedere”.

Il passaggio del testimone avverrà durante un evento cui parteciperanno giovani dall’Italia e da molte parti del mondo, Istituzioni e personalità della massima autorevolezza e, per la forza culturale che possiede, avrà una portata storica. “Liliana è un «bene comune» troppo grande per essere accolto unicamente da Rondine. Come i beni comuni più preziosi, questa eredità la accoglieremo insieme ad altri – afferma Franco Vaccariformeremo un comitato a livello nazionale dove soggetti pubblici e privati concorreranno al successo dell’operazione. Abbiamo già le prime entusiastiche disponibilità”.

L’evento avrà una forte apertura internazionale sia perché il «bene comune» Liliana Segre è riconosciuto come tale a livello internazionale – mercoledì 29 parlerà al Parlamento Europeo – sia perché incrocia la campagna globale “Leaders for Peace” lanciata da Rondine alle Nazioni Unite a New York un anno fa, e in cui molti paesi sono coinvolti per aderire all’appello già sostenuto da Papa Francesco, dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e firmato a Rondine dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

****

Liliana SegreCome noto, a Liliana Segre è dedicata una delle 12 grandi storie raccontate nel libro “Italiani o It-alieni? / Come giocare (in 12 mosse) la ‘Carta’ della cittadinanza attiva”, di Roberto Alborghetti, edito da Funtasy Editrice, con grafica e tavole di Eleonora Moretti. Il libro, accolto da grande interesse anche da parte delle istituzioni, è una coinvolgente guida, ideale per accompagnare le ore di Educazione Civica a  scuola. La prefazione è a cura di Antonio Decaro, Presidente nazionale ANCI. A Liliana Segre è dedicato il capitolo 3 (Terzo Principio Fondamentale della Costituzione Italiana). Per info: funtasyeditrice@gmail.com

ITALIANI copertina Copia

“ITALIANI O IT-ALIENI?”/ 2 FEBBRAIO: GIORNATA DI INCONTRI A BIANCHI (CS)


lOCANDINA 20191123_195807_resized

Una giornata tutta dedicata al libro “Italiani o It-alieni?” e alla bellezza dell’essere italiani. Accadrà a Bianchi, bella località ai piedi della Sila in provincia di Cosenza, domenica 2 febbraio. Infatti, nell’ambito dell’annuale Settimana dell’Educazione, organizzata dall’Unità pastorale di Bianchi, Colosimi, Pedivigliano, sono stati approntati eventi dedicati al valore della Parola e delle parole, al senso civico, alla solidarietà, alla comunità civica; va detto che nel 2020 il Comune di Bianchi compie ben 200 anni di vita e di storia. 

Il programma prevede i seguenti momenti con la presenza dell’autore, Roberto Alborghetti: Ore 15:30 Incontro con i bambini e i ragazzi delle Parrocchie dell’Unità pastorale; Ore 17:30 Tombola della Costituzione; Ore 18 Incontro con i genitori e con tutta la cittadinanza; interverranno don Giuseppe Trotta, le Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento. Funtasy Editrice sarà presente con Paolo Sandini. Gli incontri avranno luogo presso il  Salone dell’Oratorio di Bianchi.

ITALIANI copertina CopiaFirmato da Roberto Alborghetti, Illustrato graficamente da Eleonora Moretti e stampato con il carattere ad alta leggibilità Easy Reading, “Italiani o It-alieni?” è di grandissima attualità, per il fatto che i temi dell’educazione civica sono stati reintrodotti obbligatoriamente, per legge, nelle materie scolastiche. Ma non solo.

I contenuti di “Italiani o It-alieni?” rappresentano oggi più che mai uno stimolo ad approfondire realtà come la Costituzione, la Memoria, la testimonianza di grandi figure che hanno fatto la storia recente del nostro Paese. Il libro, tra l’altro, presenta 12 grandi figure di italiani e italiane, associate ai 12 principi fondamentali della Costituzione. La pubblicazione presenta in apertura una riflessione di Antonio Decaro, Presidente dell’ANCI, Associazione Nazionale Comuni Italiani, l’ente che a suo tempo promosse una petizione, fra tutti i Comuni d’Italia, per il ritorno dell’insegnamento dell’Educazione Civica tra le materie obbligatorie.