RICORDANDO LA MAGICA SERATA DI CESENATICO… LE IMPRESSIONI DI NICOLO’ VENTAFRIDDA GIOVANISSIMO POETA DI BITONTO (BA)


 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ho vissuto bellissimi momenti nell’accogliente Teatro di Cesenatico durante la manifestazione “Un fiore per voi”, Festa dei nonni 2013.

Le emozioni provate sono state tante ed intense. In attesa di apparire sul palco mi sentivo una crisalide, che voleva volare via con la felicità racchiusa tra le ali non ancora spiegate. L’ansia e la paura sono state cancellate come parole scritte sulla sabbia e la felicità di quel battito d’ali è riaffiorato in me… quando una voce ha recitato la mia poesia. È stato il giorno più bello della mia vita.

Simbolo della manifestazione è stata la piantina (Glowing Star in the Dark) che cattura la luce del giorno e rischiara il buio. Quella piantina mi ha fatto pensare alla poesia: anche questa capta le emozioni dell’animo, ne lascia emergere le voci e le immagini nell’oscurità della quotidianità, che imprigiona la fantasia e la creatività.

Un vivissimo grazie al dott. Alborghetti e agli organizzatori dell’iniziativa, che hanno dato la possibilità a tanti ragazzi di ascoltare i palpiti del proprio cuore.

Nicolò Ventafridda

ICS DE RENZIO, BITONTO (BA)

DOCENTE: PROF.SSA ANGELA CIOCIA

Annunci

FESTA DEI NONNI: NELL’ERA DIGITALE IL LEGAME NONNI-NIPOTI E’ ANCORA PIU’ FORTE. LO DICONO I SORPRENDENTI RISULTATI DI UN SONDAGGIO. ECCOLI IN ANTEPRIMA


Secondo i dati del sondaggio “Un Nonno vale un tesoro!” l’80% degli italiani dichiara che i nonni sono molto presenti e influenti nella propria vita il 73,2% svolge con i nonni attività di gioco a contatto con la natura, il verde e gli animali.

B 054 (640x478)

Il 2 ottobre di ogni anno ricorre la Festa dei Nonni: una giornata riconosciuta (DAL 2005) a livello nazionale ed internazionale e promossa, già da ben 14 anni, dall’Ufficio Olandese dei Fiori e da Okay! attraverso tante iniziative per le famiglie ed eventi importanti ormai consolidati, che si svolgono a Cesenatico e sul Monte Amiata (con Osa Onlus). Simbolo di questa giornata sono le piante, un dono ‘vivo’ e speciale per dimostrare ai nonni quanto sono preziosi per noi.

Novità dell’edizione 2012 il concorso sondaggio ‘Un Nonno vale un tesoro!’, condotto online sul sito http://www.festadeinonni.it e commissionato dal Flower Council of Holland. La ricerca è stata realizzata da Smart Research nel corso della prima metà del mese di settembre su un panel di oltre 5000 persone il cui nucleo centrale è rappresentato da persone con figli (52% del totale): ne sono emersi dati molto interessanti che offrono uno scorcio sul ruolo dei nonni all’interno delle famiglie italiane di oggi.

Nonostante le famiglie moderne si siano ristrette e nonostante il sempre maggiore divario tra i giovanissimi abituati ad utilizzare la tecnologia nella comunicazione quotidiana e gli anziani, il rapporto tra nipoti e nonni continua ad essere forte e connotato in modo positivo. Il 90,2% conosce la Festa dei nonni e ben l’88,5% pensa di celebrarla, a dimostrazione dell’importanza che queste figure assumono all’interno della società.

Oltre i 2/3 del campione dichiara che i propri figli trascorrono regolarmente del tempo con i nonni durante la settimana e nel 73,2% dei casi svolgendo attività di gioco a contatto con la natura, il verde e gli animali. Mentre il 35% circa si dedica ad attività importanti come imparare a leggere e scrivere e il 24% ed è rappresentato da chi svolge attività scolastiche (i compiti) e da chi con i nonni va in vacanza.

Inoltre, i Nonni sono ritenuti soprattutto affettuosi e disponibili (63%), oltre che affidabili (32%), queste le qualità preferite utilizzate per descriverli.

