MONTE AMIATA: GRANDE SUCCESSO E PARTECIPAZIONE AGLI EVENTI DI PENNE E VIDEO SCONOSCIUTI 2016


GUEST WRITER: STEFANO ALBERTI

Grande successo a Piancastagnaio per la XVIII edizione di “Penne & Video Sconosciuti”, promossa da Osa Onlus e con il Patrocinio del Comune di Piancastagnaio, Monte Amiata, in provincia di Siena. Il fitto programma ha coinvolto centinaia di ragazzi che, oltre a partecipare alla premiazione, hanno avuto la possibilità di conoscere il territorio di Piancastagnaio, attraverso visite guidate al centro storico, alle Contrade, ai frantoi, alla Riserva Naturale del Siele, agli impianti geotermici e ai siti minerari dell’area mercurifera del Siele.

Come sempre, importanti e di vivo interesse gli appuntamenti culturali che hanno visto in questa edizione la presentazione del libro “Il colore del fiume d’inverno” di Sandro Bilei e la commemorazione del 50° della scomparsa di don Lorenzo Milani, rievocato dal prof. Lauro Seriacopi.  Presentato anche il libro di Roberto Alborghetti, “Nessuno resti indietro”, sulla figura di Papa Bergoglio. Sono intervenuti Don Carlo Prezzolini e Amiatanews, attraverso il Direttore Giuseppe Serafini, e Nicola Cirocco. Roberto Alborghetti, da alcuni cittadino onorario di Piancastagnaio, è ormai, con Nicola Cirocco e gli studenti partecipanti, uno dei protagonisti principali del concorso. La presentazione del suo ultimo lavoro su Papa Francesco, ha già avuto moltissimi consensi come, per parlare di una situazione relativamente vicina all’Amiata, accaduto l’estate passata, quando l’ex Presidente del Consiglio Giuliano Amato e l’ex Parroco di Piancastagnaio, Don Antonio Scolesi, parteciparono, con il loro contributo critico, alla presentazione del libro all’Albinia di Orbetello. Tra l’altro, va segnalato un fuori programma presso l’ Hotel Fabbrini di Abbadia S. Salvatore, dove il libro è stato illustrato al gruppo di turisti di Astroviaggi di Roma, guidati da Giancarlo Moretti.

Paolo Sandini, de “I Quindici” ha presentato “LamiAgenda” il nuovo Diario Scolastico per gli studenti. Una iniziativa che ha raccolto grande attenzione da parte dei docenti e degli istituti scolastici. Grandi protagonisti gli studenti e i loro insegnanti che hanno raccontato le proprie esperienze nella realizzazione di testate e video.

Tutti gli elaborati hanno trovato collocazione nell’Emeroteca di Piancastagnaio, con sede presso la Biblioteca comunale. Centinaia di giornalini scolastici partecipanti al concorso ed inviati all’OSA, sono stati recentemente digitalizzati e catalogati in un archivio on line, reperibile sul sito www.emerotecapiancastagnaio.it dove gli utenti possono consultare e scaricare buona parte delle centinaia di giornalini catalogati.

 

 

 

“NESSUNO RESTI INDIETRO”: INCONTRO-DIBATTITO ALLA XVIII RASSEGNA DEL GIORNALISMO SCOLASTICO SUL MONTE AMIATA


Guest Writer: STEFANO ALBERTI

“Nessuno resti indietro” verrà presentato anche nell’ambito della XVIII edizione di “Penne e Video Sconosciuti”, la grande festa del giornalismo e della comunicazione a scuola promossa da Osa Onlus, evento annuale che coinvolge il territorio dell’Amiata richiamando migliaia di studenti da tutta Italia. L’incontro si terrà sabato sabato prossimo, 22 ottobre 2016, alle ore 18, presso il Teatro Comunale di Piancastagnaio (Siena) con la partecipazione dell’autore, Roberto Alborghetti, del Sindaco di Piancastagnaio, Luigi Vagaggini, di D. Carlo Prezzolini della Diocesi  di Pitigliano, di Nicola Cirocco, Presidente Osa Onlus e di Giuseppe Serafini, della testata Amiata News. L’ iniziativa  ha il patrocinio del Comune di Piancastagnaio e la collaborazione delle parrocchie di Piancastagnaio e Saragiolo.

