ANCHE UNA SERATA “SENZA CELLULARE” NEL LIBROFONINO-DAY ALL’ARGENTARIO NEL VILLAGGIO-CAMPING “VOLTONCINO”


Ci sarà anche una cena obbligatoriamente senza cellulare nel “Librofonino Day” in programma all’Argentario, ad Albinia di Orbetello. Sì, una serata disintossicante, in cui i partecipanti saranno invitati a spegnere e a non usare gli smartphones. Sarà anche questo uno dei momenti significativi dell’ evento in programma lunedi 31 luglio 2017, nelle strutture del Villaggio Camping Voltoncino, ad Albinia di Orbetello (GR), nell’incantevole scenario dell’Argentario. “Tutti in gioco con il “librofonino” è il motivo conduttore che si snoderà attorno al libro di Roberto Alborghetti, “Pronto? Sono il librofonino”, edito da I Quindici, dove “un cellulare racconta storie di smombies, smartphones e cyberbulli”.
Già presentata nei mesi scorsi, con grande risposta del pubblico, in oltre sessanta incontri in giro per le scuole d’Italia, la pubblicazione sarà ora proposta nel contesto di una “giornata al mare”, dove spicca l’evento di una vera e propria gara di lettura. Il programma, con la partecipazione dell’autore, prevede momenti per i ragazzi, un incontro per gli adulti e per tutti e, appunto, una “cena proibita” a chi usa i cellulari. Eccolo nel dettaglio:
Ore 15,30 : Librofonino Game, 1° campionato nazionale sul libro “Pronto? Sono il librofonino” riservato a ragazze e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado. La partecipazione è gratuita, con premi messi a disposizione da “I Quindici”.
Ore 18.00 : Telefonini & Tecnologia: Ma siamo tutti smombies? L’uso del cellulare tra comodità e dipendenza. Incontro con Roberto Alborghetti, autore. Parteciperanno: Eleonora Moretti, Illustratrice; Roberta Capitini, Dirigente scolastico I.C. Albinia; Lea Bigiorini, Insegnante, Albinia; Don Antonio Scolesi, Parroco di Albinia; Nicola Cirocco, Associazione Culturale OSA Onlus. Sarà presente TV9.
Al termine:Cena Maremmana, con l’obbligo di non usare, per un paio di ore, il cellulare. Dunque, i commensali saranno invitati a lasciare a casa il telefonino o a spegnerlo. Insomma, una serata detox per quanto riguarda suoneria e onde elettromagnetiche.
Il libro “Pronto? Sono il librofonono” è intanto già disponibile presso il negozio-spaccio da Katia presso il Camping Voltoncino di Albinia di Orbetello. La manifestazione è promossa da Camping Voltoncino, Osa Onlus, Parrocchia Maria SS. delle Grazie, I Quindici. Le iniziative sono aperte a tutti. Il Camping Voltoncino si trova sulla Strada Statale Aurelia 199.

FENOMENI / TELEVISIONI E CARTOONS: VENT’ANNI DI PROGRAMMI…”SUPER 3″


SUPER 3

Ghost Writer: GIANNI SORU

Nella regione del Lazio nascerà nel 1994 un canale televisivo chiamato Super, qui debutterà nello stesso anno, un programma per ragazzi chiamato “SUPER 3”  ottenendo un grandissimo successo. Al timone del programma ci sta Sonia, che ne canta pure la sigla di testa “Quando vorresti un’amica” e quella di coda “L’ora della buonanotte”. Questo programma durerà per ben 20 anni, fino al 2014. Replicando tantissime vecchie serie di successo. E dal grande riscontro ottenuto, verranno ristampate dall’etichetta musicale BMG tutte le compilation sigle di “Tivulandia”, ben 5 volumi più altri cd dai vari titoli come “I Cartoonissimi”, “Fantastici Cartoons”, “Mega Cartoons”… comprendente tutte le sigle dei cartoni animati mandati in onda ed andranno tutte a ruba. I cartoni animati mandati in onda durante il programma sono stati:

