“LIBROFONINO”: GRANDE FESTA D’ESTATE AL CAMPING VILLAGE “VOLTONCINO” ALL’ARGENTARIO


20170706_174322_resized

Il grande campionato sul “librofonino” è aperto a tutti. Basta presentarsi il 31 luglio, alle ore 15,30, presso il Camping Village “Voltoncino” ad Albinia di Orbetello (Grosseto), dove tra l’altro il libro è già disponibile presso il negozio-spaccio da Katia.  

LIBROFONINO-BOOM A TAURISANO, BARLETTA, NOICATTARO, MERCATINO CONCA… E IL GIRO CONTINUA!


In questa foto-galleria alcuni “appunti di viaggio” del giro di presentazioni del libro “Pronto? Sono il librofonino” di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti, edito da I Quindici. Ovunque, grande interesse e partecipazione, non solo da parte degli allievi, ma anche dei genitori. In queste ultime giornate gli incontri hanno interessato i seguenti istituti scolastici e località:

  • TAURISANO (LECCE), ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 2
  • BARLETTA (BT), SESTO CIRCOLO DIDATTICO “R.GIRONDI”
  • BARLETTA (BT), ISTITUTO COMPRENSIVO “MUSTI DIMICCOLI”
  • NOICATTARO (BA), ISTITUTO COMPRENSIVO “GRAMSCI-PENDE”
  • MERCATINO CONCA (PU), ISTITUTO COMPRENSIVO “R.SANZIO”

Finora, comprendendo gli incontri di gennaio, quasi 3.000 allievi hanno già incontrato l’autore del “librofonino”, partecipando ad incontri che invitano a riflettere sull’uso degli strumenti della telefonia mobile e della tecnologia.   Ma il giro continua. Ecco le prossime due date, in programma a Milano:

  • 15 MARZO 2017, MILANO, ISTITUTO COMPRENSIVO “G.CAPPONI” , SCUOLA PRIMARIA “DOMENICO MORO”: ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio con le Classi Quinte. SCUOLA SECONDARIA 1° “AGOSTINO GEMELLI”: ORE 11,30-13,00 Incontro Laboratorio Classi Prime e Seconde. ORE 18,00 / 20,30: INCONTRO CON I GENITORI, .
  • 16 MARZO 2017 MILANO, ISTITUTO COMPRENSIVO “G.CAPPONI”, SCUOLA PRIMARIA: ORE 9,30-11,00 Incontro Laboratorio Classi Quinte, presso Aula Teatro della Scuola Secondaria di 1° “Antonio Gramsci”, Incontro Laboratorio su “Pronto? Sono il librofonino”.

*

VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL  “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE: sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

ALL’IC “GRAMSCI-PENDE” DI NOICATTARO (BA) IL #LIBROFONINO DAY PER RIFLETTERE SU SMOMBIES, SMARTPHONES E CYBER-BULLI (24 FEBBRAIO)


poster-noicattaro

 

A cura del Servizio Comunicazione de “I Quindici”

 Gli incontri di presentazione dedicati al testo “Pronto? Sono il librofonino” hanno in calendario anche l’attesissima tappa a Noicattaro, in provincia di Bari. Qui, l’Istituto Comprensivo “Gramsci-Pende” (Plesso Via Lamanna), su iniziativa della Dirigente scolastica prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi e del gruppo docenti, ha organizzato una giornata nel corso della quale, allievi e insegnanti, saranno attivamente coinvolti nelle tematiche sollevate dal libro di Roberto Alborghetti, edito da I Quindici.  

Il #librofoninoday si svolgerà venerdi 24 febbraio 2017, presso l’ Auditorium “Falcone Borsellino”. L’incontro-laboratorio ruoterà attorno al tema “Smombies, smartphones e cyber-bulli”. Questo il programma: Ore 9 Saluti della Dirigente Scolastica prof.ssa Rosaria Giannini D’Ursi e di  Nunzio Latrofa, Vice Sindaco e Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Noicattaro; ore 9,15 – 13,00 Incontro-Laboratorio di Roberto Alborghetti  con gli alunni della Scuola Primaria; Ore 14,30- 16 Incontro-Laboratorio con gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado. Come accade in questi incontri, l’autore condurrà delle vere e proprie animazioni, ricorrendo anche a filmati, foto, musiche. Un vero “spettacolo didattico” che sta già appassionando gli studenti. Con l’autore sarà presente Paolo Sandini, de I Quindici, storico marchio dell’editoria italiana per l’infanzia.       

L’incontro sulle realtà proposte da “Pronto? Sono il librofonino” rientra nelle attività e nei progetti che l’IC “Gramsci-Pende” sta promuovendo sui temi della legalità e della sicurezza su web. “Pronto? Sono il librofonino” suggerisce una storia, per prendere coscienza che la tecnologia non va usata “per mentire, deridere o ingannare un altro essere umano” o per farsi coinvolgere in conversazioni che possono fare del male agli altri.

