FROSINONE IN …RETE: CONTO ALLA ROVESCIA PER L’EVENTO DEL 29 MAGGIO ’18


31959565_2059891357583747_3922057069762445312_n

Locandina-poster di Emilia Penati, I Quindici

Conto alla rovescia per il grande evento del 29 maggio 2018. A Frosinone, su iniziativa dell’Istituto Comprensivo Frosinone 4, andrà in scena un grande evento: “Tutti insieme per fare…Rete!”. Si terrà al Teatro Nestor e coinvolgerà l’intera città. Ma non solo. Sarà lanciato e proposto, alle Scuole di tutta Italia, l’invito di unirsi idealmente nella firma di un Grande Impegno: quello di fare della Rete (e dello Sport) uno spazio di vita, di responsabilità, di crescita e di rispetto. Un impegno quanto mai urgente, a sostegno di quanti amano la scuola “senza bulli e senza violenze”, ma animata di coraggio, fiducia e speranza. Un impegno, questo, scritto sulle pagine del diario “LamiAgenda” e che verrà pubblicamente declamato e sottoscritto.

A Frosinone, insieme alla collaborazione de I Quindici, si chiuderanno idealmente anche le attività collegate alle presentazioni dei libri “Pronto? Sono il librofonino”, “Oggi mi faccio un goal!” e, appunto, de LamiAgenda, il diario innovativo adottato dalle scuole italiane. Dunque, appuntamento a Frosinone il 29 maggio 2018. All’Istituto Comprensivo 4, insieme al dirigente dott. Giovanni Guglielmi, stanno già lavorando docenti, alunni e famiglie per rendere unica e speciale questa Grande Festa di fine anno scolastico. In scena, tanti momenti musicali, coreografici e canori. Il saluto sarà portato dal prof. Giovanni Guglielmi, D.S. dell’IC Frosinone 4°. In programma anche un talk show: Roberto Alborghetti, autore e giornalista, sarà sottoposto ad un…fuoco di fila di domande da parte degli studenti. Un video proporrà una carrellata dei lavori che le classi del Frosinone 4° hanno realizzato nel corso dell’anno per i libri “Oggi mi faccio un goal!” e “Pronto? Sono il Librofonino”. E non mancheranno ospiti a sorpresa.

Per info: IC Frosinone 4°, Coordinamento evento, docenti Daniela Vinciguerra, Simonetta Ferrera, Filomena Antenucci, Tel. 0775/2656880; Coordinamento per I Quindici: Paolo Sandini, sandinipaolo@gmail.com  

lOCANDINA uFFICIALE

 

Annunci

“A TAVOLA CON PAPA FRANCESCO”: INTERVISTA SULLA PIU’ IMPORTANTE RADIO DELLA SPAGNA


 

http://www.cope.es/noticias/oido-cocina/las-recetas-del-papa-francisco_210279

Radio Cope Spagna

http://www.cope.es/noticias/oido-cocina/las-recetas-del-papa-francisco_210279

Quasi dieci minuti di intervista sul libro “A tavola con Papa Francesco” sulla più seguita rete radiofonica della Spagna, Radio Cadena Cope. Roberto Alborghetti, autore del libro che in Spagna è uscito con il titolo “En la mesa con Francisco”, pubblicato da Larousse (in Italia, Mondadori) è stato intervistato a Roma dall’inviata nella Capitale, la giornalista Eva Fernandez. L’intervista è stata poi commentata in diretta dallo studio di Madrid. Grande l’attenzione data al libro, che anche in Spagna è al centro dell’interesse dei media, che se ne stanno occupando con numerosi articoli e interviste. Cliccando sul link, si può ascoltare l’intervista di Eva Fernandez a Roberto Alborghetti. L’incontro radiofonico ha avuto come scenario Piazza San Pietro e poi la pasticceria-gelateria Hedera di Francesco Ceravolo, in Borgo Pio, citata tra l’altro nelle pagine del libro. “A tavola con Papa Francesco”, nella versione italiana, è disponibile in tutte le librerie, anche quelle online (Amazon, Ibs, Mondadori Store, LaFeltrinelli e così via).

http://www.cope.es/noticias/oido-cocina/las-recetas-del-papa-francisco_210279

Eva Fernandez - Cadena Cope

La giornalista Eva Fernandez intervista Roberto Alborghetti per Cadena Cope

IMG-20180418-WA0012

Presso Hedera, in Borgo Pio (Vaticano), la rinomata pasticceria-gelateria citata anche negli aneddoti raccontati nel libro “A tavola con Papa Francesco” di Roberto Alborghetti.