 ‘Angie girl’ (Retequattro, sigla Kelli e Kelli), ‘Anna dai capelli rossi’ (Rai, sigla I Ragazzi dai capelli Rossi), ‘Arrivano i Superoboys’ (Canale 51), ‘Astro boy’ (Rai), ‘Astro robot contatto ypsilon’ (Rai, sigla Gli Ypsilon), ‘Avventure disavventure e amori di Nero cane di leva’ (Rai, sigla I Cavalieri del Re), ‘Babil Junior’ (Retequattro, sigla Superobots), ‘Baldios’ (Telereporter, sigla Il Coro di Baldios), ‘Belfy e Lillibit’ (Italia 1, sigla Le Mele Verdi), ‘Belle e Sebastien’ (Italia 1, sigla Fabiana), ‘Bem’ (Retequattro, sigla Nico Fidenco), ‘Bia la sfida della magia’ (Rai, sigla I Piccoli Stregoni), ‘Blue Noah mare spaziale’ (Canale 51, sigla Superobots), ‘Brygher’ (Italia 1, sigle Franco Martin), ‘Calendar men’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re), ‘Capitan Futuro’ (Rai, sigla I Micronauti), ‘Capitan Harlock’ (Rai, sigla La banda dei Bucanieri), ‘Capitan Jet’ (Telereporter, sigla Sara Kappa), ‘Cari amici animali’ (Euro TV, sigla Bruno Lauzi), ‘Carletto il principe dei mostri’ (Italia 1, sigla I Mostriciattoli), ‘Chapppy’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Charlotte’ (Antenna Nord, sigla I Papaveri blu), ‘Chobin il principe stellare’ (Itala 1, sigla Il Mago-La Fata-La Zucca Bacata), ‘Coccinella’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Conan’ (Telereporter, sigla Georgia Lepore), ‘Cuore’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re), ‘Cybernella’ (Antenna Nord, sigla I Vianella), ‘Cyborg i nove supermagnifici’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘D’Artacan e i tre moschettieri’ (Rai, sigla Oliver Onions), ‘Daikengo’ (Telereporter, sigla Simba), ‘Daitarn 3’ (Milano TV, sigla I Micronauti), ‘Daltanious’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Danguard’ (Antenna Nord, sigla Veronica), ‘Devil man’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Don Chuck il castoro’ (Telemontecarlo, sigle Nico Fidenco), ‘Doraemon’ (Rai, sigle Oliver Onions e Coro dei Nostri Figli), ‘Dotakon’ (Telereporter), ‘Falco il superbolide’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Fantaman’ (Antenna 3, sigla Superbanda), ‘Flo la piccola Robinson’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re), ‘Forza Sugar’ (Telereporter, sigla Rocking Horse), ‘Gackeen il robot magnetico’ (Telecity, sigla I Mini Robot), ‘Galaxy Express 999’ (Rai, sigla Oliver Onions), ‘Getta robot’ (Milano TV, sigla I Mini Robot), ‘Giatrus il primo uomo’ (Retequattro, sigla Sara e Co.), ‘Ginguiser’ (Telemontecarlo, sigla I Dragoni), ‘Gli gnomi delle montagne’ (Antenna 3, sigla Le Mele Verdi), ‘God Sigma’ (Telereporter, sigla I Monelli Spaziali), ‘Godam’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re), ‘Gordian’ (Telecity, sigla Superobots), ‘Grand Prix e il campionissimo’ (Milano TV, sigla Superobots), ‘Gundam’ (Telemontecarlo, sigla Peter Rai), ‘Guyslugger’ (Telemontecarlo, sigla I Dragoni), ‘Heidi’ (Rai, sigla Elisabetta Viviani), ‘Hela supergirl’ (Antenna 3, sigla Nico Fidenco), ‘Hello Sandybell’ (Rai, sigla Le Mele Verdi), ‘Hurricane Polymar’ (Euro TV), ‘I bom bom magici di Lilly’ (Retequattro, sigla Il piccolo coro di Lilly), ‘I fantastici viaggi di Fiorellino’ (Italia 1 sigla I Cavalieri del Re), ‘I Predatori del tempo’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Il dottor Slump e Arale’ (Retequattro, sigla Rocking Horse), ‘Il fichissimo del baseball’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Il giro del mondo di Willy Fog’ (Italia 1, sigla Oliver Onions), ‘Il grande Mazinga’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Il mago Pancione Ecciù’ (Telereporter, sigla Andrea e Sabrina), ‘Il piccolo detective’ (Euro TV, sigla Lino Toffolo), ‘Il piccolo guerriero’ (Retequattro), ‘Isabelle de Paris’ (Retequattro), ‘Ikkiusan il piccolo bonzo’ (Euro TV, sigla Le Mele Verdi), ‘Il magico mondo di Gigi’ (Retequattro, sigla i Somrisi), ‘Io sono Teppei’ (Telereporter, sigla I fratelli Balestra), ‘Ippotommaso’ (Telemontecarlo, sigla Le Mele Verdi), ‘Jane e Micci’ (Telereporter, sigla Nico Fidenco), ‘Jeanie dai