LORAX VI INVITA A…”TUTTI A RACCOLTA PER IL RICICLO” / SCARICA GRATIS IL PDF CON IL BANDO E LE NOTIZIE!


 

SCARICA GRATIS IL PDF CON REGOLAMENTO E NOTIZIE:

LORAX – Tutti a Raccolta per il Riciclo – Regolamento

 

Annunci

NONNI, CHE STORIE! 2012: ECCO LE SCUOLE PREMIATE / PREMIAZIONE IL 14 NOVEMBRE AL “GLENO”


Ecco le scuole premiate per aver partecipato all’iniziativa lanciata dalla Fondazione della Casa di Ricovero Santa Maria Ausiliatrice, nota come la Casa di Ricovero “Gleno” di Bergamo. La premiazione avverrà il prossimo 14 novembre (ore 10,30) presso la stessa Casa di Riposo del “Gleno” a Bergamo. 

PRIMI PREMI

CLASSI TERZE

SCUOLA PRIMARIA

CORNA IMAGNA – BG

*

CLASSI TERZE

SCUOLA PRIMARIA RODARI

SERIATE – BG

*

ISTITUTO COMPRENSIVO

RANICA – BG

*

SCUOLA SECONDARIA 1°

DONATO BRAMANTE”

VIGEVANO – PV

*

SECONDI PREMI

SCUOLA PRIMARIA DA VINCI

GHISALBA – BG

*

SCUOLA PRIMARI MAGREGLIO

MILANO

*

SCUOLA PRIMARIA “C.ROSA”

CARENNO – LC

*

SCUOLA PRIMARIA “MORO”

CAMPELLO SUL CLITUNNO – PG

*

TERZI PREMI

SCUOLA SECONDARIA 1° “BROFFERIO”

ASTI

*

SCUOLA PRIMARIA “SABA”

ELMAS – CA

*

SCUOLA PRIMARIA “GIOVANNI PAOLO II”

ICS GERA LARIO

SORICO – CO

*

SCUOLA SECONDARIA 1° “TREBESCHI-CATULLO”

DESENZANO SUL GARDA – VR

RISORGIMENTO, CHE STORIA! CHI SARA’ PREMIATO DA PANINI? CONTO ALLA ROVESCIA PER I PREMI


Un’ondata di ricerche tricolori ha investito nei mesi scorsi la redazione di Okay! nell’ambito dell’iniziativa “Risorgimento, che Storia!” promossa con Panini nella circostanza del 150° dell’Unità d’Italia e del lancio di una straordinaria collezione di figurine sulla “Storia del Risorgimento Italiano”. La scuola italiana ha risposto all’invito di realizzare lavori sugli eventi risorgimentali, producendo opere e ricerche. I lavori didattici pervenuti – inviati da oltre 200 istituti scolastici – si segnalano per originalità e fantasia.

Sono stati realizzati dvd, album, opere grafiche, foto di cartelloni e numeri unici di giornali scolastici dedicati appunto alle varie fasi risorgimentali, raccontate tenendo d’occhio la realtà locale. Ne è uscito un lavoro sicuramente interessante, oltre che un affresco di un’Italia che, da Nord a Sud, sia pure in forme e modalità diverse, ha partecipato alla formazione di un processo che ha davvero rivoluzionato la storia del nostro Paese.

Sono state prodotte documentazioni originali di  singoli episodi o fatti che hanno caratterizzato il Risorgimento Italiano. Diverse scuole hanno focalizzato l’attenzione su persone e personaggi che, a vari livelli e nei ruoli più diversi, hanno segnato le varie fasi dell’esperienza risorgimentale all’interno del proprio territorio. Il tema “Risorgimento, che Storia!” è stato sviluppato negli stili e nelle forme grafiche ed espressive più diverse. Non sono mancate le produzioni multimediali (come cd e dvd) e un singolare aporto è arrivato dai giornali scolastici, che hanno dedicato ampio spazio al tema risorgimentale. Un prezioso apporto è arrivato, in molti casi, dalla stessa Collezione Panini, articolata in 204 figurine adesive, da raccogliere in un elegante album di 32 pagine, nuova edizione , con una nuova e più moderna veste grafica, della collezione già pubblicata da Panini nel 1969 e nel 1975, utilizzando immagini tratte da quadri o ritratti tra i più noti della pubblicistica italiana.