poster-osa-web

Già ristampato e accolto da grande attenzione da parte del pubblico e dagli opinion leaders,“Nessuno resti indietro” presenta Papa Francesco e la sua sensibilità per i temi della dignità del lavoro e dell’inclusione sociale, offrendo una documentazione inedita su fatti ed esperienze vissute dal futuro Papa nel difficile contesto storico e sociale dell’Argentina. “Un testo che tutta la classe dirigente dovrebbe leggere”: così ha recentemente affermato l’avv. Vincenzo Massara, vice presidente nazionale e presidente regionale Calabria di MCL. In un post su Facebook e Twitter, il leader della Cisl Puglia, Giuseppe Boccuzzi, ha pubblicamente consigliato la lettura di “questo libro meraviglioso,per dedicarlo a chi non può partire in vacanza o a chi non ha mai avuto un lavoro o lo ha perso e non lo trova. Una lettura che ci sproni  a pensare ed agire affinchè Nessuno resti indietro, come dice il Santo Padre”. L’ex premier Giuliano Amato, giudice costituzionale, ha pure parlato gran bene del testo durante un incontro di presentazione, lo scorso agosto, definendolo “un libro indispensabile per capire Papa Francesco”.

Le pagine di “Nessuno resti indietro” ci portano dentro gli anni e le esperienze pastorali che Jorge Mario Bergoglio ha vissuto nella Buenos Aires del lavoro-schiavo, dei laboratori clandestini, della tratta delle persone, dello sfruttamento dei minori, della disoccupazione, del lavoro nero, nel “tritacarne” dell’economia speculativa.

Tra quelle vicende – scrive Alborghetti – “ho trovato la risposta all’interrogativo perché questo Papa insiste coerentemente sulla necessità di “un nuovo ‘umanesimo del
lavoro’, dove l’uomo, e non il profitto, sia al centro; dove l’economia serva l’uomo e non si serva dell’uomo”, dove i tanti giovani che non lavorano sono “i nuovi
esclusi del nostro tempo”, “vengono privati della loro dignità”, mentre “la giustizia umana chiede l’accesso al lavoro per tutti” (16 gennaio 2016, Incontro con MCL,
Movimento Cristiano Lavoratori).

Nella sofferenza condivisa per tanti episodi di ingiustizia e di esclusione sociali – il libro, ad esempio, ricostruisce le vicende della strage ferroviaria dell’Once e del massacro di quasi 200 giovani nella discoteca Cromañón , delle vittime del lavoro schiavo e della criminalità collegata al racket delle persone e allo sfruttamento minorile in circa 3.000 fabbriche tessili abusive – nasce, si muove e si eleva il grido del “Nessuno resti indietro” dell’arcivescovo Bergoglio, e del modello di un nuovo ordine sociale ed economico, che – come si scrive nel libro – è definibile con il termine “Francisnomics”.

Il libro sarà disponibile durante tutte le giornate di “Penne e Video Sconosciuti” insieme agli altri titoli che Roberto Alborghetti ha dedicato a Papa Bergoglio: “Francesco” (la prima grande biografia storica illustrata, Editrice Velar) e “Quando il giorno era una freccia” (Ed.AGeSC). E’ imminente l’uscita di: “Come chicchi in una spiga di grano”. Paolo Sandini di Velar sarà a disposizione del pubblico per informazioni.

*

Per info:

www.velar.it

http://www.sandini.it/

*

IL LIBRO E’ DISPONIBILE NELLE PRINCIPALI LIBRERIE ON LINE.

ECCO ALCUNI LINKS:

 

Hoepli

http://www.hoepli.it/libro/nessuno-resti-indietro-papa-francesco-la-dignita-del-lavoro-e-l-inclusione-soc/9788866712404.html

 

La Feltrinelli

http://www.lafeltrinelli.it/libri/roberto-alborghetti/nessuno-resti-indietro-papa-francesco/9788866712404

 

IBS

http://www.ibs.it/code/9788866712404/alborghetti-roberto/nessuno-resti-indietro.html

 

Libreria Universitaria

http://www.libreriauniversitaria.it/nessuno-resti-indietro-papa-francesco/libro/9788866712404

 

Amazon

https://www.amazon.it/Nessuno-indietro-Francesco-dignit%C3%A0-linclusione/dp/886671240X/ref=sr_1_5?s=books&ie=UTF8&qid=1470295719&sr=1-5&keywords=Roberto+Alborghetti

 

Ebay Libri

http://www.ebay.it/itm/Nessuno-resti-indietro-Alborghetti-Roberto-/131742317705?hash=item1eac743c89

DA “PENNE E VIDEO SCONOSCIUTI” A “UN ALBERO PER I NIPOTI”: ECCO LE INIZIATIVE OSA ONLUS 2016


DSCN0928

Ormai definite le iniziative 2016 indette da Osa Onlus, riguardanti il “Dialogo tra le generazioni. Memoria per il futuro” e  “Penne Sconosciute”, “Video Sconosciuti”, “Un albero per i Nipoti – Festa dei Nonni”. In base al protocollo d’intesa MP-OSA del 10 gennaio 2008 il bando e le schede di partecipazione sono stati pubblicati anche sul sito MIUR intranet. Per il 2016, la scadenza della presentazione dei lavori è fissata al 30 giugno e vanno inviati a : OSA – Casella Postale 35 – 53021 Abbadia San Salvatore (Siena).
La presentazione dei lavori scade il 30 giugno 2016.