lunghi capelli’ (Retequattro), ‘Jeeg robot’ (Antenna Nord-Quinta Rete, sigla Fogus), ‘Jenny la tennista’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Judo boy’ (Milano TV, sigla Il Coro di Judo Boy), ‘July rosa di bosco’ (Retequattro), ‘Ken il guerriero’ (Euro TV, sigla gli Spectra), ‘Kyashan il ragazzo androide’ (Euro TV), ‘Kimba il leone bianco’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘L’ape Maia’ (Rai, sigle Katia Svizzero e I Pungiglioni), ‘L’invincibile ninja Kamui’ (Telemontecarlo, sigla i Condors), ‘L’invincibile robot Trider G 7’ (Canale 51, sigla Superobots), ‘L’invincibile Shogun’ (Canale 5, sigla fratelli Balestra 2009), ‘L’isola del tesoro’ (Rai, sigla Lino Toffolo), ‘L’orsacchiotto Mysha’ (Telemontecarlo, sigla Rocking Horse), ‘L’uccellino azzurro’ (Italia 1, sigla Georgia Lepore), ‘L’Uomo Tigre il campione’ (Antenna 3, sigla I Cavalieri del Re), ‘La banda dei ranocchi’ (Antenna 3, sigla Le Mele Verdi), ‘La macchina del tempo’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re 2007), ‘La piccola Nell’ (Telereporter, sigle I Cavalieri del Re 2006), ‘La principessa Zaffiro’ (Canale 51, sigla I Cavalieri di Silverland), ‘Superboy Shadow’ (Telereporter, sigla Il Mago-La Fata-La Zucca bacata), ‘La spada di King Arhtur’ (Antenna Nord, sigla I Cavalieri del Re), ‘Le avventure dell’ape Magà’, (Milano TV, sigla Coro dei Nostri Figli), ‘Le avventure di Huckleberry Finn’ (Rai, sigla Louisiana Group), ‘Le avventure di Marco Polo’ (Videodelta, sigle Oliver Onions), ‘Le nuove avventure di Lupin III’ (Euro TV, sigla Castellina Pasi), ‘Le nuove avventure di Pinocchio’ (Canale 51, sigla Luigi Lopez), ‘Lo scoiattolo Banner’ (Telemontecarlo, sigla Le Mele Verdi), ‘Lo specchio magico’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Lady Oscar’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Lalabel’ (Italia 1, sigla Rocking Horse), ‘Lamù la ragazza dello spazio’ (Euro TV, sigla Ataru), ‘Lulù l’angelo tra i fiori’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ’Machander robot’ (Telereporter, sigla fratelli Balestra 2009), ‘Mademoiselle Anne’ (Euro TV, sigla Le Mele Verdi), ‘Mazinga Z’, (Rai, sigla Galaxy Group), ‘Microsuperman’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Mimì e la nazionale di pallavolo’ (Italia 1, sigla Georgia Lepore), ‘Mimì e le ragazze della pallavolo’ (Italia 1, sigla Georgia Lepore), ‘Moby Dick 5’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Monkey’ (Milano TV, sigla i Coccodrilli), ‘Mr baseball’ (Telereporter, sigla Happy Gang), ‘Muteking’ (Telereporter, sigla I Condors), ‘Nino il mio amico ninja’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Pat la ragazza del baseball’ (Telereporter, sigla Le Mele Verdi), ‘Peline story’ (Antenna Nord, sigla Georgia Lepore), ‘Ransie la strega’ (Euro TV, sigla I Cavalieri del Re), ‘Robottino’ (Telereporter, sigla Le Mele Verdi 2009), ‘Rocky Joe’ (Retequattro, sigla Oliver Onions), ‘Ruy il piccolo Cid’ (Italia 1, sigla Oliver Onions), ‘Sally la maga’ (Antenna Nord, sigle The Witch e I Piccoli Cantori), ‘Sam ragazzo del West’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Sampei ragazzo pescatore’ (Telereporter, sigla Rocking Horse), ‘Sasuke il piccolo ninja’ (Telemontecarlo, sigla I Cavalieri del Re), ‘Space robot’ (Antenna Nord, sigla I Mini Robot), ‘Starblazers’ (Videodelta, sigla Gli Argonauti), ‘Starzinger’ (Telecity, sigla  Superobots), ‘Superauto mach 5 go! go! go!‘ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Supercargattiger’ (Antenna Nord, sigla  Superobots), ‘Tekkaman il cavaliere dello spazio’ (Milano TV, sigla I Micronauti), ‘Temple e Tam Tam’ (Antenna Nord, sigla Temple e Tam Tam), ‘Tom story’ (Rai, sigla La banda di Tom), ‘Toriton’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ‘Ugo il re del judò’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re), ‘Ufo Diapolon guerriero spaziale’ (Telereporter, sigla Superobots), ‘Vultus 5’ (Rete A, sigla Lory e Daniele), ‘Yattaman’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re), ‘Zambot 3’ (Telereporter)…