 

BARI: GLI STUDENTI DEL “MARGHERITA” SCRIVONO UN “LIBRO” SUL #LIBROFONINO


Guest writer: STEFANO ALBERTI

Gli incontri di presentazione del libro “Pronto? Sono il librofonino”, scritto da Roberto Alborghetti e illustrato da Eleonora Moretti, continuano a suscitare molto interesse nelle scuole italiane, soprattutto per i contenuti di grande attualità presenti nel testo, ormai adottato da migliaia di ragazzi. Anche a Bari, presso lo storico Istituto Margherita di corso Benedetto Croce, il libro (edito da I Quindici) ha recentemente offerto lo spunto per svolgere attività didattiche sui temi dell’uso (e spesso dell’abuso) di uno strumento che ha rivoluzionato modi e comportamenti, individuali e sociali. l’iniziativa è stata promossa dallo stesso Istituto Margherita e dall’AGeSC (Associazione Genitori Scuole Cattoliche) della Puglia, con la collaborazione de I Quindici, rappresentati da Paolo Sandini.

Nel corso degli incontri, che hanno coinvolto le classi quarta e quinta della primaria e gli studenti delle prime e seconde della scuola secondaria di primo grado, è stato presentato a Roberto un simpatico fascicolo che riunisce il risultato delle riflessioni che gli stessi ragazzi avevano precedente affrontato in classe. Stimolati dalle pagine del volumetto –  dove un cellulare racconta “storie di smombies, smartphones e cyberbulli” – i ragazzi hanno realizzato una sorta di “libro” scritto a mano sui temi del “librofonino”, disegnando un possibile itinerario didattico utile per la propria crescita personale. Siamo lieti di pubblicare e dare spazio, nella fotogalleria, ai pensieri degli studenti delle classi Prima A e Prima B del “Margherita”, ringraziando le coordinatrici didattiche sr Francesca Bortolazzi e sr Stefania Poletti e il presidente del consiglio d’istituto (e dell’AGeSC Puglia) dott. Gianni Panuzzo.

DIBATTITO SUL #LIBROFONINO ALL’IC2 DI CECCANO (FR): “MA A QUANTI ANNI POSSO AVERE LA CHAT?”


La Ciociaria 26 4 2018

Ciociaria Editoriale Oggi dedica spazio all’incontro avvenuto all’IC2 di Ceccano (FR). 

Grande partecipazione a Ceccano (FR) per la presentazione di “Pronto? Sono il librofonino”, libro di Roberto Alborghetti, con illustrazioni di Eleonora Moretti (Ed. I Quindici). L’iniziativa, svoltasi martedi 24 aprile, ha coinvolto l’Istituto Comprensivo Ceccano 2 di Ceccano (FR) nell’ambito del Progetto di Educazione alla Salute e alla Lettura, con due distinte fasi. In mattinata, si sono svolte animazioni-laboratorio con le Classi Prime della Scuola Secondaria di 1° grado, che – coordinate dalla docente referente del progetto, Prof.ssa Daniela Tanzi – hanno lavorato sui contenuti del libro con grande creatività e bravura. Hanno infatti realizzato prodotti didattici molto belli e di grande impatto, con messaggi per un uso responsabile della Rete (vedi fotogalleria qui sotto).

