RIVISTA AMERICANA DEDICA 8 PAGINE AL PROGETTO ARTISTICO DI ROBERTO ALBORGHETTI, MITRANI YARDEN E EYLON MALHI


Una prestigiosa rivista americana dedica ben 8 pagine ad un progetto internazionale – nato in Italia – dedicato ad arte, moda e design. Non è cosa di tutti i giorni… La rivista è “Arts & Cultural Strategies”, pubblicata negli Stati Uniti da Renée LaVerné Rose (Art & Cultural Strategies, Inc.).

Nel nuovo numero di Novembre /Dicembre 2015 ha infatti dato largo spazio alla presentazione dell’innovativo progetto internazionale HOPES creato da ROBERTO ALBORGHETTI (giornalista, autore, artista visuale, direttore di Okay!), MITRANI YARDEN (fashion designer di origine israeliana, con esperienze a Parigi e ora residente a Firenze) in collaborazione con il musicista e compositore EYLON MALHI , residente a Tel Aviv.

Per vedere la rivista puoi cliccare anche su questo link: http://www.artsandculturalstrategies.com/

Per ricevere emails su notizie, edizioni speciali e aggiornamenti da “Arts & Cultural Strategies” clicca su: http://www.artsandculturalstrategies.com/#!sign-up/gmly8

art cultural cop

Annunci

URLA LE TUE “HOPES” (SPERANZE)! GIA’ IN 50.000 SU FACEBOOK HANNO VISTO QUESTO VIDEOCLIP…


*

 

CLICCA E GUARDA IL VIDEO SU FACEBOOK

 

PROGETTO “HOPES” 

DI MITRANY YARDEN E ROBERTO ALBORGHETTI

CON EYLON MALHI

*

PRESENTAZIONE UFFICIALE DEL PROGETTO IL 24-25-26 OTTOBRE NELL’AMBITO DI “PENNE E VIDEO SCONOSCIUTI” SUL MONTE AMIATA PROMOSSA DA OSA ONLUS. MITRANI YARDEN SARA’ PRESENTE AL FORUM CON GLI STUDENTI. E IL 25 OTTOBRE GRANDE “PRIMA” DEL FILM “THE GHOST BUS” DI ROBERTO ALBORGHETTI IN COLLABORAZIONE CON ACT GROUP E BARTONS PLC (NOTTINGHAM, REGNO UNITO).  PRESENTAZIONE MONDIALE DEL “VOLCANO DRESS” (COLLEZIONE HOPES), CAPO DI ALTA MODA, CREAZIONE DI MITRANI YARDEN (HOTCOUTURE)  E BASATO SU UNO DEGLI ARTWORKS DI ROBERTO ALBORGHETTI PER “THE GHOST BUS”.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

HOPES

 

DISEGNARE E’ BELLO E FA BENE. LO DICONO ANCHE GLI AMICI DI “CAMPAIGN FOR DRAWING”…


Una copertina di Okay! dedicata alle attività della fondazione inglese "Campaign For Drawing"

Una copertina di Okay! dedicata alle attività della fondazione inglese “Campaign For Drawing”

Campaign for Drawing – che Okay! è lieto di appoggiare – ha un unico obiettivo: fare in modo che tutti possano disegnare. Il disegno ci aiuta a pensare, inventare e comunicare, senza distinzione di età e capacità. Campaign for Drawing ha preso spunto iniziale dal visionario artista vittoriano e scrittore John Ruskin.

The Campaign for Drawing è un ente di beneficenza indipendente (Charity) che sostiene l’attivita del disegno come strumento di pensiero, creatività, impegno sociale e culturale. Ha sviluppato due programmi per incoraggiare l’uso del disegno da parte di professionisti e di chiunque: il Big Draw e il Power Drawing.

Campaign for Drawing ha creato una nuova concezione per il valore di disegno come mezzo per aiutare le persone a vedere, pensare, inventare e agire. La sua ambizione a lungo termine è quella di modificare il modo in cui l’attività del disegno viene percepita da chi opera nell’educazione e dal pubblico. Questo impegno ha ottenuto il sostegno da parte di professionisti leader nei settori creativi di arte, architettura e scuole di design, i quali lamentano un ritardo nella percezione del fatto che il disegno è fondamentale per la formazione degli studenti nelle varie discipline.  Campaign for Drawing ha una visione più ampia.  Vede il disegno come una umana competenza di base utile in tutti i cammini della vita. Il lavoro di “Campaign for Drawing” potrà dirsi concluso quando saranno cancellate dal nostro vocabolario le parole “Non so  disegnare”. 

THE BIG DRAW

Ogni ottobre, in più di 1.500 sedi, dalle sale-incontro dei villaggi e dalle scuole materne fino ai musei nazionali e ai castelli, la gente partecipa alla manifestazione annuale di punta di Campaign for Drawing. E’ un lungo mese di eventi, oltre mille, che si estendono all’arte, alla scienza, al design e all’ambiente, collegando le generazioni e le comunità. Il Big Draw dimostra che il disegno può essere una piacevole attività pubblica, così come una passione individuale. Quest’anno si partecipa fino al 3 novembre prossimo. L’evento vede la collaborazione del Family Art Festival.  

Perché non organizzate anche voi, nella vostra scuola, un analogo evento del Big Draw?  Scopri come organizzarlo, come accedere  ai suggerimenti ed indicazioni, e come trovare spunti di idee, navigando nel sito: www.campaignfordrawing.org

C’è ancora tempo per per iscriversi, aggiungere o modificare i dettagli del proprio evento sempre sul sito: www.campaignfordrawing.org

Se siete a corto di idee, visitate sul sito citato la sezione “Drawing in Action” per spunti ed esempi.