CONCORSO DI GIORNALISMO SCOLASTICO
“Penne Sconosciute & Video Sconosciuti”
In occasione del 18º Anniversario del concorso, si svolgerà a Piancastagnaio
(Siena) nel mese di ottobre 2016, la manifestazione di premiazione aperta a tutte le
scuole che avranno inviato i lavori (senza preselezione).
Presso l’Emeroteca di Giornalismo Scolastico (unica in Italia), dal 2015 anche online
http://www.emerotecapiancastagnaio.it e i giornali sono archiviati nei locali della
Biblioteca Comunale di Piancastagnaio (Siena).

DIALOGO TRA LE GENERAZIONI-MEMORIA PER IL FUTURO
“Un albero per i Nipoti – Festa dei Nonni”
Al concorso potranno partecipare i Nonni di ogni regione d’Italia e i Nipoti e le scuole
che raccoglieranno le memorie dei nonni. Nell’ambito del 9º Anniversario
dell’edizione, saranno privilegiate le seguenti tematiche: Inoltre “Nonni Lontano” e
“NONNIcorti” per cortometraggi di video amatori di vari paesi europei.
Tutti i lavori dovranno pervenire entro il 30 giugno 2016 c/o
OSA – Casella Postale 35 – 53021 Abbadia San Salvatore (SI)

Il bando del concorso è visionabile sul sito:

http://www.pennesconosciute.wordpress.com

http://www.osaonlus.it

http://www.emerotecapiancastagnaio.it

Info: 328 4740282 – cironic@alice.it

 

 

 

 

 

 

LA FAVOLA MODERNA DELL’ABITO VULCANO DAL 1° DICEMBRE IN UN SORPRENDENTE E-BOOK DISPONIBILE NELLE LIBRERIE ONLINE


the PRINCESS COVER

 

“La Principessa , il Fuoco e il Castello”  è un fantastico nuovo e-book disponibile dal 1° dicembre 2015 nelle librerie online a soli 0,99 Euro. Creata da Roberto Alborghetti e Mitrani Yarden, l’iniziativa editoriale presenta una favola moderna con 40 bellissime foto, 80 pagine , uno stile grafico sorprendente che offre un grande spettacolo di arte, moda e bellezza ! Un regalo per le prossime feste natalizie e di Capodanno 2016. La storia è ambientata nella suggestiva Rocca Aldobrandesca – una fortezza del XIII secolo che si trova a Piancastagnaio, sul Monte Amiata ( Siena, Toscana) – con la partecipazione della fotomodella e attrice Ginevra Bertolani. Non perdetevi questo grande evento che sostiene il Progetto “Hopes” ( Arte per rendere il mondo un posto migliore ) . Dal 1 ° dicembre 2015, nelle librerie online, a soli 0,99 Euro. Edizioni Marna, con testo in Inglese e in Italiano.

 

ELENCO LIBRERIE ON LINE

NINEVA

http://www.nineva.com.tr/marna/alborghetti-roberto-mitrani-yarden/the-princess-the-fire-and-the-castle-9788866700883.htm

 

 

MyBook

https://mybook.is/alborghetti-roberto-mitrani-yarden/the-princess-the-fire-and-the-castle/

 

9 am

http://www.9am.it/sito/Catalog/Language0/Default.aspx?template=ebookDettaglio.html&ck=WRWIORYWPY&F=Codice&V=%279788866700883%27

 

Hoepli

http://www.hoepli.it/ebook/the-princess-the-fire-and-the-castle/9788866700883.html

 

Excalibooks

http://www.excalibooks.com/Ebook/I/Alborghetti_Roberto_Yarden_Mitrani/The_princess_the_fire_and_the_castle/9788866700883

 

Ultimabooks  

http://store.streetlib.com/the-princess-the-fire-and-the-castle

 

Net-ebook – Mediaworld    

http://www.net-ebook.it/ebooks/162985/The-princess-the-fire-and-the-castle.aspx

 

TIM Reading    

http://www.timreading.it/home.php/ebook-the-princess-the-fire-and-the-castle-alborghetti-roberto-mitrani-yarden-marna-9788866700883.html

 

Libreria Universitaria  

http://www.libreriauniversitaria.it/ebook/9788866700883/autore-alborghetti-roberto/the-princess-the-fire-and-the-castle-e-book.htm

 

Sanpaolostore  

http://www.sanpaolostore.it/the-princess-the-fire-and-the-castle-roberto-alborghetti-9788866700883.aspx

 

Ebookstore Unità    

http://ebook.unita.it/catalog/product/view/id/191998/

 