Gianni Soru

 

GIANNI SORU

VOTAFAMIGLIA 2017: VOTI A MIGLIAIA PER L’INIZIATIVA KIWANIS. ECCO L’AGGIORNAMENTO CLASSIFICA


IMG-20170526-WA0009

Continua la grande partecipazione a “Votafamiglia 2017”, la gara online riservata solo ed esclusivamente alle 14 scuole / singoli selezionati per avere partecipato alla 2a edizione della grande iniziativa “Ti racconto la mia famiglia”, promossa da Kiwanis International, Kiwanis Club Bergamo Orobico Onlus ed Okay!

Sono più di 7.500 i voti gia confluiti sui 14 disegni/testi in gara. Come tendenza provvisoria, nella graduatoria di testa c’è un agguerrito quartetto, composto da: IC Isola del Liri (FR), Vittoria Serofilli di Rimini, Scuola Primaria Magreglio di Milano e Scuola Primaria di Fontaniva (PD).  

All’inseguimento ci sono Gabriele Sparagna dell’IC Scauri, l’IC di Viale Liguria di Rozzano (MI), l’IC di Mondragone e le Materne di Capriolo (BS), S.Giovanni Bianco, Orio al Serio e Spinone al Lago (BG). Ma tutto è ancora ancora da giocare! Da qui al 15 settembre, quando si chiuderà il voto, tutto può ancora succedere.

