LA GRANDE FESTA DI “AMICA ACQUA 2015” A BERGAMO / IN 500…INVADONO IL SENTIERONE: PREMIATI DAL CONSORZIO DI BONIFICA      


 

Grande festa questa mattina presso il Quadriportico del Sentierone di Bergamo dove si è svolta la cerimonia di premiazione dell’iniziativa “Amica Acqua – Acqua energia per la vita 2015” promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca sul mensile Okay!  Presenti all’evento il presidente del Consorzio Franco Gatti, il direttore generale Mario Reduzzi, il vicepresidente Mario Scaini, il consigliere comunale Marta Cassina e  Paola Crippa in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale. Oltre i 500 gli alunni delle scuole premiate, provenienti dalla Bergamasca e dalle province di Lecco, Pavia e Brescia. Una invasione colorata e vociante che ha portato una ventata di allegria sul Sentierone. La mostra dei lavori delle scuole premiate è stata inaugurata, sempre nel Quadriportico, all’interno del Villaggio Nerazzurro; gli elaborati rimarranno in mostra fino a domenica 7 giugno.

Il presidente del Consorzio Franco Gatti ha dichiarato: «Un grazie a tutti gli studenti per la partecipazione all’iniziativa e gli strepitosi lavori realizzati. Gli alunni sono stati bravi nel cogliere i vari aspetti legati all’acqua, sia quelli postivi, sia quelli negativi, come nel caso di inondazioni o inquinamento delle falde, dimostrando piena consapevolezza nella produzione dei vari elaborati. Mi complimento quindi con tutti loro che, attraverso le loro creazioni, hanno fatto riflettere anche noi adulti sull’importanza della risorsa acqua che spesso diamo per scontata, ma che in altri paesi purtroppo non è altrettanto fruibile come da noi».

Oltre ad “Amica Acqua”, il Consorzio, visto l’ampio riscontro ottenuto lo scorso anno, ha replicato anche quest’anno l’iniziativa “Il consorzio fa… scuola” che ha visto organizzare con grande successo in 18 istituti scolastici di Bergamo e provincia una vera e propria “lezione sull’acqua”, con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, arrivando a coinvolgere anche quest’anno oltre 1.000 alunni. Promosso con successo dal 2008 dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca tra le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di 1° della provincia di Bergamo e della Lombardia, “Acqua, energia per la vita 2015”, tema di quest’anno, è nato dalla rinnovata volontà del Consorzio di continuare a diffondere tra le scuole una riflessione ed un’azione di conoscenza del tema-acqua. L’iniziativa si è collocata nel contesto di EXPO 2015, evento mondiale che tra le sue finalità ha proprio quello di riflettere sul Pianeta Terra e sulla gestione delle sue risorse, in modo da garantire in modo equilibrato sviluppo, benessere e energia per la vita dell’umanità tutta. Tramite questa iniziativa, il Consorzio si colloca in un’ottica di sensibilizzazione, contribuendo ad offrire ai giovani, ed alle loro famiglie, spunti di riflessione che intendono rafforzare quella “nuova cultura” del rispetto dell’acqua invocata da più parti, senza dare per scontata la sicurezza da esondazioni del territorio su cui viviamo.La stessa promozione del tema-acqua in relazione al fondamentale servizio che il Consorzio svolge da 60 anni (l’ente è nato nel 1955) – con i vantaggi che derivano dalla gestione e dalla valorizzazione delle risorse idriche di casa nostra – pone così nuova attenzione verso tutto ciò che favorisce una maggiore conoscenza dell’acqua, realtà amica, indispensabile per “nutrire il pianeta” ed “energia per la vita”.

“Acqua energia per la vita 2015” ha così coinvolto quest’anno le future generazioni, portando le oltre 30 scuole partecipanti alla realizzazione di un prodotto didattico sul tema proposto, dando libero sfogo alla creatività degli studenti che hanno prodotto elaborati attraverso i supporti più vari: album, disegni, cartelloni, collage, plastici, presentazioni multimediali, ricerche presentate in vari formati e così via.

IL CONSORZIO E IL SUO IMPEGNO

Il Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca è un Ente di diritto pubblico la cui costituzione risale al 1955. Il Consorzio dedica le proprie risorse a progetti di bonifica, di adeguamento dei canali di scolo e irrigui, per la salvaguardia e la prevenzione del territorio da inondazioni e alluvioni. L’estensione del comprensorio è di ha. 79571.00.00, superficie comprendente in tutto o in parte il territorio di 105 comuni, appartenenti alle provincie di Bergamo, Brescia, Cremona e Lecco. L’attività di bonifica del comprensorio consortile consiste nella periodica e costante manutenzione e vigilanza di una fittissima rete di canali irrigui e di colo (con uno sviluppo complessivo di circa 550 Km) che raccolgono le acque per farle defluire nei fiumi demaniali. L’attività dell’Ente riguarda, inoltre, lo smaltimento delle acque da precipitazioni atmosferiche, di quelle reflue derivanti da attività commerciali, industriali, artigianali e residenziali.