Animato dalle bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti, è un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli”. Uscito da pochi giorni, sta già suscitando un singolare interesse tra gli studenti, le famiglie e le istituzioni, come dimostrato dai recenti (e partecipatissimi) incontri svoltisi a Mola di Bari (Puglia), Bianchi e Colosimi (Calabria). Anche gli incontri di Noicattaro daranno l’opportunità per riflettere su uno dei fenomeni che ci tocca tutti: quello della comunicazione tramite i telefonini, realtà che ci sta cambiando (e condizionando) la vita quotidiana.

*

VOLETE ANCHE VOI ORGANIZZARE UN INCONTRO SUL  “LIBROFONINO” CON LA PARTECIPAZIONE DEL SUO AUTORE? ECCO I RIFERIMENTI DA CONTATTARE

sandinipaolo@gmail.com, 329 4128260

dscn9004-600x800

Noicattaro. L’ingresso dell’IC “Gramsci-Pende”, Plesso via Lamanna.

 

ANCHE LA SCUOLA PRIMARIA DI VALLEMAIO (FR) PREPARA UNA GIORNATA SPECIALE DEDICATA AL #LIBROFONINO


“Pronto? Sono il librofonino” è arrivato in classe anche presso la Scuola primaria di Vallemaio (Frosinone). Il libro di Roberto Alborghetti sulla vicenda di un “cellulare che racconta storie di smombies, smartphoones e cyber-bulli” è stato portato in anteprima dal dottor Paolo Sandini dell’editrice I Quindici (nelle foto). L’insegnante Francesca Caruso sta infatti programmando una “giornata speciale” dedicata alla pubblicazione, che sarà oggetto di un incontro laboratorio con l’autore. La scuola di Vallemaio sta infatti lavorando sull’argomento, come dimostrano i bellissimi lavori realizzati per la giornata anti-bullismo del 7 febbraio scorso (nelle foto).

img-20170215-wa0010

 

“PRONTO? SONO IL LIBROFONINO”: 1.000 STUDENTI DI MOLA DI BARI INCONTRANO L’AUTORE (DIRETTA RADIO SU RMI, 30 GENNAIO ’17)


mola-di-bari-30-gennaio-2017

“Pronto? Sono il librofonino” è il nuovo libro di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti, dedicato ai ragazzi e alle ragazze. E’ un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli”, edito da I Quindici. Attorno a questo libro, il 30 gennaio  2017, a Mola di Bari (Bari) si svolgerà un grande incontro che vedrà la presenza di circa 1.000 studenti, che fanno parte delle scuole del 2° Circolo Didattico “S,Giuseppe, del 1° Circolo Didattico “Maria Montessori”, della Scuola Secondaria di 1° “Alighieri-Tanzi”.

L’iniziativa è organizzata dalle stesse scuole insieme al Comune di Mola di Bari e all’Assessorato alla Cultura  – con il sindaco Giangrazio di Rutigliano ed il vice sindaco Francesca Mola – con la partecipazione di Sac-Mari tra le Mura e Radio Mola International, che trasmetterà l’evento in diretta a partire dalle ore 11. Straordinario il luogo dove si terrà l’incontro: la chiesa del Sacro Cuore, messa a disposizione dalla Parrocchia, in quanto l’iniziativa – nata dall’interessamento e dall’entusiasmo della Dirigente scolastica prof.ssa Cinzia Brunelli, della docente prof.ssa Sabrina Linsalata e dai colleghi – è proposta come una opportunità per riflettere su uno dei fenomeni che ci tocca tutti: quello della comunicazione tramite i telefonini, realtà che ci sta cambiando (e spesso condizionando) la vita quotidiana.

Con l’autore Roberto Alborghetti sarà presente Paolo Sandini, in rappresentanza de I Quindici, storico marchio dell’editoria italiana per l’infanzia. Il sindaco Giangrazio di Rutigliano, la Dirigente prof.ssa Brunelli e l’Assessore alla Cultura del Comune di Mola di Bari porteranno il proprio saluto.

LIBRO-NOVITA’ / PRONTO? SONO IL #LIBROFONINO. GUARDA IL VIDEO E NON FARE LO…SMOMBIE!


 

 

Un libro de “I Quindici” scritto da Roberto Alborghetti. Un cellulare racconta storie di smombies, smartphones e cyber-bulli. Illustrazioni di Eleonora Moretti. Imperdibile!!! Disponibile nelle librerie, anche on line. Prenotalo presso il tuo libraio di fiducia.  www.inuoviquindici.com