Come noto,  “Votafamiglia 2017” darà l’opportunità, alle scuole ed ai singoli selezionati, di aggiudicarsi premi aggiuntivi. Qui sotto il link alla pagina con la fotogalleria relativa ai 14 lavori in gara:

https://okayscuola.wordpress.com/2017/06/04/ti-parlo-della-mia-famiglia-clicca-e-vota-i-tuoi-lavori-preferiti-e-premia-la-tua-scuola/

Nella fotogalleria, è sufficiente mettere il proprio click sulla foto del testo o del disegno preferito, che rappresenta idealmente tutto il lavoro svolto dalla classe. Con il click, l’immagine si aprirà: sarà la conferma  che il voto è stato acquisito. L’iniziativa durerà per tutta l’estate, fino al 15 settembre 2017. E i premi saranno attribuiti alle classe e/o ai singoli che avranno ottenuto più voti. Dunque, votate e fate votare i vostri disegni/testi preferiti.

  • L’iniziativa è riservata solo ed esclusivamente alle scuole già premiate per “Ti racconto la mia famiglia”, a suo tempo lanciata da Kiwanis ed Okay! Ci dispiace per chi non ha avuto la possibilità di parteciparvi. E consigliamo già di prendervi parte per il prossimo anno scolastico. 

NEL MAGICO EMPORIO DI MARCELLINA, SUL MONTE AMIATA, ANCHE “LAMIAGENDA” E IL “LIBROFONINO”


 

Foto: ROBERTO ALBORGHETTI

Li trovate anche da Marcellina e nel suo “magico emporio“. Sono lì, che vi aspettano, colorati e ben riconoscibili, nella grande parata di oggetti e cose che potete scorgere nel suo negozio ad Abbadia San Salvatore, sul Monte Amiata, in provincia di Siena.

Marcellina Pinzuti è infatti entrata nel novero degli amici de “LamiAgenda” e di “Pronto? Sono il librofonino”. Trovate le due pubblicazioni bene in vista nella sua incredibile bottega, tra tanti altri libri antichi e recenti. E lei vi aspetta, per proporli e mostrarli. E’ un po’ la distributrice in esclusiva dell’Amiata, dove tra l’altro i due testi saranno presentati anche nella prossima edizione di “Penne e Video Sconosciuti” promossa da Osa Onlus (dal 20 al 23 ottobre, a Piancastagnaio).

Ma chi è Marcellina? Per il territorio amiatino, è un personaggio.  Che cosa fa Marcellina? Gestisce un negozio, Pinzi Pinzuti, sulla via Cavour, ad Abbadia San Salvatore, località con un suggestivo centro storico medioevale. Ma dire “negozio” è riduttivo. E’ un vero e proprio emporio della creatività, della fantasia, dove si trova di tutto, dove è esposto di tutto, in maniera allegramente confusa, ma tutto alla portata di mano, secondo una sapiente logica che solo Marcellina conosce.

Marcellina Pinzi Pinzuti è la grande animatrice di questo luogo affascinante, dove si può viaggiare a ritroso nel tempo, alla ricerca di un vecchio oggetto, di un soprammobile, di un giocattolo di latta, di un libro antico, di una stoffa, di una teiera, di un piatto di ceramica, di calendari datati, di cibi e alimenti prodotti in loco, come i vini dell’Azienda Agricola Biologica  Pinzi Pinzuti. Sì, un antro magico, aperto fino a tardi, e le cui luci si spandono all’esterno, come a richiamare i frettolosi passanti.

Dunque, benvenuti in un mondo che, forse, pensavamo non esistesse più, perché se ne era andato con l’avvento della tecnologia. Ecco, da Marcellina, si recupera il valore magico delle cose. E’ una…cosa non da poco, in questi tempi che vanno veloci e sembrano trascinare via tutto, anche il senso degli oggetti, il sapore della memoria. Non per niente, ecco la sua sensibilità per “LamiAgenda 2017/18”, il diario scolastico tutto nuovo, e per il “Librofonino”, la divertente storia che fa pensare e riflettere su come i cellulari ci stanno cambiando.

r.a.