Nell’incontro con l’autore, sono usciti discorsi e temi di grande attualità, dagli episodi di cyberbullismo al fenomeno delle chat, dall’ età consentita per accedere ai social (gran parte dei ragazzi è… fuorilegge, perchè non rispetta le condizioni d’uso: 13 anni per i social e per le chat 14, che saranno presto portati a 16) agli aspetti collegati alla salute e al benessere personale (luce blu, postura, sedentarietà, alimentazione, isolamento digitale, epilessia fotosensibili). Nel tardo pomeriggio, presso la Sala dell’antico Castello Conti De Ceccano si è tenuto un incontro pubblico per i genitori degli alunni di tutto l’Istituto sul tema : “Nuove tecnologie tra comodità e dipendenza: una sfida  per la famiglia”. Il programma ha visto il saluto della Prof.ssa Lucia Minieri, Dirigente dell’Istituto Comprensivo, e l’intervento di Roberto Alborghetti. Ha portato una testimonianza anche l’Ispettore Superiore Marco Rea della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Frosinone.

Per info su incontri e sul libro: sandinipaolo@gmail.com

 

#LIBROFONINO TOUR / IL 24/4 UN’INTERA GIORNATA DI INCONTRI A CECCANO (FR)


20180405_150406

La presentazione di “Pronto? Sono il librofonino”, libro di Roberto Alborghetti, con illustrazioni di Eleonora Moretti (Ed. I Quindici) è in calendario anche presso l’Istituto Comprensivo Ceccano 2 di Ceccano (FR) nell’ambito del Progetto di Educazione alla Salute e alla Lettura (come noto, il 23 aprile è la Giornata mondiale dedicata alla lettura e al diritto d’autore). Si svolgerà martedi 24 aprile 2018 e coinvolgerà gli allievi e le loro famiglie. Il programma prevede: Ore 09,00 e Ore 11,00 Animazione-laboratorio con le Classi Prime della Scuola Secondaria di 1° grado; Docente referente: Prof.ssa Daniela Tanzi. Ore 17, presso la Sala del Castello Conti De Ceccano (Vicolo Otto Collini 3, Ceccano) incontro pubblico per i genitori degli alunni di tutto l’Istituto sul tema : “Nuove tecnologie tra comodità e dipendenza: una sfida  per la famiglia”. Il programma prevede il saluto della Prof.ssa Lucia Minieri, Dirigente dell’Istituto Comprensivo, l’intervento di Roberto Alborghetti e il dibattito con il pubblico. Per info su incontri e sul libro: sandinipaolo@gmail.com

 

TV2000: A “BEL TEMPO SI SPERA” SI PARLA DI “A TAVOLA CON PAPA FRANCESCO”


TV 2000: Roberto Alborghetti, giornalista e scrittore, è stato ospite di Lucia Ascione nel programma “Bel tempo si spera” per parlare del ruolo del cibo nella vita di Jorge Mario Bergoglio: l’importanza di vivere la tavola come condivisione. Lo spunto è stato dato dalla pubblicazione di “A tavola di Papa Francesco” (Mondadori). Il programma – qui sopra condiviso attraverso YouTube/canale di TV2000 – ha registrato ascolti record, come comunicato dalla stessa redazione del programma.

 

“OGGI MI FACCIO UN GOAL!” ALLA 20a SETTIMANA DELLA LETTURA A S.GIOVANNI VALDARNO (9 APRILE’18)


Il prossimo incontro di presentazione di “Oggi mi faccio un goal!” , di Roberto Alborghetti, con le illustrazioni di Eleonora Moretti, edito da I Quindici, si terrà lunedi prossimo 9 aprile 2018, nella SETTIMANA DELLA LETTURA, nell’ambito della 20a MOSTRA MERCATO DEL LIBRO, a SAN GIOVANNI VALDARNO (FIRENZE). Roberto Alborghetti incontrerà le classi scolastiche presso l’Aula Magna IPSIA “Marconi”; evento promosso da LiberArte, Amici della Biblioteca e dei Musei,Biblioteca Comunale, con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno. 

IL LIBRO “OGGI MI FACCIO UN GOAL!”