Proprio in un periodo in cui il dissesto idrogeologico ha provocato effetti devastanti in alcune zone della nostra Penisola, l’azione svolta dal Consorzio s’inserisce quindi in un’ottica di prevenzione e informazione che parte anche dalle nuove generazioni, gli adulti di domani.

Annunci

“AMICA ACQUA 2014 / CONSORZIO DI BONIFICA”: IN 400 SUL PODIO DEL “SENTIERONE” PER LA FESTA DEI PREMI


!cid_4AEA4319-4767-41F1-BD99-EDD2C5D3640B!cid_E2F8BDE9-7DAC-4142-B229-E335CEC94F9A!cid_F6CB91C2-F12D-488B-AF85-29035ACB9052!cid_4F5165BE-C099-4C84-A907-5902384644D6!cid_30EE9190-5680-4C47-8733-F557C558D7FB

IMMAGINI DELLA PREMIAZIONE DI “AMICA ACQUA 2014”; ALTRE FOTO SARANNO PUBBLICATE NEI PROSSIMI GIORNI

*

Grande festa di colori e di entusiasmo, stamattina, presso il Quadriportico del lo storico Sentierone di Bergamo dove ha avuto luogo la cerimonia di premiazione della VI edizione dell’iniziativa per le scuole “Amica Acqua” promossa dal Consorzio di bonifica della Media Pianura Bergamasca. Insieme a circa 400 allievi sono intervenuti all’evento il sindaco di Bergamo,Franco Tentorio, il presidente del Consorzio di bonifica, Franco Gatti e il direttore generale del Consorzio di Bonifica, Mario Reduzzi.

Nel suo saluto alle delegazioni scolastiche, il presidente del Consorzio Franco Gatti ha così dichiarato: “Sono molto soddisfatto dei lavori delle scuole, portatori di un messaggio profondo sul tema dell’acqua e della bonifica. Il consorzio dopo 6 edizioni dell’iniziativa sta valutando l’opportunità di riproporla in quanto è finalità propria dell’ente quella di educare e formare i cittadini alle problematuiche delle risorse idriche, partendo proprio dalle nuove generazioni”.

Il direttore generale Mario Reduzzi ha rilevato : “Oltre a d essere qui oggi ho partecipato nel corso dell’anno scolastico ad alcuni incontri nelle aule scolastiche, dove mi sono recato per sensibilizzare gli studenti sull’importante lavoro svolto dal Consorzio sul territorio. Ho notato grande attenzione e interesse sia negli alunni che negli insegnanti. Direi che il bilancio è stato ottimo. Sono arrivate talmente tante richieste – ha sottolineato il direttore – che non siamo riusciti a soddisfarle tutte, ma ci auguriamo di poterlo fare in futuro”. Il sindaco Tentorio ha espresso le sue felicitazioni per il risultato dell’iniziativa e per l’impegno profuso dalle scuole su un tema di vitale importanza ed attualità. Si è anche simpaticamente sottoposto al “questionario” compilato dalle scuole sui temi dell’acqua.  

Assieme al sondaggio, anche gli incontri nelle aule scolastiche hanno costituito una delle novità della sesta edizione di “Amica Acqua, che quest’anno ha voluto portare gli allievi premiati nel cuore di Bergamo Bassa, sotto il Quadriportico del Sentierone, dove fino a domenica è possibile visitare la mostra che raccoglie una parte dei lavori pervenuti all’iniziativa. L’esposizione è una opportunità per verificare come le scuole hanno lavorato quest’anno sul tema, che proponeva l’importanza della bonifica. Un tema nato dalla rinnovata volontà di avviare tra le scuole bergamasche in particolare, una riflessione ed un’azione di conoscenza sul tema, in rapporto allo stesso servizio che il Consorzio svolge da più di cinquant’anni sul territorio provinciale attraverso una serie di interventi a favore della tutela, della gestione e della salvaguardia di una risorsa sempre più inestimabile: l’acqua.

L’iniziativa ha così coinvolto il mondo della scuola in un gioco-ricerca, che ha portato alla realizzazione di prodotti didattico sul tema dell’acqua e, nello specifico, incentrato sul concetto di “bonifica”, dando libero sfogo alla creatività degli studenti che hanno prodotto elaborati  attraverso i supporti più vari: album, disegni, cartelloni, collage, plastici, opuscoli, giornali scolastici, audiocassette, videocassette, cd-rom e così via. Tredici le scuole premiate: undici bergamasche, una milanese e una del trevigiano, rappresentante dai circa 400 studenti presenti alla cerimonia di premiazione, tenutasi all’interno del Quadriportico sul Sentierone. Il Consorzio quest’anno ha anche lanciato l’iniziativa “Il consorzio fa… scuola” che ha visto organizzare con grande successo in numerosi istituti scolastici di Bergamo e provincia una vera e propria “lezione sull’acqua”, con la partecipazione di un esperto del Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, arrivando a coinvolgere più di 1.000 alunni. Anche il sondaggio “Indagine sull’acqua” ha raggiunto l’obiettivo: far riflettere gli alunni sui propri comportamenti abituali, instillando nelle nuove generazioni una maggiore conoscenza dell’acqua, realtà amica ed indispensabile.