Come noto, l’iniziativa su Okay! è stata accompagnata da un’altra attività: l’invio alle scuole, da parte di Panini, di materiale editoriale. Sono state oltre 6.000 le richieste provenienti da tutta Italia. Presto conosceremo l’elenco delle scuole premiate con prodotti di Panini. Seguiteci…

www.panini.it

CON LORAX TUTTI A RACCOLTA PER IL RICICLO: UN NUOVO GRANDE GIOCO-RICERCA PER LE SCUOLE. ECCO COME PARTECIPARE


L’ambiente è la nostra risorsa più preziosa. Una verità tanto evidente quanto spesso sottovalutata. Per salvaguardarlo una buona pratica è il riciclo. Riutilizzare ciò che scartiamo è fondamentale per preservare tutto ciò che ci circonda. E di questo ne sarebbe felice anche il Lorax, una bizzarra creatura che abita i boschi…

Sopravvivere” sulla Terra non è un gioco da ragazzi! Molto dipende dal nostro sforzo di mantenere il pianeta in ottimo stato, e questo lo possiamo fare soltanto preoccupandoci dell’ambiente. Tutto quello che ci circonda – i mari, i laghi e i boschi – è un patrimonio inestimabile che va salvaguardato con un costante impegno di tutti noi. Come? Sicuramente valorizzando ciò che scartiamo attraverso la raccolta differenziata e il riutilizzo di tutti i materiali riciclabili. Il primo passo per essere dei buoni cittadini, rispettosi dell’ambiente, parte proprio da qui. Infatti, come ben sappiamo, la natura non prevede rifiuti, come li intendiamo noi. Tutto ciò che viene scartato viene assorbito dall’ambiente e rimesso “in circolo”; questa è la prima, fondamentale, lezione che dobbiamo imparare dalla natura.

Dobbiamo dunque sforzarci di produrre oggetti e beni che siano biodegradabili, oppure se ciò non fosse possibile, contribuire al riutilizzo dei materiali come plastica, vetro e carta per creare nuovi oggetti. Ridare vita ai materiali attraverso il riciclo: un obiettivo a cui tutti dobbiamo tendere. Quindi, è importante educare all’ecosostenibilità sin da piccoli: partendo magari dalla raccolta differenziata sino ad arrivare a sensibilizzare sui pericoli del disboscamento e dello scioglimento dei ghiacci. Tutti temi che ci coinvolgono direttamente e, in particolare, chiamano in causa i nostri comportamenti. E se da soli non ci riusciamo, può darci una mano il Lorax, una creatura tanto burbera quanto affascinante, protagonista di un nuovo film di animazione in cui i temi ambientali sono al centro della storia. Il Lorax vive in un bosco e la sua dimora sono gli alberi. Ecco perché, temendo il pericolo del disboscamento, cerca di sensibilizzare grandi e piccini a un comportamento ecosostenbile.

Il tema dell’educazione alla ecosostenibilità e al riciclo, in particolare, è di primaria importanza, sia per la formazione delle nuove generazioni, sia, soprattutto, per mantenere in buona salute il nostro pianeta. Proprio per questo, sarebbe molto interessante coinvolgere gli alunni invitandoli a partecipare a bando di concorso: “Tutti a raccolta per il riciclo” attraverso la realizzazione di un elaborato (di qualsiasi tipo) che testimoni le loro esperienze con il riciclo e il riuso dei materiali.

*

ECCO
COME PARTECIPARE

PERIODO: Dal 15/09 al 31/12/2012.

DESTINATARI: Classi delle scuole materne, primarie e secondarie di primo grado.

MODALITÀ: L’iniziativa viene promossa al fine di sensibilizzare gli alunni alle tematiche ambientali e responsabilizzarli sulla salvaguardia dello stesso.

Per partecipare, sarà sufficiente che la classe invii uno o più elaborati creativi, realizzati dai propri alunni (disegno, collage, tempera, costruzione, etc.) che abbiano come tema “Il riciclo”.

Gli elaborati dovranno essere inviati in busta chiusa insieme ai dati della classe partecipante (nome della scuola, classe, sezione, nome dell’insegnante referente, indirizzo, numero di telefono ed eventualmente e-mail) e dovranno pervenire entro il 31/12/2012 a: Okay! c/o Casa M.E Mazza, Via  Nullo, 48 – 24128 Bergamo.

Entro il 31/01/2013 una giuria composta da 3 membri (un rappresentante della rivista Okay!, un rappresentante della società Universal Pictures HE e un loro consulente di comunicazione) valuterà gli elaborati. Premiazione entro il 29/03/2013.

Le tre classi vincitrici si aggiudicheranno:

1° classificata: ingresso con visita guidata per tutta la classe in una delle oltre 100 Oasi WWF in Italia

2° classificata: 30 DVD per la classe

3° classificata: 30 poster del film e 30 matite di Lorax

*

NON PERDERTI IL LORAX!

Dai creatori di Cattivissimo Me, una nuova animazione per tutta la famiglia. Lorax il Guardiano della Foresta è un vero inno al rispetto per la natura: una bizzarra creatura dall’aspetto burbero, ma simpatico a cui sta a cuore l’ambiente e che farà di tutto per combattere chi vuole distruggere il suo ecosistema. Acquista subito  il cartone più “ecologicamente corretto” dell’anno!

Collegati al link e scopri tutto sul film:

http://www.ibs.it/dvd/fat/fatlor.asp

**********************************************************************************