Esplorando temi più legati all’attualità e alla sfera economica, emerge una incertezza generale legata alle recenti riforme pensionistiche. Infatti, se il 46% del campione ritiene che Il supporto economico ed organizzativo dei nonni diminuirà per via delle pensioni sempre più basse e dell’innalzamento dell’età pensionabile, il 70% ritiene addirittura che la disponibilità dei nonni possa influenzare la decisione di mettere al mondo dei figli, soprattutto per il potenziale aiuto fornito alla coppia quando entrambi i componenti lavorano (89% dei casi).

Inoltre è interessante rilevare un atteggiamento di sfiducia nei confronti delle istituzioni: il 53% del campione non ritiene che il ruolo dei nonni verrà sostituito da interventi governativi in tema di servizi alla famiglia (asili, ecc.).

Quali le valenze positive dei nonni? Il 94% dei partecipanti al sondaggio preferisce affidare i figli ai nonni piuttosto che a persone esterne alla famiglia. Mentre, per la maggior parte degli intervistati i nonni rappresentano una memoria storica importante (nel 71,4% dei casi totalmente d’accordo), sono una valida risorsa sia come babysitter (54,8%), sia come consolatori (55,2%). Molto meno rilevante l’importanza dell’aiuto economico fornito alla famiglia (19%).

E i nonni, cosa dicono? I nonni intervistati (20% del campione), dimostrano una perfetta consapevolezza dell’importanza del proprio ruolo. Il 47% afferma di trascorrere molto tempo con i nipoti e il 33% abbastanza. Oltre i due terzi, ovvero il 66%, ritiene di essere molto presente e influente nella vita dei nipoti.

Insomma, da tutti i punti di vista, il rapporto tra nonni e nipoti continua a essere ricco di valenze positive e merita di essere celebrato. Dal sondaggio emerge che la pianta viene riconosciuta come il dono più adatto dal 78% del campione, sia perché i nonni amano i fiori, sia per il loro valore simbolico: perchè una pianta è vita”, “perché a una pianta si dedica amore cure affetto… proprio come i nonni hanno fatto con noi”, dicono alcuni intervistati.

Infine, alla domanda “perché un nonno vale un tesoro?”, le risposte sono state molto variegate: “è sempre presente senza essere mai di fretta e quindi ha tempo per ascoltarmi”, “perchè mi consente di giocare, divertirmi, passare bei momenti a contatto con la natura e perchè con la loro esperienza mi insegnano molte cose utili e storiche”, ecc., ma tutte sono espressione di un forte attaccamento ai propri nonni.

Per maggiori informazioni: www.festadeinonni.it

NELLA FOTO: CESENATICO, EVENTO FINALE FESTA DEI NONNI 2012; IL SINDACO ROBERTO BUDA PREMIA I MINI POETI DI “UN FIORE PER VOI, POESIE PER I NONNI”, XIII ED.

Il Flower Council of Holland è l’ente di riferimento per la promozione della floricoltura olandese in Italia e nel mondo. Dedica particolare attenzione alla sensibilizzazione del grande pubblico nei confronti delle piante in vaso, meravigliose

compagne di vita che ci circondano di energia e piacere allietando le nostre giornate. A fronte di una piccola dose di cure e attenzioni, le piante ci offrono molto in cambio: fresca vitalità, atmosfera positiva e rilassante e un senso di legame costante con la natura e le nostre radici. Le piante non sono soltanto un bellissimo elemento decorativo per gli ambienti, ma un prezioso alleato per il nostro benessere.

Collegati anche a FACEBOOK: NOI SIAMO OKAY! area gruppi

ALTRE IMMAGINI SULLA FESTA DI “UN FIORE PER VOI 2012” A CESENATICO


FOTO DI CARMINE DE PASQUALE, BITONTO (BA)

LA PIANTA CHE MI PIACE 2012: ECCO IL VIDEOCLIP DELLA GRANDE FESTA …CLICCA E BUONA VISIONE!


UNA BELLISSIMA GIORNATA A CESENATICO…TRA MARE, POESIE ED I SUCCESSI DELL’ICS DI MERCATINO CONCA!


Sabato 29 settembre, dopo la scuola, siamo andati a Cesenatico per partecipare alla Festa dei Nonni, una manifestazione durante la quale vengono premiate le migliori poesie scritte dagli alunni delle scuole che partecipano al concorso.