*

L’Abito Vulcano è stato  presentato per la prima volta in Toscana (Monte Amiata, Piancastagnaio, Siena) il 25 ottobre, durante gli eventi per la prima italiana di “The Ghost Bus” cortometraggio prodotto da Roberto Alborghetti con Bartons PLC e ACT Group (Nottingham, Regno Unito). L’abito è un capo di alta moda, basato sull’immagine originale che Roberto Alborghetti (Lacer/ azioni) ha realizzato  per il progetto “The Ghost Bus”. Infatti, lo “scatto” fotografico, preso dalla superficie arrugginita e polverosa di un vecchio autobus abbandonato,  è stato magnificamente stampato e modellato sul tessuto lavorato poi in un abito.

La creazione di alta moda, insieme al cortometraggio del “Ghost Bus” sono stati presentati nell’ambito della 17a edizione di “Penne e Video Sconosciuti”, organizzata da Osa Onlus con il Comune di Piancastagnaio. Nel corso delle giornate sono state realizzate le riprese fotografiche e video, a cura di Roberto Alborghetti e Mitrani Yarden, con la partecipazione della modella Ginevra Bertolani, dell’Agenzia Casting di Firenze, e con la collaborazione (hair style e make up) di Natalia Scalacci ( Free Style, Abbadia San Salvatore, Siena). Il video dell’Abito Vulcano conterrà la colonna sonora musicata e composta da Eylon Malhi, musicista di Tel Aviv (Istraele).

Le riprese sono avvenute nella suggestiva Rocca Aldobrandesca, sempre a Piancastagnaio, dove era in corso una bellissima mostra dello scultore Paolo Borghi. Grande l’interesse del pubblico, tra cui anche oltre 500 studenti che hanno partecipato agli incontri coordinati da Roberto Alborghetti. Presente anche una delegazione dal Regno Unito, guidata dalla signora Marysia Zipser (ACT Group), che ha prospettato l’ipotesi di una collaborazione stabile tra i territori dell’Amiata (celebri anche per un’antica scultura che presenta un arciere) e la terra di Robin Hood, arciere di Nottingham.

Un evento davvero riuscito, per il quale è d’obbligo un “grazie” per la collaborazione al Comune di Piancastagnaio, al Sindaco Luigi Vagaggini, al consigliere comunale Samuele Bechini, a Nicola Cirocco (Osa Onlus), alla docente Patrizia Sapri, a Marysia Zipser (ACT Group, Beeston), all’Agenzia Re Ratchis, al Gruppo folk guidato da Gianmarco Nucciotti e ai rappresentanti del Palio delle Contrade.

OSA ONLUS: L’ANTICA “POSTILLA AMIATINA” IN DONO A PAPA FRANCESCO IN VISITA A FIRENZE


ABBADIA S.SALVATORE: L'ANTICA ABBAZIA

ABBADIA S.SALVATORE: L’ANTICA ABBAZIA

L’Associazione Culturale OSA-ONLUS (Operatori Scolastici Amiata) in occasione della visita di Papa Francesco in Toscana, nella città di Firenze, dona una riproduzione della “Postilla Amiatina”, documento redatto nel 1087 e testimonianza del passaggio dalla lingua latina a quella volgare.

La pergamena è avvolta con pellame, realizzato a mano dall’artigiano Danesi di Abbadia San Salvatore, quale testimonianza di una delle attività economiche principali della zona.

Questo dono, collegandosi al progetto dell’Associazione OSA “Dialogo tra le generazioni. Memoria per il futuro”, è accompagnato da una lettera di invito a Papa Bergoglio a visitare l’Amiata… Un’isola in terra ferma.

Info: Nicola Cirocco 328 4740282 – cironic@alice.it

*

SCARICA I PDF CON LA POSTILLA AMIATINA

E CON LA LETTERA DI OSA ONLUS A PAPA FRENCESCO

Lettera al Papa intestata OSa web

Postilla x il papa web

LE ATTIVITA’ DI OSA ONLUS PER IL 2014: SCARICA IL PDF CON DATE E SCADENZE


ECCO IL RIASSUNTO DELLE INIZIATIVE 2014 PROMOSSE DA OSA ONLUS:

SCARICA IL PDF E PRENDI NOTA DI DATE E SCADENZE:

OSA ONLUS Pagina anteprime 2014

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

ANCORA UNA FOTO-GALLERIA SULLE GIORNATE DI PIANCASTAGNAIO (SIENA) DOVE NASCONO LE FUTURE “PENNE” DEL GIORNALISMO ITALIANO…


ARTICOLO CORRELATO:

https://okayscuola.wordpress.com/2013/10/27/penne-e-video-sconosciuti-2013-scuole-da-tutta-italia-sullamiata-per-rilanciare-il-giornalismo-scolastico/