 

LAMIAGENDA

Sempre più scuole e classi stanno adottando LamiAgenda, il diario scolastico tutto nuovo, ma anche un diario scolastico davvero speciale. Unanimi gli apprezzamenti per il contenuto innovativo e per l’altissima qualità: il diario è rilegato, non incollato; è stampato in carattere EasyReading, “font” ad alta leggibilità, che annulla anche le difficoltà di lettura in soggetti dislessici; la copertina è di tipo olandese, che non si rovina solo dopo poche settimane. E poi, ha un costo davvero competitivo nel rapporto qualità-prezzo.

LamiAgenda sta conquistando  anche per il contenuto, dedicato ai temi della navigazione sicura in rete. Tra l’altro, gli istituti scolastici hanno personalizzato il diario, con una serie di pagine che illustrano attività, programmi e progetti didattici.

Per info: Paolo Sandini, sandinipaolo@gmail.com

UN GRANDE SUCCESSO CHIAMATO “LAMIAGENDA”: L’INNOVAZIONE NEI DIARI SCOLASTICI


20170524_121534 - Copia (2)

Dalla Lombardia alla Puglia, Dal Lazio alla Toscana, dal Veneto alla Campania. Tanti consensi e prenotazioni  per LamiAgenda, che al suo debutto sta raccogliendo, e continua a raccogliere, attenzione, entusiasmo e singolari apprezzamenti.

Grande anche il successo delle edizioni personalizzate, adottate da interi Istituti Comprensivi da Nord a Sud. Tanto che sono state superate anche tutte le più rosee previsioni. Da docenti e dalle associazioni genitori gli apprezzamenti sono stati unanimi, per il contenuto innovativo e per l’altissima qualità.

LamiAgenda è un diario davvero tutto nuovo. E’rilegato, non incollato; è stampato in carattere EasyReading; la copertina è di tipo olandese. E poi, ha un costo davvero competitivo nel rapporto qualità-prezzo. Roberto Alborghetti (che ha curato la parte editoriale, ed è autore dei testi e degli artworks) e Paolo Sandini (coordinatore commerciale) sono stati ospiti in diverse scuole, dove hanno illustrato in anteprima agli studenti i punti di forza de LamiAgenda, che ha colpito anche per il contenuto, dedicato ai temi della navigazione sicura in rete. Applausi dagli studenti, che ora non vedono… l’ora di avere tra le mani il diario che, come detto, è stato anche personalizzato  con una serie di pagine che illustrano attività, programmi e progetti didattici.

Anche gli incontri sul territorio hanno costituito un fatto del tutto nuovo per un diario scolastico, che è stato portato alla visione diretta degli studenti. Ciò fa la differenza in un progetto nato e sviluppato a stretto contatto con le aule scolastiche, e non costruito a tavolino, secondo modalità obsolete e superate. Perchè il diario scolastico è una cosa seria e non ci si può affidare al caso.

http://www.lamiagenda.com

Per info: Paolo Sandini, sandinipaolo@gmail.com

QUI SOTTO: LAMIAGENDA PERSONALIZZATA DALL’IC CAPPONI DI MILANO

lma IC Capponi MI

FENOMENI / I TELE-CARTONI: ED ARRIVO’ ANCHE EURO TV


EURO TV

Guest Writer: GIANNI SORU

Nel 1981 ogni regione d’Italia aveva un canale che si chiamerà Telecity (in associazione con il canale radio Radiocity). Qui vi debutteranno alcuni cartoni animati come ‘Hurricane Polymar’ (un buon successo, sigla Cartoonmatti 2013), ‘Kyashan il ragazzo androide’ (un buon successo, sigla Cartoonmatti 2013), “Starzinger” (un grandissimo successo, sigla cantata dai Superobots), ‘Gordian’ (un grande successo, sigla cantata dai Superobots).