Andando a Cesenatico, abbiamo pensato che non poteva mancare una visita a questo meraviglioso posto di mare. Abbiamo visitato la casa di Marino Moretti, scrittore e poeta italiano del Novecento. Proprio questa casa, che si affaccia sul porto, è stata di ispirazione per molti dei suoi testi; infatti Moretti è nato nel 1885 ed è morto nel 1979 a Cesenatico.

Dopo avere visitato la casa dello scrittore siamo andati al Museo della Marineria dove la guida, Elisa, ci ha raccontato quali attività e quali mestieri si praticavano in una città di mare come Cesenatico.

Dopo la visita al Museo abbiamo fatto una passeggiata fino al mare, dato che la giornata era bella! Poi, dopo aver mangiato, ci siamo recati a teatro dove abbiamo partecipato alla premiazione. Nella nostra scuola ci sono stati due premiati, Elia Biagetti e Lucio de Biagi, e due menzioni d’onore, Rebecca Arturo e Vanessa Fabbri.

Nel corso della serata abbiamo assistito anche all’esibizione di un coro di bambini, che ha eseguito per noi alcune canzoni tradizionali.

È stata una bellissima giornata e sono contenta che la nostra scuola, anche in questa occasione, si sia distinta tra tante altre per l’impegno e la bravura dei ragazzi.

Laura Sacanna 3A

Ics Mercatino Conca

Docente ref: Francesco Magi

TUTTI IN FESTA A “LE DUE TORRI”: SUL PODIO LE SCUOLE DE “LA PIANTA CHE MI PIACE”


 

Nel grande Centro commerciale di Stezzano (Bergamo) la premiazione delle scuole che hanno trionfato nell’iniziativa “La Pianta che mi piace 2012” promossa dall’UFFICIO OLANDESE DEI FIORI  

Grande festa domenica 14 ottobre scorso al Centro Commerciale “Le Due Torri” di Stezzano (Bergamo) per la premiazione della 2a dell’iniziativa “La Pianta che mi piace” promossa per le scuole Materne, Primarie e Secondarie di primo grado dall’Ufficio Olandese dei Fiori. Nel clima delle iniziative per la Festa dei Nonni e di Active Ageing 2012, oltre 300 tra ragazzi, docenti e familiari hanno partecipato alla manifestazione, sottolineando così la bella riuscita di un’attività partecipata con grande entusiasmo. In queste pagine presentiamo alcune immagini relative alla simpatica mattinata che ha visto la presenza del direttore generale de “Le Due Torri” dott. Roberto Speri, di Oscar Serra dell’Editrice Velar. Charles Lansdorp, a nome dell’Ufficio Olandese dei Fiori, ha provveduto ad inviare decine e decine di piante di rose fiorite, arrivate espressamente  dall’Olanda, dall’azienda Nolina. 

L’incontro è stato condotto da Roberto Alborghetti, direttore di Okay! Bellissimi i premi assegnati – dvd player, fotocamere digitali, stampanti, mp3, cuffie digitali – cui si sono aggiunti anche gadgets e altre sorprese, come le t-shirts donate da Ovvio e le pubblicazioni (collana Scarabocchio, Diritti dei Bambini, romanzi) dell’editrice Velar,  Marna e Quindici. E le bellissime piante di rose, dono per le scuole selezionate.

Charles Landsdorp – assente per motivi familiari – aveva inviato il saluto dell’Ufficio Olandese dei Fiori. Il dott. Speri ha anticipato il lancio della terza edizione di “Caro Natale”, con tante sorprese in arrivo, come le “campane” da decorare che le scuole potranno ritirare direttamente presso Le Due Torri dal 7 novembre prossime. Applausi anche per Martina Baldi (Scuola Primaria di Sotto il Monte Giovanni XXIII), Sofia Colnaghi e Claudia Acquati (Scuola P.Di Francia di Monza) che hanno ricevuto le “menzioni d’onore” per le poesie per i nonni. Conferita alla Scuola Primaria di Caprino Bergamasco la prestigiosa targa della Società Dante Alighieri-Comitato di Bergamo.

Bellissima la partecipazione delle scuole, che hanno usufruito di un gustoso snack (succhi e merendine). Un particolare ringraziamento, per la riuscita dell’evento, alle maestranze de “Le Due Torri”, a Massimiliano Pezzoni (agenzia L’Azzurro) ed a Clarissa, della direzione del centro commerciale.    