*

LE SCUOLE PREMIATE

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a A, SERIATE (BG)

SCUOLA PRIMARIA, CLASSE 4a C, SAN GIOVANNI BIANCO (BG)

SCUOLA PRIMARIA, PLESSO POTENZIATO, CLASSE 2a A, BONATE SOTTO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “CAVALLI”, VILLA DI SERIO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA, ENDENNA, ZOGNO (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA STATALE “SAN CARLO”, SPINONE AL LAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “MORETTI”, CLASSE 3a, ZANICA (BG)

SCUOLA DELL’INFANZIA “S, GIUSEPPE”, POSCANTE, ZOGNO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “LOCATELLI”, CLASSE 5a A, CAVERNAGO (BG)

SCUOLA PRIMARIA “RODARI”, CLASSE 5a B, SERIATE (BG)

PREMI SPECIALI

SCUOLA MEDIA VIALE LIGURIA, ROZZANO (MI)

SCUOLA MEDIA “L. CADORIN”, VAZZOLA (TV)

AMICA ACQUA 2013 / LA GRANDE FESTA: OLTRE 300 ALUNNI SFILANO SUL PODIO PER RITIRARE BELLISSIMI PREMI


Grande festa, nella mattinata del 16 maggio, presso la Casa del Giovane di via Gavazzeni a Bergamo per la cerimonia di premiazione della 5a edizione di  “Amica Acqua – Storie ed immagini sull’acqua”. Presenti alla cerimonia dell’iniziativa, promossa dal Consorzio di Bonifica della Media Pianura Bergamasca, il presidente del Consorzio Franco Gatti, il vicepresidente Mario Scaini, il direttore generale Mario Reduzzi ed oltre 300 alunni in rappresentanza delle  20 scuole premiate (tra le oltre 50 partecipanti tra scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, per un totale di 700 elaborati ricevuti) provenienti dalla Bergamasca e dalle province di Milano,  Como, Lecco e Brescia.

Il presidente del Consorzio di Bonifica della Media Pianura   Bergamasca dott. Franco Gatti ha dichiarato: “E’ la prima volta che partecipo in qualità di presidente del Consorzio alle premiazioni dell’iniziativa Amica Acqua. Devo dire grazie innanzitutto a tutti i presenti, in particolari ai bambini che hanno fatto dei bellissimi lavori sul tema dell’acqua e agli insegnanti che li hanno supportati, accompagnandoli in questo progetto didattico. Spero che le riflessioni scaturite rendano i giovani partecipanti maggiormente sensibili sul tema dell’acqua. Mi auguro infine che i bambini, così come i loro genitori ed insegnanti, capiscano l’importanza dell’azione svolta dal Consorzio in materia di tutela e salvaguardia delle risorse idriche e gestione della fitta rete di canali irrigui sul proprio territorio di competenza, che comprende oltre 100 paesi tra Bergamo, Brescia, Cremona e Lecco”.

Amica Acqua”, promossa in collaborazione con Okay!, si inserisce nel contesto di quanto il Consorzio  compie per la promozione, la valorizzazione delle risorse acquifere 

e la salvaguardia del territorio da esondazioni. In questa quinta  edizione, così come nelle precedenti, Amica Acqua ha avvicinato il mondo della scuola alle realtà e agli aspetti legati al tema dell’acqua, sensibilizzando le nuove generazioni sulla necessità di 

tutelare e salvaguardare l’acqua, bene prezioso da conoscere ed  utilizzare in modo responsabile e corretto.

Le scuole hanno ricevuto un attestato e del materiale didattico come riconoscimento per gli elaborati prodotti sul tema, che rimarrà a disposizione dei rispettivi istituti per le attività interne.  Più di 700 gli elaborati prodotti dai giovani studenti, che tramite tra disegni, cartelloni, ricerche,  collage, video, plastici e fotografie hanno indagato, verificato ed approfondito il ruolo, l’importanza e la presenza dell’acqua nel  proprio paese, nel proprio quartiere e nel proprio territorio.

Una parte di questo materiale sarà visibile durante la mostra che avrà luogo il 21,22 e 23 giugno al Quadriportico del Sentierone, a Bergamo (la manifestazione era inizialmente prevista per il 18-19 maggio e rinviata per il maltempo).