Alla fine dell’anno nascerà Euro TV, diventando nazionale, riscuoterà un enorme successo. Qui debutteranno tanti cartoni animati come: ‘Le nuove avventure di Lupin III’ (un enorme successo, sigla cantata da Castellina Pasi), ’10 magnifici eroi’ (sigla i Condors), ‘Le avventure di Gamba’ (sigla I Cavalieri del Re), ‘Emergency’, ‘Le favole di Hans Christian Andersen’ (un buon successo), ‘Cari amici animali’ (sigla Lino Toffolo 1983), ‘Il piccolo detective’ (sigla Bruno Lauzi 1983),  ‘Black Star’, ‘Mordillo’, ‘Lamù la ragazza dello spazio’ (un grandissimo successo, sigla cantata da Ataru), ‘Hero Hight’, ‘Zorro’ (un discreto successo), ‘Super robot 28’ (sigla Superobots), ‘Coccinella’ (un buon successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Mademoiselle Anne’ (un buon successo, sigla cantata da Le Mele Verdi), ‘Nino il mio amico ninja’ (sigla I Cavalieri del Re), ‘Ikkiusan il piccolo Bonzo’ (sigla Le Mele Verdi)…

Nel 1985 nasce il programma di “TIVULANDIA” (nome ispirato alle compilation sigle della R.C.A.), non ci saranno conduttori, ma solo cartoni animati, il programma riscuote un grandissimo successo e debutteranno tanti cartoni animati nuovi: ‘Isidoro’ (un grandissimo successo), ‘Sansone’, ‘Ransie la strega’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Devil man’ (un grande successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Transformers’ (un enorme successo), ‘I Predatori del tempo’ (un buon successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Iridella’ (un grandissimo successo, sigla Cartoonmatti 2013), ‘Gli orsetti del cuore’ (un grandissimo successo,), ‘Gigi la trottola’ (un grandissimo successo, sigla cantata da I Cavalieri del Re), ‘Il fichissimo del baseball’ (sigla I Cavalieri del Re), ‘Voltron’ (un grandissimo successo, sigla I Pandemonium 2007), ‘Mask’ (un grande successo, sigla orchestra e Coro di Augusto Martelli 2009), ‘Ken il guerriero’ (un enorme successo, sigla cantata dagli Spectra), ‘Superkid’, ‘Ghostbusters’ (un grandissimo successo), ‘Gi Joe’ (un grande successo)…

Il successo del programma è tale che uscirà un album di figurine intitolato proprio Tivulandia che conterrà 6 storie a cartoni animati mandati in onda su Euro TV; tra quelle storiche come Peline story e L’Uomo Tigre e quelle nuove come Ransie la strega, Devil man, Gigi la trottola ed I Predatori del tempo.