 

Nelle foto: momenti della festa del 14 ottobre alle Due Torri di Stezzano, www.leduetorri.net

 

Galleria

UN FIORE PER VOI NONNI 2012/ ECCO (IN ORIGINALE) TUTTE LE POESIE DELLE MENZIONI D’ONORE – E DOMANI ALLE “DUE TORRI” UN’ALTRA GRANDE FESTA!!!

Questa galleria contiene 10 immagini.


“UN FIORE PER VOI NONNI”: VI RACCONTO LA MIA BELLISSIMA GIORNATA A CESENATICO, CON VISITA AL MUSEO DELLA MARINERIA


 

Sabato 29 e domenica 30 settembre 2012 nella ridente cittadina romagnola, rinomata stazione balneare, si è svolta la 13° edizione del concorso nazionale “ Un fiore per Voi” Poesie per la Festa dei Nonni, patrocinato dall’ufficio olandese dei fiori e dal comune di Cesenatico. Al concorso potevano partecipare con i loro elaborati tutti gli studenti italiani della scuola primaria e della scuola secondaria di 1° grado.

L’Istituto Comprensivo “Raffaello Sanzio” di Mercatino Conca è stato ben rappresentato da alcuni alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado riportando gratificanti risultati. Ma Cesenatico non è solo mare e fiori: il centro turistico offre ai suoi visitatori diverse mete di un certo interesse culturale come il Museo della Marineria, dove si possono ammirare tradizionali imbarcazioni diverse per stile e utilizzo, tra cui i famosi pescherecci “Vigo” e “Cidia”, rispettivamente un trabaccolo e un bragozzo. La particolarità di questo museo è che le opere sono esposte sia all’interno della struttura sia sulle acque del porto canale.

Altra meta obbligata per chi staziona a Cesenatico è la “ Casa Museo Marino Moretti”, luogo dove visse tra il 1885 e il 1979 il celebre scrittore, poeta e romanziere, anche autore di opere teatrali, noto soprattutto come poeta crepuscolare. La casa alla sua morte per volontà della sorella venne lasciata in dono al Comune di Cesenatico che la trasformò in Museo e Centro studi della letteratura novecentesca.

A ricordo della giornata trascorsa a Cesenatico rimangono negli occhi il verdeazzurro del mare e il giallorosso delle vele e nel cuore il profumo intenso di sale e dei fiori d’Olanda.

Elia Biagetti

Classe 3^B – ICS Sanzio

Mercatino Conca – PU

Docente coordinatore: Francesco Magi

NELLA FOTO: GLI STUDENTI DI MERCATINO CONCA

TUTTO PRONTO AL CENTRO LE DUE TORRI DI STEZZANO PER LA FESTA DI DOMENICA 14 OTTOBRE: PIANTE, MERENDINE, GADGETS E UTILISSIMI PREMI PER LE SCUOLE PRESENTI


Tutto pronto per la Grande festa al Centro Le Due Torri di Stezzano (Via Guzzanica, Bergamo, uscita casello Dalmine,  autostrada Milano-Venezia) domenica 14 ottobre. Il direttore Roberto Speri, i suoi collaboratori, l’Ufficio Olandese dei Fiori ed Okay!, hanno preparato premi, fiori e…sorprese. Sollecitiamo le scuole invitate a confermare le presenze, con alunni, famiglie e nonni.

L’orario di inizio è alle ore 10,30 (dunque suggeriamo di arrivare una decina di minuti prima; ma nessun problema per i posti). La Festa si svolge al piano superiore del Centro Le Due Torri, con accesso dalle scale mobili centrali o dagli ascensori per chi ha problemi di movimento. Sul podio, le scuole che hanno trionfato per “La Painta che mi Piace” e nell’iniziativa “Un Fiore per Voi”.      

 Come previsto dal regolamento, alle scuole che sono state selezionate per “La Pianta che mi piace” – vedi l’elenco  sul sito www.okayscuola.wordpress.com/ – vanno in dono bellissime piante, che potrano essere ritirate nella Festa del 14 ottobre, dove tra i presenti saranno assegnati dei bellissimi premi… a sorpresa, messi a disposizione dal Centro Le Due Torri di Stezzano. Ben 4.200 i disegni pervenuti all’iniziativa. Ne mostriamo alcuni in questa pagina. Dunque: vi aspettiamo puntuali, e portate i vostri nonni, perchè l’Ufficio Olandese dei Fiori ha in serbo sorprese… 