Dopo il grande successo di “Pronto? Sono il librofonino”, sui temi dell’uso e dell’abuso delle nuove tecnologie, Roberto Alborghetti nel nuovo testo, illustrato da Eleonora Moretti, indaga il mondo dello sport più diffuso e popolare nel nostro Paese: il calcio. Lo fa, questa volta, affidando il racconto ad un pallone. Del resto, chi meglio di un pallone può narrare imprese e avventure calcistiche, come quelle di un gruppo di ragazzi che, presi dalla strada, compie un cammino di preparazione  in vista di un importante appuntamento agonistico?

Dunque, ecco la sfida di Giò, che non vuole essere chiamato “Mister”, ma “allenatore”. E poi ci sono loro, i magnifici undici ragazzi, dalla maglia violarancio: da Luca detto Battipalla a Daniele detto Nerone, da Giorgino il Terzino a Kevin la Gazzella. Si allenano su un “campetto spelacchiato”, racchiuso tra due grandi palazzoni – la “curva nord” e la “curva sud” – tra l’insofferenza e l’intolleranza dei residenti… Accade che vogliono impedirgli di giocare. Gli undici piccoli calciatori e Giò non si perdono d’animo ed escogitano una singolare quanto imprevedibile reazione che movimenterà le loro giornate…

Un incalzante ritmo narrativo, insieme alle descrizioni delle sequenze della preparazione atletica, portano il lettore dentro il grande mondo del calcio, della sua storia, dei suoi indimenticati campioni e di quei fenomeni – come la violenza negli stadi – che nulla hanno a che fare con il tifo sportivo. “Oggi mi faccio un goal!”, anche e soprattutto nell’anno dei Mondiali di Calcio, si propone ai giovanissimi e all’istituzione scolastica come uno strumento pratico e coinvolgente per avvicinare i ragazzi alla pratica calcistica nell’ottica della crescita personale e come veicolo per promuovere i sempre più necessari valori del fair-play sportivo.

Roberto Alborghetti costruisce una storia di fantasia, ma credibile e terribilmente ancorata alla realtà, come quando in un episodio narra del “bullismo da spogliatoio”… Un libro che diverte, ma che fa riflettere. Come quando porta alla luce aspetti e dinamiche della realtà digitale e mediatica, chiamata a sostenere la clamorosa “battaglia” della piccola squadra di quartiere. Anche un rap, come si scoprirà, darà una mano: “#lasciateci giocare, lasciateci sognare…”.

 

BARI: MATTINATA SUI TEMI DEL #LIBROFONINO ALL’ISTITUTO MARGHERITA (14 APRILE ’18)


“Storie, testimonianze ed esperienze per prendere coscienza che la tecnologia è una opportunità che va usata responsabilmente per non recare danno a sé e al prossimo,ma piuttosto per diventare buoni amici”E’ questo il senso degli incontri di presentazione dedicati al testo “Pronto? Sono il librofonino”, di Roberto Alborghetti, in calendario anche presso l’Istituto Paritario Margherita a Bari, in Corso B.Croce 267. Sarà un’intera mattinata che, sabato 14 aprile 2018,  coinvolgerà gli allievi e le loro famiglie. E’ una iniziativa promossa dallo stesso Istituto Margherita e dall’AGeSC (Associazione Genitori Scuole Cattoliche) della Puglia, con la collaborazione de I Quindici, rappresentati da Paolo Sandini.

Alle ore 8,30 l’animazione-laboratorio interesserà le classi quarte e quinte della scuola primaria; alle ore 9,40 sarà la volta delle classi prime e seconde della scuola secondaria di 1°. Come accade in questi incontri, l’autore condurrà un incontro-dibattito con la proposta di filmati, immagini, grafici che illustrano elementi e fenomeni collegati all’abuso della tecnologia, rispetto anche ai temi del benessere personale, della legalità, della sicurezza in rete e delle opportunità che il mondo di internet può invece offrire oggi ai giovani. Sarà un vero e proprio “laboratorio” che in tutta Italia ha già coinvolto oltre 32.000 studenti.