Euro TV replicherà tantissimi vecchi cartoni animati famosissimi come: ‘Addio Giuseppina’ (Antenna 3, sigle Giampi Daldello), ‘Angie girl’ (Retequattro, sigla Kelli e Kelli), ‘Anna dai capelli rossi’ (Rai, sigla I Ragazzi dai capelli rossi), ‘Belle e Sebastien’ (Italia 1, sigla Fabiana), ‘Candy Candy’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ‘Capitan Futuro’ (Rai, sigla I Micronauti), ‘Calendar men’ (Telereporter, sigla I Cavalieri del Re), ‘Carletto il principe dei mostri’ (Italia 1, sigle I Mostriciattoli), ‘Charlotte’ (Antenna Nord, sigla I Papaveri blu), ‘Conan’ (Telereporter, sigla Georgia Lepore), ‘Cybernella’ (Antenna Nord, sigla I Vianella), ‘Cyborg i 9 supermagnifici’ (sigla Nico Fidenco), ‘Daitarn 3’ (Milano TV, sigla I Micronauti), ‘Daltanious’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Don Chuck il castoro’ (Telemontecarlo, sigle Nico Fidenco),  ‘Dotakon’ (Telereporter), ‘Falco il superbolide’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Fantaman’ (Antenna 3, sigla Superbanda), ‘Forza Sugar’ (Telereporter, sigla Rocking Horse), ‘Gackeen il robot magnetico’ (Telereporter, sigla I Mini Robot), ‘Gaiking il robot guerriero’ (Telemilano),  ‘Galaxy Express 999’ (Rai, sigla Oliver Onions), ‘Grand Prix e il campionissimo’ (Milano TV, sigla Superobots), ‘Guyslugger’ (Telemontecarlo, sigla I Dragoni), ‘Ginguiser’ (Telemontecarlo, sigla I Dragoni), ‘Il dottor Slump e Arale’ (Retequattro, sigla Rocking Horse), ‘Il fantastico mondo di Paul’ (Canale 51, sigla Patrizia Pradella), ‘Il mago Pancione Ecciù’ (Telereporter, sigla Andrea e Sabrina), ‘Io sono Teppei’ (Telereporter, sigla fratelli Balestra), ‘Iron man’ (Telenova),  ‘Ippotommaso’ (Telemontecarlo, sigla Le Mele Verdi), ‘Isabelle de Paris’ (Retequattro), ‘Jabber Jaw’ (Canale 51), ‘Jane e Micci’ (Telereporter, sigla Nico Fidenco), ‘Jeanie dai lunghi capelli’ (Retequattro), ‘July rosa di bosco’ (Telereporter), ‘Kimba il leone bianco’ (Antenna Nord, sigla I Cavalieri del Re 1981), ) ‘L’invincibile ninja Kamui’ (Telemontecarlo, sigla i Condors), ‘L’invincibile robot Trider G 7’ (Canale 51, sigla Superobots), ‘L’Uomo Tigre il campione’ (Antenna 3, sigla I Cavalieri del Re), ‘La banda dei ranocchi’ (Antenna 3, sigla Le Mele Verdi), ‘La macchina del tempo’ (Telereporter), ’La piccola Nell’ (Telereporter), ‘La principessa Zaffiro’ (Canale 51, sigla I Cavalieri di Silverland), ‘La spada di King Arthur’ (Antenna Nord, sigla I Cavalieri del Re), ‘Le avventure dell’ape Magà’ (Milano TV, sigla Coro I Nostri Figli),  ‘Le avventure di Huckleberry Finn’ (Rai, sigla Louisiana Group), ‘Le avventure di Marco Polo’ (Videodelta, sigle Oliver Onions), ‘Le nuove avventure di Pinocchio’ (Canale 51, sigla Luigi Lopez), ‘Lo scoiattolo Banner’ (Telemontecarlo, sigla Le Mele Verdi), ‘L’orsacchiotto Mysha’ (Telemontecarlo, sigla Rocking Horse), ‘Lulù  l’angelo tra i fiori’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ‘Mimì e le ragazze della pallavolo’ (Italia 1, sigla Georgia Lepore), ‘Moby Dick 5’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Monkey’ (Milano TV, sigla i Coccodrilli), ‘Pat la ragazza del baseball’ (Telereporter, sigla Le Mele Verdi),  ‘Peline story’ (Antenna Nord, sigla Georgia Lepore), ‘Robottino’ (Telereporter), ‘Ryù il ragazzo delle caverne’ (Antenna Nord, sigle Fogus e Georgia Lepore), ‘Sam ragazzo del west’ (Italia 1, sigla Nico Fidenco), ‘Sasuke il piccolo ninja’ (Telemontecarlo, sigla I Cavalieri del Re), ‘Superauto mach 5 go! go! go!’ (Italia 1, sigla I Cavalieri del Re), ‘Supercargattiger’ (Antenna Nord, sigla Superobots), ‘Tekkaman il cavaliere dello spazio’ (Canale 51, sigla I Micronauti), ‘Top cat’ (Telemontecarlo), ‘Toriton’ (Antenna Nord, sigla Rocking Horse), ‘Yattaman’ (Retequattro, sigla I Cavalieri del Re)

Nel 1988 il canale TV verrà chiuso e nasceranno due nuove emittenti tv Italia 7 ed Odeon TV.

GIANNI SORU

 

GIANNI SORU