CESENATICO: UN MARE DI EMOZIONI PER I MINI POETI PREMIATI PER “UN FIORE PER VOI / FESTA DEI NONNI 2012”


Cesenatico anche quest’anno ha accolto la squadra dei mini poeti campioni dell’iniziativa che ha coinvolto le scuole primarie e secondarie di tutta Italia in occasione della Festa nazionale dei Nonni del 2 ottobre (come prevede la Legge 26 luglio 2005 del Parlamento italiano). Presso il bellissimo Teatro Comunale, sono saliti sul podio gli allievi premiati nella XIII edizione di “Un Fiore per Voi/Poesie per la Festa dei Nonni”, promossa da Okay!, Ufficio Olandese dei Fiori, con il sostegno ed il  patrocinio del Comune di Cesenatico. Le poesie premiate erano state scelte da una giuria tra le oltre 4.000 composizioni poetiche pervenute ad “Okay!” Davvero una magica serata. Sul palco del Teatro Comunale, sono sfilati i mini poeti, le cui composizioni sono state declamate da Elisa Mazzoli, animatrice, scrittrice per l’infanzia, impegnata in animazioni didattiche nelle scuole ed in centri culturali (suo più recente libro è “ Il Sorriso di uno Squalo”). Sul palco, ad animare la serata, il Coro dei Bambini della Parrocchia di San Giacomo di Cesenatico, diretto da Silvia D’Altri, Monica Montanari e Marco Balestri per la parte musicale. Il Coro ha proposto applauditissime esecuzioni, dimostrando la bravura e la passione di questa formazione corale che in pochi anni è riuscita a catalizzare tanto interesse ed attenzione.

La cerimonia, condotta da Roberto Alborghetti, direttore di “Okay!”, ha visto la partecipazione del sindaco di Cesenatico, dott. Roberto Buda – che ha sottolineato il significato dell’evento – , dell’assessore alla Cultura, Sport e Turismo Vittorio Savini, del parroco don Giampiero Casadei e di Wim Van Meeuwen dell’Ufficio Olandese dei Fiori, che si sono simpaticamente alternati nella consegna dei diplomi ai premiati chiamati sul palco insieme a docenti e genitori. Gli splendidi bouquets, con fiori giunti dall’Olanda, sono stati curati dalla Cooperativa “Rose e Fiori” di Bagnocavallo (Ra) e dal suo responsabile Elvezio Bricolani. Applaudita novità di quest’anno: la giuria formata da una rappresentanza di allievi del Circolo Didattico di Cesenatico che hanno partecipato al gioco di votare le poesie ad essi più gradite. Poi, con la collaborazione di nonna Carla, premi per tutti i mini poeti. Al termine, sentiti ringraziamenti, per la collaborazione, al Comune di Cesenatico, all’Ufficio Turismo, ai suoi operatori, a Gesturist, al Museo della Marineria (dove i premiati si sono recati in visita), all’Hotel Villa Maria, al ristorante “Nero di Seppia”. Non è mancata l’anticipazione di un’idea: l’assegnazione di un premio speciale, il prossimo anno, ad una poesia dedicata a Cesenatico, città di mare, fiori e poesia (vi è nato il grande Marino Moretti).  

TANTI APPLAUSI PER IL CORO DEI BAMBINI

Grande successo, nella bellissima serata di Cesenatico, per il Coro dei Bambini della parrocchia di San Giacomo, che ha eseguito canti del proprio repertorio. Canti che fanno parte anche della tradizione romagnola. Meritatissimi gli applausi per la formazione corale guidata con bravura e tanto impegno da Monica Montanari, Silvia D’Altri e Marco Balestri, genitori che condividono da anni la passione per il canto e che l’hanno trasmessa ai bimbi e ragazzi di Cesenatico, composto da circa quaranta piccoli coristi, maschi e femmine, di età compresa tra i 4 e gli 11 anni. Il Coro anima le liturgie e le varie feste annuali. Collabora con il Museo della Marineria di Cesenatico e con il Coro Terra Promessa di Cesenatico, di cui è “una costola ed un vivaio”. La partecipazione è aperta a tutti i bambini . Per informazioni rivolgersi alla segreteria della Parrocchia di S. Giacomo via G. Bruno 2, Cesenatico FC, tel 0547 80232.

******************************

IN ARRIVO ALTRE FOTO

DELLA BELLISSIMA SERATA

DI CESENATICO