In chiusura di mattinata, alle ore 11,00,  l’autore incontrerà genitori ed educatori  sul tema “Nuove tecnologie tra comodità e dipendenza: una sfida  per la famiglia”. Dopo il saluto di sr. Stefania Poletti e di sr. Francesca Bortolazzi – coordinatrici delle attività educative e didattiche della scuola – e del dott. Gianni Panuzzo, presidente del Consiglio d’Istituto e del Comitato regionale AGeSC, Roberto Alborghetti terrà il suo intervento, che sarà una lettura speculare, dalla parte degli adulti, degli stessi temi trattati con gli allievi.

Animato dalle bellissime illustrazioni di Eleonora Moretti ed edito da I Quindici “Pronto? Sono il librofonino” è un fanta-racconto su un cellulare che “racconta storie di smombies, smartphones, bufale e cyber-bulli”. Anche gli incontri all’Istituto Margherita di Bari daranno l’opportunità di riflettere su una realtà che ci tocca tutti: la comunicazione tramite i telefonini e le nuove tecnologie. Una realtà che sta cambiando (e spesso condizionando) la nostra vita quotidiana. Aspetti che, nel libro e negli incontri di Alborghetti, sono letti e proposti anche nei comportamenti e nei fenomeni sociali di quella che è chiamata “l’era digitale”. Senza dimenticare l’impegno che ognuno ha nel documentarsi, nell’informarsi e nel formarsi in una tematica che si evolve ad una velocità impressionante.

 

 

 

“A TAVOLA CON PAPA FRANCESCO”: NE SCRIVE ANCHE L’AGENZIA ANSA


Ansa 2 4 2018

Grandissima l’attenzione dei media internazionali per il libro “A tavola con Papa Francesco”, di Roberto Alborghetti, edito da Mondadori (in Italia) e nel resto del mondo pubblicato da diverse case editrici. Il libro è disponibile nelle librerie di tutta Italia e anche quelle on line. Ecco il link all’articolo – a firma di Manuela Tulli – pubblicato dall’agenzia ANSA, la storica e più importante agenzia italiana di informazioni:

http://www.ansa.it/giubileo/notizie/i_temi_del_giubileo/2018/04/02/libri-a-tavola-con-papa-francesco_12c65c68-ef27-4fe4-b78f-319f6d62bf08.html

 

ALBUMONE E IL SENSO DEL NARRARE: INCONTRO PER DOCENTI A BITONTO (BA) L’11 APRILE 2018


AlbumOne BITONTO 11 4 2018

Mercoledi 11 aprile, alle ore 16,30, presso il plesso della Scuola Primaria Cassano, in via Salvemini 7, dell’Istituto Comprensivo “Cassano-De Renzio” di Bitonto (BA), si terrà un incontro di formazione per i docenti sul tema “C’era una Storia. Narrare, giocare e ri-creare con l’Albumone”.

L’iniziativa, promossa dall’IC diretto dalla dott.ssa Anna Teresa Bellezza, vedrà l’intervento di Roberto Alborghetti e di Paolo Sandini. Al centro: le pagine di “Avventure in mongolfiera”, la prima delle storie giallorossoblu di AlbumOne, pubblicato da Funtasy, le “Edizioni del Divertimente” (testi di R.Alborghetti, Illustrazioni di E.Moretti). Sarà un viaggio nel senso della storia e del raccontare, elementi-chiave dello sviluppo e della crescita di ogni essere umano. L’incontro è aperto anche ai docenti del territorio. Per adesioni: contattare Istituto Comprensivo Cassano-De Renzio, Bitonto, Via Gaetano Salvemini n. 7 – 70032 – Bitonto (BA). Tel: 0803714029 – Fax: 0803714029. E-mail: baic85000r@istruzione.it

Link utile dell’IC Cassano-De Renzio:  

http://www.iccassanoderenzio.gov.it/circolari-bis/63-circolari-a-s-2017-18/396-album-one

Per info e organizzazione incontri : sandinipaolo@gmail.com